Skin ADV
Lunedì 22 Ottobre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

 
 

MAGAZINE


LANDSCAPE


Giuliana Franchini, psicologa psicoterapeuta infantile, autrice di libri sulla relazione educativa e favole per aiutare i bambini a crescere bene.
Giuseppe Maiolo,  psicoanalista junghiano, scrittore e giornalista, si occupa di formazione dei genitori e di clinica dell’adolescente.
Officina del Benessere, Puegnago tel. 0365 651827


20.10.2018 Valsabbia

21.10.2018 Gavardo

21.10.2018 Capovalle Roè Volciano Valsabbia

20.10.2018 Anfo

20.10.2018 Idro Valsabbia

20.10.2018 Bagolino

21.10.2018 Gavardo

21.10.2018 Vobarno

20.10.2018 Gavardo

22.10.2018 Roè Volciano



02 Aprile 2017, 09.03

Genitori & Figli

Nessuno educa nessuno

di Giuseppe Maiolo
ntinuano ad accadere fatti gravi come quelli di Genova dove nei giorni scorsi  è stata scoperta una vera e propria catena di attività che i minori fanno on line come quella di inviare foto e video hard ad amici e conoscenti tra cui anche adulti
 
Il problema oggi è educare ed educarci.
Se colpisce che il fenomeno del sexting stia rapidamente diffondendosi tra gli adolescenti e i preadolescenti, allarma di più, a mio avviso, il fatto che i teenager generalmente lo considerino un gioco e un divertimento.

Chiedendo infatti ai ragazzi che incontro nelle scuole cosa si può provare se qualcuno fa girare foto e video intime di un compagno o una compagna, la maggior parte ritiene che potrebbe dar fastidio ma che è solo un gioco divertente. Nulla di più.

È dunque la percezione del gesto e della sua gravità che manca.
Non solo non si sa che è un reato, ma soprattutto che non produce sofferenza e dolore tra coloro che sono le vittime designate.
Se i ragazzi la pensano così, gli adulti sono ancora più inconsapevoli della valenza del bullismo virtuale.
Ne sottovalutano la portata, lo considerano un fenomeno che in sostanza è sempre esistito. Ne hanno pure loro una non percezione o, peggio ancora, una percezione minima e sbagliata. 

Perché il cyberbullismo, di cui il sexting è parte integrante, è un fenomeno nuovo, particolare, grave.
Gravissimo. Virale, come si dice ora, perché si diffonde come un virus ovunque.

Non c’era quando gli adulti di oggi, i tardivi digitali, vivevano la loro infanzia.
C’erano le prepotenze dei bulli, le violenze dei compagni “teppisti”, il gruppo dei ragazzacci che ti accerchiavano alla pausa, nel cortile, nei bagni a scuola.

Me li ricordo anch’io: ti facevano star male, soffrivi, a fatica lo dicevi a un amico che aiutava o un adulto che ti dava un consiglio o ti difendeva.
Magari cambiavi classe. Oggi non te ne puoi andare da nessuna parte.
Devi restare nella tua solitudine e nel tuo profondissimo disagio che non puoi dire a nessuno. Gli amici sanno, ridono e tacciono. Gli adulti sanno e sottovalutano pensando “Come mi sono arrangiato io si arrangerà anche lui”. 

Errori gravi di una cultura bloccata e congelata nella nostalgia del passato,
di una adultità responsabile mancante, di una comunità educante assente e distratta.

L’educazione in questo momento è la sfida più grande da affrontare perché ci richiede necessariamente di coniugarla con le nuove tecnologie e i nuovi mezzi di comunicazione.
Vuol dire che come adulti dobbiamo essere sempre più competenti e allo stesso tempo capaci di affiancare e governare il processo di crescita delle nuove generazioni, senza lasciarli in balia di se stessi. 

Per prima cosa allora bisogna fare lo sforzo di capire e conoscere i nuovi comportamenti e le nuove forme di comunicazione che stanno modificando le relazioni e il modo di ragionare nostro e dei nostri figli. Ma anche di noi stessi.
Nei fatti di Genova è allarmante la notizia che tra i soggetti coinvolti nella diffusione di foto e video di carattere sessuale ci fossero anche degli adulti che hanno a loro volta fatto girare questo materiale.

