Skin ADV
Giovedì 19 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 



18.10.2017 Odolo

18.10.2017 Roè Volciano

18.10.2017 Provincia

18.10.2017 Vestone Vobarno Valsabbia

18.10.2017 Vobarno Gavardo Vallio Terme Serle

17.10.2017 Valtenesi

17.10.2017 Sabbio Chiese

18.10.2017 Vobarno Valsabbia Giudicarie Garda Valtenesi

18.10.2017 Valtenesi

17.10.2017 Barghe






29 Giugno 2011, 12.00
Gavardo Valtenesi
Riconoscimenti

Siti palafitticoli, patrimonio mondiale Unesco

di c.f.
Il riconoscimento valorizza anche il museo di Gavardo dove sono conservati i reperti del sito palafitticolo del lago Lucone, dove proseguono gli scavi del Gruppo Grotte coinvolgendo anche gli studenti.

 

Ha destato vivo apprezzamento anche al Museo archeologico della Valle Sabbia di Gavardo la decisione dell’Unesco di inserire nella lista del patrimonio mondiale i siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino.
Fra questi, infatti, risultano anche i siti dislocati attorno al lago di Garda, dove si trova la maggiore concentrazione di palafitte, con più di 30 siti dislocati sia sulle sponde del lago, sia nei bacini inframorenici.

Il progetto elaborato dalla Svizzera coinvolge Italia, Germania, Francia, Slovenia e Austria. Dei circa 1.000 abitati dell'epoca delle palafitte rinvenuti nell'arco alpino ne sono stati selezionati 152. Di questi 25 si trovano in 5 regioni del Nord Italia e ben 4 sono collocati nella nostra provincia, avendo come protagonista il Garda. I villaggi scelti e ora classificati come patrimonio dell'Unesco sono appunto quelli del Lavagnone di Desenzano, di Lucone di Polpenazze, di Sirmione e de Il Gabbiano di Manerba.

Sul sito palafitticolo del lago Lucone di Polpenazze sono impegnati da anni negli scavi il Gruppo Grotte di Gavardo e l’Istituzione museale.
«Questo riconoscimento – afferma con soddisfazione il prof. Angelo D’Acunto, presidente dell’Istituzione museale gavardese –, visto che i reperti ritrovati in questo sito sono conservati nel nostro museo, fa sì che anche il museo stesso si fregi di questo riconoscimento». Un’ulteriore valorizzazione della collezione gavardese e un ulteriore stimolo allo studio e alla fruizione del Museo archeologico.

Gli scavi su questo sito stanno proseguendo ancora. Per questa estate c’è la possibilità per gli studenti del Liceo “Fermi” di Salò di conseguire dei crediti formativi partecipando alla campagna di scavi per due settimane, sia nel sito del Lucone sia nella necropoli dell’età del rame di Bione, nel sito della Corna Nibbia. Alla proposta hanno già aderito diversi studenti.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID10913 - 29/06/2011 15:07:49 (max weber) ...ecco un esempio....
ma voi lo sapete che tra gli esperti europei della progettazione di questa proposta per l'UNESCO insieme agli svizzeri c'è anche un giovane valsabbino in fuga?...non credo...non è tra i soliti noti...ah, povera valle


ID10926 - 30/06/2011 09:54:02 (sbarbaro) risorse umane nascoste e eccellenze valsabbine
Sicuramente in valle sono molte le "risorse umane" non conosciute o che lavorano pi nel silenzio da anni per la cultura...questo non vuol dire che non ci siano. Il Museo stesso spesso sottovalutato proprio dai valsabbini stessi e oltre al Gruppo Grotte vero zoccolo duro dell'archeologia in valle e agli studenti del liceo, sullo scavo diretto da Marco Baioni, sono presenti diversi studenti delle Universit Italiane e esperti del CNR che da anni portano avanti gli approfondimenti e le analisi scientifiche...credo che il valsabbino in fuga potrebbe, se gi non lo ha fatto, contattare il museo...perch sembra proprio un po' strano


ID10936 - 30/06/2011 18:27:04 (max weber) non sono nascoste, ma chi non le vuole vedere non le vede
no, non sembra strano, credimi. Io lo conosco molto bene e se è fuggito è anche perchè al museo nessuno gli ha mai dato credito...sai, se non sei spinto da...oggi so che lavora felicemente tra italia e estero ed è stato membro della commissione scientifica che ha redatto il piano del progetto palafitte. Poi, però, bisognava sistemare quelli di università e cnr e lui, pur se è rimasto l'unico italiano nella commissione internazionale di esperti, non è stato considerato utile...anche da quelli del museo...ma non penso proprio se la sia presa, conoscendolo, ora so che dirige due ricerche in giro per l'europa...e non penso tornerà al museo...però potrei chiederglielo...no?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/07/2013 08:00:00
Una giornata allo scavo del Lucone Giornata di visite istituzionali ieri al sito palafitticolo di Polpenazze dove han fatto un sopraluogo il presidente del Museo e il sindaco di Gavardo insieme alla preside del liceo "Fermi" di Salò. All'opera come volontari anche alcuni studenti liceali

25/08/2014 15:49:00
Fuochi e fiamme al Lucone E' archeologia sperimentale, quella che col Museo di Gavardo metteranno in campo i volontari del Gruppo Grotte al Lucone, fra mercoledì e giovedì prossimi


18/08/2016 17:18:00
I segreti delle palafitte Ultima visita domenicale quest’anno allo scavo archeologico del lago Lucone, a Polpenazze, quella in programma questa domenica 21 agosto. Proseguono anche quelle del venerdì pomeriggio

26/07/2015 08:37:00
I venerdì del Lucone Visto l’interesse di molti a visitare gli scavi archeologici del Lucone, il Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo organizza delle visite guidate nei venerdì di agosto. Prosegue anche l’iniziativa “Mamme al mercato, bambini al Museo”

10/01/2016 15:30:00
Il sito del Lucone su Rai Storia Nella prima puntata della nuova edizione di “Italia. Viaggio nella Bellezza” in onda questo lunedì sera, sarà proposto il documentario “Abitare nella preistoria. Le palafitte dell’arco alpino”, dove si parlerà anche del sito archeologico del lago Lucone



Altre da Valtenesi
18/10/2017

Borsa di studio... e di ricerca

Poliambulatori Santa Maria, giovani laureati al centro dell'attenzione: 5.000 euro di premio alla migliore idea dì sviluppo delle professioni sanitarie. E' la borsa di studio "Gianna Bergomi". E la struttura cresce, con nuovi spazi dedicati agli ambulatori


18/10/2017

Scontro fra auto a Manerba

Violentissimo, ma per fortuna senza gravi conseguenze, l’incidente avvenuto a Manerba, dove la via Trevisago si immette sulla Provinciale 572

17/10/2017

Soldi e droga, nei guai un 24 enne della Valtenesi

L’hanno fermato i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Salò

16/10/2017

Scontro al tornante del Belvedere

Grave incidente lungo la Provinciale 27, fra Prevalle e Calvagese della Riviera. Quattro feriti e fra loro uno grave, una donna di 54 anni. Sul posto anche l’eliambulanza. Aggiornamento ore 18:50


13/10/2017

Riserva... in casa altrui

Un bracconiere intraprendente aveva pensato di schivare i controlli piazzando trappole nel giardino di un altro (11)

12/10/2017

Gestire ambienti di gioco, ecco come

Ellegi Service propone un corso per gestori di sale da gioco e locali con apparecchiature per il gioco d'azzardo. Una formazione obbligatoria per legge, la stessa che prevede onerose sanzioni per chi non vi partecipa


09/10/2017

Spacciatore di «maria»

Un 19enne della Valtenesi è stato sorpreso dai carabinieri di Manerba del Garda con della marijuana in auto e poi anche a casa

09/10/2017

Dimagrisci mangiando a sazietà

Vuoi perdere peso e sentirti in forma senza sottostare ad una dieta rigida e demotivante? Basta mangiare in modo intelligente e MetodoBianchini te lo insegna


07/10/2017

Contrasto alle pratiche illecite

In azione, anche nella Bassa bresciana, gli uomini della stazione gavardese dei carabinieri forestali
(4)

07/10/2017

Precipita ultraleggero, pilota muore fra le fiamme

L'incidente è capitato sulle colline fra Padenghe e Soiano, raggiungibili lungo la via Palazzina


Eventi

<<Ottobre 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia