Skin ADV
Martedì 28 Febbraio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]



 
    






29 Giugno 2011, 12.00
Gavardo Valtenesi
Riconoscimenti

Siti palafitticoli, patrimonio mondiale Unesco

di c.f.
Il riconoscimento valorizza anche il museo di Gavardo dove sono conservati i reperti del sito palafitticolo del lago Lucone, dove proseguono gli scavi del Gruppo Grotte coinvolgendo anche gli studenti.

 

Ha destato vivo apprezzamento anche al Museo archeologico della Valle Sabbia di Gavardo la decisione dell’Unesco di inserire nella lista del patrimonio mondiale i siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino.
Fra questi, infatti, risultano anche i siti dislocati attorno al lago di Garda, dove si trova la maggiore concentrazione di palafitte, con più di 30 siti dislocati sia sulle sponde del lago, sia nei bacini inframorenici.

Il progetto elaborato dalla Svizzera coinvolge Italia, Germania, Francia, Slovenia e Austria. Dei circa 1.000 abitati dell'epoca delle palafitte rinvenuti nell'arco alpino ne sono stati selezionati 152. Di questi 25 si trovano in 5 regioni del Nord Italia e ben 4 sono collocati nella nostra provincia, avendo come protagonista il Garda. I villaggi scelti e ora classificati come patrimonio dell'Unesco sono appunto quelli del Lavagnone di Desenzano, di Lucone di Polpenazze, di Sirmione e de Il Gabbiano di Manerba.

Sul sito palafitticolo del lago Lucone di Polpenazze sono impegnati da anni negli scavi il Gruppo Grotte di Gavardo e l’Istituzione museale.
«Questo riconoscimento – afferma con soddisfazione il prof. Angelo D’Acunto, presidente dell’Istituzione museale gavardese –, visto che i reperti ritrovati in questo sito sono conservati nel nostro museo, fa sì che anche il museo stesso si fregi di questo riconoscimento». Un’ulteriore valorizzazione della collezione gavardese e un ulteriore stimolo allo studio e alla fruizione del Museo archeologico.

Gli scavi su questo sito stanno proseguendo ancora. Per questa estate c’è la possibilità per gli studenti del Liceo “Fermi” di Salò di conseguire dei crediti formativi partecipando alla campagna di scavi per due settimane, sia nel sito del Lucone sia nella necropoli dell’età del rame di Bione, nel sito della Corna Nibbia. Alla proposta hanno già aderito diversi studenti.







 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Commenti:

ID10913 - 29/06/2011 15:07:49 (max weber) ...ecco un esempio....
ma voi lo sapete che tra gli esperti europei della progettazione di questa proposta per l'UNESCO insieme agli svizzeri c'è anche un giovane valsabbino in fuga?...non credo...non è tra i soliti noti...ah, povera valle


ID10926 - 30/06/2011 09:54:02 (sbarbaro) risorse umane nascoste e eccellenze valsabbine
Sicuramente in valle sono molte le "risorse umane" non conosciute o che lavorano pi nel silenzio da anni per la cultura...questo non vuol dire che non ci siano. Il Museo stesso spesso sottovalutato proprio dai valsabbini stessi e oltre al Gruppo Grotte vero zoccolo duro dell'archeologia in valle e agli studenti del liceo, sullo scavo diretto da Marco Baioni, sono presenti diversi studenti delle Universit Italiane e esperti del CNR che da anni portano avanti gli approfondimenti e le analisi scientifiche...credo che il valsabbino in fuga potrebbe, se gi non lo ha fatto, contattare il museo...perch sembra proprio un po' strano


ID10936 - 30/06/2011 18:27:04 (max weber) non sono nascoste, ma chi non le vuole vedere non le vede
no, non sembra strano, credimi. Io lo conosco molto bene e se è fuggito è anche perchè al museo nessuno gli ha mai dato credito...sai, se non sei spinto da...oggi so che lavora felicemente tra italia e estero ed è stato membro della commissione scientifica che ha redatto il piano del progetto palafitte. Poi, però, bisognava sistemare quelli di università e cnr e lui, pur se è rimasto l'unico italiano nella commissione internazionale di esperti, non è stato considerato utile...anche da quelli del museo...ma non penso proprio se la sia presa, conoscendolo, ora so che dirige due ricerche in giro per l'europa...e non penso tornerà al museo...però potrei chiederglielo...no?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/07/2013 08:00:00
Una giornata allo scavo del Lucone Giornata di visite istituzionali ieri al sito palafitticolo di Polpenazze dove han fatto un sopraluogo il presidente del Museo e il sindaco di Gavardo insieme alla preside del liceo "Fermi" di Salò. All'opera come volontari anche alcuni studenti liceali

25/08/2014 15:49:00
Fuochi e fiamme al Lucone E' archeologia sperimentale, quella che col Museo di Gavardo metteranno in campo i volontari del Gruppo Grotte al Lucone, fra mercoledì e giovedì prossimi


18/08/2016 17:18:00
I segreti delle palafitte Ultima visita domenicale quest’anno allo scavo archeologico del lago Lucone, a Polpenazze, quella in programma questa domenica 21 agosto. Proseguono anche quelle del venerdì pomeriggio

26/07/2015 08:37:00
I venerdì del Lucone Visto l’interesse di molti a visitare gli scavi archeologici del Lucone, il Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo organizza delle visite guidate nei venerdì di agosto. Prosegue anche l’iniziativa “Mamme al mercato, bambini al Museo”

10/01/2016 15:30:00
Il sito del Lucone su Rai Storia Nella prima puntata della nuova edizione di “Italia. Viaggio nella Bellezza” in onda questo lunedì sera, sarà proposto il documentario “Abitare nella preistoria. Le palafitte dell’arco alpino”, dove si parlerà anche del sito archeologico del lago Lucone



Altre da Gavardo
27/02/2017

I sessantotto di nonno Felice

Tanti auguri a nonno Felice Pedrotti, di Sopraponte di Gavardo, che proprio oggi, lunedì 27 febbraio, compie 68 splendidi anni (1)

26/02/2017

Post-verità e fake news, ovvero propaganda e bugie

Nell’ultimo incontro di Fabula Mundi a Gavardo il giornalista Fabio Chiusi ha illustrato i meccanismi utilizzati per propagandare messaggi su internet e i social media

26/02/2017

Pietro Laffranchi è «andato avanti»

Saranno celebrati martedì a Soprazocco i funerali dell’alpino che per più di trent’anni è stato alla guida delle penne nere della frazione gavardese, oltre che vicepresidente della “Monte Suello”

26/02/2017

Dottoressa Giada

Congratulazioni a Giada Dallavilla, di Gavardo, che venerdì si è brillantemente laureata in Psicologia all'Università Cattolica di Brescia

26/02/2017

Ridi pagliaccio

Tempo di carnevale. In un mondo pieno di notizie tristi o angoscianti, il carnevale dei bambini è un momento di gioia

25/02/2017

«Colpo di scena: inaugurabile, ma inagibile!»

Come mai, dopo l’inaugurazione, il teatro di Sopraponte non è stato ancora utilizzato e per alcuni eventi del comune è stato usato il teatro parrocchiale di Gavardo? Sulla questione chiedono lumi le consigliere di Gavardo Rinasce (4)

25/02/2017

Ambiente e museo, le minoranze interpellano

Con una serie di interpellanze su temi ambientali e altro i gruppi consiliari di Gavardo in movimento e Gavardo Rinasce hanno chiesto all’amministrazione comunale di esprimersi nel prossimo consiglio comunale convocato per l’1 marzo



24/02/2017

Tracciato tutto nuovo per la San Geo

La classica d'apertura della stagione del ciclismo dilettantistico è in programma questo sabato 25 febbraio con partenza e arrivo a Prevalle e transiterà per Gavardo, Muscoline e Calvagese



24/02/2017

Lasciami volare, la storia di Ema a teatro

Debutta questo sabato sera a Gavardo lo spettacolo teatrale ispirato alla vicenda del giovane gavardese Emanuele Ghidini, morto tragicamente dopo l’assunzione di una droga sintetica

23/02/2017

Una mascherina... in ospedale

In occasione della festa di carnevale, l’Asst del Garda propone, grazie alla preziosa collaborazione delle Associazioni di volontariato Abio e Ars Mea alcune iniziative per i bambini di tutte le età

Eventi

<<Febbraio 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia