11 Ottobre 2019, 10.20
Serle
Omicidio di Serle

Condanna definitiva per Mirko Franzoni

di red.

Per i giudici della Corte di Cassazione si è trattato di omicidio volontario. Il 35enne è stato condannato a nove anni e quattro mesi


È stata emessa la condanna definitiva per Mirko Franzoni, che la sera del 14 dicembre 2013 a Serle uccise per strada con un colpo di fucile da caccia il 26enne albanese Eduard Ndoj, che qualche ora prima si era introdotto in casa del fratello per rubare.

L’omicidio è stato ritenuto dai giudici volontario e non colposo o accidentale, come aveva invece sempre sostenuto la difesa.

Franzoni è stato condannato in Cassazione a nove anni e quattro mesi di carcere.

Foto archivio



Vedi anche
01/03/2014 09:16:00

Una colletta per Mirko Un sostegno alle spese legali di Mirko Franzoni, il 29enne di Serle finito nei guai per aver ucciso un ladro che poco prima gli era entrato in casa, arriva dalla provincia di Lecco

14/12/2013 22:15:00

Parte un colpo, ucciso il ladro Si trasformata in tragedia, questa sera a Serle, l'ennesima incursione dei ladri in un'abitazione. L'uomo che ha sparato si chiama Mirko Franzoni e ha 29 anni. Aggiornamento ore 19

17/12/2013 07:39:00

La verità di Mirko Voleva prendermi il fucile e all'improvviso partito il colpo. Volevo solo fermarlo. Mirko Franzoni dal carcere di Brescia si difende dall'accusa di omicidio volontario

21/12/2018 09:00:00

Per la Corte l'imputato «sparò mirando al bersaglio» Depositate le motivazioni della sentenza d'appello che ha confermato la condanna di Mirco Franzoni a 9 anni e 4 mesi per l'uccisione di un ladro

16/12/2013 07:32:00

Omicidio volontario Mirko Franzoni rischia grosso. Secondo i carabinieri che stanno indagando sulla vicenda, sapeva che il ladro sarebbe passato di l e l'ha atteso, armato col fucile per la caccia al cinghiale



Altre da Serle
14/07/2020

Dieci volte il Gölem, l'impresa di Juri Ragnoli

Il biker valsabbino si è spinto oltre il limite salendo per ben dieci volte in 24 ore sul Monte Guglielmo: “Affronto condizioni estreme per conoscermi più nel profondo”

13/07/2020

A Serle ancora inagibili le case scoperchiate

Le famiglie residenti sono state evacuate. Parte delle coperture divelte dalla tempesta è finita sulla Provinciale; Protezione Civile, Carabinieri, Vigili del Fuoco e volontari hanno lavorato senza sosta per liberare le strade coinvolte

12/07/2020

Dopo la tempesta, la conta dei danni

Anche in bassa e media Valle Sabbia la furia del nubifragio di ieri pomeriggio è stata devastante. A Serle il vento ha scoperchiato due abitazioni; allagato anche stavolta il sottopasso della 45bis a Prevalle

11/07/2020

Nubifragio, i danni di vento e grandine

La violenta tempesta che si è abbattuta nel bresciano oggi pomeriggio ha provocato numerosi danni, alcuni anche in Valle Sabbia

10/07/2020

Acque&Terre Festival, il cartellone completo

Svelato il programma completo della rassegna estiva di oncerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago: 11 appuntamenti fra luglio e agosto in 8 paesi

02/07/2020

Anche questa estate c'è Acque&Terre Festival

Con tutte le limitazioni del caso, torna anche questa estate la rassegna di concerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago, giunta alla sedicesima edizione. Ecco i primi due appuntamenti

26/06/2020

Caso Iuschra, 8 mesi con patteggiamento per l'operatrice Fobap

Ieri in tribunale a Brescia la conclusione dal punto di vista processuale della vicenda della ragazzina scomparsa due anni fa sull’Altopiano di Cariadeghe a Serle

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

23/06/2020

Serle, smascherata truffa online

Grazie alla segnalazione di una giovane donna di Serle, vittima di un raggiro nell'ambito del commercio online, i Carabinieri di Nuvolento hanno denunciato cinque persone

20/06/2020

Una nuova casa per le bovine del Ronchi

E’ la stalla nella quale l'altro giorno hanno fatto il loro ingresso a Serle gli animali di Ruggero Ronchi, accompagnati dagli amici del Caseificio Sociale Valsabbino