Skin ADV
Mercoledì 21 Agosto 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.08.2019 Roè Volciano

20.08.2019 Valtenesi

19.08.2019 Valsabbia

20.08.2019 Storo

19.08.2019 Val del Chiese

19.08.2019 Vobarno

20.08.2019 Lavenone

19.08.2019 Storo

20.08.2019 Mura

20.08.2019 Vestone






19 Gennaio 2019, 08.50
Gavardo Villanuova s/C
Sequestro

Accecato dalla gelosia

di Cesare Fumana
È un movente passionale all’origine del sequestro dell’operaio di Gavardo rimasto in ostaggio di Haida per due giorni, la prima notte sui monti e poi nel sottotetto dell’ex moglie a Peracque di Villanuova

Il giorno dopo l’epilogo, per fortuna a lieto fine, del sequestro di Mirko Giacomini, l’operaio 45enne di Gavardo, preso in ostaggio per due giorni da Abdelouahed Haida, 36 anni marocchino, si sono chiariti i contorni del sequestro.

Ieri mattina, Haida ha risposto alle domande del magistrato in procura a Brescia. "Era molto scosso per la separazione della moglie avvenuta 4 mesi fa - ha riferito l'avvocato difensore del marocchino – ma non voleva fare del male a nessuno. Lui cercava solo un chiarimento a tre con la ex moglie, perché credeva che fra lei e Giacomini ci fosse una relazione".

È quindi un movente passionale quello che ha spinto il 36enne, accecato dalla gelosia, ad architettare il sequestro.

La prima notte l’hanno passata vagando per i monti sopra Prandaglio, poi all’alba del primo giorno si sono recati alla casa della ex moglie per cercare un chiarimento.

La donna non era in casa, per questo, in attesa di decidere sul da farsi, l'uomo si è nascosto con l'ostaggio in un luogo che ben conosceva: nella soffitta della casa dell'ex moglie, nella frazione sopra Prandaglio, a Villanuova sul Clisi, dove ha vissuto con lei fino ad alcuni anni fa.

Anche Giacomini ha confermato che fra lui e la donna non c'era alcuna relazione, ma che aveva solo offerto alcuni passaggi alla donna all’uscita dal lavoro, perché era senza macchina.

Gli ultimi concitati momenti sono stati raccontati direttamente dall'operario gavardese: giovedì sera il suo sequestratore, sentendo i morsi della fame, si è recato nell'appartamento dell'ex moglie portando l'ostaggio con sé. Quando è arrivata la donna, l'ha aggredita e le ha sparato alcuni colpi; uno è stato rivolto anche contro Giacomini.

Quest'ultimo, rendendosi conto che non era una pistola, ma una scacciacani, ha braccato il suo sequestratore mentre la donna ha chiamato i carabinieri che stazionavano davanti alla sua abitazione, che hanno provveduto ad arrestare il marocchino.

Per lui, ora, si sono aperte le porte del carcere a Canton Mombello, dove è detenuto in attesa dell'interrogatorio del Gip, con l’accusa di duplice sequestro di persona e minaccia aggravata dall’uso di una pistola.







 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID79243 - 19/01/2019 09:32:02 (Venturellimario)
Normale, quando vuoi chiarimenti rapisci sotto minaccia di una pistola le persone.Fategli pagare tutte le spese a questo quiSopraponte, Prendaglio, strani questi “passaggi” non mi sembra molto sulla strada, vuoi vedere che.....Importante non sia fatto male nessuno e fortuna la signora non abitava a Roma, sarebbero costati cari questi “passaggi” ;-)


ID79244 - 19/01/2019 14:13:13 (mananto)
Come ha fatto a recarsi prima sul soffitto e poi addirittura nell'appartamento ove aveva vissuto con l'ex moglie fino a qualch anno fa. L'ex coniuge non poteva cambiare le serrature dopo tutto questo tempo?


ID79249 - 20/01/2019 09:57:39 (piccoli) E i carabinieri?
di sentinella davanti all'ingresso principale mentre sequestratore e sequestrato entrano di mattina col chiaro in casa da quello secondario. Che volpi.....che farsa!!! E per fortuna che non ci sono scappati i morti, se al posto della scacciacani aveva una pistola vera.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
17/01/2019 21:41:00
Preso il sequestratore, Mirko è libero Svolta nelle indagini sul sequestro dell’operaio 45enne di Gavardo, ritrovato vivo. In manette è finito il suo rapitore, il marocchino 37enne che l’ha tenuto prigioniero per quasi due giorni.
Aggiornamento ore 7


01/02/2017 06:44:00
Sotto sequestro Recuperavano le auto poste sotto sequestro, ma le custodivano in un’area non idonea a farlo. Ecco come una carrozzeria con annessa autofficina sita sul territorio gavardese è finita nei guai. 

04/07/2016 16:23:00
Consigli per gli automobilisti Nel caso in cui sul Portale dell’automobilista risulti che il vostro veicolo non sia assicurato, la polizia stradale non può procedere al suo sequestro. Lo ha specificato l’Ivass nella circolare n. 111471 dell’1 giugno scorso

12/05/2007 00:00:00
Gravi ustioni per un operaio della Leali Se non sopraggiungono complicazioni se la caverà con una cinquantina di giorni di prognosi, l’operaio che poco prima della mezzanotte fra mercoledì e giovedì è rimasto vittima di un infortunio all’interno dell’acciaieria Leali a Odolo.

11/09/2015 15:56:00
Sequestro preventivo I sigilli sono scattati un laio di giorni fa al negozio "Stile Uomo" di via Capoborgo 16 a Gavardo, apposti dai militari della locale stazione carabinieri




Altre da Gavardo
20/08/2019

Biblioteca e Ufficio Cultura, cercasi volontario

Anche il Comune di Gavardo aderisce al progetto di Servizio Civile Nazionale offrendo un posto in ambito culturale e bibliotecario. Già aperte le manifestazioni d’interesse, a breve il bando vero e proprio

14/08/2019

Aspettando Memorie di Terra

Terminati i “Viaggi d’acqua”, la prima parte di Acque e Terre Festival, ecco pronta la seconda parte, che quest’anno andrà in scena dal 30 agosto al 4 ottobre

14/08/2019

Una premessa sbagliata

Perché lo studio di fattibilità per la depurazione delle fognature dei comuni gardesani ha preso in considerazione solo soluzioni fuori dal bacino del Garda? Dubbi sulla sostenibilità economica del progetto (4)

14/08/2019

Ecco il progetto di Acque Bresciane

Dopo pressanti richieste l’Autorità d’Ambito ha reso noto il progetto di depurazione per i reflui dei Comuni gardesani che prevede due depuratori a Gavardo e Montichiari. Il 10 settembre il confronto con i Comuni del Chiese (17)

13/08/2019

Vento e grandine, danni per la tromba d'aria

Il forte temporale di ieri sera ha colpito duramente la bassa Valsabbia, con chicchi di grandine grossi come albicocche, alberi abbattuti e tetti scoperchiati (1)

12/08/2019

Candida e Antonio 10 anni insieme

Tanti auguri a Candida e Antonio, di Gavardo, che oggi, 12 agosto, festeggiano il loro decimo anniversario di matrimonio


11/08/2019

Fondazione «La Memoria», Cda senza minoranza

La minoranza gavardese lamenta di essere rimasta inascoltata in merito alle nomine del Cda della Fondazione: «Azione antidemocratica, non era mai successo prima»
(12)


 

09/08/2019

Nuovo consiglio per la fondazione «La Memoria»

Il sindaco di Gavardo Davide Comaglio ha provveduto alla nomina del nuovo cda della casa di riposo e anche del Polo dell’infanzia “Quarena”

08/08/2019

Grande festa per il 10° Torneo dell'Amicizia

Si è concluso con una grande partecipazione il torneo estivo organizzato dall’Asd Oratorio Gavardo che ha visto la partecipazione di 450 giocatori nei vari tornei

07/08/2019

Nuovi mezzi e attrezzature per la Locale

Con l’ultima variazione di bilancio, l’Amministrazione comunale di Gavardo ha stanziato risorse per ammodernare le apparecchiature e i veicoli per il presidio del territorio (8)

Eventi

<<Agosto 2019>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia