10 Giugno 2019, 16.05
Roè Volciano
Dossier: A spasso nel tempo 1

Il Cantinone

di red.

Per il secondo anno consecutivo gli alunni delle classi seconde della scuola media Odorici di Roè Volciano hanno frequentato un laboratorio di ricerca sugli angoli caratteristici del paese


La ricerca “A spasso nel tempo” è stata presentata nei giorni scorsi nell'ex balera- osteria della frazione Gazzane, che è poi la casa dell’ex sindaco Katia Vezzola.

Obiettivo del percorso è stato riscoprire, insieme ai ragazzi del CSE della Cooperativa La Cordata, alcuni degli affascinanti quanto dimenticati luoghi di Roè Volciano.

Con l'aiuto della preparatissima e curiosissima maestra Ornella, della maestra Marida insegnante-artista, dell'educatrice Elena Pasqua e delle “profi” Comini e Lo Grasso, sono state visitate numerose splendide realtà e, dopo averne scoperta la storia, è stata data forma artistica alle idee e alle emozioni che gli stessi luoghi hanno suscitato.

Il 4 giugno scorso, a conclusione del percorso, gli alunni del laboratorio “A spasso nel tempo” si sono scambiati i racconti ed hanno mostrato gli elaborati che sono stati raccolti in preziosi fascicoli da conservare gelosamente a casa.

Per ogni visita è stata elaborata una scheda.
Ve ne proporremo alcune, una a settimana.

Ecco la prima:
IL CANTINONE - La discoteca dei nostri nonni
Casa documentata del 1600, di proprietà della famiglia Vezzola.

I proprietari, sicuramente benestanti, erano produttori e commercianti di vino e all'interno dell'edificio si trovava l’osteria.
Nell’immediato dopoguerra, il luogo divenne un attraente polo d’incontro: oltre all’osteria era presente il campo da bocce e la domenica si tenevano semplici momenti teatrali, spesso arrivavano da paesi lontani giocolieri e personaggi comici per intrattenere le persone. Il campo di bocce venne poi tolto per far posto alla pista da ballo!

Una gioia per tutti i giovani del paese e non solo, che arrivavano da Salò, Vobarno ...; quante coppie si sono formate e si sono unite in matrimonio in quegli anni per aver incontrato proprio qui, al Cantinone di Gazzane, l’anima gemella!

A quel tempo, i genitori proibivano alle ragazze di andare a ballare perché il ballo era ritenuto sconveniente per una brava ragazza. Ma la voglia di ascoltare musica e di ballare era troppo forte e alcune scappavano da casa, altre invece venivano accompagnate dai parenti.
All’inizio erano giovani suonatori ad allietare la serata, poi arrivò la “radiola” e dopo ancora il jukebox. Ad una certa ora, il portone veniva chiuso e…..si cominciava a giocare a “morra”.

Non mancavano i dispetti del vicino di casa, infastidito dal rumore della musica e dal vocio dei giovani: si vendicava procurando dei piccoli danni alle biciclette e alle vespe parcheggiate all’esterno.
Indimenticabili i balli di allora: i valzer, le mazurche, il tango lasciarono presto il posto al rock’n’roll, al lento, al twist.

Ancora rimangono di quel tempo la balconata, la scalinata, la stanza dell’osteria e, se chiudete gli occhi, si possono immaginare ragazzi e ragazze che danzano, allegri, al suono di una fisarmonica!

.in foto: due scatti in occasione della presentazione della ricerca; il cantinone oggi e ieri.



Aggiungi commento:
Vedi anche
03/08/2020 11:01

Una scuola... a pois! Manca ancora tanto tempo all’inizio della scuola ma, visto che gli impegni che attendono i docenti per quest’anno saranno triplicati (e complicati!), alcuni insegnanti della scuola media F. Odorici di Roè Volciano si sono ritrovati per fare il PUNTO della situazione

18/06/2011 08:00

Le leggende valsabbine in un libro Presentata la raccolta di storie della Valle Sabbia frutto del lavoro di ricerca degli alunni della scuola media Fabio Glisenti di Vestone.

03/06/2016 08:56

La «Costellazione luminosa» di Vestone La 5^C delle Medie "Collodi" di Vestone ha vinto il primo premio a livello provinciale per la partecipazione ad un concorso promosso dall''Associazione Italiana Ricerca Cancro

26/03/2007 00:00

Premiata la scuola media vestonese Un nuovo, importante riconoscimento stato attribuito nei giorni scorsi agli alunni della Scuola media Fabio Glisenti di Vestone dalla giuria del Concorso Internazionale di Poesia e Narrativa Citt di Sal.

17/04/2016 09:31

Emergenza terremoto, scuola evacuata Scattato l’allarme: alunni e insegnanti sono usciti dall’edificio, mentre il gruppo cinofilo dei Volontari del Garda è entrato alla ricerca di eventuali dispersi. È successo sabato mattina alle medie di Vestone, ma era solo un’esercitazione



Altre da Roè Volciano
06/08/2020

Pavoni sempre a podio

Prosegue la scia positiva per il giovane endurista di Roè Volciano alle prese nell’ultimo caldo fine settimana con la seconda tappa degli Assoluti d’Italia

06/08/2020

Stefano e i 30

Tantissimi auguri a Stefano di Roè Volciano che proprio oggi, giovedì 6 agosto, compie 30 anni

03/08/2020

Una scuola... a pois!

Manca ancora tanto tempo all’inizio della scuola ma, visto che gli impegni che attendono i docenti per quest’anno saranno triplicati (e complicati!), alcuni insegnanti della scuola media F. Odorici di Roè Volciano si sono ritrovati per fare il PUNTO della situazione

01/08/2020

Vietato il transito sul ponte della ferrovia

Non essendo garantita una percorribilità in completa sicurezza, il sindaco di Roè Volciano Mario Apollonio ha disposto, a seguito di alcuni controlli, la chiusura del ponte sulla ciclabile a Tormini

26/07/2020

In moto contro un'auto, grave centauro

Gran brutto incidente a Roè Volciano, dove un motociclista ha centrato un’auto che stava girando a sinistra. Per lui un volo in ospedale con codice rosso

25/07/2020

Gli 80 di Speranza

Tanti auguri a Speranza, di Roè Volciano, che proprio oggi, sabato 25 luglio, raggiunge 80 splendidi anni

22/07/2020

La banda riprende a suonare

Anche l’Amministrazione comunale ha voluto rivolgere un saluto alla ripresa delle attività della Corpo bandistico di Roè Volciano presso l’auditorium della cooperativa San Giuseppe

12/07/2020

Dopo la tempesta, la conta dei danni

Anche in bassa e media Valle Sabbia la furia del nubifragio di ieri pomeriggio è stata devastante. A Serle il vento ha scoperchiato due abitazioni; allagato anche stavolta il sottopasso della 45bis a Prevalle

10/07/2020

Roè Volciano è la «Città che Legge»

Il prestigioso riconoscimento è stato attribuito al Comune valsabbino per l'impegno della sua Biblioteca nelle attività di promozione alla lettura

10/07/2020

Famiglie con figli lasciate indietro

«Le scrivo perché a seguito della comunicazione ricevuta stamattina, si specifica che le famiglie non residenti a Roè Volciano non potranno più usufruire del servizio mensa», così ci scrive un lettore di Vobarno. Pubblichiamo volentieri