Skin ADV
Venerdì 22 Settembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Sospiri... a Venezia

Sospiri... a Venezia

di Pier Angiola Belli



20.09.2017 Vestone Barghe Valsabbia

20.09.2017 Valtenesi

20.09.2017 Prevalle

20.09.2017 Idro

21.09.2017 Giudicarie Storo

20.09.2017 Mura

20.09.2017 Valsabbia

20.09.2017 Sabbio Chiese

20.09.2017 Gavardo Villanuova s/C

21.09.2017 Lavenone






17 Agosto 2014, 07.31
Giudicarie Storo
Giudicarie

Volpi: ancora razzie

di Aldo Pasquazzo
La presenza di volpi dalle parti di Storo e circondario proprio non si riduce. Anzi, le incirsioni del canide sembrano aumentare. Non passa giorno che non si riscontrino degli sfoltimenti all’interno dei pollai

Nelle ultime settimane nel podere di Ivo Maccani, a quattro passi dal cimitero di Storo, le galline squarciate risultano essere una trentina e forse più.
Quindici solo l’altra sera.

«Con moglie e un’amica la sera di Ferragosto eravamo andati al ristorante Miralago di Baitoni a mangiare qualcosa e quando siamo rientrati, intorno alle 21, abbiamo trovato un tappeto di piume a contrassegnare l’ingresso del mio cortile. Quindici carcasse di galline erano disseminate lungo il terreno, ma quando li ho contati i polli che mancavano erano motli di più. Non escludo che la volpe, dopo averle uccise, se le sia portate altrove, ma sempre dalle parti del cimitero» afferma lo stesso Maccani, provato e sconsolato per quanto sta avvenendo.
In altre zone più in quota a fare medesimi danni è la faina.

Il sindaco di Storo Vigilio Giovanelli ha da tempo allertato, sia in voce che per scritto, custodi e forestali, invitandoli ad intervenire.
«Ho segnalato a tutti gli organi competenti quanto sta avvenendo. Adesso tocca loro disporre un l’eventuale da farsi» dice il borgomastro.

La gente con frequenza va da lui a lamentarsi e chiedere interventi drastici, considerato che gli animali da tempo scorrazzano indisturbati sia di pomeriggio sia di notte, lasciando spesso le proprie tracce.

«Una volta le volpi erano solite transitare in zona lontane dall’abitato. Ora però non è più così. Anzi, la situazione peggiora di giorno in giorno» aggiunge Florio Beltramolli che ha un podere a Praèl circondato da una rete.

Quella parte di paese, tra via San Floriano e la chiesa arcipretale omonima, sembra essere la più esposta anche se Luciano Pasi uno sfoltimento di galline lo ha riscontrato tempo fa in una zona opposta, vale a dire al Tai.
Altre volte alcune volpi sono state notate mentre transitavano dalle parti dello stesso cimitero.

«Qui a ridosso di un’inferriata a pian terreno – dice il vecchio idraulico - ci sono tracce sin troppo evidenti di quanto stiamo parlando, ossia piume di galline squarciate non molte ore prima».

Anche dalle parti di Riccomassimo, mini frazione di Storo verso Bagolino, sarebbe la faina a darsi da fare con stragi di galline.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID48700 - 18/08/2014 20:33:43 (Giacomino) Sembra si siano date davvero da fare
volpi e faine in quel di Storo. Fino a scomodare la politica. In realtà questi animali sono sempre stati presenti nella sfera dell'uomo e delle sue attività. Che fare adesso che anche loro aumentate di numero come gli umani hanno difficoltà a combinale il pranzo con la cena?. Pur non essendo un esperto in materia ho comunque imparato ad arrangiarmi, pollai e recinti allo scopo devono essere costruiti con criteri diversi che in passato, sono convinto che questa sia la strada più giusta da seguire e non riempire i boschi di esche avvelenate come qualcuno suggerisce. %


ID48703 - 18/08/2014 20:47:11 (Giacomino) Infatti, come tutti gli animali selvatici
che non sono per niente degli sprovveduti, anche le nostre furbe bestiole rispondono ad una atavica legge naturale dettata loro dall'istinto di sopravvivenza, in caso di carenza di cibo disponibile si adeguano diradando molto o moltissimo le cucciolate, (cosa che non sanno fare i bipedi che camminano in posizione eretta) Per questo se i pollai diventano a prova di invasione di canidi e mustelidi questi si troveranno a diminuire anche di numero, con buona pace dei miei simpatici abitanti del vicino trentino.


ID48798 - 22/08/2014 16:58:37 (mark) ma infatti....
sara' mica cosi' difficile proteggere i pollai in modo adeguato e in maniera che una volpe non riesca a trovare il pertugio per entrare ed uscire con i polli....



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/08/2016 08:31:00
Razzie di polli a Storo Sarebbe opera delle volpi che infestano la zona. Allevatori ed amministratori pubblici invocano misure straordinarie, ma la Forestale è disposta ad intervenire solo se l’emergenza è di tipo sanitario

31/08/2015 16:42:00
Ancora razzia di galline Volpi ancora una volta in azione presso il podere di Ivo Maccani dove sono state sterminate trenta galline. Gli animali selvatici sempre più presenti nei centri abitati. L’amministrazione comunale corre ai ripari

08/08/2014 09:05:00
Fermate quelle volpi Proseguono le razzie nei pollai del vicino Trentino ad opera di furbissime volpi. Il canide selvatico trova il modo di aprire anche le finestre di pollai super blindati, pur di far razzia di ovaiole. A darsi da fare anche la faina


17/07/2014 14:41:00
Volponi impenitenti Dalle parti di Storo le volpi si stanno diffondendo in maniera sempre più consistente e di conseguenza i danni maggiori si riscontrano soprattutto nelle ore notturne all’interno dei pollai. Ma non solo

29/11/2012 07:01:00
I polli di Renzi Va bene, non erano polli erano capponi, ma la sostanza non cambia. Mentre andavano alla morte, i capponi di Renzo Tramaglino facevano la figura dei polli tanto quanto quelli di Renzi che si dibattono...



Altre da Storo
21/09/2017

Ruba un'e-bike e scappa

Il furto a Storo, gli agenti della Locale del Chiese e i colleghi delle Giudicarie lo braccano a lungo, fino a prenderlo, dalle parti di Tione

21/09/2017

Penne nere in festa per San Maurizio

Il patrono degli Alpini sarà festeggiato domenica dal gruppo Ana di Storo con l’annuale raduno di fine settembre

20/09/2017

Isaf festeggia i primi 40 anni di attività

Questo venerdi 22 settembre l'azienda di storo festeggia il quarantesimo anniversario di fondazione ospitando l’evento "Ocijo Ocjo la sicurezza è di scena…", dedicato alla sicurezza negli ambienti di vita e di lavoro

14/09/2017

«Fate il nostro gioco», la matematica dell'azzardo

È possibile usare la matematica come antidoto logico al gioco d’azzardo? È ciò di cui parleranno questo venerdì sera a Darzo Paolo Canova e Diego Rizzuto in occasione di “Darzo in Sagra”

12/09/2017

Se n'è andato Domenico Gino Zocchi, uomo del credito e della cooperazione

Aveva 91 anni e per 35 fu direttore della Rurale di Storo. Fu fra i fondatori del Servizio ambulanzieri volontari dentro l'Avis. Questo mercoledì i funerali

12/09/2017

Sostituite quel ponte

Novità sulla "rotonda quadrata" di Ponte Caffaro: il vecchio ponte di confine verrà smantellato e ricostruito da un'altra parte. Al suo posto verrà edificata una nuova struttura, più ampia e robusta
(16)

11/09/2017

Addio al primo benzinaio di Storo

Mario Demadonna aveva 92 anni e attorno al 1950 era stato il primo benzinaio della zona. Questo lunedì pomeriggio i funerali (1)

08/09/2017

A Ponte Caffaro la «Madona del palpacül»

Si terrà questa domenica, 10 settembre, a Ponte Caffaro la tradizionale fiera della Madonna dell’Aiuto, le cui bancarelle attirano ogni anno diverse centinaia di visitatori (1)

08/09/2017

A Storo il 31° Raduno Folk provinciale

Ben 13 gruppi folkloristici del Trentino si sono ritrovati domenica scorsa nel paese delle Giudicarie per il loro annuale raduno

07/09/2017

La battaglia aerea sui cieli di Storo

Questo sabato 9 settembre presso il Museo della Rocca d’Anfo sarà presentata la ricerca storica riguardante la caduta dei bombardieri angloamericani nella Valle del Chiese

Eventi

<<Settembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia