Skin ADV
Giovedì 24 Agosto 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Borgo di San Leo

Borgo di San Leo

di Patrizia Mora



22.08.2017 Vestone Valsabbia

23.08.2017 Mura

23.08.2017 Anfo

22.08.2017 Pertica Bassa Pertica Alta

23.08.2017 Bagolino

23.08.2017 Anfo

22.08.2017 Giudicarie

22.08.2017 Sabbio Chiese Gavardo Serle

22.08.2017 Garda

22.08.2017 Salò






07 Aprile 2015, 14.51
Giudicarie Storo
Giudicarie

In volo all'ospedale dopo il ribaltamento

di Aldo Pasquazzo
L'incidente è avvenuto all'altezza della rotonda a nord di Cà Rossa, in territorio di Storo. a farne le spese una 25enne del posto

Stava per imboccare la rotatoria a nord di Cà Rossa quando la vettura prima ha raschiato la spalliera metallica poi si è ribaltata sulla carreggiata. Nel ribaltamento è rimasta ferita Lorena F., 25enne di Storo, che era alla guida di un'utilitaria Kia Picanto e che al momento dell’incidente era sola.

Soccorsa dai volontari di Storo, la giovane, che presentava una sospetta lesione agli arti inferiori, è stata trasferita con l’elicottero di Trentino Emergenza all’ospedale Madonna del Carmine di Rovereto.

L’incidente si è verificato poco prima delle 13 di oggi lungo la statale 237 del Caffaro all’altezza delle bretelle stradali in zona Sorino.
Appena al di la della carreggiata sono in corso i lavori legati alla creazione di una nuova uscita. Manufatto che ad ogni modo non ha nulla a che vedere con l’uscita di strada dell’utilitaria.

Sulla dinamica non sembrano esserci dubbi.
Il maresciallo comandante di stazione Giovani Di Pierro e l’appuntato Attilio Rosetti, entrambi in forza alla caserma di Storo, hanno sentito alcuni testimoni.

Da quanto è stato finora possibile comprendere la ragazza non si sarebbe resa conto in tempo utile che la vettura si stava allargando a ridosso della protezione in ferro.
Una volta urtato il guardrail, l’auto è girata su se stessa prima di capottarsi.

Nell’occasione, pur sotto l’occhio attento dei vigili volontari del fuoco coordinati dal comandante Gianfranco Berti, si è verificato anche qualche rallentamento del traffico.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID56912 - 07/04/2015 23:24:41 (snaf)
direi che la nuova stagione comincia bene, uno o due articoli nuovi al giorno di gente che muore o si fersice in incidenti, stradali per lo più più ma anche d'altro tipo....Facciamo benedire la valle...che forse è meglio...


ID56933 - 09/04/2015 12:24:48 (sonia.c) è la vita snaf.
non si può avere nessuna certezza nè sicurezza.nel momento che nasciamo,ci mettiamo ,fatalmente,nella condizione di morire. capire ed accettare questo,migliora la nostra qualità di vita.infatti, molte nevrosi, comprese quelle che vogliono imprigionare la libertà altrui,partono da questa paura dell'imprevedibile.ma cosa c'è di più certo,della morte?


ID56934 - 09/04/2015 12:26:32 (sonia.c) ps e per fortuna..
questa cara ragaza, a salva la cosa più importante .la sua vita. AUGURI di buonissima piena e pronta guarigione.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/02/2017 08:42:00
Ribaltamento in Variante Incidente nella notte, lungo la Variante alla 237 del Caffaro, nel tratto compreso fra Pavone di Sabbio e Clibbio. Due le persone coinvolte una delle quali è rimasta ferita. Per fortuna non sarebbe in gravi condizioni

05/09/2016 18:04:00
Si ribalta lungo la 669 Sono intervenuti i volontari da Ponte Caffaro e anche l'eliambulanza da Brescia, ma alla fine lui ha rifiutato il ricovero. Brutta avventua a lieto fine (quasi) per un uomo di Idro su una vecchia Fiat 500

07/02/2017 09:47:00
Ribaltamento sulla strada Nessuna conseguenze per il conducente dell'auto che di prima mattina si è ribaltata mentre scendeva lungo la 237 del Caffaro, in territorio di Lavenone

19/04/2013 15:52:00
Ribaltamento notturno Ha fatto tutto da solo il 61enne che nella notte fra giovedì e venerdì, mentre tornava verso casa, si è ribaltato con la sua Panda 4x4. E' stato ricoverato in gravi condizioni a Gavardo

26/04/2016 17:16:00
Investito dalle scintille prende fuoco L'incidente è avvenuto nella zona artigianale di Storo ad un uomo di cinquant'anni. Soccorso con l'eliambulanza, è stato ricoverato al Santa Chiara di Trento




Altre da Giudicarie
22/08/2017

Faustini re del Rodeo

Al “BM Group” di Condino splendono i colori gialloblu. Al giovane Gianni Faustini il 1° Rodeo di casa

22/08/2017

«Daily Mirror»

Questo mercoledì sera a Condino di Borgo Chiese l’apertura della mostra personale di Riccardo Resta

21/08/2017

Streghe e polente protagoniste a Cimego

Sabato scorso a Cimego, nonostante le condizioni meteo non fossero delle migliori, in tanti hanno preso parte alla tradizionale “Festa del fuoco e delle polente”

19/08/2017

Incontri ravvicinati

All'area di servizio alle Staiade di Condino sono stati avvistati due esemplari di Ibis Eremita, una specie in via d’estinzione (2)

18/08/2017

La morra rivive a Brione

Per iniziativa della Pro loco di Brione, questo sabato pomeriggio presso l’androne del municipio si terrà una sfida al gioco che un tempo faceva da padrone nelle osterie

15/08/2017

La montagna accessibile

Nell'ambito della rassegna d’arte e cultura in corso nell’antica chiesa di San Barnaba a Bondo di Sella Giudicarie questo giovedì si terrà un incontro con i rappresentanti del Cai bresciani e trentini su come vivere la montagna per le persone con disabilità

15/08/2017

Ferragosto in Valle del Chiese

Gastronomia, feste alpine, momenti di tradizione e di folclore e attività sportive: il Ferragosto della Valle del Chiese propone una ricca offerta grazie alle iniziative proposte dalle associazioni locali e dagli enti pubblici

14/08/2017

Volpi e cinghiali, un problema che si aggrava

Aumenta la presenza di esemplari di volpi e cinghiali sul territorio di Storo e Darzo. Ora ad occuparsene è il consigliere provinciale Tonina che dopo aver presentato un’ interrogazione è tornato ieri l'altro ad incontrare la gente esasperata dalla situazione

11/08/2017

Nuovi mezzi per la Polizia locale del Chiese

La Polizia locale Valle del Chiese manda in pensione due Fiat Punto ormai obsolete, sostituite da due Alfa Romeo Giulietta acquistate grazie a un conveniente appalto Consip (3)

10/08/2017

Frana fra Storo e la Valle di Ledro

A causa del violento temporale che si è abbattuto nel tardo pomeriggio di oggi, è caduta una frana sulla strada che da Storo porta alla Valle di Ledro (1)

Eventi

<<Agosto 2017>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia