Skin ADV
Martedì 19 Settembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Terapia del dott. Fish

Terapia del dott. Fish

di Maria Rosa Marchesi



18.09.2017 Anfo

17.09.2017 Vestone Valsabbia

17.09.2017 Valtenesi

18.09.2017 Casto Mura

17.09.2017 Bagolino

18.09.2017 Salò Valtenesi

19.09.2017 Gavardo Vallio Terme Villanuova s/C

19.09.2017 Vobarno

17.09.2017 Bione Valsabbia

17.09.2017






06 Maggio 2017, 09.19
Idro Bagolino Treviso Bs Capovalle
Scuola

Valsir e le scuole di periferia

di Val.
L'azienda valsabbina ha finanziato con 75 mila euro un progetto di innovazione scolastica che ha portalo lim e computer in tutte le classi di Elementari e Medie di Anfo, Bagolino, Capovalle, Idro Ponte Caffaro e Treviso Bresciano

«Valsir e la famiglia Niboli stanno alla Valle Sabbia come Federico II di Svevia stava al Sacro Romano Impero».
La similitudine è del dirigente scolastico Andus Aristo, espressa ieri nei locali della scuola di Bagolino in occasione della presentazione del progetto che ha permesso di dotare le scuole più periferiche della Valle Sabbia di strumenti informatici di prim’ordine.

Un progetto finanziato in toto con 75 mila euro da Valsir, presentato per giunta dal penultimo in ordine temporale dei discendenti diretti del patriarca Silvestro, Federica Niboli appunto.

Trenta lavagne interattive multimediali (Lim) e trenta computer, in definitiva, che aggiunti ai pochi che erano già in dotazione, hanno completato l’equipaggiamento di tutte le classi primarie e secondarie di primo grado (elementari e medie) di Anfo, Bagolino, Capovalle, Idro e Treviso Bresciano.

«Siamo convinti che la possibilità di avere a disposizione strumenti di formazione all’avanguardia oltre che docenti qualificati, permetterà alle generazioni future di crescere con la preparazione adeguata per affrontare il mondo del lavoro, e non solo quello, nel migliore dei modi» ha detto Federica Niboli.

Il contributo rientra nel percorso di responsabilità sociale (Csr) avviato d alcuni anni dalle aziende del Gruppo Fondital, che per Valsir ha prodotto il primo “Bilancio di sostenibilità” nel 2015.

Presenti alla cerimonia alcuni alunni, a partire da Mattia che ha tagliato il nastro, docenti, genitori e gli gli amministratori dei Comuni coinvolti nel progetto.
Tutti ben felici di poter vivere una scuola al passo coi tempi.

«Essere un’impresa socialmente responsabile – ha concluso Federica Niboli -, significa tener conto non solo dei parametri economici di gestione, ma anche dell’ambiente e del contesto sociale nei quali l’impresa è inserita.
Lo possiamo fare supportando e sostenendo sinergie che vadano a beneficio delle persone e del territorio. E’ quanto ci ha trasmesso nostro padre, Silvestro Niboli, fondatore di Valsir e del Gruppo Fondital».
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID71932 - 06/05/2017 11:37:55 (pierdo53) Anfo
Servirà per gli studenti di Anfo. Ad Anfo non c'è più la scuola primaria da parecchi lustri.


ID71933 - 06/05/2017 14:01:56 (ubaldo) Ussignur pierdo53
Anche a Capovalle e Treviso Bresciano non ci sono le medie, ma gli studenti di Capovalle e Treviso Bresciano frequentano lo stesso da qualche parte, come i bimbi di Anfo. Per quello che c'erano tutti i sindaci, anche quello di Anfo che giustamente si preoccupa di tutti gli studenti anfesi e non solo di quelli della materna. Mi pare davvero che non ci voglia molto a capirlo.


ID72007 - 10/05/2017 15:41:00 (Manuel)
Chi crede che con il denaro si possa fare di tutto è indubbiamente pronto a fare di tutto per il denaro.(H. Beauchesne)


ID72055 - 12/05/2017 22:44:37 (ric)
Non si deve dare per scontato che chi ha i soldi debba fare opere buone e quando questo succede non si deve dire "bella fatica con i soldi che hanno....." ma piuttosto " meno male che c'è ancora qualcuno che fa qualcosa per gli altri".



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/07/2016 14:35:00
Don Marco Pelizzari nuovo parroco dell'Eridio Giungerà per la fine dell’estate il nuovo parroco di Idro, Anfo, Capovalle e Treviso Bresciano. Al parroco di Bagolino, don Paolo Morbio, è stata affidata anche la parrocchia di Ponte Caffaro

06/03/2015 07:16:00
Al via l'Unità pastorale dell'Eridio Domenica alla presenza del vescovo Luciano Monari la costituzione ufficiale dell’Unità pastorale di Santa Maria ad Undas che riunisce le parrocchie di Idro, Anfo, Capovalle, Treviso Bresciano, Ponte Caffaro e Bagolino

21/04/2015 11:57:00
A Forno d'Ono la Liberazione per mezza Valsabbia I Comuni della media ed alta Valle Sabbia, quest'anno, per ricordare la lotta partigiana e la Liberazione, si sono dati appuntamento a Forno d'Ono di Pertica Bassa


19/05/2011 10:00:00
Pd e tessere Il Circolo del Pd di Anfo, Bagolino, Capovalle, Idro e Treviso Bresciano è in campo con l'annuale tesseramento.

04/12/2016 10:49:00
A scuola da Valsir Nei giorni scorsi, una folta delegazione di ragazzi della sede idrense dell'Istituto Superiore di Valle Sabbia, ha visitato una delle aziende del Gruppo Niboli, aderendo così al progetto "Valsir Meets The Schools"



Altre da Capovalle
06/09/2017

Incontri ravvicinati

Si direbbe proprio l'inquietante sagoma di un orso, quella che si è presentata davanti all'auto di un nostro lettore che lunedì sera stava percorrendo la Strada che porta al lago di Valvestino
(2)

29/08/2017

«Insoliti incontri» e due

Prima Idro, poi Capovalle e per ultimo Bagolino, ospiteranno quest'anno le opere d'arte contemporanea "prestate" alla Valle Sabbia dalla Collezione Paolo VI


10/08/2017

Camminata gastronomica sotto le stelle

Si svolgerà sabato sera l’escursione notturna con degustazione di prodotti locali lungo i sentieri di Capovalle con due percorsi a scelta adatti a famiglie e appassionati

06/08/2017

Finalmente la pioggia, ma...

...naturalmente quando arriva ne arriva troppa, accompagnata da forti raffiche di vento, tanto da mettere in difficoltà anche la viabilità

04/08/2017

Stretto fra la Mercedes e il muro

È stato svelto a tirar via la gamba e ad evitare così di essere schiacciato l'endurista di Idro vittima di un incidente lungo la Sp 58, a Capovalle

27/07/2017

Sbaglia il sentiero e si perde

Attimi di apprensione nel primo pomeriggio di martedì sulla montagna fra Capovalle e la Valvestino, dove una 39enne si è persa nel bosco. L'hanno trovata dopo un paio d'ore (1)

14/07/2017

«Tunì, l'pustì» arriva sul Monte Stino

Interessante pomeriggio culturale e storico quello atteso per domenica 16 luglio nel percorso delle trincee del Monte Stino, a Capovalle



12/07/2017

Difficoltà respiratorie, in volo al Civile

Stava camminando in compagnia di amici sui sentieri del Monte Stino, sopra Capovalle, quando si è sentita male. Da Bergamo è intervenuta l'eliambulanza, con Soccorso alpino della Valle Sabbia a fare da supporto

10/07/2017

Buona anche la seconda

Il grande Rambaldini non si è smentito a Capovalle dove è andata in scena la seconda edizione del Vertical Monte Stino organizzata dal Bione Trailers Team in colla borazione con l'omonimo rifugio e gli Alpini del gruppo locale

04/07/2017

Un Vertical sui camminamenti della Grande Guerra

Bione Trailers Team e Associazione Alpini di Capovalle, in collaborazione con Rifugio Monte Stino, sabato 8 luglio danno il via alla seconda edizione del Vertical Monte Stino che vede l’inedita sfida su un tracciato di 4,6 km con un dislivello positivo di 1.070 metri

Eventi

<<Settembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia