Skin ADV
Martedì 19 Marzo 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Lungolago in rosa

Lungolago in rosa

di Clelia Zambelli



17.03.2019 Valsabbia

18.03.2019 Roè Volciano

18.03.2019 Sabbio Chiese Odolo

17.03.2019 Gavardo

18.03.2019 Prevalle

18.03.2019 Sabbio Chiese

18.03.2019 Vestone Valsabbia

18.03.2019 Salò Valsabbia Garda

18.03.2019

18.03.2019 Bione Valsabbia






17 Luglio 2017, 08.32
Serle
Richiedenti asilo

«Ho espresso al prefetto le mie perplessità»

di Ubaldo Vallini
Via i 34 richiedenti asilo da Serle, ne sono arrivati 25 di "nuovi". E ha i giorni contati anche la gestione della società Medica srl. Parla il sindaco Paolo Bonvicini. VIDEO

Ci vuol tempo, per individuare un altro gestore per il Cas di Serle e per permettergli di stabilire le doverose convenzioni con la prefettura e coi proprietari della palazzina di via Panoramica.
Nel frattempo, fino a fine luglio così come era già stato stabilito prima che sul Centro serlese scoppiasse la bufera, la società Medica Srl continuerà ad occuparsi di richiedenti asilo lì ricoverati.

Ora sono 25 e sono tutti “nuovi”, arrivati direttamente o quasi da Brindisi, mentre i “vecchi” sono finiti 28 al “Pampuri” di Brescia, sei al nuovo Cas di Barghe.
Ieri a parlare è stato il sindaco di Serle, Paolo Bonvicini, che dice di aver chiarito col prefetto Annunziato Vardè tutti i contorni della vicenda e manifestato le sue perplessità in merito ad alcune scelte:

«Fin da settembre dello scorso anno, quando a Serle è stato imposto di accogliere questi richiedenti asilo – ci ha detto -, abbiamo cercato di essere collaborativi. Non capisco come mai ad un certo punto la prefettura ha permesso che da 23 presenze si arrivasse a più di 30, senza che non ne sapessimo nulla. Ad avvisarci sono stati i vicini di casa».

Altro punto il trasferimento in blocco di tutti i richiedenti per sostituirli con altri: «Per le informazioni da noi raccolte ci pare che a creare problemi non fossero stati i ragazzi, ma il gestore. Anzi, i richiedenti asilo avevano tessuto in questi mesi relazioni con alcuni cittadini e in ogni caso mai ci sono stati problemi di tipo comportamentale nel rapporto con la cittadinanza».

Poi il sindaco di Serle ha voluto commentare
alcune affermazioni rilasciate dal gestore del Cas ad alcuni quotidiani: «Dice che gli abbiamo creato problemi fin dall’inizio, ma non è vero, i problemi il signore in questione li ha avuti con la legalità: vale con la pretesa che sistemasse il condotto fognario che scaricava tutto nella proprietà del vicino; vale per il permesso di ospitare un massimo di 23 rifugiati, cifra ottenuta applicando gli stessi standard abitativi di tutte le abitazioni di Serle, oltre che la normativa regionale».

«E’ vero invece che fin dall’inizio, come Amministrazione comunale, ci siamo spesi perché il tutto il paese desse loro fiducia e la stessa cosa abbiamo fatto quando la sindaca di Roè Volciano ci ha chiesto un parere sulla loro affidabilità – ha aggiunto Bonvicini -. Poi, per quanto abbiamo potuto vedere tutti in questi giorni, ci siamo dovuti ricredere». 

Questo e altri video con una risoluzione maggiore su VallesabbianewsTV


Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/07/2017 07:43:00
Serle atto secondo: da una tristezza all'altra Dopo le denunce a Cocca di Sotto è tempo di avvicendamenti: i richiedenti asilo cambiano sede e chiudono l'esperienza serlese anche i gestori della società Medica Srl. Indagini affidate ai carabinieri   

15/07/2017 08:27:00
Parola al sindaco Paolo Bonvicini, sindaco di Serle, dopo aver inviato nel residence l'agente della Locale vi si è recato in prima persona: «C'erano più di trenta brande occupate - ha detto -. Non capisco perchè la prefettura, anche a noi che siamo disponibili all'accoglienza, ci dice una cosa e poi ne permette un'altra» 

02/03/2017 07:07:00
Lo Sprar divide i sindaci valsabbini Questo mercoledì, per la prima volta, i sindaci valsabbini si sono riuniti nella Casa della Valle per parlare di accoglienza dei richiedenti asilo. Con loro il prefetto. VIDEO

26/09/2017 15:00:00
Chi accoglie e chi no Il tema dell’accoglienza dei richiedenti asilo nel bresciano è oggetto, in questi giorni, di decisioni e accordi importanti. Cosa ne pensano i Comuni della Valle Sabbia?

27/03/2017 17:03:00
Richiedenti asilo in Valle Sabbia, la posizione del Pd Sul tema della gestione dell’accoglienza di richiedenti asilo nei Comuni valsabbini prende posizione il coordinatore di zona del Valle Sabbia Mariano Agostini



Altre da Serle
16/03/2019

Rifiuti nella scarpata

Ancora un gesto di inciviltà e di mancanza di rispetto per l’ambiente quello verificatosi nei giorni scorsi a Serle

15/03/2019

Non è colpa delle persone intelligenti

Carissimo M.F., come non farsi prendere dalla nostalgia leggendo il tuo racconto che rievoca i bei tempi quando, bambino, godevi della bellezza di Cariadeghe, dell’aria pura e della natura incontaminata... (2)

13/03/2019

Un Capitano per Serle

«SiAmo Serle" si chiama la nuova lista civica che alle prossime Comunali avrà il compito di confrontarsi con l'amministrazione uscente. Il candidato sindaco è Giovita Sorsoli


12/03/2019

Sarò anche un «serlì egnorant» ma non sono stupido

Serlì egnorant. Da nativo serlese, sin da quando ero piccolo, andavo in Cariadeghe a funghi, raccoglievo nocciole e castagne... (20)

06/03/2019

Nuovo campo in sintetico

Completata la posa del manto in erba sintetica del nuovo campetto del Centro sportivo di Serle che potrà ospitare le discipline del calcio a 5 e del volley (2)



02/03/2019

Sostegno dalla Guardia Nazionale Ambientale

L'associazione di protezione ambientale esprime solidarietà e sostegno all'amministrazione comunale di Serle ed al campione nazionale Juri Ragnoli per l'ammirevole progetto del percorso ciclabile in Cariadeghe


28/02/2019

Conoscere la Protezione civile

Questo venerdì 1 marzo, a Serle, il primo di tre incontri organizzati dal gruppo di Protezione civile per far conoscere l’associazione e le attività che svolge

25/02/2019

«Donne per le donne», al via la quinta edizione

Anche quest’anno l’Assessorato alla Cultura di Paitone e otto Comuni del territorio organizzano nel mese di marzo eventi, momenti di confronto e iniziative dedicate alla salute e al benessere della donna 

24/02/2019

Una segnaletica per le Mtb

Nero su bianco, ecco le parole pronunciate dal sindaco di Serle, Paolo Bonvicini, in occasione dell'assemblea pubblica che ha avuto luogo il 20 febbraio a Serle. VIDEO
(8)

21/02/2019

Bocciata più nel metodo che nel merito

L’assemblea che ha avuto luogo ieri nel Teatro Oratorio di Serle ha confermato posizioni molto distanti in merito all’opportunità di “tabellare” la rete ciclopedonale a Cariadeghe (24)

Eventi

<<Marzo 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia