Skin ADV
Sabato 24 Agosto 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 




MAGAZINE


LANDSCAPE






25 Aprile 2019, 06.20

Equilibrio

Fisioterapia e prezzi troppo bassi

di red.
Il mercato dei trattamenti eseguiti da fisioterapisti diventa mese dopo mese sempre più un far west: vengono segnalati continuamente prezzi proposti da centri e ambulatori veramente irrisori ed economicamente quasi insostenibil

Il problema è trasversale: dalla grande città alla piccola, la professionalità di un fisioterapista in libera professione è schiacciata da una concorrenza sospetta.
Ecco allora un'inchiesta sui trattamenti low cost, i risultati vi disarmeranno!

Operatori cinesi, coupon, offerte online.
L'offerta dei trattamenti fisioterapici risente fortemente di tutte le forme di risparmio fiorite in questi anni di crisi, ma non solo. Il problema è fondamentalmente di riconoscimento da parte della cittadinanza dell'importanza medica delle prestazioni che si vanno a erogare.
E mentre quasi nessun cittadino andrebbe a farsi una tac con un'offerta di sconosciuti trovata sui social networks, stessa cosa non vale per un tecar o un trattamento.

Il trattamento tecar fa miracoli, anche nel prezzo.
Il macchinario ha un prezzo minimo di 5mila euro ma può arrivare anche oltre 20mila. Costi difficili da ammortizzare, sopratutto perchè in quanto elettromedicale necessita di manutenzione e controlli per legge, ulteriori piccole spese da sostenere nel tempo che vanno a gravare sul costo del solo possesso e utilizzo del macchinario.
Una seduta dura dai 20 minuti ai 30/40, in base al singolo caso.

Cercando online offerte da contattare, ci imbattiamo subito nel magico mondo dei coupon online.
A Roma viene offerta una seduta 10 euro, con pacchetti multipli che in rapporto mantengono questo prezzo. A Milano 5 sedute per 55 euro.

Arriviamo sui social networks: procedendo nella nebbia come i danteschi Paolo e Francesca, arriviamo ai servizi di un fkt di Napoli.
Apparentemente non vi sono prezzi dichiarati ma cercando li troviamo nelle risposte ai commenti di una foto/locandina usata come elenco dei servizi. 7 euro a trattamento con l'offertona di 10 al prezzo di 55 euro totali.

Sempre sui social network, verifichiamo la segnalazione di un lettore: provincia di Palermo, 9 euro a trattamento ma 5 trattamenti a 30 euro.

Anche gli ultrasuoni rappresentano un trattamento molto diffuso e richiesto.
Il macchinario è molto meno costoso, ma la manutenzione, la professionalità di utilizzo e le tasse rappresentano lo stesso carico del tecar.

Anche per questa prestazione, esistono i coupon.
A Roma pacchetti multipli chiedono 6 euro a seduta. Il web è un posto meraviglioso e cercando ancora online troviamo un centro di Torino che offre il servizio a 5,50 euro a seduta e non in offerta! Lo raggiungiamo telefonicamente e confermano, negando però lo sconto su pacchetti di più sedute.

Il taping è una tecnica che non prevede necessariamente l'essere in possesso di abilitazione fisioterapica ma che comunque è molto diffusa nelle offerte di libero professionisti, ambulatori e attività lavorative nel mondo dello sport.
Necessita di grande conoscenza sia della tecnica sia dell'anatomia e dei rapporti muscolo-scheletrici.

E chi meglio di un fisioterapista è adatto a questo? In ogni caso rispetto il taping il mercato che abbiamo riscontrato è talmente selvaggio da scartare l'altra prestazione presa in considerazione per parlare di questo. I
costi per il professionista sono in realtà bassi rispetto ai materiali ma come già accennato la capacità professionale è tutt'altro che scontata.
E invece gli sconti ci sono, con prezzi da fame!

Per partire, i soliti coupon: a Napoli si offre trattamenti a 7 euro, in provincia di Salerno sui 6,50 euro. L'apoteosi è il video-corso a 9,90 euro, offerta purtroppo scaduta.

Forse proprio gli studenti di questo video-corso si sono poi riversati in massa sui social networks, dove troviamo cose incredibili: Bologna 5 euro a seduta, provincia di Padova 7 euro, Roma 6,50 euro.

Rullo di tamburi e standing ovation per due primizie da leccarsi i baffi: GRATIS PER IMPARARE (offerto da un ragazzo sul principale sito di annunci italiano) e 4 EURO A SEDUTA (Prato in via Filzi, piena Chinatown).

Il problema fondamentale che permette tutto questo è un deficit culturale che non corrisponde il giusto valore alla professionalità in campo sanitario.
Questa mancata corrispondenza avviene prima di tutto sul piano del riconoscimento della qualità espressa in un risultato ottenuto grazie ad una competenza professionale.
E è appunto non riconoscendo questa qualità che i cittadini si trovano a cercare semplicemente un risultato compiacente le loro tasche. La crisi esiste per tutti e non ci sentiamo di condannare situazioni economiche familiari difficili alle quali subentrano quindi problemi di salute.

Ma alla scelta di un prezzo inferiore corrisponde sempre una aumento del rischio di peggioramento di questi problemi di salute.

Dal punto di vista dei professionisti sanitari, commentare è drammaticamente molto semplice: come è possibile lavorare e realizzarsi in un mercato così insano?

.fonte: Assocarenews.it








Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
17/06/2019 07:30:00
La condropatia rotulea La condropatia rotulea è una condizione patologica che interessa l'articolazione del ginocchio ed indica una sofferenza del tessuto cartilagineo attorno all'osso

25/06/2019 07:38:00
La sindrome del tunnel carpale Si tratta di una condizione molto frequente responsabile del dolore e dell'intorpedimento della mano e delle dita e del formicolio diffuso all'estremità dell'arto superiore

11/07/2019 07:59:00
Terapia con onde d'urto Le onde d'urto si dividono in onde d'urto focalizzate ed onde d'urto radiali o balistiche. Queste due ultime sono quelle impiegate in ambito fisioterapico

31/07/2019 16:00:00
Neurochirurgia e fisioterapia per guarire il mal di schiena Una delle cause più diffuse del mal di schiena è l'artrosi. Ce ne parla il Dottor Matteo Giannini, neurochirurgo che riceve presso il Centro Medico Fisioterapico Equilibrio

02/05/2019 06:28:00
Il «collo da smartphone» è ormai un’epidemia L’uso compulsivo degli schermi portatili provoca rigidità a livello della nuca e dolore cervicale irradiato alla braccia fino a intorpidirle. Donne e giovani più a rischio



Altre da Centro Medico Equilibrio
22/08/2019

Osteopatia, rimedio per molti mali

Dalla dimenorrea al reflusso gastro-esofageo, dall'asma alla sinusite. Cose che cura l’osteopatia che non sapevi

14/08/2019

Quel cibo che toglie il respiro

Le allergie respiratorie sembrerebbero tutte ben correlate con la crescente quantità di pollini circolanti nell'atmosfera. Non è proprio così: anche l'asma, infatti, può dipendere da quello che si mangia

09/08/2019

Coxartrosi o artrosi dell'anca

Si tratta in particolare dell'infiammazione della cartilagine che ricopre l'articolazione dell'anca, dovuta al deterioramento cartilagineo


05/08/2019

Il mal di testa frontale

Il mal di testa frontale è un tipo di mal di testa localizzato nella parte anteriore della testa, in particolare a livello di fronte, tempie e regione retro-oculare

31/07/2019

Neurochirurgia e fisioterapia per guarire il mal di schiena

Una delle cause più diffuse del mal di schiena è l'artrosi. Ce ne parla il Dottor Matteo Giannini, neurochirurgo che riceve presso il Centro Medico Fisioterapico Equilibrio

19/07/2019

L'osteoporosi

L'osteoporosi è una malattia che colpisce lo scheletro ed è caratterizzata da una riduzione della massa ossea e dal deterioramento del tessuto osseo

11/07/2019

Terapia con onde d'urto

Le onde d'urto si dividono in onde d'urto focalizzate ed onde d'urto radiali o balistiche. Queste due ultime sono quelle impiegate in ambito fisioterapico

03/07/2019

Tecar: che cos'è e quali sono i suoi benefici

T.E.C.A.R è l'acronimo di Trasferimento Energetico Capacitativo e Resistivo. Negli ultimi anni questa tecnica riabilitativa è diventata sempre più popolare per trattare traumi ed infiammazioni


25/06/2019

La sindrome del tunnel carpale

Si tratta di una condizione molto frequente responsabile del dolore e dell'intorpedimento della mano e delle dita e del formicolio diffuso all'estremità dell'arto superiore

17/06/2019

La condropatia rotulea

La condropatia rotulea è una condizione patologica che interessa l'articolazione del ginocchio ed indica una sofferenza del tessuto cartilagineo attorno all'osso

Eventi

<<Agosto 2019>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia