15 Novembre 2019, 06.58
Odolo
Economia e Lavoro

Buon compleanno Valsabbia

di val.

Passato, presente e futuro: niente di meglio di un museo come quello odolese del Ferro, che apre volentieri alle nuove generazioni, per fare da “location” alla celebrazione dei primi 65 anni della Ferriera Valsabbia

 
Un’epoca contrassegnata da scelte coraggiose di pochi, ma anche dalla dedizione al lavoro da parte delle maestranze, quella attraversata dalla Ferriera Valsabbia.

Così, per festeggiare degnamente la ricorrenza dei 65 anni, accanto a serie riflessioni in materia economica e ai riconoscimenti profusi nel tempio della siderurgia odolese, l’azienda ha deciso di dare concretezza al suo welfare con buste paga più “pesanti”.
Ma andiamo con ordine.

Negli spazi del museo
si è dato appuntamento ieri il meglio dell’imprenditoria bresciana.
Dopo aver osservato il maglio al lavoro, ammirati Giulio nel ruolo del “pütì de stanga” e Paolo in quello del “maester”, con Carlo e Riccardo a fare da collaboratori, “moderati” dal nostro direttore Nunzia Vallini, hanno preso la parola il sindaco di Odolo Fausto Cassetti, Giovan Battista e Ruggero Brunori e l’economista Giulio Sapelli.

Cosa è rimasto oggi della siderurgia odolese del 1954. E cosa ne sarà domani
.
Queste le domande fondamentali alle quali gli intervenuti hanno cercato di dare risposta.

«Di certo sono rimasti i valori – ha detto senza esitazioni l’ad dell’azienda Ruggero Brunori -. Il senso del dovere, la responsabilità, l’abnegazione al lavoro, l’ambizione che ti porta ad andare sempre oltre e il tutto vale sia per l’imprenditore sia per l’operaio».
«Per andare avanti, dopo 65 anni serve continuamente innovare, altrimenti sei finito – ha aggiunto -. Dal 2004 a oggi abbiamo investito in Ferriera Valsabbia 178 milioni di euro, 55 dei quali in sostenibilità ambientale e sicurezza».

Ottimista per il futuro si è dichiarato il professor Sapelli
, che al termine di una articolata quanto appassionata disamina dell’economia mondiale e locale, ha indicato quali possono essere le tre “leve” sulle quali far forza per il futuro:

«Occorre puntare sulla scuola, consapevoli che i quella italiana sta formando i ragazzi più bravi al mondo; bisogna ripristinare il principio di autorità perché non è possibile che oggi chiunque si permetta di mettere in discussione cosa dice un medico o un professore; serve più spazio per la persona, non davanti alla Tv o allo schermo di un telefonino, ma perché possa trovare più occasioni per stare con gli altri – ha detto -. Il tutto per ricostruire su basi migliori la società, nella speranza questo possa avere un buon effetto anche sulla politica».

Giambattista Brunori, che ha fondato l’azienda 65 anni fa, è stato ringraziato dal sindaco Cassetti per la sua capacità di essere il “Gian” che tutti possono incontrare per strada e allo stesso tempo il capitano d’industria apprezzato a livello mondiale.

Per l’occasione è stato premiato anche Severino Zola
, che a gennaio compirà 101 anni e che nell’officina-museo di Pamparane ci ha lavorato.

E i 270 operai? «Festeggeranno con noi – ha detto Ruggero Brunori a margine dell’incontro -. Abbiamo deciso di stanziare 320 mila euro e se li troveranno come bonus in busta paga nel corso del 2020, in base all’anzianità di servizio di ciascuno».




Vedi anche
08/07/2016 07:52:00

Ferriera Valsabbia: 2015 di ripresa Per l'azienda odolese l’esercizio 2015 si è chiuso con un risultato negativo nettamente inferiore a quello dell’esercizio precedente, grazie all’aumento dei ricavi delle vendite a al miglioramento della redditività della gestione industriale

30/04/2013 14:23:00

Valsabbia: scade il contratto di solidarietà Questo venerdì 3 maggio scadrà il quarto, e probabilmente ultimo, anno di contratti di solidarietà per la Ferriera Valsabbia.

06/12/2008 00:00:00

Accordo fra Comune e Ferriera Valsabbia Accordo raggiunto fra il Comune di Odolo e la Ferriera Valsabbia per il rimborso Ici, di una serie di versamenti effettuati dall’azienda negli ultimi dieci anni, rivelatisi clamorosamente eccessivi.

20/12/2015 11:05:00

Fratelli in... Valsabbia Sembrava l’anniversario di un matrimonio quello che si è celebrato al "La Rocca del Rovere" di Odolo. E se era così, Giovan Battista Brunori, ottantacinque anni in arrivo, era lo sposo

07/05/2010 09:00:00

Ferriera Valsabbia, ancora un anno di «solidarietà» Accordo fra azienda e lavoratori per il rinnovo del contratto di solidarietà alla Ferriera Valsabbia di Odolo e Sabbio Chiese per ulteriori dodici mesi.



Altre da Odolo
10/07/2020

Acque&Terre Festival, il cartellone completo

Svelato il programma completo della rassegna estiva di oncerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago: 11 appuntamenti fra luglio e agosto in 8 paesi

25/06/2020

I cento «in prigionia» del Remigio

Tanti auguri a Remigio Garzoni, di Lavenone, che proprio oggi, giovedì 25 giugno, ha raggiunto il secolo di vita, con una salute invidiabile

19/06/2020

Anche Odolo è covid-free

A oggi, fra le persone che risultano residenti nel centro valsabbino della Conca d'Oro, tutti i contagiati si sono liberati dal pernicioso virus. Ne abbiamo parlato col sindaco Fausto Cassetti

07/06/2020

Guanti e mascherine gettati a terra

Un fenomeno che si sta riscontrando un po’ ovunque e nemmeno la nostra valle è esente, come dimostrano queste foto inviateci da un nostro lettore

05/06/2020

Tamponi gratis per tutti

E’ quello che hanno chiesto 65 sindaci bresciani scrivendo a Fontana e Gallera. Al massimo il pagamento del ticket. Cinque i firmatari valsabbini

02/06/2020

«I giorni del silenzio»

In occasione della Festa della Repubblica, la Ferriera Valsabbia di Odolo ha pubblicato un video con le immagini della fabbrica durante la chiusura per l'emergenza coronavirus
• VIDEO

02/06/2020

Inversione e scontro

Un’inversione di marcia all’origine di uno scontro che ha avuto luogo sulla circonvallazione di Odolo fra un furgone e una motocicletta. Due le moto che si sono scontrate ad Anfo

01/06/2020

Nel 2011 accadde

Così ci scrive il WWF da Brescia: «Era il 30 novembre del 2011 quando due Guardie Giurate Venatorie WWF Italia nel corso di un servizio di vigilanza si trovarono di fronte ad uno scenario incredibile...»

28/05/2020

Il bianco del Carfio/2

Abbiamo chiesto ai responsabili della IRO, l’unica acciaieria rimasta fra quelle che negli anni ’80 hanno utilizzato le tre discariche dismesse, di offrirci il loro punto di vista

28/05/2020

Il bianco del Carfio

Tre imponenti discariche di rifiuti d’acciaieria situate nel Comune di Agnosine sono state sottoposte a sequestro dai Carabinieri Forestali di Vobarno. Nei guai quattro imprenditori

boxlat.inc.html
Odolo, il paese la sua gente

La Fucina di Pamparane

14/04/2020

Inaugurato ufficialmente nel 2008 il muncipio di Odolo è ubicato in via Dino Carli al civico numero 62.
Si trova in un fabbricato che tradisce le sue origini settecentesche (1)

14/04/2020

La chiesa parrocchiale che Odolo dedica a S. Zenone fu eretta nel 1667 sullo stesso luogo dove preesisteva una costruzione risalente al XIV secolo

14/04/2020

Si tratta di un “Museo del Ferro” che fa parte del Circuito museale della Valle Sabbia. E’ collocato al civico 2 di via Massimo d'Azeglio. Locali donati dall’imprenditore Dario Leali al Comune di Odolo che si propongono di evocare il sapere dei forgiatori odolesi