Skin ADV
Giovedì 29 Giugno 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




San Faustino

San Faustino

by Samu

[Bione]


28.06.2017 Capovalle

28.06.2017 Prevalle

27.06.2017 Bagolino

27.06.2017 Bione

28.06.2017 Sabbio Chiese

27.06.2017 Provincia

27.06.2017 Gavardo Valsabbia Garda

27.06.2017 Roè Volciano

28.06.2017 Valsabbia Provincia

28.06.2017 Valsabbia






12 Novembre 2014, 09.29
Salò
Centenario Grande Guerra

Le cause scatenanti la Prima guerra mondiale

di c.f.
È in programma questo giovedì sera a Salò nella sala dei Provveditori una conferenza promossa dalla sezione degli alpini“Monte Suello” di Salò per ricordare l’inizio della Grande Guerra

La Prima guerra mondiale vide protagonista il corpo degli Alpini, soldati impiegati nella guerra in montagna, alla conquista e alla difesa delle vette delle Alpi, dove si sviluppava il confine contro l’Impero Austro-Ungarico.
Qui nacque il mito degli Alpini a difesa della Patria “su le nude rocce, sui perenni ghiacciai”, uomini in grado di dominare le montagne con imprese ardimentose e con sacrifici che costarono la vita di tanti giovani soldati.

È quindi un dovere per gli Alpini di oggi fare memoria della Prima guerra mondiale, nel centenario dell’inizio del conflitto.
Per questo la Sezione Ana di Salò “Monte Suello” promuove, col patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Salò e
in collaborazione con il Liceo Statale “E. Fermi” di Salò e del Lions Club International, una conferenza intitolata “A 100 anni dalla Grande Guerra: le cause scatenanti la terribile strage”.

L’appuntamento è per questo giovedì, 13 novembre, alle 19.45 nella sala dei Provveditori del municipio di Salò. Relatore sarà il prof. Angelo D’Acunto, Alpino, docente di Filosofia e Storia presso il Liceo “Fermi”.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID51891 - 12/11/2014 13:40:27 (axste) axste
le cause della 1 guerra mondiale furono gli interessi economici della francia e inghilterra minacciate dal aumentata e possente e industriale crescente della germania e austriala francia e inghilterra e ..italia avevano interessi di espansione territoriali contro l austia la produzione industriale della triplice BASATA SULLO SFRUTTAMENTO DEL PROLETARIATO SOTTOPAGATO fu minacciato dal forte aumento industriale abasato sulle nuove tecnologie industriali NON CAPISCO IL PERCHE DEL CELEBRARE UNA GUERRA DI POVERI MANDATI AL MACELLO SOLO PER MANTENERE I PRIVILEGI DELLA CLASSE RICCHE E POTENTISENZA CONTARE I CRIMINI COMMESSI DAL ALTO COMANDO ITALIANO VERSO I PROPRI SOLDATI fucilati per essersi rifiutati di compiere delle azioni suicide solo per far avere delle medaglie ai propri ufficiali o come nel ultimo giorno di guerra mandati al macello in una carica di cavalleria che fu lanciata contro le tincee austriache chfini e poi fu sterminata dallemitragliatrici austriache


ID51911 - 13/11/2014 00:23:13 (PETER72)
Piu' che di celebrazioni trattasi forse della volonta' di ricordare l'immane tragedia che ha rappresentato la grande guerra con l'auspicio che la storia non si ripeta



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/05/2015 08:28:00
Con gli Alpini sui luoghi della Grande Guerra Anche la sezione “Monte Suello” di Salò ha predisposto due iniziativa, in Valsabbia sul monte Stino e sull’Alto Garda a Passo Nota, per ricordare il centenario dell’inizio del primo conflitto mondiale

22/01/2015 14:54:00
Etica della guerra, etica della pace Questo venerdì a Salò il primo di una serie di incontri della rassegna “Conoscere per riconoscere: conversazione sulla Grande Guerra”, dedicata al centenario della Prima guerra mondiale

12/05/2015 14:43:00
La Patria Magnifica, Salò e la Grande Guerra Prenderà il via venerdì 15 maggio l’articolato programma di iniziative dal titolo “La Patria Magnifica. Salò e la Grande Guerra: verso il centenario” organizzato dal Comune di Salò a cento anni dall’avvio della Prima guerra mondiale.

30/10/2015 09:03:00
Cento anni della Grande Guerra Questa sera a Castel Condino la conclusione delle iniziative dedicate al centenario della Grande Guerra promosse dall'associazione Fanti, con una conferenza alla presenza di monsignor Luis Romera, rettore della Pontificia Università della Santa Croce di Roma

27/11/2014 14:58:00
La baionetta e l'inchiostro Una serata dedicata a una riflessione sulla guerra nel centenario della Prima guerra mondiale quella proposta venerdì sera a Prevalle dall’Anpi locale e dall’associazione culturale “I Giorni”



Altre da Salò
28/06/2017

Avvocati in campo per la Croce Rossa

Ha preso il via ieri sera presso il campo sportivo di Villa di Salò l'ottava edizione del "Trofeo della Solidarietà" organizzato dall'Associazione Avvocati Salò Calcio Onlus in favore della Casa della Fraternità in Salò

27/06/2017

Candidatura del Garda a Patrimonio dell'Unesco

Questo venerdì 30 giugno, nell'ambito del progetto "Storia di Salò e dintorni", una serata di approfondimento e confronto organizzata dall'Ateneo di Salò per fare il punto su questa istanza

25/06/2017

In montagna con le Penne nere

Dopo l’ottima prova dello scorso anno, la Sezione di Salò dell’Ana darà il via questo lunedì 26 giugno alla seconda edizione del Campo Scuola presso il rifugio sezionale di Campèi de Sima.

22/06/2017

Alpini pellegrini sul Pizzocolo

Si svolgerà questa domenica, 25 giugno, presso la chiesetta in vetta al monte che domina il lago di Garda il 13° Pellegrinaggio sezionale della “Monte Suello”, organizzato quest’anno dal gruppo di Toscolano Maderno

17/06/2017

Tuffi sicuri, controllate le acque dei laghi

Il monitoraggio delle acque nelle principali spiagge dedicate alla balneazione sui tre maggiori laghi bresciani evidenziano costanti miglioramenti: 17 le spiagge controllate sull'Eridio, 55 sul Benaco e 26 sul Sebino (1)

15/06/2017

Salò, tra giovedì Happy e venerdì Romantic

Tacciato di essere, troppe volte, un “paese per vecchi”, il Comune di Salò, anche per questa stagione estiva, ripropone i tanto discussi Happy Blue Hour, i giovedì salodiani che vedranno l’organizzazione di aperitivi e musica dal vivo sul lungolago e nelle piazze adiacenti.

13/06/2017

Paracadutisti Salò secondi alla Zavorrata

Alla prima partecipazione all’impegnativa competizione sui percorsi dei campi di battaglia sul Montello della Prima guerra mondiale, una pattuglia dei parà di Salò ha conquistato il secondo gradino del podio

13/06/2017

«Tracce d'arte» alla scuola dell'infanzia

Lo scorso fine settimana sono state esposte in una mostra le opere realizzate dai bambini e dalle bambine delle Scuole dell’Infanzia “Fratelli Cervi” e “Bravi” di Salò ispirate ai grandi artisti Matisse, Monet e Kandinsky

08/06/2017

L'Happy Blue Hour raddoppia

Prendono il via da questa sera le serate musicali sul lungolago di Salò, appuntamento che sarà riproposto anche in venerdì in versione “Romantic. Tante le iniziative per tutta l'estate

07/06/2017

Parà di Salò alla «Zavorrata del Montello»

Sei soci del Nucleo Paracadutisti Salò parteciperanno il prossimo weekend alla singolare competizione sui sentieri e le mulattiere storiche dei campi di battaglia della Grande Guerra

Eventi

<<Giugno 2017>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia