Skin ADV
Venerdì 18 Ottobre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



Fiori di carciofi

Fiori di carciofi

by Miriam





02 Agosto 2019, 09.55
Provincia
Lutto

Addio a padre Giulio Cittadini

di Redazione
Partigiano e sacerdote della Congregazione dei Padri della Pace di Brescia, fu vicino a figure straordinarie dell’antifascismo. Il ricordo delle Fiamme Verdi

Nella notte tra il 1 e il 2 agosto padre Giulio Cittadini è tornato alla casa del Padre. Classe 1924, partigiano nelle file nella 76a Brigata "Garibaldi", fu ordinato sacerdote in seno alla congregazione dei Padri di San Filippo Neri, che per tutti i bresciani sono i "Padri della Pace, nel 1950.

Padre Giulio ha sperimentato nell'esperienza partigiana i valori della Libertà, della Giustizia, della Solidarietà, della Pace; valori che ha incarnato, difeso e messo a frutto nella sua lunga vita di educatore e di sacerdote, durante la quale ha sempre messo al centro l'Uomo, la sua dignità e la sua libertà.

Figura eminentissima della chiesa bresciana, padre Giulio si unisce idealmente alla lunga linea di sacerdoti della Pace che furono linfa e fermento dell'educazione democratica e antifascista della città e della provincia di Brescia, dal card. Giulio Bevilacqua a padre Luigi Rinaldini, da padre Paolo Caresana a mons. Carlo Manziana fino a padre Ottorino Marcolini, ai quali non si possono non avvicinare altri grandi e illuminati sacerdoti bresciani antifascisti, da don Giovanni Battista Picelli, barbaramente assassinato dai fascisti a Zazza di Malonno, a don Giacomo Vender, don Carlo Comensoli, don Giuseppe Almici, don Giovanni Antonioli, don Riccardo Vecchia e molti, molti altri.

Nel suo lungo ministero sacerdotale, svolto sempre a servizio dell'educazione e dei giovani, è stato uno straordinario esempio di rettitudine morale; generazioni di studenti e di scout che, per tanti anni, l'hanno avuto come assistente spirituale lo ricordano come uomo amabile e severo, sempre pronto al dialogo e aperto al confronto, mai fazioso ma con la dirittura morale di chi sa quanto valga - perché sa quanto sia costata - la Libertà di tutti e di ciascuno.

Ci mancheranno la sua voce amabile e ferma, il suo pensiero lucidissimo e la sua penna sferzante.

Nel 2012, su proposta dell'Associazione "Fiamme Verdi", padre Giulio ha ricevuto la medaglia d'argento della Federazione Italiana Volontari della Libertà, prestigioso riconoscimento assegnato ai partigiani e alle partigiane aderenti alla Federazione che, come padre Giulio, hanno vissuto in prima persona i tragici momenti della lotta di liberazione contro il nazifascismo, perseguendo gli ideali di Libertà, Giustizia e Pace.

Nel 2015, in occasione del settantesimo anniversario della Liberazione, padre Giulio ha ricevuto dal Governo Italiano la Medaglia della Liberazione, la più alta onorificenza partigiana istituita in ricordo dell'azione partigiana e dei lunghissimi anni di testimonianza e di azione per la difesa dei valori della Resistenza.

Nel grande dolore per la sua scomparsa, tutte le Fiamme Verdi ringraziano il Signore per il dono prezioso di padre Giulio Cittadini, e sono vicine ai confratelli, agli amici e a tutti quanti l'hanno conosciuto e amato con il ricordo grato e la fraterna preghiera.

Associazione "Fiamme Verdi" Brescia

In foto: Padre Giulio ritratto durante la cerimonia di conferimento della Medaglia della Liberazione, nel 2015
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/09/2018 08:00:00
Fiamme Verdi in Mortirolo Anche quest’anno la prima domenica di settembre vedrà le Fiamme Verdi di Brescia riunite per ricordare le idealità della lotta di liberazione

01/10/2019 12:53:00
Ciao Agape Agape Nulli Quilleri, donna eccezionale legata alla Resistenza e in particolar modo alle Fiamme Verdi, di cui era presidente dal 2009, è scomparsa questa mattina. Aveva 93 anni


13/03/2019 09:18:00
Fiamme Verdi, sguardo all'Italia e all'Europa Anche una qualificata rappresentanza valsabbina nel Consiglio provinciale delle Fiamme Verdi, impegnate nella testimonianza della memoria storica della Resistenza bresciana e nella difesa dei valori che da essa sono scaturiti

21/03/2017 16:01:00
Il ricordo di «Ferro» Verrà commemorato questo giovedì a Barghe, il paese che gli diede i natali e dove fu sepolto, Ippolito Boschi, il partigiano delle Fiamme verdi “Ferro”

23/03/2018 09:57:00
Il partigiano «Ferro» Si svolgerà questa sera alle 18 presso il cimitero di Barghe l’annuale commemorazione in ricordo del giovane partigiano delle Fiamme Verdi Ippolito Boschi



Altre da Provincia
18/10/2019

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia


17/10/2019

Its Meccatronica, al via il secondo biennio

L’AB Group di Orzinuovi ha ospitato ieri pomeriggio la giornata inaugurale del secondo biennio di corso dell’ITS per l’automazione e i sistemi meccatronici industriali di Lonato, che vede iscritti 27 studenti


16/10/2019

Un altro anno da incorniciare

E’ quello della stagione agonistica del Motoclub Lumezzane, che si è svolto a Bione, nei locali messi a disposizione in via don Giuseppe Bazzoli dall’Aignep... in attesa della prossima edizione dell'X-TREAM


15/10/2019

Al via il progetto «All-in Brescia»

La Sala Beretta dell’Associazione Industriale Bresciana ha ospitato l’evento inaugurale del progetto dedicato all’inclusione sociale e alla multiculturalità per favorire il mercato del lavoro

15/10/2019

Dalla Regione il bando «Rinnova autovetture»

Così il Consigliere regionale valsabbino Massardi: “Dai 2.000 agli 8.000 euro per sostituire l’auto inquinante, 18 milioni dalla Lombardia” (1)

12/10/2019

I «The Boo» cantano il Brescia in Serie A

Attesissimo, divertente e coinvolgente, il nuovo video dei "The Boo" – ormai un indiscusso fenomeno del web – in collaborazione con Dellino Farmer è disponibile su Youtube
•VIDEO (1)

12/10/2019

«Milkrun», in Usa l'industria 4.0 parla bresciano

Il progetto e il brevetto di un innovativo sistema di guida per siviere in fonderia, realizzato dall’informatico prevallese Paolo Catterina e dal giovane ingegnere Antonio De Salvo, ha riscosso grande successo anche a Cleveland, negli Stati Uniti


11/10/2019

Truffa telefonica

Dichiarando di essere Vigili del Fuoco propongono telefonicamente o a domicilio l’acquisto di riviste e servizi da pagare in contanti. La truffa gira già da un po’ e pare sia arrivata anche in Valle Sabbia


11/10/2019

A sostegno delle bande e dei cori lombardi

Floriano Massardi (Consigliere regionale Lega): "240 mila euro per le bande e i cori lombardi, Regione Lombardia sostiene la buona musica"

10/10/2019

Malore al bar, commissario in gravi condizioni

Aveva appena ordinato un caffè quando si è improvvisamente sentito male. È accaduto questa mattina in un bar di Muscoline. L’uomo è stato trasferito d’urgenza in eliambulanza al Civile di Brescia


Eventi

<<Ottobre 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia