Skin ADV
Mercoledì 22 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Alba gardesana

Alba gardesana

di Mariarosa Lombardi



20.01.2020 Vobarno

21.01.2020 Gavardo Valsabbia

21.01.2020 Sabbio Chiese

22.01.2020 Sabbio Chiese Odolo

21.01.2020 Casto

20.01.2020

20.01.2020 Vestone Gavardo Odolo Valsabbia

20.01.2020 Casto

20.01.2020 Villanuova s/C

21.01.2020 Storo






06 Maggio 2009, 00.00
Roè Volciano
Associazionismo

Non solo doppiette a Roè Volciano

di val.
Un carrello per le emergenze sul quale trova spazio tutto il necessario per affrontare ogni genere di imprevisto sanitario, con in più la possibilità di una rapida mobilità in ogni angolo della struttura.

Un "carrello per le emergenze" sul quale trova spazio tutto il necessario per affrontare ogni genere di imprevisto sanitario, con in più la possibilità di una rapida mobilità in ogni angolo della struttura.
E’ il regalo che i cacciatori di Roè Volciano hanno voluto fare al “loro” ricovero: la Rsa San Giuseppe Onlus.
Un segnale preciso per ricordare a tutti che i seguaci di Diana non limitano i loro interessi alla pratica di una passione sportiva, ma intendono essere motore di una cultura legata al territorio e alle sue esigenze, anche assistenziali.
Allo stesso tempo il modo di rimarcare il rapporto di esclusività che lega la struttura per anziani al resto della popolazione di Roè Volciano.

“Si tratta di una dotazione necessaria nella gestione di pazienti così fragili come quelli ricoverati qui” ha detto Gianni Medeghini, presidente di Federcaccia a Roè Volciano, nel consegnare l’attrezzatura ad Aldo Prete che è il presidente della Fondazione.
Fra i presenti anche l’assessore allo sport del centro valsabbino, Nicola Arrighi, ben contento che sul territorio operino associazioni in grado di dare risposta alle necessità dei più deboli, “sostenute ed assecondate dall’amministrazione comunale, senza però che questa tenti di imporre direzioni o scelte, pratica che potrebbe danneggiare lo spirito dell’associazionismo”.

Una quarantina gli ospiti “accreditati” nella San Giuseppe che, dal punto di vista giuridico e organizzativo, è una Fondazione Onlus privata, ma nello spirito è la casa di tutti i volcianesi.
Una consapevolezza che deriva dalla sua storia: “Non va dimenticato che la RSA è nata per una autotassazione degli operai e degli impiegati della De Angeli-Frua, non per la donazione di possidenti locali, come è capitato altrove - ricordano presidente e consiglieri -. Ancora oggi, pur avendo posti limitati dalle strutture e dagli accreditamenti regionali, facendo leva su questa tradizione, riusciamo a rispondere a tante richieste di aiuto da parte degli anziani, che a Roè Volciano rappresentano una fetta importante della popolazione”.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/09/2007 00:00:00
Nuovo «Palazzetto polivalente» ad Agnosine Mille metri quadrati, più tre spogliatoi, l’infermeria, il magazzino. Poi lo spazio per gestire la logistica di ogni genere di manifestazione: la pratica dello sport prima di tutto, ma anche feste di paese in genere, concerti, convegni, banchetti.

28/11/2016 06:47:00
Il centro scommerciale Per impossessarsi del carrello era necessario inserire una banconota da cinquecento euro, poi si entrava ed era possibile acquistare tutto ciò che si desiderava con uno sconto del tre per cento. Che occasione!

20/08/2009 07:45:00
Immagini “Il tuo cuore si trova là dove si trova il tuo tesoro. Ed è necessario che il tuo tesoro sia ritrovato affinché tutto ciò che hai scoperto durante il cammino possa avere un significato.” (Paulo Coelho)

16/05/2012 07:00:00
E' tempo di solo sport Gli appassionati di tennis di ogni età hanno la possibilità a Sabbio Chiese di migliorare durante l'estate la loro preparazione.

12/06/2015 07:22:00
I primi 40 secondi Ha avuto luogo questo mercoledì sera nella sede vocianese dell'Anc, un incontro con Claudio Mare, responsabile della gestione delle emergenze per il Nuel 112 di Brescia




Altre da Roè Volciano
15/01/2020

L'ultimo saluto all'ex sindaco Scarpellini

Si terranno questo venerdì pomeriggio i funerali dell’ex sindaco di Roè Volciano Giuliano Scarpellini, per lungo tempo nell’amministrazione comunale del paese

11/01/2020

Ai clienti che ho nel cuore

Ve la ricordate la Lorenza del Risèt? L'ultimo bar a Gazzane di Roè Volciano. Ne abbiamo scritto qui. Lorena, l'ultimo giorno di lavoro, ha voluto così salutare le tante persone con le quali ha condiviso una buona parte della sua vita. Pubblichiamo volentieri


09/01/2020

La cappella del Cotonificio

Da pochi anni gli abitanti di Roè hanno potuto riscoprire il fascino della cappella del Cotonificio: potevamo dunque perderci l'occasione di visitarla? Certo che no!
Dossier "A spasso nel tempo"


31/12/2019

Auto Leali, cinquant'anni di soddisfazioni

Imerio non era ancora maggiorenne quando ha aperto la sua piccola carrozzeria alla Corona. Cinquant'anni dopo con la famiglia non ha ancora smesso di crescere e presto, con un servizio completo a chi utilizza l'automobile, raddoppierà gli spazi ai Tormini


30/12/2019

Alla scoperta del Cotonificio - parte 2^

Rieccoci. Ci eravamo lasciati con la storia della signora Maria… Il nostro viaggio nel frattempo è continuato

28/12/2019

L'ultimo giorno del «Risèt»

Massimo e Lorena, gestori dell’ultimo bar presente a Gazzane di Roè Volciano, lasciano l’attività

22/12/2019

Buon compleanno amica Banda

«Noi, orgogliosissimi di far parte di un gruppo chiamato Banda di Roè Volciano». La formazione conta 140 anni: giovedì 26 alle 16 è atteso un gran concerto nella parrocchiale di San Pietro in Vincoli a Roè


20/12/2019

A scuola di sostenibilità e risparmio

L’occasione è stata il corso di aggiornamento per tecnici e progettisti che ha avuto luogo in Valsir Expo a Roè Volciano

16/12/2019

La Casa di Riposo si prepara per il Natale

Anche quest’anno i volontari della Casa di Riposo di Roè Volciano hanno realizzato delle splendide decorazioni per creare una bella atmosfera natalizia per gli anziani ospiti e per tutta la cittadinanza


14/12/2019

E' finito l'incubo

Tutto è bene quel che finisce bene. Sofia, la ragazzina gavardese di 14 anni che da lunedì scorso mancava da casa, ieri sera ha potuto fare rientro in famiglia

Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia