Skin ADV
Martedì 19 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


MAGAZINE


LANDSCAPE




17.06.2018 Sabbio Chiese Bagolino

18.06.2018 Vestone

18.06.2018 Sabbio Chiese Bagolino Valsabbia

19.06.2018 Idro

17.06.2018 Gavardo

19.06.2018 Val del Chiese Storo

17.06.2018 Casto Valsabbia

18.06.2018 Capovalle

18.06.2018 Bagolino Valsabbia Val del Chiese

17.06.2018 Gavardo Valsabbia





11 Ottobre 2016, 10.08

Lavori in Corso

Olè Guapa - Bailando el Tango

di redazione
Un sabato sera speciale quello in programma all'Osteria di San Giacomo per questo 15 di ottobre. Prima l’inaugurazione di una mostra di pittura sul tango, poi la cena Argentina, per ultimo il Tango quello ballato. Da prenotare
 
Questo il programma per il prossimo sabato nei locali dell’Osteria di San Giacomo, che aprono nell’omonimo borgo a Ponte Caffaro.

Alle 19 l’inaugurazione di una mostra di pittura sul Tango a cura degli Amici della Pittura, con opere di Mariangela Scaia e Paolo Dalponte.
 
Mezz’ora dopo tutti con le gambe sotto al tavolo per una cena che si baserà sui piatti della tradizione argentina.
Ecco dunque le Empanadas, le Costine Asado, le patate Papas e la Polenta de Mais.
Non macherà il Tortino caliente al cioccolato e peperoncino, oltre ovviamente ad acqua, vino della casa e caffè.
Il tutto a 20 euro.
 
Ma non è finita: alle 21 ecco lo spettacolo di Tango, con la Scuola di Ballo Latin Soul.
 
E’ richiesta la prenotazione, al 347-749 6523
 
L’osteria di San Giacomo si trova in via San Giacomo 1 nella frazione bagossa di Ponte Caffaro.
Apre tutti i giorni dalle 11 alle 14 e dalle 19 alle 22.
Chiude il Martedì
 
Ecco due brevi schede degli artisti impegnati nella mostra sul Tango:
 
Paolo Dalponte, disegnatore, umorista, pittore, usa nei suoi cartoons la tecnica del bianco e nero. La matita è lo strumento più adatto a descrivere i suoi soggetti con acutezza di particolari, per rendere il più realisticamente possibile la traduzione della sua idea di umorismo grafico. 

Le sue immagini derivano dalla cultura surrealista e di questo modo di concepire il messaggio artistico hanno assorbito la forza provocatoria ed il fascino.

Agli oggetti accostati in maniera insolita, alle loro metamorfosi interiori, al loro infinito gioco di scambio, l’autore affida il compito di innescare il meccanismo del pensiero. La loro logica sfugge spesso al senso comune delle cose.

L’assenza del colore porta ad una visione più fredda del soggetto, ad un punto di vista più analitico che emotivo.
C’è dunque un’esigenza di comunicazione, ma di una comunicazione “altra”, ed in questo scambio, in questo messaggio si crea il “clic” che scatena il dubbio ed il sorriso.
 
Mariangela Scaia nasce a Prezzo il 23 ottobre 1958, paese trentino dove vive tuttora con la sua famiglia e che è sede principale della sua ispirazione e produzione artistica. 

Ha iniziato quasi per gioco per esprimere su tela, durante il tempo libero, una passione che ha sempre coltivato e col tempo ha sviluppato una padronanza sublime di varie tecniche quali olio, acrilico ed acquerello, spaziando tra varie tematiche che vanno dai classici ed incantevoli paesaggi delle valli trentine (ma non solo), fino a ritratti ed opere astratte.

Il suo percorso artistico ha inizio nella seconda metà degli anni Novanta, periodo nel quale si è concentrata su riproduzioni naturalistiche.  Ha poi realizzato incantevoli ritratti caratterizzati da dettagli minuziosi e suggestivi giochi di luci in grado di mettere in risalto l'espressività dei primi piani dipinti.

Più recentemente la sua ispirazione si è focalizzata su opere più astratte, ma tutte legate da un forte legame con la realtà che ci circonda. Come nel caso della serie di tele sugli anni Sessanta e Settanta da cui traspaiono il fermento e l'energia propulsiva di una società in costante movimento.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
28/04/2017 07:53:00
In bocca al lupo Dalla Cooperativa alla Start-Up: All'Osteria Di San Giacomo, ristorantino nell'omonimo borgo di Ponte Caffaro, per quasi un anno gestita da "Lavori in Corso". Dal 1 Maggio se ne occuperà la società Beltrami's, sempre con Valerio e Stella 

11/01/2017 17:24:00
Cena al buio in San Giacomo Appuntamento sabato 28 gennaio all'Osteria di San Giacomo a Ponte Caffaro, dove in collaborazione con "Dark Solution", ci sarà la possibilità di partecipare ad una particolare esperienza sensoriale

14/09/2016 12:16:00
L'Osteria di San Giacomo? Ristorazione in salsa sociale, quella che da qualche tempo si incontra all'osteria di San Giacomo, nell'omonimo borgo che osserva dall'alto Ponte Caffaro, dove vengono organizzate anche iniziative sociali e culturali

08/08/2016 06:35:00
A San Giacomo con gli Amici della Pittura In programma questo martedì nell’antico borgo di Ponte Caffaro, l’inaugurazione di un’interessante mostra di pittura

20/12/2016 15:35:00
Terra o acqua per il pranzo di Natale? Doppia proposta buona per il pranzo natalizio quella dell'Osteria di San Giacomo, che apre nell'omonimo borgo che sovrasta la zona a lago di Ponte Caffaro



Altre da In cucina
18/05/2018

Alla scoperta dei sapori di Valle Trompia e Valle Sabbia

Un ricettario ricco di spunti tradizionali e rielaborazioni moderne proposte dallo chef Roberto Abbadati, dallo storico Marino Marini e dai ristoratori valligiani, frutto della prima edizione del laboratorio gastronomico delle Valli Resilienti (1)

03/05/2018

Alla scoperta delle erbe selvatiche

Domani, venerdì 4 maggio, a Provaglio Val Sabbia “Le erbe spontanee: saperi e sapori della nostra tradizione”, una serata di presentazione delle piante selvatiche utilizzabili in cucina

29/03/2018

Venerdì Santo ancora di magro?

È ancora radicata la tradizione di culturale e religiosa di non mangiare carne il venerdì che precede la Pasqua? Lo svela un’indagine sui consumi degli italiani

21/03/2018

Raspelli vs Valerio

Ad essere stato assolto dall’accusa di diffamazione non è stato Edoardo Raspelli, come hanno riportato molti giornali nei mesi scorsi, ma Walter Valerio

21/03/2018

Laboratorio gastronomico

E' andato in scena alla Sosta a Nozza di Vestone il primo appuntamento valsabbino con la gastronomia "targata" Valli Resilienti, che unisce la bravura degli chef alle eccellenze prodotte in Valle


27/02/2018

Per salvare il pomodoro «made in Italy»

Come tutelare una delle produzioni di punta della Lombardia? Lo spiega la Coldiretti regionale in occasione dell’arrivo dell’etichetta “salva pummarola"

09/02/2018

Medaglie d'oro

Arte culinaria valsabbina in mostra e con eccellenti risultati, sotto l'egida della Federazione Italiana Cuochi, alla manifestazione fieristica gardesana che ha avuto luogo all’Expo Riva Hotel

25/01/2018

Curcuma, una magia dorata

La curcuma (Curcuma longa) è una spezia dalle molteplici proprietà benefiche e curative che costituisce un vero toccasana per l’organismo. Vediamo di cosa si tratta e come utilizzarla al meglio in cucina

14/12/2017

Salumi di Valle Sabbia

Sulla tavola per il Natale, per te o per gli amici, la scelta migliore è quella di ripercorrere gusti e sapori di tempi ormai dimenticati. Si può, coi salumi di Vassalini

08/12/2017

Per un Natale senza lattosio

Anche quest’anno chi è intollerante al lattosio può contare sulla Pasticceria Bazzoli di Odolo che prepara panettoni e pandori “delattosati” per te o da regalare ad un amico intollerante, da prenotare entro il 17 dicembre

Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia