Skin ADV
Mercoledì 13 Dicembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




11.12.2017 Vobarno

11.12.2017 Villanuova s/C

11.12.2017 Idro Bagolino Anfo Lavenone Valsabbia

12.12.2017 Vestone

11.12.2017 Vestone

12.12.2017 Idro

12.12.2017 Vestone Vobarno Sabbio Chiese Odolo Valsabbia

11.12.2017 Lavenone

12.12.2017 Gavardo Roè Volciano

11.12.2017 Bagolino






18 Settembre 2017, 07.00
Salò Valtenesi
Penne nere

Alpini ancora ben radicati nel Paese

di Cesare Fumana
Ieri a San Felice del Benaco una grande dimostrazione di appartenenza e di spirito di corpo nella giornata conclusiva della 65ª Adunata della “Monte Suello” di Salò
• VIDEO

Le adunate degli Alpini
sono sempre una grande dimostrazione di appartenenza e di spirito di corpo. Se n’è avuta un’ennesima conferma ieri a San Felice del Benaco, dove è andato in scena il 65° raduno annuale della “Monte Suello” di Salò.

Il tempo incerto, probabilmente, ha scoraggiato qualcuno, e l’apertura della caccia ha fatto mancare qualche socio seguace di Diana, in particolare dei gruppi della Valle Sabbia, ma a sfilare per le strade di Portese e San Felice sono state circa 700 Penne nere, con una folta delegazione di sindaci in fascia tricolore (una ventina quelli che hanno sfilato) e una significativa rappresentanza anche di Alpini in servizio. Fra gli altri, con gli Alpini hanno sfilato con orgoglio anche i ragazzi che quest’estate hanno partecipato al Campo Scuola della Protezione civile della “Monte Suello” a Campèi de Sìma.

Molto soddisfatti i due capigruppo, Vincenzo Turina, di Portese, e Dino Capello, di San Felice, che con i loro soci e le due comunità si sono spesi per organizzare al meglio l’evento, formale e impeccabile nei momenti topici, ma sempre gioioso e allegro.

Il lungo serpentone di Alpini, accompagnato dalle tre fanfare della sezione (Valchiese di Gavardo, Star of Alps di Villanuova e quella di Salò), ha attraversato prima la frazione di Portese e poi il centro storico di San Felice, fino a giungere al santuario dalla Madonna del Carmine.
Qui, sul sagrato, i saluti delle autorità, a cominciare dal capogruppo di San Felice e poi dal sindaco Paolo Rosa, orgoglioso di ospitare nel suo Comune l’importante manifestazione degli alpini.

Hanno portato i loro saluti il consigliere provinciale Diego Peli e il consigliere regionale Gian Antonio Girelli, che ha sottolineato come gli Alpini, nel loro servizio alle comunità in cui vivono, esprimano al meglio i valori della nostra Costituzione, e in linea con il tema dell’Adunata, richiamato dagli striscioni “Date ai nostri giovani la possibilità di servire il proprio paese”, ha detto, strappando anche un convinto applauso delle Penne nere, che «è tempo per la politica di pensare a un servizio civile obbligatorio per i giovani, anche per rispondere alle fragilità del nostro Paese».

Dopo l’intervento del presidente della “Monte Suello” Romano Micoli, di cui riferiamo a parte, ha concluso i discorsi il consigliere nazionale Luciano Zanelli, che dal suo osservatorio a livello nazionale ha constatato come gli Alpini siano ancora ben radicati nel Paese.
E la dimostrazione si è avuta con la raccolta fondi dell’Ana per il terremotati del Centro Italia, che ha raggiunto la ragguardevole cifra di 3 milioni di euro, impiegati per sei progetti su edifici pubblici, in altrettanti Comuni terremotati: “Saremo i primi – ha riferito Zanelli – a consegnare un edificio pubblico in quelle zone, al Comune di Campotosto, che sarà inaugurato il prossimo 29 ottobre, e questo è per noi motivo di orgoglio e la dimostrazione di come la nostra associazione è viva e riesce a fare tante cose”.

Dopo la Messa in suffragio degli alpini Caduti nella splendida chiesa romanica della Madonna del Carmine, è seguita la deposizione di una corona al monumento ai Caduti e l’ammainabandiera, che ha sancito la fine ufficiale della manifestazione. Molti alpini, poi, hanno colto l’occasione per proseguire la giornata di festa nei numerosi ristoranti della zona.

L’arrivederci è per la prossima Adunata sezionale del 2018 che sarà ospitata nuovamente in Valle Sabbia, precisamente a Odolo.

Questo il racconto per immagini realizzato dal nostro Armando Ponchiardi

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID73583 - 18/09/2017 07:31:59 (fp300958) W gli "Alpini"
Onore e gloria agli "Alpini" di .... ieri ... oggi .... e domani !!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/09/2017 16:00:00
La «Monte Suello» suona l'adunata Le Penne nere gardesane e valsabbine si ritroveranno il prossimo fine settimana a San Felice del Benaco per il loro importante raduno annuale

13/06/2016 07:00:00
Adunata della «Monte Suello», Favero: «Una gran bella sezione!» Grande folla e una fiumana di Penne nere hanno invaso domenica mattina Salò per l’adunata sezionale della “Monte Suello” che festeggiava i 90 anni di fondazione. Video


30/08/2015 12:00:00
Pronti per l'Adunata della «Monte Suello» Auditorium dello Scar pieno sabato sera per la serata dedicata alle Truppe Alpine e alla presentazione del raduno delle Penne nere in programma il prossimo fine settimana a Roè Volciano

18/09/2017 07:00:00
Dagli Alpini la richiesta di un Servizio civile per i giovani Un saluto a tratti commosso quello pronunciato all’Adunata a San Felice dal presidente Micoli, che si appresta all’inizio del prossimo anno a lasciare la guida della “Monte Suello”

12/05/2016 08:00:00
Asti suona l'adunata Consistente come sempre la presenza di penne nere valsabbine, al seguito della sezione “Monte Suello” di Salò, all’89ª Adunata nazionale degli Alpini, in programma nel fine settimana nella città piemontese



Altre da Valtenesi
30/11/2017

A Manerba arrivano i Wrong Side

Una serata all’insegna del punk rock quella che si terrà il prossimo sabato, 2 dicembre, con i valsabbini Wrong Side

13/11/2017

Chi ha visto Toby?

Un breton bianco e nero di circa un anno è stato smarrito sabato nella zona dei laghetti di Sovenigo a Puegnago del Garda

11/11/2017

«Un giorno al consultorio»

Il Sistema Bibliotecario del Nord Est Bresciano, in collaborazione con Nati per Leggere Lombardia e Cooperativa Area, propone 4 incontri nei consultori locali per incoraggiare la lettura quotidiana ai bambini. Si comincia martedì 14 novembre a Manerba del Garda

10/11/2017

Ladri di cibo e di vestiario

Presi dai carabinieri di Manerba del Garda liberi dal servizio. I tre malfattori si stavano “rifornendo” al Family Market di Puegnago

03/11/2017

Bracconiere gavardese a Mocasina

Sorpreso dai carabinieri forestali tenta la fuga abbandonando il fucile carico, finendo così in guai peggiori. E c'è anche il caso del tordo impagliato


29/10/2017

Omicidio stradale e omissione di soccorso

E’ accusato di gravi crimini il 43 enne di Puegnago che sabato sera ha investito e ucciso una donna che da Puegnago stava scendendo verso la frazione Raffa (15)

28/10/2017

Fuori strada lungo via Ponte Clisi

Avrebbe fatto tutto da solo, il quarantunenne di Muscoline che con la sua Opel ha rischiato la vita lungo la strada che collega la frazione Canova di Muscoline al ponte sul Chiese

27/10/2017

«Lucone di Polpenazze, dieci anni di ricerche»

È in programma per questa sera, presso il Museo Archeologico della Valle Sabbia, una conferenza di Marco Baioni e Claudia Mangani per illustrare i risultati delle ricerche degli ultimi dieci anni

23/10/2017

Presi con le mani «sulle ruote»

In due, con le rispettive ragazze in auto, cercano di rubare le ruote di un’Audi, ma fanno rumore e svegliano anche il maresciallo. E’ successo a Bedizzole (3)

21/10/2017

Il turismo in Valtenesi

Il Laboratorio di Ricerca e Intervento Sociale (Laris) dell’Università Cattolica di Brescia ne studierà le tendenze e le prospettive

Eventi

<<Dicembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia