14 Agosto 2019, 10.00
Sabbio Chiese Anfo Gavardo Odolo Villanuova s/C Preseglie Serle Valsabbia
Acque e Terre Festival

Aspettando Memorie di Terra

di Fabio Borghese

Terminati i “Viaggi d’acqua”, la prima parte di Acque e Terre Festival, ecco pronta la seconda parte, che quest’anno andrà in scena dal 30 agosto al 4 ottobre


Si comincia venerdì 30 agosto con l’appuntamento al Roccolo di Casa Mori, a Serle, insieme agli Idilliaci e a The Spaghetti Orchestra, che trascineranno il pubblico in un turbinante concerto con il meglio della musica italiana e americana a cavallo tra gli anni Cinquanta e Sessanta.

Domenica 8 settembre a Sabbio Chiese spazio ancora alla musica con Les Saponettes, un trio tutto al femminile che si avventurerà in un viaggio alla ricerca di sonorità e canti che appartengono alle tradizioni e alle storie dal mondo.

Lunedì 9 settembre sarà invece la prima serata di un grande ritorno. Dopo anni di attesa, Paola Rizzi torna a calcare il palco di Acque e Terre Festival a Odolo nei panni della star ormai conosciuta e amata dal pubblico. La Signora Maria sarà protagonista di un nuovo spettacolo, che sarà replicato anche mercoledì 11 settembre a Calcinato, mercoledì 25 settembre a Villanuova sul Clisi e giovedì 26 settembre a Nuvolento.

Il 13 settembre Nuvolera si prepara a ospitare un monologo intimo e poliedrico: in Annunziata detta Nancy, Riccardo Goretti prende le mosse da uno spunto provocatorio per raccontare la storia della sua famiglia, dunque di se stesso, sullo sfondo degli ultimi ottant’anni di storia italiana.

Infine, il 4 ottobre a Limone di Gavardo una serata tutta dedicata a Fabrizio De André, con la presentazione del libro di Giorgio Cordini, per otto anni nella band del grande cantautore, e in chiusura il concerto con il trio di Cordini.

Grazie alla preziosa collaborazione tra i Comuni Promotori, alla Comunità Montana di Valle Sabbia, al sostegno di realtà private, a Fondazione ASM, alla partecipazione di soggetti e associazioni del territorio, Acque e Terre riconsegna, per il quindicesimo anno, i luoghi agli abitanti, facendo scoprire palazzi, cascine, parchi, animando le piazze di paesi o di piccole frazioni con concerti e spettacoli teatrali; contesti che all’inizio del percorso della rassegna erano poco conosciuti e sono ora diventati luoghi-simbolo.

Il legame tra ambiente, musica e teatro è infatti la cifra che distingue Acque e Terre sin dalle sue origini e chiave del successo che in questi anni ha portato alla realizzazione di più di 450 appuntamenti seguiti da quasi 120mila spettatori, con picchi di 1.000 presenze durante alcune serate: un pubblico attivo e protagonista, che si muove di luogo in luogo insieme al Festival.

Nelle passate quindici edizioni, Acque e Terre ha offerto momenti teatrali inseriti nel solco del teatro di narrazione, ha allargato l’orizzonte al rapporto con la letteratura, ha proposto appuntamenti esclusivi, interessanti novità del panorama teatrale nazionale e produzioni ad hoc.

L’ingresso agli spettacoli è libero e gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

In foto: Riccardo Goretti in Annunziata detta Nancy


Aggiungi commento:
Vedi anche
05/06/2019 09:45

Quindic'anni di Acque & Terre Festival La rassegna di concerti e spettacoli che accompagna l’estate lungo il Chiese copie quest’anno tre lustri e per la prima parte dei Viaggi di Acqua propone ben undici eventi

05/06/2018 09:23

Concerti e spettacoli lungo il Chiese Puntuale con l’arrivo dell’estate torna l’atteso appuntamento con “Acque e Terre Festival”, la rassegna di spettacoli musicali di carattere etnico-popolare e di teatro giunta quest’anno alla quattordicesima edizione

13/06/2017 08:00

Viaggi di Acqua e Memorie di Terra nella Valle del Chiese Torna Acque e Terre Festival 2017 che per la tredicesima estate consecutiva porterà nella Valle del Chiese concerti e spettacoli

15/08/2018 08:00

Aspettando le Memorie di Terra Sarà come da tradizione quasi interamente dedicata al teatro, la seconda parte di Acque e Terre Festival, che da fine agosto a metà settembre conclude la quattordicesima edizione della rassegna

09/08/2016 09:44

Al via le Memorie di Terra Mentre la prima parte di Acque e Terre Festival sta per chiudersi con l’ultimo e particolare viaggio musicale, Quando le stelle vanno a dormire, ecco il programma di Memorie di Terra



Altre da Sabbio Chiese
05/08/2020

I 46 di Erik

Tanti auguri a Erik, di Pavone di Sabbio, che proiprio oggi, mercoledì 5 agosto, compie 46 splendidi anni

31/07/2020

Due tappe valsabbine per Brescia Buona Festival

Si svolgeranno anche in Valle Sabbia due eventi di questa prima edizione della rassegna promossa da Fondazione ASM e dalle cooperative sociali che aderiscono alla rete di “Brescia Buona”, per la direzione artistica di Cieli Vibranti

29/07/2020

Sandro Gibellini chiude «Jazz e dintorni»

Questa domenica, 2 agosto, Sandro Gibellini chiuderà la rassegna musicale alla Rocca di Sabbio Chiese con una serata dedicata a Fats Waller

28/07/2020

Nuovo medico di Medicina Generale a Odolo

Il dottor Andrea Donatini prenderà servizio dal 1° agosto con la cessazione dei due incarichi provvisori ai dott. Felesi e Fornaro. Pazienti invitati ad esercitare la scelta per un nuovo medico

27/07/2020

Buon compleanno Francesca

Tanti auguri a Francesca Leali, di Sabbio Chiese, che compie gli anni proprio oggi, lunedì 27 luglio

26/07/2020

Anche un affresco del Quattrocento in San Martino

La parrocchiale di Sabbio di Sopra si può ragionevolmente indicare come la chiesa valsabbina delle sorprese...

20/07/2020

Jazz e Dintorni

Sarà Lorenzo Monguzzi, cantautore brianzolo, già leader dei Mercanti di Liquore, collaboratore e musicista di Marco Paolini, ad aprire la rassegna Jazz e Dintorni che porterà nella splendida cornice del sagrato della Rocca di Sabbio Chiese tre serate di grande musica

20/07/2020

Sabbio Chiese, dove il Covid-19 ha colpito duro

È fra i paesi valsabbini più colpiti dalla pandemia: importante la risposta dell’Amministrazione comunale e del volontariato: 120 le famiglie aiutate. Ora preoccupa la situazione economica generale

12/07/2020

Ciao Flavio

«Oggi si può vivere ancora come ha fatto Flavio, spendendo la propria vita per la famiglia, per il lavoro, per gli altri, per la comunità, lasciando un evidente vuoto in molti»

10/07/2020

A Clibbio l'ultimo saluto a Flavio Bianchi

Saranno celebrati nel tardo pomeriggio di questo sabato 11 luglio nella frazione di Sabbio Chiese i funerali del 53enne morto nel tragico incidente stradale di martedì scorso a Gavardo