Skin ADV
Domenica 17 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






11 Luglio 2018, 11.30
Provincia
Cultura politica

Chi ha fondato Roma?

di red.
«E' stato un gruppo di profughi». Lo ricorda la Camera del Lavoro di Brescia, in una nota che ripercorre i passi dell’Eneide

In questi giorni sta circolando in rete una fotografia di uno striscione che riporta questo significativo passo tratto dall’Eneide (libro I, 384-385).

«Io stesso, ignoto, derelitto, percorro i deserti della Libia
respinto dall’Europa e dall’Asia»


Siamo all’inizio del poema virgiliano: Enea fugge dalla città di Troia, caduta dopo una guerra durata dieci anni. Nell’iconografia classica viene raffigurato con il figlio Ascanio per mano e sulle spalle il vecchio padre Anchise; dietro di sé una città in fiamme a cui non potrà tornare.
Attorno a Enea un gruppo di esuli che partono con venti navi per un viaggio verso l’ignoto in balia dei «fati»: ai «fati» hanno «aperto le vele», hanno «lasciato piangendo» le spiagge «dove Troia fu» (inizio del III libro), accompagnati dalla costante malinconia per ciò che sono costretti ad abbandonare.

«Con venti navi di Frigia mi misi per mare,
la madre dea mostrando la via, seguendo i miei fati:
sette sole mi restano, malconce dal vento e dall’onde»


Una vicenda che affonda le radici nel mito, ma che - come accade con tutti i classici - ci interroga in maniera vivida e sembra parlarci di fatti che leggiamo ogni giorno sui giornali.
Ci pare quindi significativo riprendere questo passo virgiliano e forse occorre aggiungere anche un ulteriore dettaglio: l’Eneide nasce per diretta volontà imperiale, un vero e proprio monumento propagandistico per celebrare la grandezza di Roma attraverso un mito fondativo.

Dovrebbero ricordarlo anche coloro che fino a ieri gridavano “Roma ladrona”, ma ora siedono con disinvoltura nei suoi palazzi.
Dovrebbero ricordarlo coloro che continuano a ripeterci che “sono al governo solamente da 30 giorni” e nel frattempo non fanno altro che propagandare la paura per il diverso.

Ebbene, noi sappiamo bene che Roma non fu fatta in un giorno, ma occorre anche ricordare che fu un gruppo di profughi a fondarla.

.dalla Camera del Lavoro di Brescia

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID76867 - 11/07/2018 12:49:34 (Giacomino) Ora avrebbe bisogno di essere di nuovo rifondata
che tocchi un'altra volta ai profughi?


ID76872 - 11/07/2018 16:44:08 (GGA) Saladino
Perche saladino voleva invadere l'europa poi? fate un articolo anche su questo, cosi tanto per parcondicio.


ID76873 - 11/07/2018 17:40:51 (GGA) Saladino
Perche saladino voleva invade


ID76874 - 11/07/2018 17:50:23 (ubaldo) Saladino?
Meglio leggere qualche cosa prima. Si rischia di fare brutta figura.


ID76875 - 11/07/2018 17:54:03 (jonwine)
Ah ecco finalmente ci spiega perché Roma è ridotta così E comunque quelli di oggi non sono profughi la barzelletta non attacca più


ID76882 - 12/07/2018 10:43:17 (Venturellimario)
L’aria è cambiata, finalmente direi


ID76889 - 12/07/2018 23:19:35 (tonga7) fantastico
che bello sapere che alcuni pensano di discendere da quel sangue...e ne sono pure convinti, Roma fondata da profughi abissini------e poi c'era la marmotta che confezionava la cioccolata e l'uomo è andato sulla luna...bah, pensavo che alla camera del lavoro facessero musica classica (sex no ovviamente, immaginando i soggetti)....


ID76892 - 13/07/2018 07:31:08 (bernardofreddi)
E' per questo che pago la tessera alla CGIL?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/10/2015 08:26:00
Ragion di Stato La strada per riportare la politica alla funzione per cui è stata concepita è ancora lunga e piena di buche, fra utopie di "democrazia diretta" e l'illusione degli uomini soli al comando... Urgono scuole di cultura politica


23/12/2018 10:10:00
Per un Natale Buono! Quando la politica si fa contro qualcuno, quando la politica indica il nemico, quando la politica coltiva la vendetta, quando la politica nutre l’invidia sociale, quando non conosce il perdono...

23/02/2016 08:47:00
Estetica politica I buoni propositi dei politici che vogliono rimanere sulla breccia dell’onda sono due: distinguersi dai professionisti della politica mantenendo le distanze; identificarsi come diversi, autentici e vicini alla gente

12/08/2015 18:06:00
La politica, perché non può più essere potente La politica nasce come discorso greco, il suo significato si inscrive in un più ampio significato che rimanda alla relazione tra individuo e comunità, una relazione che trova riparo nel senso della "verità"

06/02/2011 07:57:00
Mi piacerebbe votare Considerazioni su di una politica che si è dimenticata dei suoi votanti



Altre da Provincia
17/02/2019

Serle in uno scatto, al via il concorso

C’è tempo fino al 31 marzo per partecipare al concorso fotografico per scuole e famiglie indetto dal Comune di Serle e da Ecomuseo del Botticino per valorizzare l’heritage serlese


15/02/2019

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

14/02/2019

Pesante flessione per il lavoro in somministrazione

I dati dichiarati dalle Agenzie del Lavoro evidenziano, in provincia, un crollo del 43% nelle domande rispetto allo stesso periodo del 2017, accentuando la tendenza rilevata nel terzo trimestre dello scorso anno (-26%)  (18)

14/02/2019

San Valentino in rosé

Un San Valentino decisamente in rosa quello organizzato dal Consorzio Valtènesi per la presentazione dell’annata 2018 del Chiaretto, il vino rosato che unisce le due sponde del Garda facendosi strada tra i vini italiani 

13/02/2019

Brucia bene la legna, non bruciarti la salute

Il caminetto, il suo calore, il suo proiettare luci e bagliori confortevoli sono un vero piacere, ma…
VIDEO


13/02/2019

Professori in fabbrica con il progetto «Fip»

Prende il via il progetto “Fip – Formazione per l’istruzione professionale”, promosso dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Brescia insieme ad AIB, Università Cattolica e Università degli Studi di Brescia. Tre incontri nella prima fase del progetto, uno dei quali alla Ivar spa di Prevalle 

13/02/2019

Il Club Albertano inaugura la sede ufficiale

Questo sabato,16 febbraio, appuntamento alla Libreria Mirtillo di Montichiari per l’inaugurazione della sede del Club dedicato al giudice bresciano. Sarà presente l’autore della saga Enrico Giustacchini 

13/02/2019

Ecco il progetto del tunnel fra Maderno e Vobarno

Il documento siglato dal leghista Cristian Cristoforetti e dal Centrodestra in minoranza a Toscolano Maderno, per ora è una “proposta di fattibilità” che fra i tanti benefici ridurrebbe anche il rischio di sviluppare il cancro (27)

12/02/2019

Ring musicali, in scena la musica emergente

Il cantautore e produttore musicale Paolo Benvegnù sarà l’ospite d’onore di queste due serate, che vedranno sfidarsi otto band provenienti da tutta Italia. Appuntamento al Teatro delle Ali di Breno il 15 e 16 febbraio 

12/02/2019

Due presentazioni per «Storie da suonatori»

Il libro che racconta la tradizione musicale del carnevale di Bagolino e Ponte Caffaro sarà presentato questo mercoledì a Brescia, nell’ambito di una rassegna di Aab, e venerdì in Comunità montana

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia