14 Gennaio 2009, 00.00
Gavardo
«I giorni della Memoria»

Il ricordo della Shoah e del bombardamento

di Cesare Fumana

Partirà in questo fine settimana il programma di eventi intitolati I giorni della Memoria organizzati dal comune di Gavardo per commemorare il 27 gennaio Giorno della Memoria e il 29 gennaio giorno del bombardamento di Gavardo.

Da nove anni il 27 gennaio è stato intitolato il “Giorno della Memoria”, per commemorare nella data in cui, nel 1945, l’esercito sovietico abbatté i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz, lo sterminio e le persecuzioni del popolo ebraico e i deportati militari e politici italiani nei campi nazisti.

Ma a Gavardo un’altra data di fine gennaio è impressa nella memoria collettiva del paese: il 29 gennaio 1945, giorno del bombardamento alleato, che aveva come obiettivo il ponte sul Chiese, ma che invece distrusse e danneggiò gravemente gli edifici vicini, causando 51 vittime e numerosi feriti.
Unendo le due commemorazioni, l’amministrazione comunale (e in particolare l’assessorato alla Cultura e alle Politiche giovanili) da alcuni anni propone una serie di eventi che, da metà gennaio a metà febbraio, coinvolgono la popolazione in un programma intitolato «I giorni della Memoria».
In particolare sono numerosi gli appuntamenti rivolti ai più giovani, perché sono loro i primi destinatari delle testimonianze da apprendere e custodire perché le guerre le atrocità che hanno insanguinato i ventesimo secolo non debbano più ripetersi.

Per questo si inizia questo venerdì con un laboratorio intitolato “Scampoli di Memoria”, presso il Centro giovani, rivolto ai ragazzi di prima superiore, che si ripeterà anche venerdì 23 gennaio. Sabato 17 alle 20.30 nel teatro Pio XI, e domenica 18 gennaio alle 15.30 nella sala Acli di Sopraponte, sarà proiettato il film “Presi. Giorni rubati all’azzurro degli occhi” di Michele Beltrami, che racconta il dramma dell’internamento vissuto da alcuni anziani gavardesi, visto da un gruppo di giovani.

Sabato 24 sarà la volta del Teatro Poetico che proporrà presso il teatro Pio XI alle 20.30 “La cassapanca della Adele”, piccole e grandi storie di vita della comunità gavardese, tratte dai ricordi di Antonio Abastanotti. Un concerto della memoria, intitolato “Shalom”, sarà eseguito invece nella parrocchiale di San Giacomo a Soprazocco mercoledì 28 gennaio, a cura della Corte degli Artisti.

Nutrito, poi, il programma di giovedì 29 gennaio, giorno in cui ricorre il 64° anniversario del bombardamento: nel pomeriggio al Centro Sociale sarà ripresentato il film di Beltrami, mentre alle 19.30 sarà inaugurata la mostra sulla memoria allestita presso il Centro giovani, in collaborazione con la scuola media. Alla sera alle 20 sarà celebrata una messa in suffragio delle vittime del bombardamento, cui seguirà la commemorazione civile in piazza de Medici.

La biblioteca, sempre nell’ambito di questa iniziativa, ha in programma quattro incontri nell’arco dei mesi di gennaio e febbraio con i ragazzi della medie, nei quali sarà presentato un itinerario biografico intitolato “Si fa presto a dire pace: la guerra e la pace nei libri per ragazzi”. Il primo di questi appuntamenti sarà mercoledì 28 gennaio.
L’iniziativa “I giorni della Memoria” proseguirà ancora nei successivi tre sabati: il 31 gennaio con il monologo sul bombardamento di Gavardo intitolato “29 gennaio ’45. Perchè?” di e con Alberto Veneziani; il 7 febbraio con “L’ultimo inverno” del Teatro Poetico; infine il 14 febbraio la presentazione del libro “8 settembre 1943”, che raccoglie il diario di Giovanni Franzoni, curato da Piero Simoni.


Aggiungi commento:
Vedi anche
18/01/2011 10:00

Il ricordo del bombardamento e della Shoah Tre importanti appuntamenti segnano il calendario di fine gennaio per Gavardo, per ricordare il tragico bombardamento del 29 gennaio 1945 e il Giorno della Memoria.

28/01/2018 11:00

Ricordando il bombardamento In occasione del 73° anniversario del tragico bombardamento che il 29 gennaio 1945 distrusse il centro storico di Gavardo provocando 52 vittime, le giornate di lunedì 29 e martedì 30 saranno dedicate alla Memoria collettiva

26/01/2017 08:00

Nel ricordo del bombardamento A Gavardo la Giornata della Memoria si intreccia con il ricordo del tragico evento del bombardamento del 29 gennaio 1945 che provocò 52 vittime e distrusse il centro storico del paese

18/01/2020 08:00

Gavardo ricorda il bombardamento Nel 75° anniversario della strage, che coincide con i Giorni della Memoria, l’Amministrazione comunale gavardese organizza una serie di iniziative per ricordare quel 29 gennaio 1945, una data che ha segnato indelebilmente la storia del paese

21/01/2020 15:40

La lunga ricostruzione di Gavardo Questo il tema della conferenza che la giornalista Maria Paola Pasini terrà questo giovedì, 23 gennaio, per la rassegna dedicata ai Giorni della Memoria. Ad aprire la kermesse ieri – lunedì 20 – Alberto Veneziani con il suo monologo teatrale



Altre da Gavardo
07/08/2020

Gavardo entra nell'Aggregazione

Con la minoranza contraria, qualche giorno fa, il Consiglio comunale di Gavardo ha deliberato di affidare alla Comunità montana di Valle Sabbia i servizi di polizia municipale ed amministrativa

05/08/2020

Al cinema d'estate

Domani, giovedì 6 agosto, la prima delle tre proiezioni di cinema all'aperto organizzate dall'assessorato alla Cultura del Comune di Gavardo. Appuntamento, fino ad esaurimento posti, alle 21 in piazza De Medici

05/08/2020

Appello per reperire plasma iperimmune

L'Avis di Gavardo cerca donatori idonei per la raccolta di plasma iperimmune attivata dall'Asst del Garda per la cura dei malati affetti da Covid-19

05/08/2020

Le mamme del Chiese e del Garda confidano in una soluzione di buon senso

Mamme del Chiese e mamme del Garda, unite per il buon esito della questione depurazione del Garda, in risposta ad alcune affermazioni lette a seguito del rinvio del Tavolo Tecnico, ritengono necessarie alcune puntualizzazioni. Pubblichiamo volentieri

03/08/2020

La banda torna a suonare

Prima esibizione dopo il lockdown per il corpo musicale "Viribus Unitis" di Gavardo ieri mattina in piazza De' Medici per augurare buona estate

01/08/2020

«Le risposte è bene che arrivino dal Ministero»

Comitati e associazioni ambientaliste, in un comunicato unificato che riportiamo integralmente, invitano i sindaci dei Comuni dell'asta del Chiese, in merito al Tavolo tecnico sulla depurazione del Garda, a respingere qualsiasi soluzione tecnica non vagliata dalla politica

31/07/2020

Tavolo tecnico rinviato a settembre

È giunta proprio stamattina la lettera del ministero dell’Ambiente che accoglie la richiesta dei sindaci del Chiese di rimandare la riunione conclusiva del tavolo tecnico per il progetto depurazione del Garda

31/07/2020

Infortunio in via Delle Quadre, grave 45enne

Sul posto, in un’azienda che apre dietro alle Fonderie Mora, sono intervenuti ambulanza e medicalizzata, i Vigili del fuoco, i carabinieri e i tecnici dello Psal

31/07/2020

In attesa del doppio incontro a Roma

Questa mattina in teleconferenza la riunione del tavolo tecnico e della cosiddetta “Cabina di regia”. I sindaci del Chiese chiedono un rinvio per replicare alle controdeduzioni

30/07/2020

Poste, il turno allo sportello si prenota con WhatsApp

L'innovativo servizio è già attivo in 40 Uffici Postali della provincia di Brescia, tra questi anche a Gavardo