L’allarme è questo: mancano educatori attrezzati e capaci di percepire la realtà delle cose che stanno accadendo.
 
Giuseppe Maiolo
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/03/2017 17:05:00
Il «gioco» del sexting Cyberbullsmo, e sexting, continuano ad essere fenomeni emergenti e gravi di questo nostro tempo tecnologico

10/07/2016 08:53:00
Sexting C’è una parola che descrive un nuovo comportamento dei nativi digitali il cui significato però è ancora poco conosciuto: sexting.

03/02/2017 08:19:00
Cyberbullismo, se lo conosci lo eviti Quello del cyberbullismo è un fenomeno in crescita e preoccupante. Ad Agnosine, mercoledì prossimo, gli esperti ne parleranno coi 200 alunni delle Medie della Conca d'Oro. Poi toccherà ai genitori

09/02/2017 06:39:00
Cyberbullismo, confronto costruttivo Ha avuto luogo ad Agnosine un incontro fra duecento alunni delle Medie della Conca d'Oro e gli esperti della Procura, sui rischi da internet. Nel mirino cyberbullismo, pedofilia, prostituzione minorile. Prossimamente coi genitori

07/02/2018 10:20:00
I giovani contro il cyberbullismo Sono coinvolti anche i ragazzi bresciani nella campagna contro il cyberbullismo promossa dal Moige con la Polizia di Stato, il sostegno di Enel Cuore Onlus e Trend Micro e il patrocinio dei Ministeri dell’Istruzione e del Lavoro e dell’Anci



Altre da Genitori e Figli
21/10/2018

La pedofilia on line

Tutto cambia, nel bene e nel male. Ora la pedofilia si è trasferita in Internet e i pedofili on line sono la nuova frontiera della depravazione sessuale

14/10/2018

Castrazione chimica per la pedofilia? Inutile

Ogni qualvolta accadono violenze sessuali sui bambini o di stupri sui minori come il recente caso della studentessa asiatica violentata a Firenze qualche settimana fa, torna fuori da parte di personaggi pubblici o politici l’idea della castrazione chimica come soluzione

07/10/2018

Genitori separati e affido dei figli. Ma quale riforma?

Ci siamo abituati, negli anni scorsi, ai bambini con la valigia sempre pronta, usata non per fare vacanza quanto, piuttosto, per andare da casa della mamma a quella del papà e viceversa


30/09/2018

Ritratto di un cyberbullo

Quando si guarda allo specchio il cyberbullo vede la sua immagine enorme, potente, dotata di forza e sicurezza...

23/09/2018

Giovani e senso del limite

Le biografie personali che negli ultimi fatti di cronaca hanno visto protagonisti adolescenti che hanno perso la vita, necessitano di tutto il nostro rispetto e mai di un giudizio (1)

14/09/2018

Blackout. Il gioco mortale dei teenager

Un’ennesima tragedia si compie tra i giovani e sconvolge perché scopri che si muore per “gioco”. È una pratica occulta e già conosciuta tra i giovani, inebriante ed eccitante, per qualche verso erotica, che ora la rete sta diffondendo e che negli Stati Uniti ha già fatto numerose vittime 

09/09/2018

Scuola e famiglia ai blocchi di partenza

Pronti via, fra attese e speranze. Ma com'è cambiato nel tempo il rapporto fra le famiglie e la scuola? Ce ne parla oggi Giuseppe Maiolo


02/09/2018

La famiglia liquida

La famiglia del terzo millennio è passata attraverso varie mutazioni e ora coniuga una grande quantità di relazioni diverse che danno vita a complesse variabili sia della genitorialità che dell’educazione (1)

26/08/2018

Bullismo e disimpegno morale

Di bulli ce ne sono tanti. Troppi sicuramente e distribuiti un po’ dappertutto, non solo nei luoghi tradizionali come la scuola o il parco pubblico, e ora il web, dove è più facile spargere i semi dell’intolleranza e della violenza


19/08/2018

Le bulle

Quando pensiamo al bullismo pensiamo ai maschi e alle prevaricazioni che esercitano tra pari, bambini o adolescenti. Non c’è dubbio che stando alle statistiche il fenomeno riguardi in gran parte il genere maschile, ma...

Eventi

<<Ottobre 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia