Skin ADV
Venerdì 29 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








27.05.2020 Sabbio Chiese Barghe

27.05.2020 Vobarno Gavardo Roè Volciano

27.05.2020 Bagolino

28.05.2020 Agnosine Odolo

28.05.2020 Val del Chiese

27.05.2020 Vobarno

28.05.2020 Agnosine Odolo

27.05.2020

28.05.2020 Vobarno Gavardo Serle

27.05.2020 Gavardo



07 Dicembre 2018, 18.52
Gavardo
Amministrazioni

Il «Caso La Memoria» preoccupa Arlea

di val.
Arlea è un’associazione di livello regionale, senza scopo di lucro, che in Provincia di Brescia rappresenta e tutela una cinquantina di Fondazioni bresciane dedite all’assistenza

Venuta a conoscenza della sostituzione del Cda avvenuta nei giorni scorsi alla Fondazione La Memoria di Gavardo, Arlea ha scritto alla Direzione generale welfare di regione Lombardia, al prefetto di Brescia e ad Anci Lombardia, per chiedere delucidazioni.

Ripercorrendo la normativa vigente che interessa le società di diritto privato come le Fondazioni Onlus, sulle quali sarebbe Ats ad avere compiti di vigilanza anche in merito agli aspetti amministrativi, il presidente di Arlea Gualtiero Donzelli, teme che il caso gavardese possa «rappresentare un precedente che ingerisce l’autonomia delle Fondazioni di diritto privato, ancorché derivanti dalla trasformazione delle Ipab».

«Fatto salvo eventuali specificità del caso» aggiunge Donzelli, «al fine di evitare il ripetersi di situazioni analoghe, si chiede che Regione Lombardia, in attesa della completa applicazione delle norme di riforma del Terzo Settore: di attivare il necessario coordinamento tecnico con il Ministero dell'Interno e per la Funzione Pubblica per chiarire definitivamente quelli che sembrano essere dubbi applicativi rispetto all'attuazione del D.P.R. 361/2000».

Arlea, al pari di Ats, ritiene che, anche se nominato dal sindaco per tener fede alle indicazioni del proprio Statuto, per un Cda di una Fondazione come “La Memoria” sia escluso alcun mandato di rappresentanza.
Ciò significa una completa autonomia del Cda che deve rispondere alla “mission” statutaria e non ad altri, anche per ciò che riguarda la decadenza dei membri del Cda.
Il compito di vigilare che tutto avvenga nel rispetto dello Statuto e delle leggi vigenti, spetterebbe unicamente ad Ats.

Se così fosse, la strada scelta dal Commissario prefettizio per imporre alla Fondazione La Memoria un nuovo Cda, non sarebbe corretta. 

Una faccenda già ingarbugliata che si complica, insomma.
Intanto il nuovo Cda è al lavoro ed ha già nominato un nuovo presidente nella figura di Michele Bortolotti, già presidente dell’Age Gavardo.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID78761 - 08/12/2018 09:50:58 (MORETTI.1975) Politicanti...
il vicesindaco bertoloni mi ricorda tanto, tanto, ma tanto il "sacrificio" di altri gavardesi che anno partecipato molto attivamente alla giunta vezzola: Per anni si sono presi il loro posto al sole, per anni hanno potuto essere ai primi posti della comunità ,per anni, insomma, hanno comandato e adesso - che il capetto è caduto in disgrazia - tutti a sputare nel piattino nel quale hanno inzuppato volentieri il loro tozzo di pane. Quanti esempi nella politica italiana di questo "sacrificio": sul carro del vincitore prima, e via di corsa a cercare un altro carretto su cui salire poi. Ricordate Fini? Ricordate Casini? Ricordate Fassina? Ricordate...non tutti sono senza memoria.


ID78764 - 08/12/2018 12:24:31 (vanpelt) Ubaldo batti un colpo
Si commenta qui, a sproposito, quel che non si puo' commentare di la' ... anche i non politicanti fanno i furbi come i politicanti, che del resto sono la loro espressione.


ID78765 - 08/12/2018 14:56:54 (turk182) Sansone
Muoia Sansone con tutti i Filistei. Così urla Sansone prima di morire travolto dal tempio che lui stesso fa crollare addosso ai Filosofi. Stessa cosa fa Bertoloni nella sua lettera. Tanto preso a demolire gli ex compagno che si didentica che per 9 anni anche lui è stato un Vezzoliano di ferro ( a sua insaputa vuole farci credere oggi) e basterebbe leggere una qualsiasi sua lettera precedente per rendersi conto di quanto lo sia stato senza se e senza ma. Speriamo che la vergogna che ha provato sia l'anticamera del suo abbandono della vita politica gavardese.


ID78768 - 08/12/2018 17:48:35 (turk182) Dove sono
Dove sono tutti quelli pro amministrazione? Dove sono tutti i vecchi alleati di Vezzola - Bertoloni ma soprattutto dove sono i futuri alleati quelli delle aperture alla Lega???


ID78769 - 08/12/2018 18:12:20 (ubaldo) Ricordo che
...questo articolo parla del cambio del Cda in seno alla Fondazione La Memoria


ID78779 - 09/12/2018 19:17:27 (alfo70) sig
Non credo siano commenti inerenti all'articolo in calce. Vecchi tromboni della politica gavardese. Sig./sig.ra Moretti 75,l'immenso turk182 ecc.ecc, toglietevi l'anonimato,palesatevi a noi poveri mortali, parliamo da vicino. Si è perso il senso del sano confronto di persona.Alfonso



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/02/2019 16:48:00
Un mese in Fondazione Riceviamo e pubblichiamo un resoconto che riguarda le prime settimane di lavoro per il Cda insediato alla Fondazione La Memoria di Gavardo per volere del Commissario prefettizio. Pubblichiamo volentieri


18/01/2019 09:22:00
«La Memoria», il Tar dà ragione al Commissario La sezione di Brescia del Tribunale amministrativo regionale non ha accolto il ricorso presentato da alcuni ex componenti del Consiglio di amministrazione della Fondazione “La Memoria” di Gavardo 

03/12/2018 07:49:00
«La Memoria»: azzerato dal Commissario il Cda C’è però un “ma”. Il provvedimento, secondo gli amministratori della Casa di Riposo che hanno chiesto lumi ad Ats, non sarebbe prerogativa del Commissario

18/07/2018 19:07:00
Gavardo: arriva il Commissario Tempo scaduto. Il sindaco sospeso di Gavardo, Emanuele Vezzola, non ha ritirato le dimissioni, come avrebbe voluto ciò che è rimasto della maggioranza

02/01/2019 09:26:00
«La Memoria», altra tegola sul nuovo Cda Il decreto di nomina del nuovo Cda della Fondazione La Memoria di Gavardo dev’essere annullato. Lo affermano, regolamenti alla mano, alcuni gavardesi fra i quali il portavoce della Lega Giancarlo Persavalli.
Aggiornamento ore 16:30



Altre da Gavardo
28/05/2020

Verona accelera, «entro dicembre il via ai lavori»

Dopo l'ultima ispezione della sublacuale Toscolano – Torri l'Ato di Verona sollecita Brescia a rispettare gli impegni presi. Comaglio: “Pressione inaccettabile, si valutino opzioni alternative”

28/05/2020

Condotte soggette a corrosione, si valuta la dismissione

L'ultima ispezione dell'Ato ha evidenziato numerose concrezioni batteriche nelle tubature sublacuali, che a lungo andare potrebbero portare a perforazioni nelle condotte. Lunedì il tavolo tecnico con il Ministero per fare il punto sulla situazione


28/05/2020

In cammino verso il sacerdozio

Sono numerosi i giovani valsabbini presenti nel seminario di Brescia che stanno studiando per diventare sacerdoti: tre sono diventati ministri accoliti e uno ministro lettore

27/05/2020

5G, tra paure e opportunità

Questo venerdì, 29 maggio, alle 21 un'interessante e quanto mai attuale conferenza in streaming sulla pagina Facebook e sul sito web di “Gavardo in Movimento”


27/05/2020

Tre comuni coinvolti nell'indagine sierologica nazionale

Ci sono anche tre comuni valsabbini fra quelli selezionati per individuare il campione di cittadini da sottoporre al test per l’indagine sierologica nazionale firmata ministero della Salute e Istat, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana. Ma ci sono già alcuni intoppi


27/05/2020

«Il centro di Gavardo, di qua e di là dal fiume»

Questo il tema di “FotografiAMO Gavardo”, il primo concorso fotografico promosso dall’Assessorato alla Cultura per scoprire e conoscere il paese con sguardi sempre nuovi



 

27/05/2020

I 24 di Chiara

Tanti auguri a Chiara, di Gavardo, che oggi, 27 maggio, festeggia 24 anni

26/05/2020

Baby gang valsabbina in azione in città

Cinque ragazzi dei paesi della bassa Valsabbia di origine straniera si sono resi protagonisti di una rapina in un parco di Brescia ai danni di alcuni adolescenti

26/05/2020

Mercato di Gavardo, riapertura completa

Da questo mercoledì tornano tutte le 150 bancarelle del mercato più grande della Valle Sabbia, con accesso regolamentato per mantenere sicurezza e distanziamento

25/05/2020

Daniele diventa maggiorenne

Tanti auguri a Daniele Abastanotti, di Gavardo, che oggi, 25 maggio, compie 18 anni


Eventi

<<Maggio 2020>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia