28 Novembre 2018, 08.00
Altri Sguardi

«Il mare a cavallo»

di Davide Vedovelli

La rassegna teatrale “Altri Sguardi” chiude in bellezza questo sabato, 1 dicembre, a Odolo con uno spettacolo che tocca temi fondamentali per la vita civile del nostro Paese 


È l’ultimo appuntamento di “Altri Sguardi. Teatro in Valle Sabbia” lo spettacolo “Il mare a cavallo”, che tocca molti temi - mafia, omertà, politica, famiglia, giustizia - che hanno segnato e segnano con prepotenza la vita civile del nostro Paese.
 
Protagonista di “Il mare a cavallo” - che sarà in scena questo sabato, 1 dicembre, alle ore 20.45 al Teatro Splendor di Odolo - è Felicia Bartolotta, madre di Peppino Impastato, dilaniato da una bomba sulla ferrovia Trapani - Palermo il 9 maggio del 1978. Peppino venne ucciso dalla mafia, che fin da subito cercò di depistare le indagini con l’accusa di terrorismo.
 
“Il mare a cavallo” è la storia di una donna che ha rifiutato la regola del silenzio e dell’accettazione della violenza. Che ha rotto con la sua parentela. Che ha scelto di stare con i “compagni” di suo figlio, ne ha condiviso le idee, ne ha stimolato le iniziative e ha aperto la sua casa a chiunque volesse ascoltarla, soprattutto ai ragazzi delle scuole. Così, il suo dolore è diventato il dolore di tutti. La sua giustizia, la giustizia di tutti.
 
A Felicia dà corpo e voce un’intensa Antonella Delli Gatti. Lo spettacolo prende avvio dai funerali di Felicia: dalla sua bara, mentre si svolgono le esequie, si rivolge direttamente a noi e rivive i momenti salienti della sua storia. Felicia scardina un meccanismo di silenzio omertoso, apre le finestre chiuse e popola le strade deserte di Cinisi – una immagine catturata dalle sue interviste – attirando a sé una folla di sodali dell’impresa di Peppino contro la mafia. 
 
Non si stringe nei panni della mater dolorosa, agisce in contrasto con la famiglia del marito e si costituisce parte civile nel processo, denuncia, accusa, presenzia al processo contro il boss Gaetano Badalamenti e, infine, ottiene giustizia.
 
Al termine dello spettacolo è previsto l’incontro con l’autrice e con un rappresentante di Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie. 
 
Lo spettacolo è a pagamento inserito (intero € 10 – ridotto € 8).
 
 
Antonella Delli Gatti, si diploma nel 1994 come attrice alla Scuola d’Arte Drammatica Teatranza Artedrama e prosegue la formazione all’interno del corso di Perfezionamento Internazionale École des Maîtres. Frequenta diversi stage di approfondimento sull’arte dell’attore con Pierre Byland, Abani Biswas (Compagnia Milon Mela), Eugenio Allegri, Petru Vutcarau, Cristina Castrillo (Teatro delle Radici), Maria Maglietta, Doriana Crema, Rui Frati, Duccio Bellugi Vannuccini (Thèatre du Soleil) è allieva di Nhandan Chirco, Przemek Wassilkowski, Luca Bollero, attori del Workcenter di Jerzy Grotowski. Frequenta il Master di 1° livello di Teatro Sociale di Comunità presso la facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Torino.
 
  


Aggiungi commento:
Vedi anche
27/02/2013 10:20:00

In scena la storia di Peppino Impastato Venerdì sera al teatro di Villanuova lo spettacolo "Radio Dramma" a cui seguirà l'incontro con Giovanni Impastato, fratello di Peppino, impegnato a diffondere la cultura della legalità, e Fernando Scalata, autore del libro "Tentacoli. La criminalità mafiosa a Brescia"

08/11/2019 11:00:00

«Nel mare ci sono i coccodrilli» Questo sabato sera, 9 novembre, Christian Di Domenico sarà in scena a Sabbio Chiese in uno spettacolo tratto dal libro di Fabio Geda, nell’ambito della rassegna “Altri Sguardi – Teatro in Valsabbia"

01/11/2017 08:00:00

«Non c'è mai silenzio. La strage alla stazione di Viareggio» Continua la rassegna “Altri sguardi – Teatro in Valsabbia” che questo sabato, 4 novembre, alle ore 20.30 farà tappa a Odolo presso il Teatro Splendor

16/10/2018 09:18:00

Tindaro Granata presenta «Antropolaroid»

È partito il conto alla rovescia per l’apertura della rassegna “Altri Sguardi,Teatro in Val Sabbia”. Si comincia questo martedì, 23 ottobre, con lo spettacolo di Sabbio Chiese

30/11/2009 10:00:00

Attualità del pensiero di Peppino impastato Questo mercoledì 2 dicembre alle 18, nella sala dei Provveditori a Salò, l'appuntamento è con Giovanni Impastato, fratello di Peppino.



Altre da Lo Spaccadischi
11/07/2020

Lo Spaccadischi sotto l'ombrellone

Ecco gli appuntamenti di questo fine settimana tra Valle Sabbia, Garda e provincia

09/07/2020

A Sabbio Chiese è tempo di «Jazz e dintorni»

Lorenzo Monguzzi, Mauro Ottolini e Sandro Gibellini per tre serate di grande musica in Rocca

07/07/2020

Ennio Morricone, quando la musica ti rende immortale

Non è morto Ennio Morricone, perché la sua musica l'ha reso immortale e questo capita solo a pochi grandi artisti in un secolo

03/07/2020

Lo Spaccadischi sotto l'ombrellone

Dopo questo periodo di pausa riprendono, con le dovute misure di sicurezza, gli appuntamenti estivi. Torna “Lo Spaccadischi sotto l'ombrellone” che cercherà di farvi compagnia e segnalarvi gli appuntamenti principali dell'estate

20/06/2020

«D'estate al Chiostro. Letture sceniche per ricominciare»

Il teatro e la cultura provano a ripartire, e ce n'è davvero bisogno in questo periodo. Il Centro Teatrale Bresciano presenta la sua rassegna estiva

11/06/2020

Torna «Lonato in Festival»

Per quattro fine settimana – dal 31 luglio al 23 agosto – il circo moderno torna in scena all'aperto nel tradizionale appuntamento estivo a Lonato del Garda

01/06/2020

Anche Gardaland riapre

Da sabato 13 giugno riapre anche il parco divertimenti veronese di Castiglione del Garda. Divertimento in sicurezza, numero chiuso e sanificazione sulle attrazioni all’aperto

07/05/2020

Raccolta fondi per una webcam sul Pizzocolo

Un progetto e un fundraising per installare, in una delle mete montane più amate da escursionisti e appassionati, una webcam che trasmetta le immagini del meteo

06/05/2020

Che succederà quest'estate?

Con la graduale ripartenza dell'Italia si comincia a pensare ai possibili scenari che si profilano per la stagione estiva in Valle Sabbia e sul Garda. Che ne sarà di feste, concerti e spettacoli?

04/05/2020

Annunciati i finalisti di «Musica da bere»

Con l'inizio della “Fase due” riparte anche il nostro Spaccadischi. Annunciati i sei finalisti dell’undicesima edizione di “Musica da Bere”, che si conferma uno tra i più importanti concorsi a livello nazionale