Skin ADV
Martedì 28 Marzo 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

 
 
Voce ai protagonisti gal offerta rurale

Il Circolo Vela di Gargnano

Fondato nel 1950, è uno dei club velici più attivi nel panorma sportivo italiano ed internazionale. Affiliato alla Federazione Italiana vela, conta più di trecento soci tesserati

Residence Casa Gardola, a Tignale

Gli appartamenti si trovano nel centro del paese Gardola, dove si svolge la vita quotidiana degli abitanti e dove è situata la maggior parte dei locali tipici, dei negozi e dei ristoranti

L'ecomuseo della Valle del Caffaro

Il territorio ecomuseale corrisponde all’intera estensione territoriale del Comune di Bagolino e comprende anche la frazione di Ponte Caffaro. E' attraversato dal torrente Caffaro che scende fino all'Eridio


Il carsismo a Cariadeghe

Il Monumento Naturale Altopiano di Cariadeghe, sito di importanza comunitaria, occupa la porzione nord-occidentale dell’omonimo massiccio calcareo nel comune di Serle, piccolo paese situato a circa 20 km da Brescia in direzione del Lago di Garda.

La cooperativa Valle di Bagolino

La cooperativa Valle di Bagolino è l’unica Cooperativa che produce il Bagòss. Raccoglie il 97% dei produttori attuali (28 aziende) ed è inoltre soggetto Capofila del Consorzio di tutela del formaggio Bagòss (2)

Il Museo di Capovalle

Il museo custodisce numerosi reperti inerenti la Prima Guerra Mondiale e vari reperti della Seconda. Capovalle è stato paese di confine tra impero Austro Ungarico e Regno d’Italia

La limonaia del Castèl

Pilastri e muraglie sono rimasti e restano numerosi a ricordare il florido passato dei limoni a Limone. Come la Limonaia che si erge fra le vie Orti e Castello


Sulle orme dei Lodron scrutando il Garda

Tra le cime più rappresentative del paesaggio gardesano bresciano emerge il Monte Pizzocolo, attorno al quale si sviluppano i sentieri tematici del Parco Alto Garda Bresciano
(1)


25 Maggio 2014, 07.48

Sviluppo rurale

L'ecomuseo della Valle del Caffaro

di Redazione
Il territorio ecomuseale corrisponde all’intera estensione territoriale del Comune di Bagolino e comprende anche la frazione di Ponte Caffaro. E' attraversato dal torrente Caffaro che scende fino all'Eridio

Dominato dall’imponente corno del Blumone, il territorio dell'ecomuseo è attraversato dal fiume Caffaro, che nasce al Passo del Termine e, scendendo nella conca del Gaver in un alternarsi di ripidi pendii e falsi piani, giunge al paese, per poi affluire nel fiume Chiese nei pressi del Lago d’Idro.

Caratteristica peculiare del centro storico di Bagolino
è la disposizione delle case, di notevole altezza, addossate una all’altra con portici, sottopassaggi, piccole terrazze, ballatoi, inferriate in ferro battuto, affreschi murali, solai in legno.
Le vie che percorrono il borgo sono strette, selciate con acciottolato e porfido, interrotte da numerose scalinate che conducono alla parte alta del paese.

Elementi del patrimonio culturale
materiale sono la Parrocchiale di S. Giorgio (dove è custodito un dipinto attribuito a Tiziano), la chiesa di S. Rocco, le contrade di Càvril e Osnà, la Casa Museo, il cimitero di epoca napoleonica, la via Portici e il complesso di S. Giacomo.

Alcuni elementi
del patrimonio culturale immateriale di Bagolino sono il Carnevale, il dialetto e l’archivio storico comunale.
Spicca nel settore gastronomico la produzione del formaggio tipico Bagòss.
Di particolare interesse è il sito geologico di Romanterra, di rilevanza internazionale.

Presente, anche, l’offerta sportiva con molteplici possibilità e attività, sia estive che invernali.

Piccola scheda:

Ecomuseo Valle del Caffaro
Palazzo San Giorgio, via San Giorgio 7 - Bagolino
www.ecomuseovalledelcaffaro.it
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/02/2015 08:00:00
Le musiche del rito carnevalesco Sarà presentato questo sabato, 7 febbraio, al borgo di San Giacomo a Ponte Caffaro, un cd documento dedicato ai due suonatori più anziani del Carnevale di Bagolino, Andrea Bordiga e Pietro Fusi

24/02/2017 10:38:00
I mini ballerini aprono il Carnevale A Ponte Caffaro saranno i ballerini piccoli ad aprire questa domenica le danze del tradizionale Carnevale bagosso, che proseguirà poi nelle giornate di lunedì e martedì

13/02/2015 16:00:00
I mini ballerini aprono del danze del Carnevale Il carnevale bagosso si perpetua anche a Ponte Caffaro dove la tradizione ha seguito i bagossi scesi a colonizzare il Pian d’Oneda

06/02/2013 08:15:00
Mascher e Balarì Considerato manifestazione spontanea, il Carnevale di Bagolino osserva ritmi stabiliti nel corso dei secoli e non "digerisce" rigidi vincoli a programmi prestabiliti

11/03/2014 09:24:00
Il violinista dei balarì Più di 70 anni dedicati al carnevale di Bagolino, quelli trascorsi da Andrea Bordiga, 84enne di Ponte Caffaro.



Altre da Gal - Sviluppo Rurale
16/09/2016

Notte di fine estate alla Rocca d'Anfo

Chiusura in bellezza con pic-nic sotto le stelle mercoledì 21 settembre con prodotti a km 0 del Caseificio Sociale Valsabbino. Il complesso ha attirato oltre 3500 persone nella stagione 2016 (2)

09/09/2016

Mense, Coldiretti suggerisce il Km Zero

Sono più di 8 milioni i pasti che ogni mese si stima vengano serviti nelle oltre 5.860 mense scolastiche in Lombardia. 

02/09/2016

Caprini Valsabbini, anche in pianura tra i primi

Ancora  una volta c'è la Valle Sabbia  a far parlare dei propri formaggi

31/08/2016

«ALiMENTIamoci» riparte da Bagolino

L’iniziativa coordinata dal Sistema Bibliotecario Nordest Bresciano, in collaborazione con Comunità montana della Valle Sabbia e Gal GardaValsabbia, porterà alla scoperta di bellezze artistiche e prelibatezze gastronomiche del territorio valsabbino

24/08/2016

Assaggi di territorio al Green Line Corner

Sotto la Torre dell'Orologio a Salò è attivo ufficialmente da un mese un Angolo del Gusto dove poter scoprire le eccellenze culturali, naturalistiche ed enogastronomiche di Garda e Valsabbia


09/07/2016

Fondi Europei per Garda e Valsabbia

Il programma previsto dal Piano di Sviluppo Locale di Garda e Valsabbia, elaborato dal Gal, è stato premiato dal bando regionale ed accederà dunque ai fondi europei. In vista importanti interventi per più di 13 milioni di euro


10/06/2016

inLombardia365, alla scoperta della Rocca d'Anfo

L'11 giugno gli importanti influencers della rete saranno i protagonisti del progetto #inLombardia365: il viaggio 2.0 promosso da Explora e Regione Lombardia allo scopo di dare risalto internazionale alle bellezze del patrimonio regionale attraverso il potere dello storytelling digitale.

19/05/2016

Se la Rocca si fa... in rosa

In omaggio a bikers e tifosi il monumento apre per la prima volta alle visite guidate in bicicletta. Percorso adatto a tutti: prenotazioni e info nel sito www.roccadanfo.eu.

08/05/2016

Rocca d'Anfo, «Luogo splendido da valorizzare»

Si è scomodato anche il governatore della Lombardia Roberto Maroni per l'apertura ufficiale della nuova stagione di visite guidate dello splendido complesso napoleonico che si affaccia sull'Eridio. Video
(2)

06/05/2016

Riapre la Rocca

Da sabato e per i prossimi fine settimana estivi riprendono le visite guidate al complesso napoleonico di Anfo. Per l’apertura ufficiale saranno presenti il presidente lombardo Roberto Maroni e gli assessori Beccalossi e Parolini (3)

Eventi

<<Marzo 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia