Skin ADV
Venerdì 24 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    





Odolo, il paese la sua gente

Il municipio

Inaugurato ufficialmente nel 2008 il muncipio di Odolo è ubicato in via Dino Carli al civico numero 62.
Si trova in un fabbricato che tradisce le sue origini settecentesche (1)

La parrocchiale dedicata a San Zenone

La chiesa parrocchiale che Odolo dedica a S. Zenone fu eretta nel 1667 sullo stesso luogo dove preesisteva una costruzione risalente al XIV secolo


La Fucina di Pamparane

Si tratta di un “Museo del Ferro” che fa parte del Circuito museale della Valle Sabbia. E’ collocato al civico 2 di via Massimo d'Azeglio. Locali donati dall’imprenditore Dario Leali al Comune di Odolo che si propongono di evocare il sapere dei forgiatori odolesi





27 Aprile 2017, 06.54
Odolo
Storie

La casa dei fantasmi

di Val.
Oggetti che si spostano, divano e materassi che prendono fuoco... quella casa sembrava davvero invasa dai fantasmi. Invece...
  
«Abbiamo chiesto all’imam e lui ci ha detto di pregare forte per due ore dalle due del pomeriggio, ma invece che diminuire i dispetti sono aumentati. Mio fratello non ce la fa più a stare dentro a questa casa e lo sto ospitando io che abito dall’altra parte del paese».

Così ci dice Zhoor F., pakistano residente a Odolo, mentre ci fa vedere quel che è successo nei giorni precedenti nella casa dove Mohamed, che non parla bene l’italiano come lui, vive da tre anni con la moglie e due bimbe di 6 e di 9 anni.

Ad infastidire e spaventare la famigliola di immigrati, in un appartamento al primo piano servito da una corte che si affaccia su via Mazzini, a Odolo, secondo il racconto dei due uomini sarebbero dei fantasmi: «Succedono queste cose, lo sappiamo, ma perché proprio a noi?».

A chiamarci è stato Franco, il vicino, che assicura: «Sono bravissime persone» e in alcuni passaggi ci aiuta ad interpretare le loro parole.

«Succede solo di giorno e quando c’è tutta la famiglia. Gli spazzolini da denti che finiscono insieme ai detersivi, un intero litro di olio versato in una casseruola, il Corano nascosto dietro l’armadio, mobili che si spostano, il sale che finisce nel barattolo del tè...» e via sorprendendo.

Su tutto il fattore forse più inquietante: un presunto fenomeno di autocombustione che ha interessato vestiti, mobili, materassi e divano.
«Ma sei sicuro che non sia stata una delle bimbe, o tua moglie che è stufa di stare qui?» gli chiediamo.
«No no, siamo tutti insieme e le cose succedono lo stesso» assicura Mohamed.

Della vicenda sono stati interessati anche i carabinieri, sempre con Franco a fare da intermediario, che nella serata del 24 aprile hanno effettuato un sopralluogo e per il 25 hanno invitato i due fratelli a presentarsi in caserma a Sabbio Chiese.

Ed è scattata la denuncia:
non contro i fantasmi però, nemmeno a carico di ignoti.
A beccarsi la notifica a norma di legge, infatti, sono stati marito e moglie, per il reato di “danneggiamento seguito da incendio”.

A questa conclusione è arrivato in meno di un’ora il maresciallo Massimo Rosina, che ha messo “sotto torchio” i due fratelli fino a quando sono arrivate le prime contraddizioni, poi anche l’ammissione di responsabilità: Zhoor abita un appartamento dell’Aler e fra un mesetto raggiungerà la sua famiglia in Inghilterra per stabilirsi lì; a Mohamed non sembrava vero di poter prendere la casa del fratello, più spaziosa, e risparmiare anche un bel po’ sull’affitto.
Aveva però bisogno di una scusa per farlo.

Magari avrebbe pure diritto, alla casa popolare: meglio sarebbe stato, però, se avesse presentato regolare domanda.
Gli toccherà invece imbiancare casa e ricomprarsi divano e materassi, per continuare a vivere nella casa di via Mazzini... a prova di ghostbusters.

Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
11/03/2013 10:22:00
I Fantasmi dei Buastelle incantano il Teatro Grande Tappa bresciana per la band guidata da Francesco Bianconi che sta registrando sold out in tutta Italia

24/07/2010 08:00:00
“Fantasmi di voce - Antonio Stagnoli” Sarà proiettato questa sera alle 21.30 nel teatro S. Filippo Neri a Bagolino il film sull’opera e sul mondo di Antonio Stagnoli, alla presenza del maestro e della regista Elisabetta Sgarbi.

21/01/2010 08:21:00
A sbattere contro... nessuno Per un attimo deve aver pensato di essere andato a sbattere contro i fantasmi, il sessantenne di Roè Volciano che martedì sera ha passato un brutto quarto d’ora a causa di uno strano incidente stradale.

31/10/2015 12:32:00
Halloween, Giulio Cesare e i fantasmi della democrazia Renzi: «Una legge che la sera delle elezioni si sa chi ha vinto», per «evitare il proporzionale che oggi è legittimazione permanente della larghe intese». Bene, anzi, benissimo...

25/04/2015 17:24:00
E' la festa di tutti Come ogni anno, la ricorrenza del 25 aprile desta aspre polemiche, rigurgiti del retaggio culturale di un'Italia divisa tra vecchia sinistra, vecchia destra e i loro fantasmi. Tutti pronti a rifiutare i cerimoniali, la solennità dei discorsi, e le liturgie della commemorazione



Altre da Odolo
22/11/2017

Borse di studio dall'Amministrazione comunale

Gli studenti meritevoli di Odolo hanno tempo fino al 30 novembre per presentare la richiesta per l’assegnazione delle borse di studio per l’anno scolastico 2016/2017. Ecco tutti i dettagli

12/11/2017

Spaccio in parchi pubblici

Sono soprattutto giovani, anche minorenni, i soggetti coinvolti in attività di spaccio incappati nella rete di controlli messi in campo della Polizia Locale dell’Aggregazione della Valle Sabbia in vari Comuni della valle (3)

07/11/2017

La carica dei 101 di nonna Diletta

Tanti auguri a Diletta, di Agnosine, ospite alla casa di riposo di Odolo, che oggi, 7 novembre, ha spento 101 candeline


05/11/2017

Fra memoria e natura

Per le celebrazioni del IV Novembre l’amministrazione comunale di Odolo ha coinvolto gli alunni delle scuole per una lezione di storia e di rispetto dell’ambiente

04/11/2017

Elisabetta Salvatori racconta la strage di Viareggio

Questa sera, al Teatro Splendor di Odolo, va in scena «Non c’è mai silenzio», lo spettacolo di Elisabetta Salvatori che racconta di una città ferita e della sua forza di reagire al dolore. Al violino Matteo Ceramelli

01/11/2017

«Non c'è mai silenzio. La strage alla stazione di Viareggio»

Continua la rassegna “Altri sguardi – Teatro in Valsabbia” che questo sabato, 4 novembre, alle ore 20.30 farà tappa a Odolo presso il Teatro Splendor

29/10/2017

Fuori strada in moto sulle «Coste»

E’ uscito di strada alla prima curva che gira a sinistra, dopo aver oltrepassato il Colle, scendendo in direzione di Caino. Lui è grave, la passeggera sotto shock

28/10/2017

«Bresciani a New York»

Questa sera sul palco del teatro Splendor di Odolo, un'esilarante commedia portata in scena dai giovani (e meno giovani) dell'oratorio di Vobarno


21/10/2017

«Fucina pop-up!»

Nel pomeriggio di questa domenica 22 ottobre appuntamento al Museo del Ferro della Fucina di Pamparane a Odolo per un laboratorio creativo e una dimostrazione di lavoro al maglio

19/10/2017

Emanuele, storico dell'arte da 110 e lode

Congratulazioni ad Emanuele Busi, di Odolo, che lunedì scorso si è laureato in Storia dell'Arte all'Università di Padova conseguendo il massimo dei voti


Eventi

<<Novembre 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia