Skin ADV
Mercoledì 20 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




18.06.2018 Vestone

18.06.2018 Sabbio Chiese Bagolino Valsabbia

19.06.2018 Idro

19.06.2018 Val del Chiese Storo

18.06.2018 Capovalle

18.06.2018 Bagolino Valsabbia Val del Chiese

19.06.2018 Gavardo

18.06.2018 Idro Valsabbia

18.06.2018 Vobarno

19.06.2018 Vallio Terme





18 Ottobre 2017, 10.59
Roè Volciano
La foto

Mistero: scarsa mira o assoluto zelo?

di val.
Questa fotografia è stata scattata in via Giuseppe Frua, a Roè Volciano. E non è semplice da interpretare

Non è certo una novità che i rifiuti vengano abbandonati a quel modo. Anche a Roè Volciano ed in più occasioni, i cittadini indisciplinati sono poi finiti nel mirino degli agenti della Locale, immortalati dalle telecamere.
Qui però c’è una cosa strana: quel cestino è vuoto.

Un dubbio sorge spontaneo.

Si tratta di cittadini con pessima mira, incapaci cioè di centrare il manufatto lì posizionato proprio per accogliere rifiuti e senza nessuna calotta di impedimento?

Oppure si tratta
di personale preposto allo svuotamento dello stesso, che obbedendo ciecamente e con assoluto zelo alle mansioni lui affidate, svuota il cestino… e basta?

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID73787 - 18/10/2017 11:16:45 (ulisse46) Beh...
...da gennaio ogni porta e ogni cancello della valle si presentera' in questo (schifoso) modo. Qualcuno si sta solo portando avanti probabilmente!


ID73788 - 18/10/2017 11:30:02 (cino81) A tutto può esserci un perché
Non so se questo sia il caso. Ma supponiamo che il comune in questione abbia appaltato lo svuotamento dei cestini ad una ditta e che la stessa sia pagata 1 euro a cestino, perché l operatore dovrebbe occuparsi di quello che ce fuori dal cestino visto che non è retribuito per quello. Diverso ovviamente se si tratta di un operaio comunale. Resta il fatto che quel pattume non doveva essere li.


ID73790 - 18/10/2017 13:20:24 (gianluca.vivenzi) da gennaio..
..fuori da ogni porta ci sarà per qualche ora un bidoncino o un cestino contenente di volta in volta RSU, carta, plastica, vetro etc. Quei materiali verranno raccolti e in gran parte a differenza di oggi riutilizzati. Il beneficio sarà sia economico sia ecologico, riducendo la qualtità di materiale utile bruciato. Questo nella massima comodità, basterà lasciare il bidoncino uscendo di casa.Attendo quel giorno con ansia.


ID73791 - 18/10/2017 13:56:56 (ulisse46) Sig. Vivenzi e cino
...ahahahaahahahahahahahhahahahahahahahahMi auguro sia come dice lei ma viste le vicine esperienze, Salo' in primis, ne dubito.Ma fa piacere vedere che qualcuno crede ancora alle favole.Quindi secondo cino81 se una persona ha un lavoro ma, sempre secondo cino81, e' pagato poco puo' permettersi di non svolgere il proprio lavoro. Andiamo bene!


ID73794 - 18/10/2017 15:36:16 (cino81) Ulisse 46
Perché si vuole capire ciò che non è scritto. Io ho detto se il comune dovesse avere appaltato lo svuotamento dei cestini.... Ulisse 46 perché non viene alla mia casa a potarmi la siepe la pago 100 euro. Poi già che ce agli stessi soldi mi taglia l erba mi trapianta i bulbi mi vanga l orto... Ok?


ID73795 - 18/10/2017 15:47:18 (cino81) Ulisse 46
Voglio spiegarmi meglio, se il comune chiede di svuotare i cestini solo i cestini e l offerta del servizio è fatta solo sullo svuotamento dei cestini, il rischio è che la ditta che si occuperà del servizio farà solo quello. Provate a depositare un sacchetto fuori dai cassonetti e vedere se l addetto aprica scende a raccoglierlo, non scenderà e giustamente, aprica non è pagata per la pulizia intorno ai cassonetti a quello ci deve pensare l operatore del comune.


ID73800 - 18/10/2017 22:17:39 (altoidro)
quando il buon senso è andato in vacanza. guardando, se n'è andato in vacanza su marte. i commenti fanno ridere. c'è sporco? si raccoglie, fine. si chiama nettezza urbana, non "faccio finta che non c'è niente lì"-


ID73802 - 19/10/2017 00:28:43 (Tc) altoidro
e' proprio della nettezza urbana la lacuna...


ID73808 - 19/10/2017 13:33:26 (tiger68) convengo
Sono pienamente d'accordo con il sig.Vivenzi, da gennaio non solo davanti ad ogni casa sarà così, ma anche il fiume sarà ancora più preso di mira per far da pattumiera così come tutte le stradine che portano ai boschi,.... sarebbe opportuno che i personaggi che hanno puntato per avere il porta a porta alzino il loro culone dalle poltrone dorate e facciano un giro per rendersi conto di come già ora siano ridotti questi luoghi e che futuro si prospetta da gennaio!!!!


ID73814 - 19/10/2017 21:23:50 (piedemerda)
a mè fa ridere il sig. vivenzi , ci sarà un beneficio economico, hahahahahahaha, col comune soprattutto di roè che non salda i debiti che ha con i cittadini, pensate che li faccia risparmiare, di queste foto ne ho a decine stampate e portate in comune, pensate abbiano fatto qualcosa. nulla e questo schifo lo troveremo già dal 02/01/2018 fuori dalle case dei contribuenti di roè.


ID73819 - 20/10/2017 11:15:52 (ulisse46) Beneficio economico di cosa?
Quoto Piede! Con le calotte ci avevano promesso un risparmio sulla tassa rifiuti, in 3 anni aumento di 30euro. Adesso che avremo PERSONE che manualmente raccolgono i nostri rifiuti come nel '15 che risparmio pensate di avere? Senza contare che l'informazione su come si svolgerà il tutto e' nulla o minima. Senza diritto di replica da parte degli utenti. Ma tranquilli qualcuno gia' si sta fregando le mani sicuramente c'e' da qualche parte in valle


ID73828 - 20/10/2017 19:35:35 (ornella) non si tratta di scarsa mira ma di assoluta inciviltà!
In altre zone del comune è anche peggio. Per esempio a Tormini in via Missana.


ID73846 - 22/10/2017 12:53:36 (Tc) Ornella...
Che ne sai se quel cestino prima era pieno?...Che ne sai chi e' pagato per svuotarlo,l'ha fatto,ma non ha ragccolto il resto a terra,che ne sai della competenza di chi deve farlo,incivilta' per me e' quando vedo sacchi immondizia e sportine immondizia,lunghi i fossi,i campi,i canali d'acqua...qui almeno li han lasciati dove devon stare,se poi non li han raccolti,non e' colpa dell'incivilta',ma di altro...;-)



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
19/10/2012 13:31:00
Manerba in Giallo Pronti via. E' per questa sera il primo dei due appuntamenti coi "Venerdì del mistero", a Palazzo Minerva con "Il giallo di Sciascia"

25/08/2012 09:00:00
Manerba in giallo Viene riproposto anche quest'anno l'appuntamento dell'autunno sul lago di Garda: "Manerba in giallo. I venerdì del mistero", giunto alla sua quarta edizione.

18/11/2017 08:40:00
Mistero a Crooked House Dopo la morte di Aristides Leonides, il detective Charles Hayward viene assunto dalla nipote del defunto, Sophia, per indagare sul presunto omicidio. Una volta entrato nell'abitazione, il detective si rende conto che tutti i membri della famiglia sono dei potenziali sospettati...

09/02/2014 17:45:00
Risparmiare limitando gli sprechi e gli scarti Frutta e verdura che lasciamo marcire, yogurt abbandonati fino a ben oltre la data di scadenza, barattoli aperti e mai finiti, che poi puntualmente finiscono nel cestino, a volte con tanto di muffa. Non lo facciamo per superficialità, ma, forse, perché la quantità di cibo che acquistiamo, è da ridimensionare

02/05/2017 16:36:00
Frontale alla Corona Brutto incidente quello avvenuto a Vobarno vicino al confine con Roè Volciano, lungo la Provinciale IV. Tre i feriti finiti in ospedale con codice giallo 



Altre da Roè Volciano
12/06/2018

Evita il tamponamento, non il frontale

L’incidente ha coinvolto un pullman e due autovetture. Sul posto ambulanze, vigili del fuoco e Stradale. VIDEO

12/06/2018

Progetto Autoplast, ponte tra innovazione e sostenibilità

Economia Circolare e sostenibilità al centro di un progetto europeo dall’anima tutta bresciana


10/06/2018

Una preghiara per Hamza

Ieri presso la casa funeraria Domus Aurora di Gavardo il rito funebre secondo la religione islamica per il piccolo Hamza El Amrani che sarà sepolto in Marocco (2)

10/06/2018

Cristiani e musulmani uniti nella solidarietà

Riportiamo le parole di conforto pronunciate dall’imam di Vobarno, Ahmed El Balazi, durante il momento di preghiera presso la casa funeraria Domus Aurora

09/06/2018

Fermato dalla griglia

È stato trovato privo di vita, contro la griglia della Centrale idroelettrica Ex Cbo, a Villanuova sul Clisi, il ragazzino inghiottito ieri dalle acque del Chiese a Roè Volciano (1)

08/06/2018

Ritrovato senza vita

Macchina dei soccorsi in azione lungo il Chiese per cercare un bambino che nel fare il bagno nell’acqua è stato trascinato dalla corrente. Aggiornamento ore 19:20
(1)

08/06/2018

Musiche dal mondo

È in programma per questa domenica, 10 giugno, a Gazzane il primo appuntamento estivo con il Corpo Bandistico di Roè Volciano 



08/06/2018

Alla scoperta dei luoghi della Roè dimenticata

Domenica nella ex cappella del cotonificio De Angeli Frua la mostra con le opere realizzate dai ragazzi delle classi seconde delle medie di Roè e dai ragazzi del Cse Arcobaleno durante il laboratorio “A spasso nel tempo”

05/06/2018

Dati personali e privacy, cosa cambia?

Dallo scorso 25 maggio 2018 è applicabile in tutti gli stati membri dell'Unione Europea il nuovo Regolamento UE 679/2016 per il trattamento dei dati personali e della privacy (GDPR). Con Ellegi Service per saperne di più


29/05/2018

Una panchina rossa contro la violenza

Questo sabato, 2 giugno, la presentazione dell’iniziativa che ha visto tre associazioni culturali del territorio unirsi per dire "no" alla violenza sulle donne  (6)

Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia