06 Agosto 2020, 07.00
Lavenone
Amministrazioni

Nuova piastra polivalente e nuovo marciapiede

di Cesare Fumana

Sono le due opere che saranno realizzate a Lavenone con i fondi regionali per il rilancio economico e produttivo post pandemia, ma in cantiere c'è dell'altro


Anche l'amministrazione comunale di Lavenone ha deciso come destinare i 100 mila euro ricevuti dalla Regione nell’ambito del cosiddetto “Piano Marchall” pensato “per contribuire in maniera forte e concreta alla ripartenza dell’economia, degli enti locali e delle aziende dopo l’emergenza Covid”, come aveva detto il presidente Fontana.

Nell’ultima riunione di giunta, il sindaco Franco Delfaccio e i suoi assessori hanno approvato la destinazione di questi fondi: serviranno per la riqualificazione urbanistica nella zona ex scuole elementari, in particolare il rifacimento della piastra polivalente, e la realizzazione di un nuovo marciapiede per eliminare le barriere architettoniche.

«Con questo intervento – spiega il primo cittadino – vogliamo estendere verso Idro il marciapiede che parte dal centro storico, nel tratto vicino alla ex scuola elementare.
Inoltre sarà completamente rifatta la piastra polifunzionale adibita per il gioco del basket, della pallavolo e altre attività sportive».

I lavori inizieranno dopo la chiusura del chiosco, ovvero dopo il 1° ottobre e dovranno comunque iniziare entro il 31 dello stesso mese, pena l’annullamento del finanziamento regionale.

Ma questi non solo gli unici progetti messi opera dall’amministrazione comunale: «Abbiamo appena terminato il rifacimento delle asfaltature di alcune strade interne al paese per 50 mila euro – riferisce il sindaco Delfaccio – e stiamo per varare un innovativo progetto di mobilità sostenibile: con i 19 mila euro dei fondi per i comuni sotto i mille abitanti, acquisteremo 4 bici a pedalata assistita che metteremo a disposizione di cittadini e turisti in convenzione con le attività del territorio. Inoltre posizioneremo delle colonnine per la ricarica di questi mezzi, anche nelle frazioni montane di Presegno, Bisenzio e Vaiale».



Vedi anche
09/02/2009 00:00

Lavenone, lavori in vista sulla Sp 237 Partono i lavori di costruzione del nuovo marciapiede che consentir agli abitanti della zona sud del paese di Lavenone di raggiungere in tutta sicurezza da una parte il cimitero e dall’altra il centro dove si trovano i principali servizi pubblici.

20/05/2015 10:44

Cogess, un bar al di là della disabilità Ha aperto i battenti venerdì scorso il chiosco della Piastra Polivalente di Lavenone, un nuovo punto fermo della prossima estate

24/11/2011 08:30

E il marciapiede arrivò Sono iniziati da alcune settimane i lavori di sistemazione della viabilit nei pressi del cimitero di Sopraponte, con la realizzazione di un marciapiede e presto la ricollocazione dei parcheggi.

23/05/2016 17:20

Riapre il Cogess Bar Dopo il successo dell’anno scorso, è ripartita alla grande la nuova stagione del Cogess Bar presso la Piastra Polivalente di Lavenone

23/04/2015 07:26

Lavori al «Piantù», l'Amministrazione dice la sua Abbiamo pubblicato nei giorni scorsi le recriminazioni degli operatori turistici sui lavori di sistemazione di un tratto di ciclopedonale a Toscolano. Ora la parola passa all'Amministrazione comunale



Altre da Lavenone
12/09/2020

Un video tour tra le vie di Lavenone

Il piccolo Comune montano valsabbino ha conquistato il travel blogger bresciano Gio Del Bianco, che ha girato un video in cui racconta la sua esperienza di viaggio e l'incontro con i ragazzi del progetto Labis di Co.Ge.S.S.
•VIDEO

29/08/2020

Rientro al buio

Partiti troppo tardi per raggiungere la meta che si erano prefissati, sono stati sorpresi dalle tenebre a pochi chilometri dalla “base"

28/08/2020

«A macchia di barolo»

Nuova distribuzione dei fondi per i Comuni di confine, quella mediata a Brescia, che premia anche i Comuni “di seconda fascia”

22/08/2020

Anche Frapporti in gara ai Nazionali

ll ciclista professionista di Lavenone Marco Frapporti partecipa, questo fine settimana, ai Campionati Nazionali come corridore del team Vini Zabù - KTM

06/08/2020

Tamponamento davanti alla CPF80

Ad avere la peggio il conducente 72enne di una Yamaha, finito a terra dopo lo scontro. Chilometri di coda lungo la 237 del Caffaro

03/08/2020

Vento forte ed energia

Un albero caduto sulla linea elettrica che affianca Via del Tram a Lavenone, ha tolto nottetempo energia elettrica a gran parte dell’abitato di Idro

23/07/2020

Giorgio Montini e Pietro Bonomi

Nella corrispondenza epistolare fra Giorgio Montini ed il figlio Giovan Battista, il futuro papa Paolo VI, anche il riferimento ad una famiglia di Lavenone. Una "chicca" riportata dal nostro Guido Assoni

21/07/2020

Taglio di strada

Esce con la Panda da una strada privata, senza accorgersi dell’arrivo dello scooter. Inevitabile l’urto

19/07/2020

Lavenone, buoni lavoro per le famiglie

Superata l'emergenza sanitaria ora gli strumenti di sanificazione degli ambienti vengono impiegati per la Rocca d'Anfo. Per il sostegno delle famiglie un apposito bando per buoni lavoro

17/07/2020

Per sempre felice

Non solo Lavenone, ma soprattutto Lavenone, piange la scomparsa di padre Fiorenzo Bertoli, il missionario ucciso dal Covid in terra brasiliana. Il sindaco Franco Delfaccio ne traccia lo spessore umano