31 Maggio 2020, 19.30
Salò
Commemorazione

Ricordando Piazza Loggia

di red.

Una sessantina i manifestanti che si sono riuniti in Piazza Vittorio Zambarda a Salò, questa domenica mattina, per commemorare la strage di Piazza Loggia. VIDEO


Vittorio Zambarda, a cui è intitolata la Piazza di fronte alle scuole Olivelli, è una delle vittime della strage di stampo fascista, un salodiano.
Per onorarne la memoria ogni anno la città di Salò organizza una manifestazione, evitando ovviamente la data del 28 maggio, per non sovrapporsi a quella organizzata a Brescia.

Quest’anno il sindaco Cipani ha negato il consenso, affermando di voler rispettare le disposizioni governative e regionali nel timore che potessero essere generati degli assembramenti.

I promotori Arci e La Rosa e la Spina hanno deciso di ritrovarsi ugualmente, dopo aver avvisato come d’obbligo la Questura. Alla presenza di alcuni carabinieri, la manifestazione si è poi svolta regolarmente, coinvolgendo una sessantina di persone.

Le vittime della strage sono state ricordate una per una, ripercorrendo la vita di ciascuna di loro e il loro impegno civico e politico.
Toccanti le testimonianze dei molti che hanno preso la parola.

Riportiamo anche in video quelle di Giovanni Ciato, in rappresentanza della minoranza nel Consiglio comunale di Salò, che è intervenuto affermando che verrà inoltrata formale domanda perché in Piazza Zamparda venga eretta una stele in memoria del sacrificio della vittima salodiana.

Quella del professor Pino Mongiello è intervenuto ponendo l’accento sulla centralità della scuola nel formare le coscienze ed educare al senso civico le nuove generazioni.

Lia, per le donne dell’associazione culturale La Rosa e la Spina, ha letto invece una toccante poesia.

Ed ecco i nomi delle vittime di quella strage.


Giulietta Banzi Bazoli, 34 anni, insegnante di francese.
Livia Bottardi in Milani, 32 anni, insegnante di lettere alle medie.
Alberto Trebeschi, 37 anni, insegnante di fisica.
Clementina Calzari Trebeschi, 31 anni, insegnante.
Euplo Natali, 69 anni, pensionato, ex partigiano.
Luigi Pinto, 25 anni, insegnante.
Bartolomeo Talenti, 56 anni, operaio.
Vittorio Zambarda, 60 anni, operaio.

Questo video, con maggior risoluzione, è visibile anche su VallesabbianewsTV




Vedi anche
17/06/2019 09:34:00

Ricordando Vittorio Zambarda, vittima della strage Nato a Portese nel 1914, morì 18 giorni dopo la strage di Piazza Loggia per la gravità delle ferite riportate. Domani, martedì 18 giugno, a Salò la commemorazione 

30/05/2020 09:00:00

«E noi la facciamo lo stesso» Appuntamento questa domenica mattina in Piazza Zambarda a Salò, per commemorare la strage di Piazza Loggia. Il sindaco Cipani ha negato l’autorizzazione, ma per il Circolo Arci sono sufficienti le indicazioni della Questura

21/06/2010 08:49:00

Quella bomba, il 21 giugno Trentasei anno dopo la strage di Piazza Loggia manca ancora la verità. In riva al Benaco si ricorda la vittima salodiana Vittorio Zambarda.

18/06/2014 09:08:00

In ricordo di Vittorio Zambarda In occasione del 40° anniversario della morte del salodiano Vittorio Zambarda, ottava vittima della strage di Piazza Loggia a Brescia, questa sera a Salò uno spettacolo per ricordare quel tragico evento

30/05/2014 09:47:00

Vangelo e Costituzione Anche don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, in prima linea nella lotta alla mafia, è intervenuto alla commemorazione dei 40 anni della strage di Piazza della Loggia a Brescia



Altre da Salò
07/07/2020

Prima riunione post-Covid per le Sardine gardesane

Le 6000 Sardine di Salò e Lago di Garda si ritroveranno di persona, con tutte le cautele del caso, questo mercoledì, 8 luglio, in un incontro pubblico di condivisione di idee e progetti

05/07/2020

Sopralluoghi anti assembramento

Anche i Carabinieri della Compagnia di Salò hanno effettuato numerosi controlli per verificare il rispetto della normativa sul Covid-19. Dieci giorni di chiusura comminati dalla Prefettura per un bar di Ponte Caffaro

30/06/2020

Vela Day 2020, tutto esaurito alla Canottieri Garda

Più di cento persone, tra adulti e bambini, nel weekend, hanno provato a turno per un’ora l’ebbrezza di condurre una barca nel Golfo di Salò, rispettando i protocolli di sicurezza

24/06/2020

Riapre il MuSa «Sotto il segno dell'Arte»

Dopo sei mesi di chiusura, sabato 27 giugno, riapre al pubblico il MuSa, il moderno e interdisciplinare museo della Città di Salò

23/06/2020

Canottieri Garda al Vela Day

Anche il circolo nautico salodiano aderisce alle tre giornate per promuovere la cultura della vela, organizzate dalla FIV (Federazione Italiana Vela) in collaborazione con Kinder Joy of moving.

22/06/2020

Un anno sabbatico

È quello che ha chiesto il presidente Poinelli ai gruppi della “Monte Suello”: annullate tutte le manifestazioni del 2020 compresa l’Adunata sezionale a Vestone e Nozza

22/06/2020

Fabio Lozito capogruppo dell'anno

È stato assegnato al capogruppo di Agnosine il premio “Milesi” per il 2019. Premiato anche un alpino di Moniga e il gruppo di Valvestino

22/06/2020

Penne nere, «Stima e fiducia dalla gente»

L’assemblea annuale della “Monte Suello” di ieri a Polpenazze era chiamata a valutare le iniziative e il bilancio del 2019, ma si è inserita con forza l’attualità della pandemia

18/06/2020

«Monte Suello», assemblea a ranghi ridotti

Per ottemperare alle norme sul distanziamento anche l’assemblea annuale delle Penne nere Valsabbine e Gardesane si terrà domenica presso il centro sportivo di Polpenazze con un numero limitato di delegati

13/06/2020

Fase tre anche per la Adamello

Da lunedì 15 giugno riaprono tutte le filiali della Cassa Rurale Adamello e non ci sarà più bisogno di chiedere appuntamento