Skin ADV
Martedì 16 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






New York by night

New York by night

by Ale & Dan



15.01.2018 Vestone

14.01.2018 Gavardo Valsabbia

16.01.2018 Gavardo

15.01.2018 Vobarno Gavardo Villanuova s/C Roè Volciano

15.01.2018 Giudicarie Storo

14.01.2018 Vobarno

15.01.2018 Agnosine Anfo Mura Valsabbia

14.01.2018 Preseglie

15.01.2018 Vestone

14.01.2018 Gavardo Valsabbia






06 Giugno 2017, 15.15
Preseglie
Riconoscimenti

A Stefano Vassalini l'Oscar Green di Coldiretti

di Redazione
C’è anche l’allevatore e produttore di carne e salumi di Preseglie fra i premiati con il riconoscimento di Coldiretti attribuito a giovani e innovativi imprenditori agricoli
 
Dall’Indiana Jones degli ulivi perduti all’agriterapia ad alta quota con la pedagogia del silenzio, fino alla televisione in cascina e all’etichetta con l’elettroencefalogramma: sono queste alcune delle innovazioni in agricoltura presentate agli Oscar Green di Coldiretti a Milano.

“Sono progetti giovani che danno il senso della capacità di innovazione delle nuove generazioni, oltre a dimostrare l’inventiva degli imprenditori Made in Italy” spiega Ettore Prandini, Presidente di Coldiretti Brescia e Coldiretti Lombardia. Diverse le storie di successo illustrate durante la premiazione all’Acquario Civico di Milano, alla presenza di oltre cento giovani agricoltori di tutte le province lombarde.

“In un territorio regionale che conta circa 48mila imprese, che produce oltre il 40% del latte italiano, e che vanta un’agricoltura capace di rinnovarsi ogni anno – aggiunge Ettore Prandini, - le capacità creative dei giovani, il loro entusiasmo e il loro impegno sono elementi strategici di crescita e sviluppo dai quali non si può prescindere e che vanno riconosciuti e premiati. Oggi l’innovazione e la tecnologia diventano determinanti per il futuro delle imprese agricole e proprio da qui dobbiamo puntare e investire per  continuare ad essere competitivi sul territorio per qualità produttiva”.

Le realtà imprenditoriali bresciane che hanno partecipato al concorso Oscar Green sono tredici.

A Preseglie Stefano Vassallini ha ripristinato ed avviato di un macello comunale per la macellazione dei propri capi di bestiame (sia bovini che suini) e per la macellazione di medesime razze di animali di allevamenti e privati della zona, gestisce tutta la filiera e ha uno spaccio aziendale che è in continua espansione e vende anche nella GDO.

Con lui sono stati premiati anche altri giovani imprenditori agricoli bresciani e lombardi. Questi gli altri bresciani.

Elisabetta Maccioni, biologa di Ossimo in Val Camonica, ha  sviluppato un modello agricolo naturale che segue il corso delle stagioni riscoprendo  varietà antiche legate al territorio: fagioli COPAFAM, cornetti, mais, patate, zucchine, cavoli, rape, barbabietole, zucche e fave.

Mattia Zordan dell’azienda agricola Cascina Maddalena di Sirmione che produce un vino puntando su sostenibilità e rispetto per l’ambiente e con un etichetta molto personale e con una storia importante; Stefania Reali che dopo una laurea in agraria ha deciso di lasciare la città e acquistare un piccolo appezzamento di terreno a Ludizzo di Bovegno in alta Val Trompia, insieme al marito coltiva mele, pere, ciliegie di antiche varietà e piccoli frutti manualmente perché si trovano  in una zona che non permette l’utilizzo di attrezzature.

A Bedizzole troviamo Laura Marchesini
che presenta i salumi con la carta d’identità elettronica e lancia le chicche di salame, caramelle da passeggio a base di salume di suino. Stefano Lancini di Capo di Ponte ha deciso di puntare sull’agricoltura con un progetto che coniuga imprenditoria e ricerca di senso. Recuperare una baita di montagna e creare un salotto dove proporre “pedagogia del silenzio, della salita e del bosco” per ragazzi, adulti, famiglie e manager. Il silenzio e la natura non come fuga, ma come setting per conciliare la ricerca di sé, rigenerarsi e ripartire più consapevoli nel vivere le relazioni e la quotidianità.

A Rezzato Cristian Benaglio ha realizzato un canale video dedicato a tutte le attività aziendali, rivolto ai consumatori e ai clienti con l’obiettivo di creare una vera e propria “agri-community” per fare rete. Maurizio Ribola di Monte Isola coltiva diverse cultivar tra cui “Nepos”, “Avus” e la “Sbresa”, varietà autoctona dell’isola guardando al passato per valorizzare i sapori e i gusti del territorio, grazie anche alla vendita diretta. Annalisa Filippini di Bassano Bresciano ha inventato l'hamburger vegetariano a base di ortaggi di stagione con aggiunta di un soffritto di verdurine e del pan grattato per legare il tutto. La base è composta da soia, fave, fagiolini e patate in minima quantità.

 Silvia Agosti a Offlaga coltiva grani antichi, quinoa, alchechengi, mais antico (sponcio rostrato) varietà antiche ma di grande prestigio e molto richieste. Enrico Uggeri di Montichiari ha ideato il budino pensato per le intolleranze al lattosio e al glutine a partire dal latte di capra.  Le ultime due realtà presentate sono relative a progetti più ampi: il comune di Monte Isola ha creato un porgetto per sviluppare e promuovere l’olivicoltura locale e l’associazione Coldiretti Brescia ha realizzato il progetto  IL CIBO SANO PER OGNI BAMBINO, in collaborazione con Ministero Istruzione, Spedali Civili BS e Istituto Zooprofilattico  con l’intento di incontrare e formare oltre 5000 bambini attraverso 12 progetti relativi ai prodotti agricoli e ai processi produttivi aziendali con l’intento di  formare futuri consumatori in grado di fare scelte consapevoli per una migliore qualità della vita e sostenere il Made in Italy agroalimentare.

“Le esperienze testimoniate da Oscar Green confermano la voglia di fare degli agricoltori “under 40” che, nonostante la crisi, le difficoltà di accesso al credito e la burocrazia, scommettono sulla terra puntando sulla valorizzazione del territorio e sull’export” spiega Giancarlo Picco , delegato Giovani Impresa Brescia.           

“Il dinamismo e le storie di questi giovani – conclude Ettore Prandini, presidente di Coldiretti Lombardia – testimoniano la vitalità della nostra agricoltura. In un momento di crisi come l’attuale assistiamo al ritorno alla terra da parte di ragazzi e ragazze che vedono nel comparto un’attività su cui scommettere per fare reddito, tutelare il territorio e rilanciare l’economia nazionale e noi dobbiamo accompagnarli e supportarli in questo percorso”.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/07/2016 16:07:00
Capre di Saanen e «Contadino Giò» fra gli Oscar dell'agricoltura bresciana Anche due progetti “made in Valsabbia” premiati con il premio Oscar Green di Coldiretti, come idee innovative anticrisi promosse da agricoltori “under 40”

14/01/2018 09:11:00
Per Stefano suona la carica dei 33 Tanti auguri a Stefano Vassalini, di Preseglie, che proprio oggi, domenica 14 gennaio, compie i suoi primi 33 anni


06/11/2017 05:35:00
Provvista di carne per Natale Sana e proposta ad un ottimo prezzo in «pacchi risparmio famiglia» da 10 e 20 kg. E’ la carne a Kilometro Zero dell’Azienda Agricola Vassalini di Preseglie

28/03/2017 15:45:00
Filiera a chilometro zero Azienda agricola, macello aziendale, spaccio per la vendita diretta di carni e salumi. E' il sistema adottato da Stefano Vassalini in via Tombino a Preseglie. E c'è anche il ritorno ai "pacchi famiglia", nel pieno spirito della tradizione

14/12/2017 17:52:00
Salumi di Valle Sabbia Sulla tavola per il Natale, per te o per gli amici, la scelta migliore è quella di ripercorrere gusti e sapori di tempi ormai dimenticati. Si può, coi salumi di Vassalini



Altre da Preseglie
14/01/2018

Per Stefano suona la carica dei 33

Tanti auguri a Stefano Vassalini, di Preseglie, che proprio oggi, domenica 14 gennaio, compie i suoi primi 33 anni
(1)

04/01/2018

Un Natale che dura tutto l'anno

E' quello dell'Avis, che prima ancora della conclusione delle feste ricomincia a donare la sua linfa vitale. Questa domenica, 7 gennaio, tocca all'Avis Odolo-Preseglie


31/12/2017

Buon compleanno Renata

Tanti auguri a Renata, di Preseglie, che proprio oggi, l'ultimo giorno dell'anno, festeggia il giorno in cui è nata
(1)

30/12/2017

I primi 10 di Mattia

Buon compleanno a Mattia, di Preseglie, che oggi, 30 dicembre, spegne dieci candeline


29/12/2017

Cerqui: «Una stagione emozionante»

In occasione delle feste di fine anno, il pilota presegliese traccia un bilancio della stagione sportiva e augura buone feste a tutti i supporter


23/12/2017

Domenica l'ultimo saluto a Paolo Grandi

Verranno celebrati questa domenica mattina i funerali di Paolo Grandi, il pensionato di Preseglie investito a Barghe mentre attraversava la strada
(2)

22/12/2017

In attesa dell'autopsia

Preseglie attende di poter dare sepoltura a Paolo Grandi, il pensionato 65enne ucciso da un'auto mercoledì metre stava attraversando la strada a Barghe


22/12/2017

Dottoressa Marta, con lode

Congratulazioni a Marta Pancari di Preseglie che questo venerdì si è laureata alla Cattolica in lingue e letterature straniere

21/12/2017

Attraversamento mortale

Un uomo di 65 anni, Paolo Grandi, di Preseglie, è morto dopo essere stato investito lungo la 237 del Caffaro in centro a Barghe. VIDEO


17/12/2017

Festeggiati i 75 anni

I coscritti della classe 1942 di Preseglie hanno festeggiato sabato 16 dicembre i tre quarti di secolo

Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia