13 Gennaio 2017, 09.23
Qui Avis

Donazioni assidue, per garantire le scorte

di red.

Il picco di influenza comune a tutt'Italia sta causando carenza di sangue: AVIS ricorda l'importanza di donare in modo periodico e programmato, oltre che favorire il turnover fra i donatori

 
«Il dono è un’azione di grande generosità che va compiuta in modo periodico e programmato».
Con queste parole, il Presidente di AVIS Nazionale, Vincenzo Saturni, commenta i dati diramati nelle ultime ore dal Centro Nazionale Sangue, che denunciano una carenza complessiva in tutta Italia di 2600 unità di globuli rossi, complici il maltempo ed il picco influenzale.
 
«È opportuno ricordare che nel nostro Paese – ricorda Saturni - è attivo un modello di compensazione che permette lo scambio di sangue ed emoderivati tra tutte le regioni.
Ciò garantisce la stabilità di tutto il sistema, caratterizzato dalla stretta collaborazione tra le Strutture Regionali di Coordinamento, il Centro Nazionale Sangue e le associazioni di donatori di sangue. Questa sinergia permette, da un lato, il costante monitoraggio del fabbisogno e della disponibilità di sangue, dall’altro il coinvolgimento diretto dei volontari e fa sì che questi preziosi elementi salva-vita siano disponibili su tutto il territorio nazionale.
È importante, quindi, donare con regolarità, rispettando la pianificazione messa a punto dai servizi trasfusionali e concordata con le Associazioni come AVIS».
 
«Se ogni anno siamo in grado di raggiungere l’autosufficienza – continua il Presidente di AVIS - è grazie all’efficacia di tale struttura organizzativa e soprattutto alla solidarietà di tutti quegli italiani (oltre 1.700.000, di cui quasi 1.300.000 soci AVIS) che compiono questo atto con costanza e continuità, rispondendo tempestivamente alla chiamata delle associazioni».

Infine, a questo commento fa eco un appello che vogliamo rivolgere soprattutto ai più giovani: «l’invecchiamento della popolazione rende necessario coinvolgere sempre di più le nuove generazioni, affinché possano rendersi protagonisti di questi piccoli, ma importanti gesti per la sopravvivenza di più di 1.700 persone che ogni giorno ricevono trasfusioni».
 


Aggiungi commento:
Vedi anche
05/11/2019 10:18:00

Vaccinazione gratuita per i donatori Anche quest’anno i donatori di sangue potranno vaccinarsi gratuitamente contro l’influenza. Ecco qualche informazione utile

05/09/2019 10:05:00

Il primo prelievo A 55 anni dai primi prelievi di sangue dell’Avis valsabbino molte cose sono cambiate, ma non la solidarietà e la generosità che animano i donatori. Appuntamento per le donazioni il 7 e il 15 settembre

26/08/2015 10:15:00

I primi 35 anni dell’Avis di Bagolino Si concludono nel fine settimana i festeggiamenti per il trentacinquesimo di fondazione del sodalizio dei donatori di sangue, che conta più di 250 soci donatori

13/03/2020 10:05:00

Avis Gavardo: «Donazioni in totale sicurezza» Anche il presidente della sezione Avis di Gavardo ha scritto una lettera ai donatori per rassicurarli circa la sicurezza durante le operazioni di prelievo

16/12/2018 08:00:00

Avis, un nuovo anno di donazioni

Con i migliori auguri ai volontari e a tutti voi per le prossime festività, le Avis valsabbine comunicano le date delle donazioni per il 2019



Altre da AVIS Valsabbia
22/06/2020

E poi arriva anche l'estate...

Un messaggio di solidarietà rosso come il sangue e giallo come il plasma...

10/04/2020

Tre gesti di generosità dell'Avis Sabbio Chiese

Anche l’associazione di donatori di sangue del paese valsabbino ha contribuito con generosità al sostengo di iniziative solidali e di aiuto concreto per affrontare l’emergenza coronavirus

08/04/2020

Buona Pasqua dall'Avis

I gruppi Avis della Valle Sabbia, ricordando l'importanza e la bellezza di quanto i donatori fanno anche in questo momento di emergenza, augurano a tutti una serena Pasqua

13/03/2020

Coronavirus, le donazioni di sangue non si fermano

Confermato l’appuntamento per gli avisini valsabbini per questa domenica 15 marzo

02/03/2020

Coronavirus, appello di Avis alla donazione

Briola: «Il bisogno di sangue non si ferma mai». il presidente di Avis Nazionale fa il punto dopo giorni estremamente delicati a seguito della diffusione del Coronavirus

22/01/2020

Buon proposito per il 2020, donare

“Per l’anno nuovo decidi di fare un gesto che fa bene a te e fa bene agli altri: diventa donatore!”. È l’appello lanciato dall’Avis Agnosine Bione, che invita alla donazione collettiva di sangue di sabato 25 gennaio

18/12/2019

Con gli auguri il calendario delle donazioni

Le Avis di Valle augurano un Sereno Natale alla cittadinanza e con l’occasione diffondono il calendario delle donazioni per il 2020

05/12/2019

Braccio destro o braccio sinistro per la donazione, oppure è lo stesso?

Sabato 7 e domenica 15 dicembre sono chiamati nell’UdR di Barghe per la periodica donazione di sangue gli Avisini Valsabbini

05/11/2019

Vaccinazione gratuita per i donatori

Anche quest’anno i donatori di sangue potranno vaccinarsi gratuitamente contro l’influenza. Ecco qualche informazione utile