Skin ADV
Venerdì 22 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Arcobaleno che unisce il cielo...

Arcobaleno che unisce il cielo...

di Gianfranco Fenoli

[Estate]


22.06.2018 Bagolino

20.06.2018 Gavardo

22.06.2018 Vestone Anfo Lavenone

20.06.2018 Idro Vestone Treviso Bs Lavenone Valsabbia

20.06.2018 Vobarno Mura Garda

22.06.2018 Valsabbia

21.06.2018 Mura

20.06.2018 Valsabbia

21.06.2018 Valsabbia

22.06.2018 Casto





14 Dicembre 2013, 22.15
Serle
Omicidio

Parte un colpo, ucciso il ladro

di Salvo Mabini
Si è trasformata in tragedia, questa sera a Serle, l'ennesima incursione dei ladri in un'abitazione. L'uomo che ha sparato si chiama Mirko Franzoni e ha 29 anni. Aggiornamento ore 19
 
Ancora frammentarie le notizie.
Secondo quanto è stato possibile ricostruire, a perdere la vita sarebbe stato un albanese di 25 anni, sorpreso insieme ad un complice mentre cercava di rubare in un'abitazione di via Marconi, a Salvandine, frazione di Serle.
 
Erano circa le 20 e 30 quando il proprietario stava rientrando a casa in compagnia del fratello.
I due, a quanto pare, tornavano da una battuta di caccia al cinghiale.
 
Sarebbe stato un vicino di casa ad informarli che in casa c'era già qualcuno, che forse erano dei ladri.
I due non si sono persi d'animo ed hanno affrontato i malviventi, che sarebbero riusciti a fuggire dandosi alla macchia.
 
E qui la faccenda si complica: pare che i due ladri siano stati individuati e costretti ad uscire dal nascondiglio in cui si erano rifugiati.
Sembra che ci sia stato un alterco e che sia partito un colpo d'arma da fuoco.
A quel punto è servito a poco l'intervento dei volontari dell'ambulanza e di una "infermierizzata". E anche il ricovero d'urgenza dell'uomo al "La Memoria" di Gavardo, dove il 25enne avrebbe cessato di vivere.
 
Della vicenda si stanno interessando i carabinieri, a cominciare da quelli di Nuvolento.
 
Un paio d'anni fa Serle è stata a lungo bersagliata da scorrerie di ladri.
Entravano nelle case a tutte le ore e, pareva impossibile, senza che nessuno riuscisse a fermarli.
Andò avanti a quel modo per settimane.
 
Quest'anno la serie di furti era ricominciata lo scorso martedì: oltre ad un paio di abitazioni, a farne le spese anche la Protezione civile alla quale sono sparite costose attrezzature come decespugliatori, "nuvole" ecc.
 
------------------------------------
Aggiornamento ore 19 - 15/12
 
Secondo quanto si è appreso i carabinieri, che hanno posto in stato di fermo il 29enne di serle, sono alle prese con due diverse versioni della vicenda il cui drammatico epilogo, va detto, è avvenuto circa due ore dopo il furto.
 
Lo sparatore ha affermato che il colpo di fucile è partito in modo accidentale durante una colluttazione col malvivente.
Alcuni testimoni affermano invece che fra i vicoli di Salvandine a Serle si sarebbe scatenata una vera e propria caccia all'uomo che ha impegnato Franzoni e alcuni suoi amici.
 
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID38914 - 14/12/2013 23:59:55 (armandoilias)
l' ha azzeccato, bravo. chiediamo la grazia al cacciatore.


ID38915 - 15/12/2013 00:15:35 (Capitan Harlock) UNO DI MENO !!!!
UNO DI MENO !!!(albanese o non albanese....se non fosse stato ladro sarebbe ancora vivo)


ID38916 - 15/12/2013 00:29:31 (sonia.c) ma piantala di dire cazzate!
non diresti cosi ,se fosse stato italiano! non dici cosi ,dei delinquenti che voti. l'omicida ,si farà la galera (vera) e spenderà ,molto di più ,di quel poco che possono avergli rubato! ha la vita rovinata..per cosa? per due orecchini della nonna? er degli oggetti? non era legittima difesa mi sembra! bastavano due sganassoni.


ID38917 - 15/12/2013 00:47:12 (fra) -1.....
Grande Capitan!!!! Concordo pienamente con te...In barba alla giovanna darco nostrana sonia....


ID38918 - 15/12/2013 00:50:11 (armandoilias)
bisogna uccidere tutti i ladri che si trovano in casa (italiano o straniero non cambia), cosi non permette nessuno a rubare.


ID38919 - 15/12/2013 01:10:52 (antonio65) Bravo Mirko
Se avesse rispettato la proprieta' altrui sarebbe ancora vivo e vegeto, l'unico problema sta' nel fatto che siamo in Italia e purtroppo Mirki avra' delle conseguenze penali di non poco rilievo


ID38920 - 15/12/2013 01:20:28 (Denis66) ...che stran9
Sonia non stupisce ...spero che non te li trovi tu in Casa...gli ofri il panettone??? Prima o dopo...Vi ino ha chi ha commesso il fatto , non è facile sparare ad una persona, MA È ORA DI FINIRLA......


ID38921 - 15/12/2013 01:20:49 (Ledykk)
Meglio un brutto processo che un bel funerale!!!!!!!!!!


ID38922 - 15/12/2013 05:19:52 (aworness) Complimenti
La dichiarazione di Sonia, che si legge chiaramente tra le righe, in realtà nel codice penale si chiama "istigazione a delinquere" !!!! Spero solo che i ladri che stanno facendo bottino nella nostra provincia (proprio oggi un quotidiano ne citava un articolo allarmante) non entrino in casa sua, magari mentre anche lei è in casa e spero che non abbia figli piccoli che possano restarne scioccati per tutta la vita... E che non venga picchiata perchè il bottino è troppo magro. Episodi che purtropo molti valsabbini conoscono bene!!!


ID38923 - 15/12/2013 05:45:03 (valista) val
Mi spiace ma italiano o straniero, quando entri in proprietà privata per fare del male al prossimo non hai razza, sei uno st**nzo bas**rdo e non meriti nulla. Hai voluto entrare per rubare? Stavolta le paghi tu le conseguenze. Ricordiamoci che la vittima non è il morto ma il cacciatore! E se il vicino di casa non lo avvisava? Che sarebbe successo?


ID38924 - 15/12/2013 07:40:29 (genpep)
propongo una colletta per aiutare il giovane cacciatore ad affrontare le spese legali che dovrà subire. è l'unica solidarietà concreta che possiamo dare alle vittime di questa piaga sociale.


ID38925 - 15/12/2013 08:32:23 (lucaz) Finalmente una giornata che inizia con una buona notizia
Complimenti al cacciatore serlese. Lo Stato gli dovrebbe un premio visto che ha svolto compiti di polizia senza che nessuno gliel'abbia chiesto, Bravo, bravo e bravo...un grazie da tutti noi cittadini comuni.


ID38926 - 15/12/2013 08:33:34 (tulipano)
Questa volta sonia la ''cazzata'' (per usare TUOI termini) l'hai detta tu... Ho un parente stretto in quel paese: sai che vuol dire sentirsi ''assediati'', vivere con la paura blindati in casa dalle 17 del pomeriggio fino a mattina -e non solo-? Dov'é la libertà? Immagino che non ti sia mai successo...te lo augurerei solo x farti capire che il problema non sono ''i due orecchini della nonna'' (sei penosa) ma il sentirsi violati nel luogo che ci dovrebbe proteggere, nel nido in cui si custodisce la propria intimità. Stai difendendendo l'indifendibile. Anche perché qui x ora NESSUNO ha fatto riferimento alla nazionalità' del ladro, solo TU, guarda caso. Sei una razzista al contrario. Porta rispetto per tutti quelle persone che ogni giorno sono vittime impotenti di questi delinquenti -italiani o stranieri che siano- e che a volte, a parte le migliaia di euro di danno, hanno perso ben di più: la pace, la tranquillità o anche LA VITA.


ID38927 - 15/12/2013 08:42:43 (mario88) x sonia.c
le cazzate come al solito le dici tu sonia.c! come dice Cetto La Qualunque: infattamente ci hai rotto un poco i c...oglioni con la tua difesa dei delinquenti stranieri. Noi non ce l'abbiamo con gli stranieri onesti, ma con quelli che commettono reati e questo vale anche se sono italiani. Non so se la tua intelligenza ti consentirà di capirlo prima o poi.


ID38928 - 15/12/2013 08:44:47 (mario88) x tulipano
che dire....bravo! Condivido in pieno


ID38929 - 15/12/2013 08:45:37 (ubaldo) Codice di Hammurabi
Ricordo a tutti che nemmeno il Codice di Hammurabi, scritto quasi 4 mila anni fa, prevedeva per i ladri la la pena di morte. E qui qualcuno parla addirittura di "buone notizie". L'esasperazione porta a sbagliare, ed ammazzare un uomo perchè ti ruba in casa è sempre stato, resta e spero resterà, un grosso sbaglio.


ID38930 - 15/12/2013 08:46:17 (marcopresti) rubare uccidere
Sia furto che omicidio sono 2 reati. Il ladro è stato punito con l'uccisione, non c'è più nulla da dire, la morte annulla tutto, dire '' se lo meritava'' mi sembra francamente un esagerazione da bar più che un discorso serio: se il furto va punito con la morte gli altri ben più gravi reati? tortura? siamo seri! Il ''cacciatore'' probabilemente verrà condannato ma non farà prigione. Nella sua mente, però, il fatto di aver posto fine alla vita di una persona e quello ritengo sia peggio delle patrie galere! Due drammi. Poco da commentare.


ID38931 - 15/12/2013 08:48:00 (roberdux)
medaglia d'oro al cacciatore !


ID38932 - 15/12/2013 08:52:07 (mario88) x ubaldo
siamo stufi di essere le vittime, ma ti rendi conto?......anche tu ubaldo infattamente. Ammazzare, torturare, violentare, molestare vittime innocenti di scorrerie di banditi nelle abitazioni secondo te è del tutto regolare.....va be così?


ID38933 - 15/12/2013 08:58:43 (lucaz) Confermo
per me questa è un'ottima notizia che vorrei leggere ogni mattino. Per la cronaca: sono stato vittima di furto in casa mia quindici giorni fa.


ID38934 - 15/12/2013 09:15:36 (lucaz) "E qui la faccenda si complica:"
per dire da parte sta la redazione.Per il cacciatore serlese si mette subito nome, cognome, età (mettiamo anche l'indirizzo così se qualche albanese delinquente si volesse giusto vendicare) per i malfattori sempre e solo le iniziali: bisogna tutelarli! Fossi il sindaco di Serle domani intitolerei una via al giovane cacciatore Mirko.


ID38935 - 15/12/2013 09:27:52 (sonia.c) dove hai letto nome e cognome?
bèh!una cosa giusta l'hai detta lucaz: il rischio ritorsioni ,purtroppo c'è! sono le conseguenze infinite dell'odio! la violenza che porta altra violenza..non per colpa del valsabbia!ed è da irresponsabili istigare al far west! questo non vuol dire difendere i ladri! non perdere la testa quando tutti,intorno a tè la perdono..kipling.


ID38936 - 15/12/2013 09:34:57 (Capitan Harlock) Auguri di Natale
Sonia...ti aguro che venga qualcuno a farti visita....poi la pianterai di fare la solidale ipocrita.Questo albanese fosse stato a casa sarebbe vivo....il cacciatore passera' dei guai perche' ci sono magistrati di merda....


ID38937 - 15/12/2013 09:35:52 (Capitan Harlock) Uno di meno !!!
Piena solidarieta' al cacciatore....


ID38938 - 15/12/2013 09:37:19 (lucaz) x sonia.c
dove l'ho letto? ahahah..... dove non hai letto tu probabilmente! C'è in questa notizia e ovviamente sul GdB


ID38939 - 15/12/2013 09:38:57 (Porsenna) Ormai in quasi tutti i paesi…
Molte le case e fienilii razziati due stranieri, extracomunitari e italiani, gente che è sempre stata o quasi sempre gente per bene, non è giusto secondo me generalizzare, oggi le persone hanno fame,la storia è piena di banditi e rapinatori leggendari che però andavano a rubare nelle banche che diciamolo, oggi sono tra le prime responsabili, avete mai sentito di rapinatori famosi che rubavano nelle case delle persone comuni? Su quello che è accaduto a Serle non commento ma nemmeno mi schiero, lo avete già fatto voi


ID38942 - 15/12/2013 09:55:46 (Capitan Harlock) Lucaz....hai ragione....
Giornale di BS (o meglio conosciuto come bugiardino) e Valle Sabbia News cercano sempre di omettere le generalita' delle "risorse umane" che delinquono.......ma tanto care alla loro parte politica di riferimento....


ID38943 - 15/12/2013 09:59:35 (luna.zeus) giustizia
chissa' cosa sarebbe successo a parti invertite nel loro paese "democratico" non avremmo mai piu' avuto notizie del ladro.purtroppo con questa giustizia di situazioni cosi' ne vedremo ancora tante e le reazioni delle vittime ,purtroppo, saranno sempre piu' "cattive" il problema e' che probabilmente per un ladro del c....o si e' rovinato la vita.....magari una buca sui monti di serle...... nessuno sapeva niente......


ID38944 - 15/12/2013 09:59:42 (Capitan Harlock)
In questo caso pero' Sonia avresti dovuto leggere in questo articolo di Vallesabbia news...che si trattava di un baldo giovane albanese di belle speranze e di 25 anni.....di cui ovviamente si omettono nome e cognome....


ID38945 - 15/12/2013 10:03:41 (lucaz) non c'è giustizia in Italia
M. Franzoni è in stato di fermo per aver fatto quello per cui polizia, carabinieri e vigili urbani vengono pagati ogni mese.


ID38946 - 15/12/2013 10:04:08 (Capitan Harlock) Ubaldo....
Il codice di Hammurabi....tiralo fuori quando verranno a casa tua....ed offrigli pure il panettone.


ID38947 - 15/12/2013 10:06:56 (tulipano)
Per chiarire: io non dico che si debba fare tutti cosi, il mio messaggio intendeva dire che siamo portati all'esasperazione e arriviamo a fare queste cose perché la situazione sta diventando insostenibile. Mi spiace che sia morta una persona, ma sinceramente non riesco a difenderla come fa sonia c.


ID38948 - 15/12/2013 10:09:15 (delirio) TRAGEDIA PER TUTTI
il resto sono chiacchiere.


ID38949 - 15/12/2013 10:20:03 (Giacomino) Perdonami Lucaz
non avrei commentato ma in un certo senso mi sono sentito un poco tirare per i capelli, ho servito credo con onore nella polizia locale per quasi trent'anni e non ho mai avuto l'impressione che mi pagassero anche per uccidere.


ID38950 - 15/12/2013 10:20:16 (genpep)
sbaglia chi metta in politica questo brutto episodio, come sbaglia chi augura all'amica sonia.c di provare ad essere vittima di fatti come questi. Sbaglia anche sonia a difendere l'indifendibile. E' altrettanto vero, di contro, che tutta Italia se non il mondo intero conosce nome cognome ed indirizzo del ragazzo che ha sparato e nessuno conosce le generalità del ladro (che non dimentichiamolo, ma è un ragazzo figlio di mamma anche'esso). Però su questa rubrica, leggo tanti commenti rabbiosi, e alcuni abbastanza stupidi, ma nessuna risposta alla proposta di aiutare almeno legalmente chi ha avuto e avrà un enorme danno economico, e si porterà dietro finchè campa dei danni psicologici di enorme rilevanza.


ID38951 - 15/12/2013 10:21:43 (demorenis)
Però Capitan Farlock spariamo anche a Roberto Kota che in Piemonte ruba anche lui, eccome! Per il resto concordo con delirio...


ID38952 - 15/12/2013 10:22:08 (SOLELUNA392) manifestazione per mirko
e ora di finirla , ci vuole una legge ..


ID38954 - 15/12/2013 10:57:04 (fp300958) per sig.ra Sonia
Sig.ra Sonia, si puo' anche condividere il suo "stato di fratellanza che trasuda da tutti i suoi pori"..... pero' non lasciamoci andare a troppi sentimentalismi .... il rispetto per la proprieta' privata e' sancito dalla Costituzione .... e' un nostro dovere difendere i nostri averi .... in questo caso mi auguro che le attenuanti siano totalmente applicate a favore del Sig. Mirko che ha agito a salvaguardia della sua proprieta'.


ID38955 - 15/12/2013 11:08:16 (Borni) X sonia.c
Qs volta è davvero difficile sostenere certi concetti, il contesto è veramente troppo infuocato e la rabbia e l'odio prevalgono, brutta cosa purtroppo! Sono d'accordo con "genpep".


ID38956 - 15/12/2013 11:12:13 (sonia.c) per favore evidenziatemi DOVE ho difeso il delinquente!
ho persino trasgredito alla mia regola di non violenza,suggerendo una punizione meno grave e dannosa per entrambi!ma per qualcuno come al solito ,ragionare è un demerito. come se fosse un merito s-ragionare!


ID38957 - 15/12/2013 11:15:32 (sonia.c) signor Borni..
che cosa distingue l'uomo dalle bestie? che no sia facile è evidente ma, è proprio questa la sfida dell'uomo di fronte alle avversità. ciò che uno pensa è anche,ciò che è! la madre della dottoressa come a reagito? che esempio a dato?da dove le è venuta quella capacità di trasformare il male in bene? èforse,per qualcuno, una cretina buonista?


ID38958 - 15/12/2013 11:16:38 (sonia.c) scusate specifico..
la madre della dottoressa uccisa da un indiano.


ID38959 - 15/12/2013 11:26:14 (alessiogn) Fuori di testa
Poverini non possono rubare e stuprare in pace che subito gli sparano, in fondo sono qui per pagarci le pensioni dicevano!


ID38960 - 15/12/2013 11:26:40 (sonia.c) le politiche più pericolose ..
più dannose ,becere,e criminali,sono quele che azerano la capacità di giudizio dei suoi elettori.sono anche in malafede! sono anche irresponsabili1 perchè,per i loro finio politici (e culi sula poltrona) se ne fregano di che società creano! anzi! è proprio quella che vogliono! una società di gente che non usa la testa.e quando non la usi per il ben degli altri ,non la usi neanche per il tuo.mandano messaggi illogici e falsi! fanno credere che sia giusto reagire ad un sopruso con un'altro sopruso! vogliono eliminare la violenza con la violenza! si mettono sullo stesso piano di chi sbaglia! come possono ergersi a giudici?


ID38961 - 15/12/2013 11:35:32 (sanvittimaiko) maik.74
straniero o italiano?sicuramente è uguale,a me darebbe fastidio trovare un estraneo in casa mia mentre mi deruba e magari fa del male a me e alla mia famiglia.io di certo non adrei a rubare,quell'albanese ha voluto attraversare un campo minato e gli è andata male,peggio per lui,se l'è cercata.ma ci mancherebbe.


ID38962 - 15/12/2013 11:41:11 (lucaz) Piena solidarietà a Mirko Franzoni
Ha fatto quello che andava fatto. Voglio proprio vedere la giustizia italiana come si comporterà stavolta. Se come al solito tutela di più i delinquenti che le loro vittime. Comunque sia un bastardo in meno. LA PROPRIETA' PRIVATA E' GARANTITA PER LEGGE,.....GUAI A VIOLARLA.


ID38963 - 15/12/2013 11:50:56 (fabri56) Bene!!!
Bene ha fatto il sig di Serle. Ubaldo e Sonia datevi la mano siete una coppia perfetta pronta per il terzo mondo.


ID38964 - 15/12/2013 11:55:23 (Coubert) Per curiosità
Quanti di questi forcaioli che hanno commentato vanno a messa la domenica


ID38965 - 15/12/2013 12:29:00 (mago) da oggi serle e'il mio paese preferito
molto belli i commenti ............ , ma ROVINATI COME SEMPRE DA STA SONIA C.ps . vai a intasare qualcosa d'altro........che e ' meglio


ID38968 - 15/12/2013 12:37:10 (valista) val
Ma insomma, , perchè giustificate e difendete questo ladro? Stava facendo del male,non è violenza? Che bisogna fare per stare tranquilli in casa propria? Non puoi uscire di casa che già sono dentro! Basta,io non la reputo rispondere con violenza, MI DIFENDO, non ho fatto nulla e vengo derubato e assalito e dovrei pure ringraziare? O ma riprendetevi va. Cmq consiglio di leggere bresciaoggi.


ID38969 - 15/12/2013 12:45:21 (zine)
Oggi al telegiornale han parlato di diverse tentate rapine...un giovane ucciso a Padova, un'anziana signora e del nostro cacciatore di Serle. Capisco che i più elevati sostengano che la morte non è la soluzione migliore, però, non mi sembra che chi delinque vada tanto per il sottile. Se al posto di due cacciatori i due malviventi avessero trovato una inerme signora in casa, se ne sarebbero andati senza colpo ferire???? Smettetela di essere ipocriti. Mi spiace solo che Mirko, ora, più che un premio avrà tanti di quei problemi giuridici che gli basteranno per il resto della sua vita. D'altro canto abbiamo leggi che proteggono i delinquenti e sembrano fatte apposta per strizzare le p..lle ai cittadini onesti.


ID38970 - 15/12/2013 12:46:21 (zine)
p.s.: anche l'anziana signora è stata uccisa!!!


ID38971 - 15/12/2013 12:47:01 (cala) MI dispiuace!!!
Mi dispiace x Mirko ... che "ha dovuto"compiere....questo gesto.. In questa .. itaGlia... ne vedremo ANCORA ! Colpa d chi ??? Sempre degl'altri ... chiuque siano! Non penso che nessuno VOGLIA ARRIVARE a tanto!!! Grazie... itaGlia ...


ID38973 - 15/12/2013 12:51:02 (zine)
@Sonia...mi fa piacere che come al solito ci illumini con le sue perle di saggezza. Oggi prenda in considrazione almeno il fatto che la maggior parte, oggi non la pensa come lei, e rispetti intelligentemente i pensieri altrui, grazie (il che vuol dire: non scriva 30 post per spiegare le sue ragioni; le abbiamo capite, ma non condivise). Buone Feste.


ID38974 - 15/12/2013 12:58:35 (Giogarda78) Sonia, Sonia.....
Cara Sonia, ho letto centinaia di tuoi interventi 'sopportando' in silenzio il tuo berbenismo. Ora pero' hai toccato veramente il fondo e sono contento che gran parte la pensino come me; solidarietà al giovane di Serle che si ritroverà a dover subire guai giudiziari solo per aver difeso la sua proprietà. Questa volta Sonia hai perso proprio un'ottima occasione per startene zitta.....buon natale!


ID38975 - 15/12/2013 13:17:15 (sonia.c) non preoccupatevi...
aveete tutto il pomeriggio per sfogarvi(e anche domani pe dopodomani) queste comunque non sono solo "le mie ragioni" e il fatto che non lo sapete è,un motivo in più per scrivere (diritto mio e vostro)ogni volta che mettete dei paletti a chi argomenta e pensa (no ha chi dà aria lla bocca o agli istinti forcaioli) confermate quelo che dico. voi siete liberi di rimanere nella vostra ignoranza ma,chi educa o sente la responsabilità di educare,userà in primis,il diritto-dovere di arginarla.la legge ,se proprio volete nominarla,vieta il farsi giustizia da sè! e la logica ragione di questa precauzione,la troviamo nei vostri commenti! vi ricordo che non c'è da avere troppa fiducia nell'essere umano e nella sua tendenza di fare massa senza ragione:il cristo lo hanno crocifisso per quello:aveva troppa ragione.


ID38976 - 15/12/2013 13:17:58 (Iky)
mi son persa tra i vari commenti e moralismi ! Probabilmente chi parla di GIUSTIZIA SBAGLIATA ecc ...non ha mai avuto la sfortuna di inserire le chiavi nella porta di casa e trovarsi questa aperta, messa a soqquadro, i risparmi di una vita portati via in 5 min o anche solo un paio di CAZZUTI ORECCHINI DELLA Nonna.....fortunata di non essermi trovata davanti il ladro! La paura è rimasta per parecchi anni! Col senno di poi, a distanza di tempo, avrei fatto come il SIGNOR FRANZONI..... !! Purtroppo avrà la fedina penale segnata mentre un altro ladro sarà ancora in giro a meditar vendetta...quindi vivrà pure con la paura!


ID38977 - 15/12/2013 13:21:31 (michela) Michela
Io sono d'accordo con Ubaldo e Sonia. Non detto che se siete in tanti avete per forza ragione. Come ha scritto Mark Twain: "Quando ti trovi d'accordo con la maggioranza, il momento di fermarti E RIFLETTERE." Provateci, ogni tanto.


ID38978 - 15/12/2013 13:22:07 (vallesabbia) dispiace
dispiace per il ragazzo di Serle, che vittima di un sistema nazione tutto da rifare, adesso si troverà in un mare di guai a causa delle assurdità delle leggi italiane, fatte da politici incompetenti e disonesti, che prorpio loro hanno contribuito a creare questo tessuto sociale non più sostenibile, saturo soprattutto di stranieri che certi dell'impunità commettono ogni tipoi di reato...l'italia è una nazione che si è coperta di ridicolo che ha oltrepassato da un pò la pericolosa linea rossa di non ritorno, questo fatto è solo un timido assaggio di quello che succederà...la democrazia, i diritti e la giustizia sono valori che hanno ragione di esistere solo quando esistono l'ordine delle cose...


ID38980 - 15/12/2013 13:24:00 (aworness) Sonia cara
Resto volentieri nella mia ignoranza! Ed anche tu vedo se fossi sufficientemente intelligente staresti zitta!!!! Anzichè continuare "istigazione a delinquere" spero per te che non legga nessuno apartenente alle forze dell'ordine!!!


ID38981 - 15/12/2013 13:24:30 (Mr.Wolf) Ma stiamo scherzando?!
L' articolo riporta "I due non si sono persi d'animo ed hanno affrontato i malviventi, che sarebbero riusciti a fuggire dandosi alla macchia." e ancora "pare che i due ladri siano stati individuati e costretti ad uscire dal nascondiglio in cui si erano rifugiati."Praticamente al posto di avvertire le autorità competenti questi li hanno inseguiti,cacciati e gli hanno sparato...ma se questo per voi è normale...bè nel vecchio far west avreste fatto cariera!


ID38982 - 15/12/2013 13:24:41 (Iky) SONIA MI DAI UNA RISPOSTA?
una domanda sola per Sonia...Rientri una sera in casa, ti capita un individuo che sta facendo razzia dei tuoi beni , sta frugando nella tua intimità del calore domestico, ......COME CAZZAROLA reagisci?? Gli dici :"siediti che voglio fare due parole per comprendere il tuo disagio socio-cultural-psicologico, beviamoci un bel brulè...eh già è difficile vivere in un paese razzista come l'Italia, vero? Povero incompreso.." ...no, dimmi....son curiosa!


ID38983 - 15/12/2013 13:30:29 (sonia.c) cara.
nessuno sa con certezza come reagirà a certe situazioni. ripeto,quelo che uno pensa ,è1 ma questo NON vuol dire che sarei FELICE di avere un ladro in casa1 nè che resterei indifferente! odiare è facilissimo8anche per mè) controllarsi ,vcapire,ragionare,molto meno. anche io ho paura e nontrovo giusto che si deba vivere in un mondo di paura! ma i miei commenti sono rivolti ai forcaioli illogici.quelli che sono capacissimi di dire certe corbellerie come.bossi ha rubatoMENO! di più, di sicuro ,di quel povero delinquente1 povero in tutti i sensi.di denaro,cultura ,cervello! e noi? dove siamo con il cervello? visto che tutto il resto non ci manca?


ID38985 - 15/12/2013 13:37:27 (Giogarda78) Mi sembrava strano...
Stavo aspettando solo che la buttassi in politica come sempre....naturalmente non potevi fare a meno di tirare in ballo Bossi o i tanto odiati leghisti, visto che ti è molto facile fare l'equazione cacciatore=leghista=razzista. Sforzati almento per una volta di togliere di mezzo la politica e cercare di capire la situazione drammatica che si è ritrovato a fronteggiare il povero Franzoni. Sono sicuro invece che tu sei caduta nella semplificazione di pensare che tutti quelli che la pensano diversamente da te sono dei destroidi/leghisti.....Mi spiace ma temo che anche in questo caso hai sbagliato.


ID38986 - 15/12/2013 13:47:28 (sonia.c) no . l'ho butata in politica solo perchè..
certe corbellerie ,escono dalla bocca di una certa parte politica1 l'esempio è li da vedere1 fami una distinzione di gravità ,se puoi ,fra un politico che ruba miliardi,futuro ,salute,libertà. certo! quello è lontano,mentre il ladro è vicino .io capisco quello che ha passato il signore,e ,incredibile,capisco anche cosa intendete! ma non posso-devo avvallarlo! capit? tranqiulli non scrivo,esco.


ID38987 - 15/12/2013 14:03:35 (sonia.c) gli orecchini dela nonna ..
non volevano sottovalutare l'importanza del denaro e dei beni ,specialmente per chi ne possiede pochi ma,iper-valutare il bene più prezioso.la vita umana! nostra e degli altri! mi dispiace ma le cose non varanno mai cosi tanto..


ID38988 - 15/12/2013 14:07:03 (valista) val
Io non capisco perchè in questo articolo manchino dei particolari che leggi benissimo in altri, ripeto leggete bresciaoggi. Non si potrebbe aggiornare qui?Sig.Sonia la prego mi dica che non sta paragonando il giovane ladro a Cristo,perchè Cristo non era un delinquente.Mirko li ha cercati ed ha chiesto la refurtiva rubata, il ladro si è scagliato contro il meccanico e il colpo è partito, Mirko lo ha persino soccorso, quindi non c'era nulla di intenzionale ! LEGITTIMA DIFESA! !


ID38989 - 15/12/2013 15:01:23 (Denis66) X SONIA........
Questo è quello che hai scritto"non diresti cosi ,se fosse stato italiano! non dici cosi ,dei delinquenti che voti. l'omicida ,si farà la galera (vera) e spenderà ,molto di più ,di quel poco che possono avergli rubato! ha la vita rovinata..per cosa? per due orecchini della nonna? er degli oggetti? non era legittima difesa mi sembra! bastavano due sganassoni."E gia' che ci sei difendi e GIUSTIFICA anche quello che a Padova ha sparato ad un dipendente,in gravissime condizioni, di un supermercato senza poi rubare nienteColletta per il cacciatore..........


ID38990 - 15/12/2013 15:08:27 (Brizzy1963) L'ignoranza regna sovrana
L'ha già scritto Ubaldo: anche gli antichi prevedevano che la punizione (dovuta) per la violazione della legge fosse commisurata al reato.Ragiono sulla base di questo articolo (non ho letto i giornali locali).Per il cacciatore ipotizzo due possibilità: o ha commesso un reato (OMICIDIO, si chiama così c****!) tentando di difendere la propria proprietà [ECCESSO DI LEGITTIMA DIFESA], oppure (ed apprezziamo la "retorica" dell'articolista) dopo che i due erano riusciti a fuggire dandosi alla macchia, venuta meno la necessità di difendere il proprio patrimonio, forse animato da volontà di rivalsa e di dare una lezione ha sparato: in questo caso è OMICIDIO PRETERINTENZIONALE (evento dannoso o pericoloso più grave di quello ricercato) e se ha tanta, tanta fortuna e trova un giudice con fette di salame sugli occhi, potrebbe essere OMICIDIO COLPOSO.Ma lasciamo fare ai magistrati (e prima ancora alle forze dell'ordine !!)


ID38991 - 15/12/2013 15:08:37 (Denis66) x la moralista............ihihih
Sonia se hai letto dico letto l'articolo il NOME dello sparatore è scritto eccolo caso mai non l'avessi fattodi Salvo MabiniSi è trasformata in tragedia, questa sera a Serle, l'ennesima incursione dei ladri in un'abitazione. L'uomo che ha sparato si chiama Mirko Franzoni e ha 29 anni


ID38992 - 15/12/2013 15:19:01 (valdo)
La mamma dei parolai forcaioli e' sempre incinta. Anche in questi commenti si scopre la piu' viscerale ignoranza della legge e della convivenza civile. Il Far West e' tramontato, ma i cowboy sono ancora tutti in circolazione. Questo non toglie che la sopraffazione abbia raggiunto picchi di esasperazione difficilmente controllabili. L'andazzo che giustizia e forze dell'ordine hanno, di considerare reati minori truffe e furti, perche' colpiscono singoli e inermi cittadini, ma non intaccano il sistema, e' la prima causa di mal funzionamento della nostra societa'. Se ci sono i cowboy e i ladri e mancano gli sceriffi e quelli che ci sono vengono destinati a dirigere il traffico, la possibilita' che si ritorni alla legge del taglione sta nelle cose. Trasformare queste semplici verita' in razzismo e' cio' che contribuisce al mantenimento di chi usa gli strumenti di repressione non per la comunita' dei cittadini, ma per il mantenimento del proprio tornaconto.


ID38993 - 15/12/2013 15:49:27 (tulipano)
Noi resteremo anche nella nostra ignoranza ma tu, invece, con tutta la tua cultura, intelligenza e sapienza, qualche ''H" l'hai persa per strada, se non erro... Ed ho l'impressione che quella che si é paragonata a Cristo sia proprio tu, Sonia: pure modesta sei!!! Buona domenica, che sia un'occasione di riflessione un po` più profonda magari...


ID38995 - 15/12/2013 16:23:41 (Anteo)
Wow quanti nostalgici del far west...ho una passione sconfinata per i duelli e le sfide! Perciò vi sfido. Vi sfido a rispondere a questa semplice domanda. Ovviamente do per scontato la vostra indiscutibile sincerità. Vi sfido a rispondere si o no a questo semplice quesito. Sareste così pronti a sostenere che la fucilazione sia il miglior metodo per placare la fame di giustizia se a commettere il crimine fosse uno dei vostri figli o il migliore dei vostri amici? Se rispondete Si, vi prego, se mai dovesse succedere ( spero di no ) chiamatemi. Chiamatemi mentre a gran voce direste a chi stringe il fucile in mano : " è stato mio figlio! Prendi bene la mira, mi raccomando, e fagli esplodere quell'inutile cervello!" Ma come credo, fortunatamente, alla mia domanda rispondereste tutti No! È questo NO che vi distingue dalle bestie.Capisco l'esasperazione e questo mio intervento non vuole giustificare chi commette dei crimini, ma perfavore, Restiamo Umani!


ID38996 - 15/12/2013 16:38:41 (Tc)
Ammazzare una persona,non e' mai giusto,ma se quella persona rischia di ammazzarti,bhe signori io mi difendo con cio' che ho a disposizione,si chiama istinto di sopravvivenza e se per eccesso di sopravvivenza rischio anche il carcere,quantomeno salvo i miei beni (duramente sudati e guadagnati) e i miei famigliari che sono il bene piu' prezioso che ho,e' una situazione difficile da giudicare,ognuno di noi ha le sue idee,giuste o sbagliate che siano,resta il fatto che non la pensiamo tutti allo stesso modo,ma con questo non di certo mi metto a criticare chi la pensa diversamente,ognuno e' libero di pensarla come vuole,premesso questo,dall'articolo si evince che mentre i 2 fratelli stavan rincasando,il vicino li ha avvertiti di strani movimenti,ecco in quel momento si poteva evitare un morto,chiamando le forze dell'ordine,non facendosi arbitri di cio' che in Italia e secondo la legge italiana non si puo' fare,non era una situazione tale da mettere in pericolo la loro vita....peccato...


ID38998 - 15/12/2013 17:06:31 (Denis66) x ANTEO....e altri.
Fai questa domanda ai cittadini che hanno subito FURTI VIOLENZE,anche carnali...........prima di scrivere pensaci.............e non vado oltre....tsssss che set che ghe a ste mont.........


ID38999 - 15/12/2013 17:09:18 (Denis66) x BRIZZY...
Giusto lasciamo ai magistrati e investigatori.......Senza scrivere minchiate sull accaduto,,,,,,


ID39000 - 15/12/2013 17:48:40 (lucaz) xdenis66
come a dire che nella magistratura non commettono minchiate...questa è bella. Mai sentito di gente che prima viene condannata e poi assolta, o prima assolta e poi condannata per lo stesso reato?


ID39001 - 15/12/2013 17:49:47 (Valsabbino) E' vero, hanno sbagliato...
Dovevano sparargli prima che uscissero di casa, adesso corre il rischio di pagare lui ...purtroppo.Se la legge non ci mette al sicuro nemmeno in casa nostra io sono pienamente FAVOREVOLE alla giustizia fai da te!Se fossero rimasti a casa loro invece di andare a rubare non sarebbe successo nulla! Bravo Mirko ! MASSIMO RISPETTO!


ID39004 - 15/12/2013 18:32:21 (Esamu) ...
Sono d'accordissimo con Sonia e Ubaldo...


ID39005 - 15/12/2013 18:51:21 (1977) Forze dell'ordine
Volevo pero aggiungere un contributo alla discussione a proposito di polizia e carabinieri... Son pagati per tutelarci è vero ma lavorano con miseri stipendi e alla fine preso un delinquente se lo vedono liberare da magistrati burocrati .... Sarebbero i primi se potessero a massacrare di botte chi se lo merita ma devono per forza rispettare le regole imposte da questo stato che tutela i delinquenti.... Ha fatto bene il ragazzo di Serle proporrei invece della colletta di andare fuori dalla caserma dove è rinchiuso per protestare per la detenzione .... Va liberato subito !!!!


ID39007 - 15/12/2013 19:26:26 (mario88) sì giusto
anch'io ho pensato che sarebbe giusto fare una dimostrare fuori dalla caserma di Nuvolento per chiedere l'immediata liberazione di Mirko. Così com'è giusto fare una colletta per aiutarlo nel pagare gli avvocati per la sua difesa. In fondo ci ha liberato da un ladro (guarda caso straniero) che chissà in quante abitazioni è entrato per rubare. Ora questo albane ha finito di rubare.


ID39008 - 15/12/2013 19:36:02 (sonia.c) già1 non era un delinquente il Cristo..
dalla fine che ha fatto ..non me ne ero accorta...


ID39009 - 15/12/2013 20:30:37 (axste) axste
a leggere certi commenti mi viene la pelle d ocagia si e fatto il distinguo tra albanese e italianocomunque la questione e piu che puramente razzista il giovane e stato subito arrestato CON L ACCUSA PER OMICIDIOe mentre a padova un giovane finiva in coma in gravi condizioni per una rapina a padova MA di sicuro per loro l accusa sara .......di tentato omicidio ...COLPOSOe questa e la giustizia in italia e il falso moralismo dei ...antirazzisti e non e un caso isolato in italia, che provochera QUESTI casi sempre piu spesso HO DETTO FALSO ANTIRAZZISMO DEI MORALISTI GIA ANTIRAZZISTI PER EXTRACOMUNITARI E RAZZISTI VERSO GLI ITALIANIi fatti di firenze dove un RAZZISTA ITALIANO UCCISE DUE SENEGALESIe il fatto i milano dove un ghanese poverino e disturbato (ma solo in quei pochi minuti....ha per ...sbaglio ucciso tre milanesi che passavano in strada MA NO LUI NON E RAZZISMO....questi 2 pesi e 2 misure sono la causa del insicurezza dei cittadini E QUESTA E AUTODIFESA


ID39010 - 15/12/2013 20:38:24 (valista) val
Che sia stata caccia all'uomo ( che termini poi), nessuno ha mai detto il contrario mi pare, ma che il colpo sia partito con intenzione è tutto da vedere! E poi se permettete pure io andrei a cercare uno che è appena scappato da casa mia con i miei soldi e i miei gioielli!


ID39011 - 15/12/2013 20:46:00 (daisy) credo
guardando la vicenda da fuori mi verrebbe da dire che mi spiace per il ragazzo ucciso ma poi penso : e se fosse successo a me ? se queste brave persone senza coscienza e rispetto fossero entrate a casa mia , dei miei genitori anziani , avessero picchiato o magari stuprato ... non giusto uccidere ma siamo stufi che ci ne fa le spese sono sempre le brave persone e certa gente se ne va libera per strada .


ID39012 - 15/12/2013 20:49:12 (sonia.c) senza avvisare la polizia?
anche i vicini si sono dimenticati? questa è la prova di come la gente,purtroppo non ha più fiducia nella giustizia! resta il fatto che,quello che è successo è un disastro!un disastro che porterà altra sofferenza e odio! in un paese civile questo non dovrebbe accadere. e perdere la testa e diventare tutti sceriffi forcaioli non aiuterà certo a risolvere i problemi,semmai,a complicarli.in America un signore sotto schok per un incidente è andato a chiedere aiuto e in cambio ha ricevuto una pallottola! bel mondo davvero! il mondo dei forcaioli.e poi certo! uno con l'adrenalina a mille ,imbufalito dal furto,con tanta rabbia e odio in corpo da ammazzare a mani nude..gli parte un colpo per sbaglio..


ID39015 - 15/12/2013 23:04:34 (Brizzy1963) Minchiate ?
Caro Dennis66 (e molti altri)Leggo ora l'aggiornamento delle 19.E continuo ad agurarmi che non sia stata una caccia all'uomo ... altrimenti la "minchiata" l'ha fatta il cacciatore-sceriffo.Rimango comunque dell'idea che chi crede che esasperazione, paura, rabbia e lo stesso desiderio di giustizia siano giustificazioni per sparare ferendo od ammazzando un altra persona sia davvero fuori dal mondo.Anche io ho paura:paura di vivere in mezzo a voi che avete perso ogni traccia di buon senso e di umanità.Il genere umano ha già affrontato problemi come questi ed ha ritenuto di affidarli a forze dell'ordine, giudici ed istituti di pena (o forme alternative per "espiare").Il resto sono solo ... "minchiate".


ID39016 - 15/12/2013 23:21:00 (ric)
Ho visto ancora qualche cogl...e che anche in questi articoli sa infilarci le" mutande di Cota "e la Sonia c. che per me a sto punto sta proprio per c.gl...a il " Bossi ruba di meno".....a questi personaggi auguro ladri in casa albanesi tutti i giorni......vi assicura che se dipendesse da Cota e Bossi questi benemeriti stronzi non sarebbero in Italia. Mentre per quanto successo a Serle secondo me un grosso errore c'.......IL FATTO CHE TRE SE NE SIANO ANDATI CON LE LORO GAMBE.....buonanotte a tutti e speriamo senza ladri in casa


ID39021 - 15/12/2013 23:41:02 (Mr.Wolf)
Domani sparo al primo che mi taglia la strada in macchina!e' ora di farsi giustizia...ecco dove finiremmo ascoltando la maggior parte di voi!ma per favore! ahah


ID39022 - 15/12/2013 23:43:25 (armandoilias)
italiano ladro (non è stato ammazzato) Sottrae la carta di credito al proprietario della ditta in cui lavora da 26 anni. Il primo acquisto è però già sufficiente per mettere i carabinieri sulle sue tracce.


ID39023 - 16/12/2013 00:05:42 (ric)
armandoilias.......un bel vaffa.....per te non mai sprecato!!! cosa centra questo con l'articolo? anche per te vale come per gli altri difensori di ladri e criminali la frase " TI AUGURO CHE I LADRI ENTRINO IN CASA TUA E SE NON TROVANO NIENTE DA RUBARE TI ABBRACCINO TALMENTE STRETTO DA TOGLIERTI IL RESPIRO" metaforicamente parlando naturalmente!!!!!


ID39024 - 16/12/2013 00:31:23 (Brizzy1963)
Il commento di Ric è paradigmatico di un modo di ragionare davvero singolare: se non la pensi come lui sei un difensore di ladri e criminali e la tua punizione deve essere un metaforico abbraccio mortale (ma intanto i ladri in casa te li augura).Bravo.Continua così, le tue ricette non mi spaventano, mi atterriscono ...Quanto ai tuoi referenti politici (quelli che se ci fossero loro questi qui non sarebbero in Italia) li ho già visti ventanni alla prova e, a parte tanta demagogia, risultati pratici zero.Segno che anche sul problema ordine pubblico (come su quello immigrazione e tanti altri) le parole in libertà non aiutano. Aiuta di più trovare un sistema di regole di convivenza e la certezza delle pene.Sono passati ventanni (ed anche 40-50 per la verità) e chi si riempiva la bocca con le riforme di giustizia è ancora lì a parlare, mentre nulla è stato fatto. Povera Italia ...


ID39025 - 16/12/2013 01:09:00 (D.S.)
purtroppoavetetuttiraagione.. etuttitorto.. sequestoschifosovenivaarrestato sifacevaunavacanzabreveingaleraepoiera bell'eprontoperricominciare.. ilproblemaveroe'ilsistemagiustiziainitalia..


ID39027 - 16/12/2013 08:05:09 (punto) confidiamo nella giustizia.....
se la legge e' uguale per tutti, il giudice condannera' il 'cacciatore' a una pena detentiva che verra' sospesa e trasformata in un'ammenda.il cacciatore risultera' pregiudicato e libero di circolare sul territorio nazionale.......... p.s x tutti i moralisti, la costituzione contiene un articolo che recita : LA PROPRIITA' PRIVATA E' UNICA E INVIOLABILE.....ECC..ECC..ECC....... ognuno e' libero di pensarla come vuole, ma ognuno e' libero di difendere la proprieta' come meglio crede!! scommettiamo che in quella casa a nessun ladro verra' piu' in mente di farci visita?????


ID39029 - 16/12/2013 08:15:25 (Ernesto)
punto; la propriet,,,non la strada!!


ID39034 - 16/12/2013 09:36:41 (armandoilias)
E dopo 2 ore dalla rapina!!! Non si sa si il ladro e quel albanese o un altro??


ID39037 - 16/12/2013 10:24:50 (sonia.c) cara brizzy..
la cosa più sconcertante dei forcaioli e dela gente refrataria al pensiero è,il loro 2crogiolarsi"nel'ignoranza! il colmo è che ,è proprio l'ignoranza degli stranieri che gli dà fastidio! guarda quel musulmano come è troglodita! vero! e tu? adulto di un paese civilizzato ,dotato di scheda elettorale,con la responsabilità di allevare prole ,mi dici che:sono ignorante e me ne vanto?io non mi sono mai sognata di pensare una cosa del genere! neanche da piccola! ho sempre "anelato" alla conoscenza ! ho sempre ammirato chi,ne sapeva di più ! e la parola maestro è ,per mè,la parola più bella del mondo.


ID39045 - 16/12/2013 11:14:49 (Anteo)
Noto con stupore che nessun novello John Wayne ha risposto alla mia semplice domanda...cos'è vi si è "inceppata" la tastiera? Oppure non avete ancora trovato le parole per spiegare ad un vostro caro che se commette un reato, l'unica soluzione per tranquillizzare la vostra coscienza è vederlo morto ammazzato?


ID39049 - 16/12/2013 11:24:33 (sonia.c) bravo Anteo!
con i semplicisti..logica semplice.


ID39058 - 16/12/2013 12:23:41 (Denis66) ....
Quoto RIC: un bel vaffa..... ci sta' propio


ID39060 - 16/12/2013 13:01:54 (zine) ...
@Sonia: Vanda Vazzoler è con lei.@Anteo: se chi delinque fosse mio figlio o il miglior amico, benvenga che vengano impallinati dal proprietario di una casa violata con dolo. Nel caso di mio figlio, mi dovrei rammaricare di non essere stato in grado di insegnagli quel che è giusto o sbagliato, in primis di rispettare la proprietà pubblica e/o privata. Ho risposto con sufficienza alla sua domanda??? Risponda alla mia: "se suo figlio facesse questo (rubare), fino a quando sarebbe disposto a scusarlo???"Altra cosa, visto che ieri, dei ladri hanno violato anche casa mia, fortunatamente arrecando danno solo al serramento e poco altro, ma stimabile in circa € 1000,00, visto che questa cifra faccio fatica ad accantonarla in un anno di risparmi (e no perché scialacquo) è disposto a contribuire all'indennizzo??? Se sì, le posterò le mie coordinate IBAN. Mi faccia sapere.


ID39071 - 16/12/2013 14:27:22 (sonia.c) quando i figli sbagliano ci si ramarica..
la riflessione non è una scatola del pronto soccorwso che si apre solo ala bisogna. come si fa a discutere che dopo post su post ,qui ,nessuno dofende3 il ladro ma,la giustizia ,le legge e la ragione'?signor zine ,con i figli bisognerebbe in primis noi,sapere se stiamo insegnando giusto o sbagliato! e da quello che si legge qui,c'è da metersi le mani nei capelli! il rammarico è il senno di poi.oltre ad arrivare con notevole ritardo spesso,non è una fonte automatica di apertura mentale1 al contrario! il senso di colpa chiude e anestetizza la ragione. ci dobbiamo interrogare ADESSO tuti su MIrko e sul morto.sono tutti e due nostri figli.figli di una società di cui noi ,siamo i diretti responsabili.adesso.


ID39072 - 16/12/2013 14:28:53 (sonia.c) scusate gli errori
non ho riletto e sono di fretta..la tastiera mannaggia..


ID39074 - 16/12/2013 14:33:38 (ric)
No sonia Mirko potrebbe essere mio figlio.....Il ladro albanese piu' facilmente potrebbe essere suo figlio e di Armandoilias......NON DICIAMO CAZZATE ....e poi se fosse mio figlio non cercherei scuse nella societ e nella psicologia, lo caccerei a calci in culo!!!!


ID39078 - 16/12/2013 14:51:32 (zine)
@Sonia. Anche a lei come per il sig. Anteo, posso chiedere di contribuire all'indennizzo del danno da me subito ieri, in seguito a furto??? Se è disponibile (vista la sua benevolenza, non credo mi dirà di no), le posso postare il mio codice IBAN. Grazie fin d'ora.


ID39082 - 16/12/2013 15:39:25 (Anteo)
La ringrazio per aver almeno provato a rispondere.Mi pare di capire dalle sue parole che lei non ha figli e ben pochi amici.Ma probabilmente mi sbaglio e me ne scuso,in tal caso le consiglio di ricordar loro le parole che ha scritto,nella speranza di non vederle mai tradotte in fatti.Ora rispondo alla sua domanda.NEMMENO UNA VOLTA!Pur enormemente dispiaciuto vorrei che fossero giudicati secondo la LEGGE.Per quanto riguarda il suo spiacevole evento,pubblichi pure il suo IBAN,cercherò di risarcirla.Prima le chiedo però,visto che tempo fa sono stato aggredito e derubato di notte in una nota città italiana,se può,in virtù del suo coraggio e dell'illuminismo che le scorre nelle vene,giustiziare i miei aggressori.Fatto ciò,sarò talmente ebbro di gioia che le pagherò il serramento!anzi lo metta subito l'IBAN che se a fine mese mi avanza qualcosa,magari lo giro a lei.Forse non sarà sufficiente per la finestra,ma se le basta


ID39083 - 16/12/2013 15:40:58 (Anteo) Continua
Un buon libro...le consiglio di cominciare con Beccaria...


ID39102 - 16/12/2013 20:14:00 (Denis66) xanteo
Mi stupisco che qualcuno le abbia risposto..............


ID39111 - 16/12/2013 23:59:37 (zine)
IBAN: IT34O0350054830000000020803@ANTEO, non so cosa le faccia pensare che non ho né figli né tanti amici...mi limito a dire solamente che si sbaglia. Cosa vera è che chi mi conosce sa benissimo che in certe circostanze (delittuose, di qualsiasi grandezza esse siano) non troverà mai in me una parte dietro cui nascondersi. Il "dei delitti e delle pene" l'ho già letto e riletto. Ritengo solo che sia anacronistico. Scritto in un'epoca in cui regnavano monarchie che sovrastavano abbondantemente i diritti personali. Situazioni totalmente opposte a quelle attuali. Grazie comunque per il consiglio.Avrà sicuramente già segnato l'IBAN. Aspetto il suo versamento. Sarò ben felice di presentarle fattura. @Sonia. Non ho bisogno dei suoi complimenti. Parli meno ed agisca di più. L'Iban è soprascritto. Grazie.


ID39112 - 17/12/2013 00:53:20 (sonia.c) è vero! lei non ha bisogno di mè.
lei ha bisogno di qualcosa che non si può comprare.. mapurtroppo,ha appena dimostrato di non meritarselo..


ID42398 - 02/03/2014 08:45:08 (armandoilias) grazie sonia. tutti miei amici sono italiani (bravi). ricordiamo un po
http://www.vallesabbianews.it/index.php?idn=1


ID42425 - 02/03/2014 13:13:45 (armandoilias) http://www.vallesabbianews.it/index.php?idn=1
Sono d'accordo prima dell'aggiornamento del fatto. Guardati i primi commenti.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
17/12/2013 07:39:00
La verità di Mirko «Voleva prendermi il fucile e all'improvviso è partito il colpo. Volevo solo fermarlo». Mirko Franzoni dal carcere di Brescia si difende dall'accusa di omicidio volontario

14/12/2017 10:51:00
A Serle tutti con Mirco Grande attesa ieri a Serle per il verdetto della Corte d'Appello di Brescia per la vicenda giudiziaria di Mirco Franzoni, che trova la vicinanza di quasi tutti i compaesani


01/03/2014 09:16:00
Una colletta per Mirko Un sostegno alle spese legali di Mirko Franzoni, il 29enne di Serle finito nei guai per aver ucciso un ladro che poco prima gli era entrato in casa, arriva dalla provincia di Lecco

15/04/2009 00:00:00
Il «maestro» e l’«allievo» catturati dopo il furto Il «capo» e l’allievo. Il più grande, 34 anni di Flero, con alle spalle diverse denunce, principalmente per furti. Il più giovane, marocchino di 16 anni, pure di Flero, che imparava il lavoro di ladro nei cantieri e nelle ditte del Bresciano.

19/05/2017 07:44:00
Serle: rinvio a giudizio per Mirco Franzoni Nuovo capitolo nella triste vicenda che risale a dicembre del 2013 quando, dopo una colluttazione, venne ucciso a Serle con un colpo di fucile Eduard Ndoj, ladro di origini albanesi



Altre da Serle
21/06/2018

Real Serle ai nazionali di Bellaria

Bilancio più che positivo per la squadra di calcio serlese alla sua prima stagione nel campionato Anspi a 7 giocatori, con un secondo posto ai regionali che la porta alle finali nazionali

20/06/2018

«Voci nella notte dell'Altopiano» raddoppia

Torna questo venerdì, 22 giugno, l’appuntamento con gli abitanti notturni dell’Altopiano di Cariadeghe, che i partecipanti potranno conoscere meglio con la guida dell’ornitologo Severino Vitulano 

14/06/2018

«Quattro passi in Cariadeghe»

Una giornata all’insegna della natura quella in programma per questo sabato, 16 giugno, tra i sentieri dell’Altopiano serlese 

13/06/2018

«Sguardi d'altrove»

A Serle due serate di un piccola rassegna cinematografica il 14 e il 20 giugno per presentare il progetto Sprar sull’accoglienza dei rifugiati

09/06/2018

Weekend di corsa sul Sentiero del Carso Bresciano

Alle propaggini della Valsabbia domenica debutta una nuova corsa: è il Trail del Carso Bresciano. Diversi percorsi per accontentare tutti e soprattutto per far conoscere il Sentiero del Carso

08/06/2018

Apertura estiva per San Bartolomeo

La chiesa e il complesso dell’ex monastero di San Pietro in Monte Orsino a Serle riapre domenica a visite guidate e iniziative culturali che si protrarranno per tutta l’estate

07/06/2018

Una corona per i Caduti a Dachau

Durante il viaggio a Monaco di Baviera organizzato dai Comuni di Serle, Nuvolento, Nuvolera e Mazzano il ricordo delle vittime del campo di concentramento e la Festa della Repubblica hanno offerto, lo scorso 2 giugno, alcuni spunti di riflessione molto attuali 

05/06/2018

Concerti e spettacoli lungo il Chiese

Puntuale con l’arrivo dell’estate torna l’atteso appuntamento con “Acque e Terre Festival”, la rassegna di spettacoli musicali di carattere etnico-popolare e di teatro giunta quest’anno alla quattordicesima edizione



04/06/2018

Via con l'eliambulanza

E’ stato necessario intervenire con l’eliambulanza direttamente sulla pista di motocross, per recuperare un ferito di 18 anni. Per fortuna è risultato essere non troppo grave

26/05/2018

Alta selezione col «Castello» di Serle

Doppio trofeo serlese alla memoria: Lo "Zanetti Franco", sesta prova del Regionale individuale, arriva alla 25^ edizione; 19^ occasione per l'"Adriano Zanola"

Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia