Skin ADV
Lunedì 10 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




L'alba a Vestone

L'alba a Vestone

by Miriam



09.12.2018 Paitone

08.12.2018 Prevalle

09.12.2018 Gavardo

10.12.2018 Roè Volciano

08.12.2018 Bione

08.12.2018 Bagolino

08.12.2018 Sabbio Chiese

08.12.2018 Roè Volciano

09.12.2018 Idro Bagolino Anfo Valsabbia

08.12.2018 Val del Chiese






12 Novembre 2018, 11.25
Provincia
Aib

Agenzie di lavoro, crollo della domanda

di Redazione
Brusca e inattesa frenata a Brescia per la richiesta di lavoratori in somministrazione. Nel terzo trimestre del 2018, infatti, la domanda è crollata del 26% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Lo rivela l’indagine periodica dell’osservatorio di Associazione Industriale Bresciana con le principali Agenzie per il Lavoro (ApL), realizzata in collaborazione con Assolombarda – Confindustria Milano, Monza Brianza e Lodi.

“Si tratta della prima contrazione, peraltro molto marcata, da quasi due anni a questa parte, quando abbiamo costituito il nostro osservatorio – sottolinea Roberto Zini, vice presidente di AIB con delega a Lavoro, Relazioni industriali e Welfare –. Difficile imputare questo calo solamente al generale rallentamento dell’attività produttiva registrato nei mesi estivi. Il cosiddetto “Decreto Dignità” ha infatti introdotto una serie di restrizioni sui contratti a termine, alcune delle quali estese anche a quelli in somministrazione, generando incertezza tra le imprese. Un disorientamento da non sottovalutare, pur se rilevato su un singolo tipo di contratto, e che non ha risparmiato il nostro territorio. Da sottolineare poi che Brescia non è un caso isolato, visto che l’analoga indagine condotta nell’area milanese ha evidenziato un calo tendenziale ancora più intenso pari a meno 37%, certificando una comune tendenza nelle aree più industrializzate del Paese”.

Più in dettaglio, l’osservatorio mostra come in provincia di Brescia la dinamica complessiva della domanda di lavoratori in somministrazione (-26%) sia stata trascinata al ribasso, nel terzo trimestre 2018, dalle flessioni nelle richieste di personale non qualificato (-38% rispetto al corrispondente periodo del 2017) e di addetti al commercio (-33%). I conduttori di impianti (-14%), gli operai specializzati (-8%) e i tecnici (-4%) hanno sperimentato contrazioni più modeste. Unico dato in controtendenza è quello relativo alla domanda di impiegati esecutivi, che ha fatto segnare +21%.

Per quanto riguarda la composizione della domanda, a Brescia le richieste di personale non qualificato sono maggioritarie, intercettando oltre un terzo della domanda complessiva (36,3%); seguono i conduttori d’impianti (22,8%), gli addetti al commercio (16,9%) e gli operai specializzati (13,7%). Più contenuta la domanda di impiegati esecutivi (5,3%) e tecnici (4,9%), che insieme assorbono poco più del 10% delle richieste.

Il dettaglio dei profili professionali vede primeggiare il personale non qualificato in imprese industriali (25,1% delle richieste complessive); distanziati si collocano i camerieri di ristorante (6,7%), gli addetti macchine per lavorazioni meccaniche (6,4%), gli addetti consegna merci (4,9%) e i non qualificati nei sevizi di pulizia (4,6%).

Con riferimento alle difficoltà di reperimento dei lavoratori in somministrazione, sul territorio bresciano non si segnalano tensioni particolari, a eccezione di alcuni profili appartenenti ai tecnici (tecnici in campo ingegneristico, tecnici informatici), agli operai specializzati (fonditori, saldatori, fabbri, montatori, manutentori, installatori attrezzature elettroniche, specializzati meccanica di precisione) e ai conduttori di impianti (operatori impianti trasformazione metalli).
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID78293 - 13/11/2018 06:49:36 (Valle)
Un primo grande risultato del decreto dignita'


ID78294 - 13/11/2018 08:33:10 (VENTONORD11) SCAPPATI DI CASA
Non c'era da aspettarsi di meglio da questo governo di SCAPPATI DI CASA . Incompetenti e incapaci. Tutti gli organismi sia nazionali che internazionali ( circa 10 istituti ) , hanno dopo attenta analisi bocciato il Def che il governo ha presentato in quanto inficiato da 2 elementi evidenti : il primo che Pil non potra' crescere del 1,5 / 2% come da loro indicato ed il secondo , che le spese sono praticamente tutte per spesa corrente , cioe' improduttiva, anziché per investimenti o riduzione pressione fiscale. Ebbene , questi SCAPPATI DI CASA dicono che hanno ragione loro, i fatti stanno gia' dimostrando il contrario , con lo spread salito iltre il 3% . E questo ci costera' l'anno prossimo 4 miliardi in piu' di interessi.Ripeto sono INCOMPETENTI E INCAPACI. Il danno che stanno facendo lo pagheremo salato . Attenti alla patrimoniale.Tutti



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/11/2017 11:35:00
Somministrazione di lavoro, cresce la domanda Il report del terzo trimestre 2017 dell’Osservatorio AIB – Agenzie per il lavoro evidenzia una crescita della domanda di lavoratori in somministrazione da parte delle imprese bresciane

31/01/2018 15:49:00
Lavoratori in somministrazione, cresce la domanda delle imprese È quanto emerge dai dati del quarto trimestre 2017 dell'osservatorio Aib-Agenzie per il Lavoro di Brescia e provincia. In ripresa anche le assunzioni dirette

06/06/2017 10:58:00
Lavoro, inversione di tendenza Nel primo trimestre 2017 il manifatturiero traina la domanda di lavoratori in somministrazione, che cresce del 5%. Conduttori di impianti, operai specializzati, personale non qualificato sono i profili più richiesti. Torna a crescere anche la richiesta di tecnici

02/02/2010 13:00:00
Il nuovo portale delle agenzie di viaggio bresciane Nasce il sito di Abivt che riunisce una trentina di agenzie di viaggio di Brescia e provincia.

17/06/2015 10:31:00
Buoni lavoro a sostegno del reddito C’è tempo fino al 3 luglio prossimo per i cittadini di Serle per presentare la domanda per il bando di lavoro accessorio pubblicato dal Comune, in adesione al progetto promosso dalla Provincia di Brescia



Altre da Provincia
07/12/2018

Banda ultralarga, la Valle Sabbia fa scuola

Ieri in Cattolica a Brescia un convegno per fare il punto sulla diffusione della banda larga nel Bresciano e gli effetti sul tessuto economico e sulla vita quotidiana dei cittadini. L’esempio virtuoso valsabbino (2)

06/12/2018

«VisitBrescia» nuovo brand per il turismo a Brescia e provincia

Focus su prodotti tematici come laghi, montagna, outdoor, turismo enogastronomico e culturale e nuove strategie di comunicazione sulla rete per intercettare la domanda di turismo esperienziale nei progetti di Bresciatourism per il prossimo triennio (1)

05/12/2018

Settore metalmeccanico, brusca flessione nel terzo trimestre

Preoccupa le aziende del settore il rallentamento congiunturale, anche alla luce del rallentamento dell'industria manifatturiera tedesca per le ricadute sul settore metalmeccanico bresciano

05/12/2018

Torna «Scenari & Tendenze»

Martedì 11 dicembre nella sede di Aib a Brescia l’osservatorio congiunturale di Associazione Industriale Bresciana per comprendere e anticipare le possibili evoluzioni di breve periodo dei mercati

02/12/2018

«Si scrive acqua, si legge democrazia»

Il Comitato referendario "Acqua pubblica" non si smonta e annuncia il via ad una "Campagna di resistenza civile"


02/12/2018

Dedicato a san Giovanni Battista Piamarta

Sarà inaugurato questo lunedì 3 dicembre alle 15.30 il Museo Piamarta, presso l’Istituto Artigianelli di Brescia, alla presenza del cardinale Dominique Mamberti, prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica

30/11/2018

Legambiente premia i «Comuni ricicloni»

Sono 49 i Comuni bresciani dichiarati “rifiuti free” sulla base dei traguardi raggiunti nel 2017. Tra questi anche Prevalle e due Comuni valsabbini  (1)

30/11/2018

Arsenale casalingo

Prosegue e allarga i suoi “orizzonti” l’indagine sulla compravendita di armamenti militari avviata dai carabinieri di Vestone. Scattano le manette anche per un 60 enne della Bassa


29/11/2018

Quintali di tabacco indiano

E tutto di contrabbando. Hanno scoperto il traffico i carabinieri di Vobarno, seguendo una pista internazionale, riuscendo a sequestrane più di 400 chili (1)

28/11/2018

«Ring musicali», iscrizioni aperte alle band di tutta Italia

Da quest’anno il concorso per band del Teatro delle Ali di Breno apre le selezioni ai gruppi emergenti di tutta la penisola. Iscrizioni gratuite aperte fino al 7 dicembre 

Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia