Skin ADV
Mercoledì 20 Settembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Terapia del dott. Fish

Terapia del dott. Fish

di Maria Rosa Marchesi



18.09.2017 Anfo

18.09.2017 Casto Mura

19.09.2017 Vobarno

18.09.2017 Salò Valtenesi

19.09.2017 Gavardo Vallio Terme Villanuova s/C

19.09.2017 Vobarno

19.09.2017 Lavenone

18.09.2017 Gavardo

18.09.2017 Preseglie

19.09.2017 Odolo






11 Gennaio 2017, 11.20
Giudicarie Storo
Bim del Chiese

Papaleoni nuovo presidente

di Aldo Pasquazzo
Rinnovate le cariche dell’ente imbrifero montano della Valle del Chiese, che a seguito delle fusioni dei Comuni è passato da quindici a otto delegati

Come in predicato da più settimane e in virtù alle scelte praticate dalla Conferenza dei Sindaci Severino Papaleoni, già per diverse legislature primo cittadino di Daone, presidente del Comprensorio e per ultimo commissario a Borgo Chiese, è il nuovo presidente del Bim del Chiese. Succede al concittadino Franco Bazzoli (delegato prima di Roncone e poi di Sella Giudicarie) che stavolta ha convenuto di non fare parte della rinnovata assemblea, i cui delegati, dopo l'incorporazione di più amministrazioni, non sono più quindici ma solo otto.

Il dirigente scolastico a riposo è il quindicesimo presidente dopo Alberto Baldracchi che alla fine degli anni 50 aveva presieduto per primol'ente imbrifero. Allora il segretario era il compianto Giuseppe Polana e il vice presidente Isidoro Radoani, all'epoca sindaco di Condino.

Poi ad assumere il ruolo di presidente i sindaci di Pieve di Bono Tullio e Vigilio Nicolini, quest'ultimo a sua volta poi approdato in Provincia come assessore e ora presidente di Esco Bim. Successivamente era toccato a Sartori, Amistadi, Fiorile e Butterini sedere sullo scranno più alto dell’assemblea.

Ora alla vice presidenza del parlamentino di valle (la cui giurisdizione interessa i paesi compresi tra Bondo, Bondone e Ledro) è stato rieletto Luca Mezzi di Storo, che in passato aveva retto in maniera interinale la struttura vetrata di Via Barattieri.

"Al momento - ha detto Papaleoni dopo la sua nomina – scelte e indirizzi spettano non più a quindici ma a otto delegati". Di identico avviso anche lo stesso delegato di Storo, mentre Remo Andreolli ha convenuto sulle nomine ma ha fatto qualche distinguo su prospettive e metodo.

Oltre a Papaleoni e Mezzi, l'ente Bim, che da adesso si avvale di un nuovo statuto, comprende come delegati Remo Andreolli quale rappresentante di Castel Condino, Michele Faccini referente per Borgo Chiese, Giovanni Battocchi delegato di Valdaone, Giuseppe Pozzi per Bondone , Sergio Rota Busa di Pieve di Bono - Prezzo ed Erik Cellana in rappresentanza di Ledro.

In foto, da sinistra: il segretario Baldracchi, il presidente Papaleoni e il vice Mezzi
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/02/2017 10:00:00
Avis Borgo Chiese alla ricerca di un nuovo presidente Nell’assemblea annuale del sodalizio comunale dei donatori di sangue il presidente uscente Michele Faccini non si è riproposto. Ora potrebbe essere la volta di una “quota rosa”

17/03/2016 11:16:00
Bim del Chiese, tempo di bilanci L’ente sovracomunale della Valle Chiese, che con le fusioni passerà da 15 a 8 Comuni, ha approvato i bilanci preventivi del Consorzio Bim del Chiese e della Sezione di bonifica montana Bim

27/02/2016 08:00:00
Allevatori in assemblea, preoccupa il prezzo del latte L’Unione allevatori del Chiese, che conta una cinquantina di associati, si è riunita a Condino con il presidente della Federazione provinciale trentina in vista dell'assemblea annuale


03/05/2017 15:52:00
Investimenti per 6 milioni di euro Approvato dall’assemblea il documento unico di programmazione per il triennio 2017-2019, per i comuni della Valle del Chiese, scesi a otto dopo le fusioni degli anni scorsi

31/07/2017 16:07:00
Variazioni alla pianta organica e allo statuto L’ultima assemblea del Consorzio Bim del Chiese ha approvato alcune modifiche alla pianta organica del personale dipendente e alcuni adeguamenti normativi a statuto e regolamento



Altre da Storo
14/09/2017

«Fate il nostro gioco», la matematica dell'azzardo

È possibile usare la matematica come antidoto logico al gioco d’azzardo? È ciò di cui parleranno questo venerdì sera a Darzo Paolo Canova e Diego Rizzuto in occasione di “Darzo in Sagra”

12/09/2017

Se n'è andato Domenico Gino Zocchi, uomo del credito e della cooperazione

Aveva 91 anni e per 35 fu direttore della Rurale di Storo. Fu fra i fondatori del Servizio ambulanzieri volontari dentro l'Avis. Questo mercoledì i funerali

12/09/2017

Sostituite quel ponte

Novità sulla "rotonda quadrata" di Ponte Caffaro: il vecchio ponte di confine verrà smantellato e ricostruito da un'altra parte. Al suo posto verrà edificata una nuova struttura, più ampia e robusta
(16)

11/09/2017

Addio al primo benzinaio di Storo

Mario Demadonna aveva 92 anni e attorno al 1950 era stato il primo benzinaio della zona. Questo lunedì pomeriggio i funerali (1)

08/09/2017

A Ponte Caffaro la «Madona del palpacül»

Si terrà questa domenica, 10 settembre, a Ponte Caffaro la tradizionale fiera della Madonna dell’Aiuto, le cui bancarelle attirano ogni anno diverse centinaia di visitatori (1)

08/09/2017

A Storo il 31° Raduno Folk provinciale

Ben 13 gruppi folkloristici del Trentino si sono ritrovati domenica scorsa nel paese delle Giudicarie per il loro annuale raduno

07/09/2017

La battaglia aerea sui cieli di Storo

Questo sabato 9 settembre presso il Museo della Rocca d’Anfo sarà presentata la ricerca storica riguardante la caduta dei bombardieri angloamericani nella Valle del Chiese

06/09/2017

Nuova sede per l'Europan Glass

La storica vetreria di Storo ha ora una nuova sede. Lunedì scorso la visita del presidente della Provincia di Trento Ugo Rossi

06/09/2017

Taglia la strada, centauro in ospedale

L'incidente è avvenuto lungo la Statale 240 dell'Ampola, all'altezza della presa d'acqua del Consorzio elettrico di Storo. Pochi dubbi sulla dinamica


31/08/2017

Un abbraccio corale a Francesco Scaglia

Ieri a Storo erano in tanti ad accompagnare per l’ultimo saluto Francesco Scaglia, persona da sempre impegnata in campo sociale, presidente dell’Avis e del coro Valchiese e per quasi un ventennio anche arbitro federale di calcio

Eventi

<<Settembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia