Skin ADV
Venerdì 22 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Arcobaleno che unisce il cielo...

Arcobaleno che unisce il cielo...

di Gianfranco Fenoli

[Estate]


22.06.2018 Bagolino

20.06.2018 Gavardo

22.06.2018 Vestone Anfo Lavenone

20.06.2018 Idro Vestone Treviso Bs Lavenone Valsabbia

20.06.2018 Vobarno Mura Garda

22.06.2018 Valsabbia

21.06.2018 Mura

21.06.2018 Valsabbia

20.06.2018 Valsabbia

22.06.2018 Casto





18 Settembre 2017, 07.00
Salò Valtenesi
Penne nere

Alpini ancora ben radicati nel Paese

di Cesare Fumana
Ieri a San Felice del Benaco una grande dimostrazione di appartenenza e di spirito di corpo nella giornata conclusiva della 65ª Adunata della “Monte Suello” di Salò
• VIDEO

Le adunate degli Alpini
sono sempre una grande dimostrazione di appartenenza e di spirito di corpo. Se n’è avuta un’ennesima conferma ieri a San Felice del Benaco, dove è andato in scena il 65° raduno annuale della “Monte Suello” di Salò.

Il tempo incerto, probabilmente, ha scoraggiato qualcuno, e l’apertura della caccia ha fatto mancare qualche socio seguace di Diana, in particolare dei gruppi della Valle Sabbia, ma a sfilare per le strade di Portese e San Felice sono state circa 700 Penne nere, con una folta delegazione di sindaci in fascia tricolore (una ventina quelli che hanno sfilato) e una significativa rappresentanza anche di Alpini in servizio. Fra gli altri, con gli Alpini hanno sfilato con orgoglio anche i ragazzi che quest’estate hanno partecipato al Campo Scuola della Protezione civile della “Monte Suello” a Campèi de Sìma.

Molto soddisfatti i due capigruppo, Vincenzo Turina, di Portese, e Dino Capello, di San Felice, che con i loro soci e le due comunità si sono spesi per organizzare al meglio l’evento, formale e impeccabile nei momenti topici, ma sempre gioioso e allegro.

Il lungo serpentone di Alpini, accompagnato dalle tre fanfare della sezione (Valchiese di Gavardo, Star of Alps di Villanuova e quella di Salò), ha attraversato prima la frazione di Portese e poi il centro storico di San Felice, fino a giungere al santuario dalla Madonna del Carmine.
Qui, sul sagrato, i saluti delle autorità, a cominciare dal capogruppo di San Felice e poi dal sindaco Paolo Rosa, orgoglioso di ospitare nel suo Comune l’importante manifestazione degli alpini.

Hanno portato i loro saluti il consigliere provinciale Diego Peli e il consigliere regionale Gian Antonio Girelli, che ha sottolineato come gli Alpini, nel loro servizio alle comunità in cui vivono, esprimano al meglio i valori della nostra Costituzione, e in linea con il tema dell’Adunata, richiamato dagli striscioni “Date ai nostri giovani la possibilità di servire il proprio paese”, ha detto, strappando anche un convinto applauso delle Penne nere, che «è tempo per la politica di pensare a un servizio civile obbligatorio per i giovani, anche per rispondere alle fragilità del nostro Paese».

Dopo l’intervento del presidente della “Monte Suello” Romano Micoli, di cui riferiamo a parte, ha concluso i discorsi il consigliere nazionale Luciano Zanelli, che dal suo osservatorio a livello nazionale ha constatato come gli Alpini siano ancora ben radicati nel Paese.
E la dimostrazione si è avuta con la raccolta fondi dell’Ana per il terremotati del Centro Italia, che ha raggiunto la ragguardevole cifra di 3 milioni di euro, impiegati per sei progetti su edifici pubblici, in altrettanti Comuni terremotati: “Saremo i primi – ha riferito Zanelli – a consegnare un edificio pubblico in quelle zone, al Comune di Campotosto, che sarà inaugurato il prossimo 29 ottobre, e questo è per noi motivo di orgoglio e la dimostrazione di come la nostra associazione è viva e riesce a fare tante cose”.

Dopo la Messa in suffragio degli alpini Caduti nella splendida chiesa romanica della Madonna del Carmine, è seguita la deposizione di una corona al monumento ai Caduti e l’ammainabandiera, che ha sancito la fine ufficiale della manifestazione. Molti alpini, poi, hanno colto l’occasione per proseguire la giornata di festa nei numerosi ristoranti della zona.

L’arrivederci è per la prossima Adunata sezionale del 2018 che sarà ospitata nuovamente in Valle Sabbia, precisamente a Odolo.

Questo il racconto per immagini realizzato dal nostro Armando Ponchiardi

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID73583 - 18/09/2017 07:31:59 (fp300958) W gli "Alpini"
Onore e gloria agli "Alpini" di .... ieri ... oggi .... e domani !!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/09/2017 16:00:00
La «Monte Suello» suona l'adunata Le Penne nere gardesane e valsabbine si ritroveranno il prossimo fine settimana a San Felice del Benaco per il loro importante raduno annuale

13/06/2016 07:00:00
Adunata della «Monte Suello», Favero: «Una gran bella sezione!» Grande folla e una fiumana di Penne nere hanno invaso domenica mattina Salò per l’adunata sezionale della “Monte Suello” che festeggiava i 90 anni di fondazione. Video


30/08/2015 12:00:00
Pronti per l'Adunata della «Monte Suello» Auditorium dello Scar pieno sabato sera per la serata dedicata alle Truppe Alpine e alla presentazione del raduno delle Penne nere in programma il prossimo fine settimana a Roè Volciano

18/09/2017 07:00:00
Dagli Alpini la richiesta di un Servizio civile per i giovani Un saluto a tratti commosso quello pronunciato all’Adunata a San Felice dal presidente Micoli, che si appresta all’inizio del prossimo anno a lasciare la guida della “Monte Suello”

12/05/2016 08:00:00
Asti suona l'adunata Consistente come sempre la presenza di penne nere valsabbine, al seguito della sezione “Monte Suello” di Salò, all’89ª Adunata nazionale degli Alpini, in programma nel fine settimana nella città piemontese



Altre da Valtenesi
04/06/2018

Premiati due film italiani

L’undicesima edizione si chiude con la vittoria di due pellicole italiane e una grande affluenza di pubblico durante otto giorni all’insegna del cinema sul Lago di Garda

03/06/2018

4° Memorial Ilario Roberti

Si corre con partenza da Nuvolento e arrivo in Piazza don Baldo a Puegnago, la quarta edizione della gara intitolata alla memoria di Ilario Roberti, scomparso prematuramente colpito da leucemia


29/05/2018

Una panchina rossa contro la violenza

Questo sabato, 2 giugno, la presentazione dell’iniziativa che ha visto tre associazioni culturali del territorio unirsi per dire "no" alla violenza sulle donne  (6)

28/05/2018

Per un turismo lento e sostenibile

Sabato 26 maggio, a Padenghe è stato inaugurato il nuovo tratto della passeggiata a lago che collega porto Villa Garuti a Rio Maguzzano

27/05/2018

Yamaha fuori controllo

Avrebbe fatto tutto da solo, perdendo il controllo della motocicletta che è andata a sbattere contro due auto prima di fermarsi (4)

15/05/2018

Rischio sismico, come comportarsi

È in programma questo mercoledì sera a Calvagese della riviera un incontro pubblico con esperti per parlare di terremoti, prevenzione e comportamenti in caso di emergenza

12/05/2018

Il «pensatoio» del Garda

Restiamo sempre incredibilmente affascinati dallo splendido paesaggio della Rocca di Manerba del Garda, dalla sua scogliera a picco sul lago, dalla brulla vegetazione della vetta, e dalla natura che la circonda 

05/05/2018

Litiga in famiglia, lo arrestano per spaccio

I carabinieri intervengono per una lite e poi trovano sostanze stupefacenti. A finire nei guai un 23enne della Valtenesi.



04/05/2018

Presi con le mani nella... legna

Vittima del furto, lo stesso imprenditore vobarnese passato alle cronache a novembre del 2015 per aver esploso colpi di fucile contro i ladri (1)

27/04/2018

Tempo di cambio gomme

C’è tempo fino al 15 maggio per mettere da parte le “invernali” e montare le “estive”.  Non è solo questione di normativa, ma anche di convenienza. Ne abbiamo parlato con Stefano di Scalo Gomme

Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia