Skin ADV
Mercoledì 20 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




18.06.2018 Vestone

18.06.2018 Sabbio Chiese Bagolino Valsabbia

19.06.2018 Idro

19.06.2018 Val del Chiese Storo

18.06.2018 Capovalle

18.06.2018 Bagolino Valsabbia Val del Chiese

19.06.2018 Gavardo

18.06.2018 Idro Valsabbia

18.06.2018 Vobarno

19.06.2018 Vallio Terme





03 Febbraio 2018, 08.24
Idro
Eridio

DMV: cinque giorni senza

di val.
Con a2a che confermava la sua tesi e gli Amici della Terra pure, per capire se l'incile del lago d'Idro è rimasto in secca oppure no abbiamo chiesto all'Agenzia Interrregionale del Po

In relazione all’articolo pubblicato ieri dal titolo “Amici della terra-A2A, scontro su lago e deflusso”, A2A Ciclo Idrico scrive precisando in merito alla diatriba quanto già abbiamo riferito ieri e cioè che «il sifone è stato realizzato garantendo la continuità del deflusso delle acque verso valle, in funzione del livello del lago, mediante 3 tubazioni DN1200 poste sotto la tura realizzata».
Aggiungendo che gli Amici della Terra ne erano già stati informati.

Gianluca Bordiga, presidente degli Amici della Terra, ieri ha confermato: «Non so per quanti giorni, ma siamo certi che il deflusso minimo vitale è stato interrotto».

Abbiamo allora chiesto lumi all’Agenzia Interregionale per il fiume Po (Aipo).
Da loro abbiamo saputo che nelle prime ore del giorno 15 gennaio, la realizzazione della tura aveva portato l’incile in secca.
E così è stato fino al pomeriggio del 16.

Ci sono poi voluti alcuni giorni, fino al 19 gennaio, per ripristinare completamente il minimo deflusso vitale che quindi è venuto meno per cinque giorni.

Perché mai avete autorizzato quella modalità di intervento?

«Non siamo sati interpellati a riguardo, nemmeno gli altri organi decisionali sui livelli del lago».

Di più: «Un mese prima abbiamo scritto ad a2a affermando che quella modalità di intervento avrebbe creato problemi e ci era stato risposto che erano autorizzati a farlo – hanno aggiunto in Aipo -. Non dubitiamo che sia tutto in regola e siamo certi che la posa di quel sifone era necessaria, rimaniamo dell’idea, però, che sarebbe stato meglio adottare una diversa strategia di intervento».

La realizzazione della tura, ma soprattutto il suo smantellamento, avrebbe anche vanificato i lavori di pulizia fatti eseguire nelle settimane precedenti proprio da Aipo, unitamente ad opere di consolidamento delle sponde, riportando una gran parte di materiale inerte sul fondo dell'incile.

.in foto: una vecchia immagine dell'incile dell'Eridio


Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID75072 - 03/02/2018 10:36:33 (Baldo degli ubaldi)
E il tanto solerte Sindaco Nabaffa dov'era mentre accadeva tutto ciò?


ID75074 - 03/02/2018 11:31:03 (liberissimo) Vergogna
Un danno del genere va severamente punito ... non è possibile che nel 2018 siamo ancora qua senza il DVM


ID75075 - 03/02/2018 13:19:07 (bado68) ???
Ma non è che ci stiamo arrampicando sugli specchi? Anni addietro (quando il lago era pulito) passavono mesi senza che l'acqua uscisse dalle paratoie!!! Stanno facendo dei lavori che di sicuro faranno più bene che male al lago. Un po' di buon senso ci vuole.Invece che perdere tempo e risorse a"guardarsi nel culo"sarebbe meglio andare d'accordo e impegnarsi a risolvere i vari vproblemi(che non sono pochi)


ID75080 - 03/02/2018 18:04:59 (gino)
Concordo con bado68, purtroppo viviamo nel paese dove se non fai non va bene e se fai non va bene comunque.Con le chiacchiere siamo tutti bravissimi a fare tutto. Se si pensa al limbo burocratico che avrà passato un lavoro del genere si può usare anche il buon senso,è pur sempre un opera a vantaggio del lago e di tutto l'ambiente. Credo che quel che hanno fatto l'abbiano realizzato per sempre, non per 5 giorni.


ID75092 - 04/02/2018 22:35:59 (blb) non sono competetente ...
in biologia ma per l'ecosistema 5 giorni di mancata acqua saranno sempre meglio che pippare m...a tutta la vita senza collettore non trovate?


ID75093 - 04/02/2018 22:43:30 (blb) il problema e' un altro....
cioe' che la posa di ste benedetto collettore debba avvenire sotto di 3,5 mt l'alveo naturale per dare spazio allo scavo dell'alveo (savanella) delle opere del Lago che abbassera' il DMV. Questo il vero problema . Eppure e' da un anno che sono sospesi i lavori per fare questo adeguamento. Nessuno sapeva niente? Il comune di Idro dov'e' da un anno a questa parte? Eppure sono opere sul territorio comunale gli enti coinvolti debbono per forza sapere.


ID75112 - 06/02/2018 12:20:27 (doc)
Concordo con blb. Lo scopo delle opere ormai chiaro a tutti. E' giunto il tempo di guardare avanti!Comune di Idro (maggioranza e opposizione),associazioni, popolazione lacustre: Ognuno faccia la sua parte prima che sia troppo tardi.


ID75155 - 10/02/2018 18:28:58 (Dru)
Che noia


ID75156 - 11/02/2018 08:09:00 (Dolcestilnovo)
D'accordo con Dru. Parlare di Guelfi e Ghibellini sarebbe più interessante e costruttivo.


ID75157 - 11/02/2018 08:17:08 (ubaldo) Perchè?
C'è tutta questa differenza?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/03/2017 22:53:00
Videoverbale Eccolo, come qualcuno aveva chiesto, il "videoverbale"dell'assemblea annuale di domenica scorsa, durante la quale gli Amici della Terra hanno voluto fare il punto sulle vicende del lago d'Idro

04/02/2008 00:00:00
Incile bagnato, incile striscionato Festa di compleanno con striscione, ieri sul lago d’Idro. Era infatti il 3 febbraio dello scorso anno quando le acque dell’Eridio, dopo quindici anni di assenza, hanno ripreso a lambire le vecchie paratoie e ad uscire dallo sfioro naturale.

28/01/2016 07:04:00
Rapporto annuale Amici della Terra in assemblea domenica prossima. E con loro sono stati invitati anche i cittadini del lago e tutti i consiglieri comunali dei Comuni dell'asta del Chiese


04/01/2015 08:32:00
Il punto sulla battaglia per il lago L'appuntamento è per le 16 di oggi nell'aula magna del Polivalente di Idro, con gli "Amici della Terra" che faranno il punto sule azioni da intraprendere per ostacolare la realizzazione delle opere di regolazione


26/11/2017 07:00:00
Amici della Terra: «Nuovo gestore super partes e riconoscimento di lago naturale» Il convegno di ieri a Villanuova ha fatto il punto sulle azioni intraprese dall’associazione Amici della Terra e Legambiente Lombardia sulle questioni del lago d’Idro e ribadito le richieste lanciate in una petizione che sta trovando consensi



Altre da Idro
20/06/2018

Variante di Lavenone, pochi mesi ancora

«La Variante di Lavenone? Faccio fatica a sbilanciarmi sui tempi, quando le questioni non dipendono totalmente da noi, ma il 2019 potrebbe essere per davvero l’anno buono per veder cominciare i lavori»

19/06/2018

Via con l'elicottero

L’infortunio è accaduto ad una bimba di due anni, che si sarebbe tagliata la lingua cadendo da uno scivolo

18/06/2018

Ricordando Andrea

Appuntamento in aula magna al Perlasca di Idro questa sera alle 20:30. Per l'occasione verrà presentato il libro di Andrea Pirlo, il 20enne di Idro vinto da un tumore a marzo


05/06/2018

Sfratto dalla caserma

Qualche tempo fa un carabiniere di Idro è stato sospeso dal servizio per una vicenda per cui è in attesa di giudizio. Ora deve lasciare libero l'appartamento che occupa in caserma con la famiglia. Pubblichiamo il «j'accuse» del suo avvocato


04/06/2018

Quattro candeline per Mattia

Tantissimi auguri al piccolo Mattia Bacchetti che proprio oggi, lunedì 4 giugno, compie 4 anni  (1)

01/06/2018

Per rinnovare il patto d'amicizia

Visita a Idro dei “gemelli” austriaci di Grünau im Almtal per i quali questo sabato sera ci sarà una festa in piazza a Crone

29/05/2018

Tre serate per la prevenzione

Saranno la violenza sulle donne, il gioco d’azzardo e l’aumentata incidenza del tumore alla gola i tre temi trattati negli incontri gratuiti organizzati dal Gruppo Servizi Sociali del Comune di Idro a partire da questo giovedì, 31 maggio 



29/05/2018

Olimpiadi anche per la terza età

Anche quest’anno grande successo per l’iniziativa organizzata dai volontari dell’Associazione Avluss per sette case di riposo del territorio 

29/05/2018

Fondi ai Comuni di Confine

Deliberati anche per il 2018 dal Comitato paritetico i fondi per la realizzazione di progetti in 48 Comuni di tutto l'Arco Alpino. Ce n'è anche per Idro e Bagolino
(3)

26/05/2018

L'azzardo del giocoliere

Ha avuto un gran successo di pubblico, ma soprattutto è stato un bel momento formativo, la conferenza-spettacolo che ha portato sul palco del Perlasca il "prof" Federico Benuzzi ed il rapper Dellino Farmer


Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia