Skin ADV
Sabato 14 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


In collaborazione con:

 

MAGAZINE


LANDSCAPE



13 Marzo 2017, 14.43

Eco del Perlasca

Torchi, caratteri, inchiostri


Grande successo in termini di pubblico e di gradimento ha riscosso la conferenza tenutasi al Perlasca di Idro sulla stampa bresciana nel Quattrocento e Cinquecento

Per l'occasione il professor Giancarlo Petrella ha intrattenuto scolaresche, genitori, docenti e autorità, illustrando le tappe fondamentali della nascita e dello sviluppo della stampa bresciana nel Rinascimento.
Agli occhi del pubblico si sono aperti scenari sconosciuti che hanno rivelato una ricchezza culturale e imprenditoriale notevole.

Dagli ultimi decenni del Quattrocento al Cinquecento inoltrato l’editoria bresciana visse il suo momento di maggior splendore.
Dominatori incontrastati della scena erano Angelo e Iacopo Britannico, che riuscirono ad eliminare assai alla svelta la concorrenza del dalmata Bonino Bonini, l’unico che avesse osato misurarsi sul loro stesso terreno, e cioè la produzione classica e umanistica.

Ad arricchire il periodo d’oro contribuì anche Battista Farfengo, chierico secolare e dottore in diritto canonico e nel Cinquecento la famiglia di stampatori originari di Sabbio Chiese: i Nicolini.
Il professor Petrella si è inoltre soffermato sui meccanismi, a volte spietati, per eliminare i concorrenti, nonché sulle cause delle fortune e dei fallimenti di dinastie di stampatori.

Le classi 3a e 5a Liceo Scientifico, aiutati dal docente Ilario Fenoli, hanno organizzato e pubblicizzato la conferenza che saggiamente è stata aperta al pubblico.
Tutte le istituzioni della Valle, senza esclusioni, riconosciuta l’importanza dell’evento per la storia del territorio, hanno dato il loro pieno appoggio concedendo il patrocinio e presenziando alla manifestazione.

Le numerose autorità presenti
sono state accolte dalle classi prime degli indirizzi Sala e Cucina che, coordinate dal docente Dino Filippi, hanno dato una dimostrazione di bravura riconosciuta dagli invitati.

La formula si è dimostrata vincente e ha originato una pioggia di complimenti all’indirizzo della scuola, a partire da quelli del professor Petrella, del dottor Filippo Giunta, presidente dell’associazione «Bernardino Misinta», e del professor Angelo Brumana.

Gli alunni organizzatori sono grati alla dirigenza scolastica e ai docenti per l’appoggio ricevuto e la possibilità concessa di trattare un importante argomento in modo alternativo.
Visto il grande successo sarebbe auspicabile riproporre in futuro, all’interno dell’Istituto, simili eventi per valorizzare aspetti riguardanti la storia della Valle, di cui molti abitanti non sono ancora al corrente.
 
A cura di 3a Liceo Scientifico
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
24/10/2017 15:58:00
La storia della stampa, conferenza al Perlasca Sabato 28 ottobre alle 9, l’Istituto «G. Perlasca» di Idro ospiterà lo storico del libro, professor Giancarlo Petrella, che tratterà della stampa bresciana di inizio Cinquecento. Incontro aperto al pubblico


04/11/2017 08:31:00
Uomini e libri a Brescia nel Cinquecento Grandissimo successo ha riscontrato la conferenza tenuta presso l’istituto Perlasca di Idro, nella quale è intervenuto il professor Giancarlo Petrella docente di  archivistica presso l’Università Cattolica di Milano-Brescia

26/05/2018 08:22:00
L'azzardo del giocoliere Ha avuto un gran successo di pubblico, ma soprattutto è stato un bel momento formativo, la conferenza-spettacolo che ha portato sul palco del Perlasca il "prof" Federico Benuzzi ed il rapper Dellino Farmer


22/02/2016 06:59:00
Robot, androidi, droni e amici Alcuni giorni fa, nell'aula magna dell'Istituto Perlasca, si è tenuta una conferenza sul tema della robotica, disciplina strettamente collegata all’intelligenza artificiale

14/02/2016 18:25:00
Dopo il diploma? Perchè non l'Esercito? Dopo le iniziative di orientamento "in uscita" del Job & Orienta di Verona e la conferenza con un rappresentante di Raffmetal, ecco che anche l'Esercito arriva al Perlasca a dire la sua




Altre da Eco del Perlasca
12/12/2019

Sostegno alla creatività

All'Itis di Vobarno è arrivato un banco prova con gli ultimi ritrovati nel campo dell'automazione industrale, dono di Aignep spa. «La scuola da sola non avrebbe mai potuto permetterselo» dice la preside Maurizia Di Marzio. VIDEO


11/12/2019

Sciopero «del freddo» al Perlasca

La mattina del 10 dicembre 2019 si è tenuto uno sciopero dell’Istituto G. Perlasca di Vobarno riguardante la questione del riscaldamento. Il fatto ha suscitato molte critiche. Ecco alcune testimonianze e anche la mia opinione

05/12/2019

Èn "Mes" ale beghe

Il Mes è in discussione da giorni, ma non si conosce nulla a riguardo, scopriamo insieme cos’è, come funziona e le posizioni da parte di chi ci governa

04/12/2019

La nuova frontiera degli investimenti

Tutti abbiamo sentito parlare di "criptovalute", ma cosa sono e perché sono così conosciute? Oggi vedremo come mai sono diventate uno degli argomenti centrali riguardanti la tecnologia


28/11/2019

Nonni 4.0? a Bione sì

Di solito si dice che i nonni siano “nonni” proprio perché appartengono ad un’altra epoca, quella “giurassica”, quella in cui si comunicava solo con le letterine scritte in bella grafia o si parlava con il telefono a muro. Insomma quelli che non sanno comunicare! Con gli smartphone, intendo


26/11/2019

Significato ed importanza dell'arte

Da sempre l’uomo si esprime con l’arte, ma oggi è ancora capace di apprezzarla? Vi dico cosa ne penso


23/11/2019

Primo posto all'Alberti di Bormio

Gli studenti valtellinesi hanno vinto a Idro la finale di un prestigioso Concorso Agroalimentare-Caseario, contro i colleghi del Perlasca detentori del titolo nel 2018

11/11/2019

Un calcio al razzismo

Sono tante le forme di razzismo che possono colpire l’uomo, innescando discriminazioni sociali a danno di gruppi interi di persone. Il caso Balotelli e non solo


27/10/2019

Il concorso dei Maestri del Lavoro premia due studenti Valsabbini

Per la scuola secondaria di primo grado la gavardese Sara Filippini e per le superiori Rodrigo Ezequiel Passerini dell’Istituto di Idro

18/10/2019

Il coraggio di essere liberi

A Barbaine di Pertica Alta, in occasione della commemorazione dei parigiani caduti per mano fascista, come ogni anno ha preso la parola anche uno studente del Perlasca

Eventi

<<Dicembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia