16 Luglio 2019, 19.26
Odolo Lavenone
Cronache

Senso civico

di val.

Non solo brutte notizie dalle cronache in Valle Sabbia. Gli agenti della Locale della Valle Sabbia, infatti, sono stati interpellati anche per la restituzione di valori e documenti


Tutto in questi ultimi giorni e data la “concentrazione” dei casi riteniamo che valga la pena di farlo sapere, non fosse altro per il fatto che solleva l’animo sapere che continuano ad esserci persone che manifestano intatto quel senso civico che dovrebbe essere proprio di tutti noi.

In tutti i casi c’è stato poi l’intervento degli agenti della Locale della Valle Sabbia, veloce tanto che i legittimi proprietari di documenti e di valori non hanno neppure avuto il tempo di sporgere denuncia di smarrimento.

Il primo episodio risale a qualche giorno fa quando nei pressi di una gelateria di Odolo un ragazzo del posto ha trovato un portafogli: dentro solo dei documenti ed una ventina di euro, ma poco conta. La cosa bella è che l’oggetto è stato consegnato ad una pattuglia di Vigili, che ha poi provveduto a rintracciare il legittimo proprietario: un giovane della Bassa Bresciana.

Il secondo episodio è avvenuto sabato scorso a Lavenone, quando una donna ha rinvenuto accanto alla strada una borsetta da donna con dentro, oltre ai documenti e ad altri oggetti personali, anche 250 euro in contanti.
Ci hanno pensato i Vigili a rintracciare la donna che quella borsetta l’aveva persa, dall’auto carica di spesa appena acquistata in un supermercato. La telefonata che ha anticipato la consegna, addirittura, è arrivata ancora prima che la donna si accorgesse di aver smarrito qualche cosa.

Il terzo episodio è di oggi, ancora una volta a Odolo. In questo caso a perdere un portafogli con dentro 400 euro in contanti oltre ai documenti personali, nei pressi di un distributore di benzina,  è stato un uomo di Storo.
Per sua fortuna l’involucro è stato notato da una signora di Caino, che l’ha consegnato agli agenti della Locale presenti al Comando di Odolo.

Dovrebbe sempre andare così: chi restituisce al legittimo proprietario qualche cosa di valore, ne siamo convinti, fa felice chi è stato vittima di una distrazione, ma anche se stesso.




Commenti:
ID81188 - 16/07/2019 20:38:46 - (Tc) - ...

sempre fatto,ho trovato portafogli e borse perse e o rubate,restituito sempre tutto,qualche volta consegnando alle forze dell'ordine,altre consegnati direttamente alla persona e qualcuno mi ha pure dato la mancia,che non mai voluto,ma dovevo accettarla...piccole cose,che pero' posson essere grandi...ultima tanto per,ad un amico un extracomunitario ha consegnato portafogli con denaro e documenti,dopo averli dimenticati in un bar,ora, il mio amico non è ricco,ma il contenuto del portafogli glielo ha lasciato...45 eur...in nun giorno 2 persone contente...

Aggiungi commento:
Vedi anche
30/03/2019 13:42:00

Senso civico e telecamere Il sistema di videosorveglianza, unito al senso civico di alcuni utenti della strada, ha permesso agli agenti della Locale di rintracciare un automobilista che dopo aver creato un danno si è dato alla fuga

23/02/2019 08:06:00

Senza patente Due adulti, stranieri, sono stati sorpresi nel giro di pochi giorni dagli agenti della Locale a guidare senza patente sulle strade della Valle Sabbia

04/05/2015 13:50:00

Azione straordinaria nel primo week-end di maggio Ubriachi, drogati o con documenti non in regola. In questi giorni di esodo. molti sono finiti nel mirino degli agenti della Locale della Valle Sabbia

16/09/2019 12:18:00

Controlli notturni Patenti ritirate, multe, un fuggitivo… il controllo serale/notturno da parte degli agenti della Locale della Valle Sabbia ha prodotto dei risultati. Si farà ancora

18/08/2019 07:40:00

Controlli serrati In due mezze giornate gli agenti della locale della Valle Sabbia, piazzatisi a Vestone, hanno rilevato numerose contravvenzioni



Altre da Odolo
10/07/2020

Acque&Terre Festival, il cartellone completo

Svelato il programma completo della rassegna estiva di oncerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago: 11 appuntamenti fra luglio e agosto in 8 paesi

25/06/2020

I cento «in prigionia» del Remigio

Tanti auguri a Remigio Garzoni, di Lavenone, che proprio oggi, giovedì 25 giugno, ha raggiunto il secolo di vita, con una salute invidiabile

19/06/2020

Anche Odolo è covid-free

A oggi, fra le persone che risultano residenti nel centro valsabbino della Conca d'Oro, tutti i contagiati si sono liberati dal pernicioso virus. Ne abbiamo parlato col sindaco Fausto Cassetti

07/06/2020

Guanti e mascherine gettati a terra

Un fenomeno che si sta riscontrando un po’ ovunque e nemmeno la nostra valle è esente, come dimostrano queste foto inviateci da un nostro lettore

05/06/2020

Tamponi gratis per tutti

E’ quello che hanno chiesto 65 sindaci bresciani scrivendo a Fontana e Gallera. Al massimo il pagamento del ticket. Cinque i firmatari valsabbini

02/06/2020

«I giorni del silenzio»

In occasione della Festa della Repubblica, la Ferriera Valsabbia di Odolo ha pubblicato un video con le immagini della fabbrica durante la chiusura per l'emergenza coronavirus
• VIDEO

02/06/2020

Inversione e scontro

Un’inversione di marcia all’origine di uno scontro che ha avuto luogo sulla circonvallazione di Odolo fra un furgone e una motocicletta. Due le moto che si sono scontrate ad Anfo

01/06/2020

Nel 2011 accadde

Così ci scrive il WWF da Brescia: «Era il 30 novembre del 2011 quando due Guardie Giurate Venatorie WWF Italia nel corso di un servizio di vigilanza si trovarono di fronte ad uno scenario incredibile...»

28/05/2020

Il bianco del Carfio/2

Abbiamo chiesto ai responsabili della IRO, l’unica acciaieria rimasta fra quelle che negli anni ’80 hanno utilizzato le tre discariche dismesse, di offrirci il loro punto di vista

28/05/2020

Il bianco del Carfio

Tre imponenti discariche di rifiuti d’acciaieria situate nel Comune di Agnosine sono state sottoposte a sequestro dai Carabinieri Forestali di Vobarno. Nei guai quattro imprenditori

boxlat.inc.html
Odolo, il paese la sua gente

La Fucina di Pamparane

14/04/2020

Inaugurato ufficialmente nel 2008 il muncipio di Odolo è ubicato in via Dino Carli al civico numero 62.
Si trova in un fabbricato che tradisce le sue origini settecentesche (1)

14/04/2020

La chiesa parrocchiale che Odolo dedica a S. Zenone fu eretta nel 1667 sullo stesso luogo dove preesisteva una costruzione risalente al XIV secolo

14/04/2020

Si tratta di un “Museo del Ferro” che fa parte del Circuito museale della Valle Sabbia. E’ collocato al civico 2 di via Massimo d'Azeglio. Locali donati dall’imprenditore Dario Leali al Comune di Odolo che si propongono di evocare il sapere dei forgiatori odolesi