Skin ADV
Mercoledì 21 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




19.02.2018 Valsabbia Giudicarie

20.02.2018 Vobarno Valsabbia

20.02.2018 Barghe

19.02.2018

20.02.2018 Vestone Gavardo Valsabbia

20.02.2018 Preseglie

19.02.2018 Storo

19.02.2018 Valsabbia Garda Provincia

19.02.2018 Sabbio Chiese Roè Volciano

20.02.2018 Vobarno






31 Ottobre 2017, 09.12
Serle
Amministrazioni

La videosorveglianza raddoppia

di c.f.
Installate nuove telecamere grazie anche ai fondi del bando per “Progetti di videosorveglianza” promosso da Regione Lombardia, che vede il Comune di Serle, in partnership con il Comune di Paitone, aggiudicatario per il secondo anno di fila

Un paese più sicuro passa anche dall’installazione di nuove tecnologie deputate alla videosorveglianza, che in molti casi si rivelano preziose per l’individuazione dei responsabili di reati e/o trasgressioni varie, oltreché assolvere un’importante funzione preventiva.

«Con questo secondo intervento – riferisce il primo cittadino Paolo Bonvicini – il Comune di Serle ha provveduto all’installazione di due nuove telecamere all’altezza del principale ingresso del paese in frazione Berana, che permettono la “lettura targhe” dei veicoli sia in entrata sia in uscita. Ciò consentirà di individuare con facilità le auto segnalate dalle forze dell’ordine nonché perseguire chi sia sprovvisto di assicurazione e revisione, oltre a rilevare veicoli in movimento sottoposti a fermo amministrativo».

Un’altra telecamera nuova è stata posta tra gli ingressi delle scuole elementari e medie, per una minuziosa sorveglianza degli accessi, già oggetto anni scorsi di furti notturni.

Costo complessivo dell’operazione 26.000 euro circa , 17.000 dei quali coperti, appunto, da fondi regionali.

«A ciò – prosegue il sindaco – si deve aggiungere l’introduzione di una telecamera mobile, che da mesi stiamo utilizzando per monitorare le diverse aree deputate ad accogliere i cassonetti dei rifiuti e che ci ha permesso di emettere un buon numero di contravvenzioni per abbandoni e non corretti smaltimenti di vario materiale”.

Queste telecamere si aggiungono a quelle installate lo scorso anno: due nella piazza del municipio, una nell’area del cimitero e un’altra in zona Montegnana, nonché all’acquisizione del software gestionale che permette di visualizzare i contenuti delle stesse dall’ufficio della Polizia locale, tutto ciò sempre coperto in buona parte con fondi regionali
L’impianto è stato poi messo in rete con i Carabinieri di Nuvolento, i quali potranno beneficiare essi stessi di tali nuove tecnologie.

«Vorrei precisare che all’inizio del nostro mandato, nessuna telecamera era attiva sul territorio di Serle. Le uniche presenti in piazza Boifava non erano più funzionanti da anni mentre danneggiata quella nei pressi di Montegnana. Ora, grazie anche alla decisione di aggregarci con la Locale di Paitone, siamo riusciti ed essere aggiudicatari di ben due bandi consecutivamente, che ci hanno permesso di costituire in ben 4 aree del paese zone di monitoraggio e sorveglianza, nonché effettuare un controllo “random” delle aree di conferimento del rifiuto».

«Il settore sicurezza è dunque un altro punto del programma elettorale che si sta sviluppando al meglio, grazie anche all’aggiudicazione dell’ennesimo bando sovracomunale, segno di un’attenzione particolare a cogliere tali opportunità da parte dell’amministrazione, che permette nel complesso un importante risparmio di fondi comunali che possono essere utilizzati così per altre e importanti finalità senza gravare ulteriormente “sulle tasche” dei cittadini».
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
31/07/2016 07:00:00
Occhi elettronici per monitorare gli ingressi del paese Grazie a un bando di Regione Lombardia, l’amministrazione comunale di Vallio Terme installerà un sistema di videosorveglianza per monitorare le strade di accesso al paese e alcuni luoghi sensibili

02/07/2008 00:00:00
Più telecamere per la videosorveglianza La nuova amministrazione comunale di Agnosine ha deciso di fare sul serio con la videosorveglianza, e così, le telecamere installate sul territorio passeranno da tre a nove; e inoltre verrà potenziata l’illuminazione pubblica.

20/01/2017 06:39:00
Cresce la rete valsabbina della videosorveglianza Ad Agnosine 16 nuove telecamere. E c'è anche il servizio "targa scanner"

11/12/2014 18:40:00
Commercio: stop a rapine e furti I reati contro commercianti in un biennio sono aumentati del 25 %. Dalla Regione Lombardia, in collaborazione con Unioncamere, un bando che mette a disposizione fino a 5 mila euro a fondo perduto per attrezzature di sicurezza


30/07/2017 07:42:00
Sicurezza a 360° Grazie a finanziamenti regionali, l’amministrazione comunale di Sabbio Chiese ha potuto ampliare il sistema di videosorveglianza e acquistare nuovi mezzi per la Polizia locale



Altre da Serle
17/02/2018

Quattro Comuni ai blocchi di partenza

Tra lunedì 19 e sabato 24 febbraio, in Valle Sabbia, i Comuni di Vallio Terme, Vobarno, Paitone e Serle abbracceranno la sfida del “porta a porta”

15/02/2018

Sativa, un corso sul piano di sviluppo rurale

Nell’ambito dell’azione 3 del progetto Sativa 2.0 il Comune di Serle, in collaborazione con la Cooperativa Eliante, organizza nelle giornate di martedì 20 e mercoledì 21 febbraio un corso di presentazione e approfondimento del vigente piano di sviluppo rurale

09/02/2018

Bresciaoggi vs Serle

Si arricchisce di nuove puntate la diatriba innescata fra il quotidiano bresciano, il sindaco e la comunità serlese (1)

04/02/2018

Titoli ad effetto... boomerang

Non possiamo stare zitti, se vogliamo essere interpreti di ciò che avviene su un territorio come la Valle Sabbia, di fronte ad un modo becero di fare giornalismo, da dove meno te lo aspetti. Il caso di Serle e di Bresciaoggi
(3)

31/01/2018

«Ciacolada al ciàr de lüna»

La camminata notturna non competitiva sui sentieri dell’Altopiano di Cariadeghe è in programma per questo sabato, 3 febbraio, con partenza dal rifugio degli Alpini

23/01/2018

Pratiche online, nuovi servizi 24h

Per i comuni di Agnosine, Barghe, Bione, Preseglie, Serle e Treviso Bresciano è attiva la modulistica telematica dei procedimenti demografici (2)

16/01/2018

Incontri e distribuzione kit

Continuano nei diversi Comuni della Valle Sabbia gli incontri informativi per la popolazione e la distribuzione del materiale per l’avvio della raccolta porta a porta dei rifiuti

16/01/2018

Sativa, parte il corso di tree climbing

Nell’ambito dell’azione 3 del progetto Sativa 2.0. il Comune di Serle organizza un corso per l’abilitazione alla potatura in quota su fune. Obiettivo il rafforzamento della capacity building della comunità locale

12/01/2018

Sativa, pubblicate le graduatorie

Sono state rese note le graduatorie definitive delle aziende risultate aggiudicatarie dalle procedure di selezione pubblica dell’azione 1 di Sativa 2.0., il progetto volto a valorizzare le potenzialità del territorio locale

01/01/2018

Raccolta differenziata, gli incontri informativi

Nel mese di gennaio farà la sua comparsa in Valle Sabbia la raccolta differenziata porta a porta. A Serle, che ha optato per il sistema di raccolta “integrale”, sono in programma quattro incontri informativi per la popolazione

Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia