Skin ADV
Sabato 26 Maggio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


In barca

In barca

by Cristina



25.05.2018 Vobarno

24.05.2018 Vestone Valsabbia

24.05.2018 Vobarno

25.05.2018 Vobarno

24.05.2018 Casto Valsabbia

25.05.2018 Vobarno

25.05.2018 Val del Chiese

24.05.2018 Sabbio Chiese

25.05.2018 Villanuova s/C

25.05.2018 Preseglie






01 Marzo 2014, 09.16
Serle
Omicidio di Serle

Una colletta per Mirko

di Redazione
Un sostegno alle spese legali di Mirko Franzoni, il 29enne di Serle finito nei guai per aver ucciso un ladro che poco prima gli era entrato in casa, arriva dalla provincia di Lecco

"Lo aiutiamo a pagare le spese legali". Questo il messaggio alla base della festa per la raccolta fondi a sostegno di Mirko Franzoni, promossa dai gruppi di Colico e Piantedo, in provincia di Lecco.
Gli stessi che in occasione di una raffica di furti subita nell’autunno dello scorso anno, si sono organizzati in ronde.
 
«Noi non dimentichiamo chi si è trovato nella nostra stessa situazione e per difendere la sua casa e la sua famiglia è finito nei guai» affermano.
Mirko Franzoni è il 29enne di Serle che lo scorso dicembre ha ucciso con una fucilata un ladro albanese di 26 anni. Mirko è stato incarcerato e poi è tornato in libertà ed è in attesa di giudizio. 

«Nel momento in cui tutto è successo – spiega uno degli organizzatori – sono arrivate attestazioni di solidarietà da tutte le parti, ma adesso che sono passati poco più di due mesi tutto pare dimenticato. In realtà la famiglia di Mirko sta vivendo tutte le difficoltà economiche di chi deve sostenere enormi spese legali senza contare le ripercussioni sociali e morali».

«Noi abbiamo da subito espresso vicinanza a Mirko perché quello che è accaduto a lui avrebbe potuto succedere anche a qualcuno di noi. Quando eravamo assediati dai malviventi una colluttazione avrebbe potuto capitare a qualunque cittadino e in quel frangente ci sarebbe potuto scappare anche il morto. Noi abbiamo deciso di non lasciare solo quel povero ragazzo e con questa iniziativa vogliamo ricordare la vicenda e vogliamo anche raccogliere fondi per permettere alla famiglia di sostenere le spese legali».

Fonte: Il Giorno.it

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID42346 - 01/03/2014 09:56:12 (armandoilias)
Non è male a raccogliere fondi anche per avere giustizia il ladro che ovviamente ha sbagliato, ma non merita la pena di morte secondo le legge italiani.


ID42347 - 01/03/2014 09:57:36 (armandoilias)
Le legge italiani e anche mondiale.


ID42348 - 01/03/2014 10:05:46 (assenzio) Hai ragione
Quoto Armandoilias: Mirko era esasperato, ha agito probabilmente d'impulso, cercando di difendersi e senza pensare volontariamente di uccidere una persona. Per questo va difeso, in tribunale e anche dal rimorso che di sicuro proverà per quello che ha fatto. Certamente il ladro albanese non meritava di morire. Quando accade una disgrazia come questa le vittime sono sempre più di una.


ID42349 - 01/03/2014 10:13:01 (armandoilias)
Dove sono quelli che hanno urlato : LIBERATOOOOOO. pensavano di non viene processato ????? ... Ha ucciso una moscca ?????.


ID42351 - 01/03/2014 11:10:40 (valista) Val
Premetto sig.Armando che non si puo essere attaccati al pc 24h su 24!Lo sapevamo tutti che ci sarebbe stato il processo,mica è una novità ma questo non cambia il fatto o il oensiero che si è espresso in precedenza. Perché lei continua ad istigare? Questo ancora mi sfugge. E cmq ribadisco solidarietà a Mirko!! Mi può gentilmente postare un articolo dove si legge che un italiano è stato sorpreso a rubare in un'abitazione di persone straniere? Grazie.


ID42352 - 01/03/2014 11:11:48 (valista) Val
*pensiero


ID42355 - 01/03/2014 11:32:29 (Venturellimario) Valista
non si va a rubare in casa dei ladri :-)


ID42356 - 01/03/2014 11:56:26 (armandoilias)
La solidarietà non è parole parole parole, la solidarietà vera è scontare Qualche anno in carcere al posto suo .


ID42357 - 01/03/2014 12:09:11 (Venturellimario)
armandoiliasHai come sempre ragione, comincia tu, non ne sentiremo la tua mancanza


ID42358 - 01/03/2014 12:10:06 (demorenis)
Il ladro ha sbagliato ed ha pagato con la morte. Anche Franzoni dovrà pagare qualcosa.


ID42359 - 01/03/2014 12:38:00 (armandoilias) prego valista prego, si vuoi altri mi lo dica
http://www.fanoinforma.it/Cronache/art37864/14_gennaio_14/Valle del Metauro_un_italiano_e_un_inglese_rubano_in_casa _di_un_marocchino_arrestati_dai_carabinieri.html


ID42360 - 01/03/2014 12:39:07 (armandoilias)
http://www.ilrestodelcarlino.it/fano/cronaca/2014/01/14/1009792-furto-appartamento-ladri-inseguiti.shtml


ID42361 - 01/03/2014 13:05:23 (assenzio) x Valista
Ma davvero è così difficle da capire? I delinquenti sono delinquenti, sia qualli italiani sia quelli stranieri, e ce ne sono di tutte le razze. E non c'è nessun ladro che meriti la pena di morte. Questo lo insegni anche ai suoi figli, se davvero vuole loro del bene.


ID42362 - 01/03/2014 13:20:29 (Tc)
Bha...stando ai fatti finora conosciuti,se pur esasperato,ha inseguito un'altra persona per 2 ore con un fucile in mano...ha sbagliato ed e' giusto che paghi e come paga saran fatti suoi...non e' che pagandogli gli avvocati si salvera' da una pena certa...diverso invece sarebbe stato se per difendersi,avrebbe commesso il fatto,avrebbe potuto rivalersi appellandosi alla 'legittima difesa',ma qui di legittimo ci vedo poco...non si e' difeso...lo ha inseguito,stanandolo,mettendolo in un angolo come una bestia...con una differenza,era un essere umano,anche se delinquente...MIA personale interpretazione...discutibile o no,ma me la pense ise'...


ID42363 - 01/03/2014 13:23:13 (valista) Val
X Assenzio,ma scondo lei io cosa ho scritto fin'ora? Ha per caso letto un mio commento dove dico Mirko non deve pagare? Io insegno anche questo ai miei figli,ma insegno anche a rispettare e FARSI rispettare,con questo non intendo con la violenza. È difficile per lei capire che siamo stufi? Che siamo sempre sotto processo per ogni cosa che diciamo? Anzi devi stare zitto altrimenti vieni etichettato come razzista se non comprendi la "difficile"situazione dello straniero. Ma basta!


ID42364 - 01/03/2014 13:27:53 (valista) Val
Armando forse ha sbagliato parola,che collegamento c'è con solidarietà e il fatto che Mirko paghi per ciò che è sucesso?Venturellimario io e te ci capiamo al volo vedo :)


ID42366 - 01/03/2014 13:35:00 (sonia.c) cara valista se tu che la butti in razza..
qui si stà difendenzo la giustizia. quela vera.quella che insegna che il mondo non si gestisce con il far west.punto.fanno bene ad aiutare Mirko ma,faremo bene,tutti,ad imparare da questo fatto tremendo.anche il tassista è stato vittima del far west.ricordiamocelo...


ID42369 - 01/03/2014 13:42:40 (sonia.c) vitima delle emozioni a briglia sciolta..
in questi giorni di riflessione sul femminicidio,abbiamo l'occasione di riflettere sulle tante facce e forme di violenza.


ID42370 - 01/03/2014 13:55:42 (valista) Val
No cara Sonia io non mai detto che Mirko ha fatto bene perché il ladro era straniero,siete voi che leggete cose che non sono state scritte,io ho detto che il ladro doveva starsene a casa sua e non sarebbe successo niente,non ho detto il ladro albanese,rumeno,pakistano, ecc.per me che sia italiano o no e vieni a rubare sempre ladro sei. Qualcun'altro ha detto se fosse stato italiano il ladro,non avreste reagito così..


ID42371 - 01/03/2014 14:09:31 (armandoilias) commenti su articoli precedente di valista a deffendere l'indeffendibile
Si letto e pienamente contenta che Mirko torni a casa, forse la giustizia si muoverà correttamente, finalmente.........Scusi se mi permetto Ubaldo, ma Mirko non girava per le strade, era appostato in una strada ben precisa, e non è cosa che fa abitualmente ma è stato fatto per un motivo ben preciso.


ID42372 - 01/03/2014 14:24:21 (valista) Val
E mi dica Armando DOVE C'È SCRITTO CHE SONO CONTENTA CHE SIA MORTO IL LADRO STRANIERO? E che gli sta bene?Dato che di questo mi accusate.


ID42373 - 01/03/2014 14:40:00 (armandoilias) valutiamo il fatto
I reati che ha commesso il ladro: 1furto.. È giudicata la pena esemplare ( pena di morte)Al mio punto di vista personale, Mirko deve essere condannato per 5 reati : 1omicidio (volontario O colposo... o altro), 2offesa delle forse del ordine (non ha chiamato carabinieri), 3offesa del giudice ( ha fatto la giustezza esagerata da solo) e 4 razzismo ( da valutare si hanno Scambiato parole prima dello sparo)....5 detensione di armi in stradi. Sappiamo tutti che a girare con un coltello IN TASCA é un reato, figuriamoci Mirko che gira per le strade con un fucile IN MANO.... Anche in questo caso chiediamo dalla giustizia la pena esemplare del ergastolo.


ID42374 - 01/03/2014 14:47:05 (valista) Val
I suoi punti sono tutti discutibili,ma non lo faccio, non ne ho voglia e sarebbe inutile.Comunque NON ha risposto alle mie domande, perché?


ID42375 - 01/03/2014 15:20:28 (armandoilias) un discorso tra me e valista dove è il suo razzismo è evidente e scchiascianti:
VALISTA : sai che un bimbo di 11 anni straniero ha detto ad un italiano coetaneo "torna al tuo paese italiano di me**a" ma Cristo lui è al suo paese sei te l'ospite e pure ingrato e maleducato!...............................ARMANDOILIAS: Certamente il bambino ha ripetuto solo quello che sentiva da suoi colleghi di scuola. Essendo sono nati tutti i due in Italia, secondo me sono tutti i due italiani di domani.................VALISTA:No non è nato in Italia è arrivato da un paio di anni...Vedo che hai trovato la scusa e colpevolizzato l'italiano.......ARMANDOILIAS: La prima frase che ha imparato ha repeterla il poverino, lo sentiva tutti i giorni. L'ha repetuta senza sapere cosa significa... Ma cosa insegnate ai vostri figli scusa?? Aggiudicate voi!!


ID42376 - 01/03/2014 15:32:34 (punto) Bravo armando........
se tu fosti un giudice e applicassi la legge cosi' come la vedi altro che indulto dovremmo costruire almeno 100 carceri da 2000 posti l'uno....... si andrebbe in carcere anche per una scoreggia.......per fortuna siamo noi i razzisti......


ID42377 - 01/03/2014 15:55:03 (valista) Val
Ahah Armando ma se vuole le posso postare i suoi di commenti,perché non dice anche che i miei commenti vengono quasi sempre dopo i suoi commenti un po' razzisti sugli italiani? Guardi è meglio che chiuda qui la questione.Intanto aspetto ancora la risposta alle domande precedenti,cosa che lei non fa.Ehm se non sbaglio lei ha cominciato a provocare con il suo commento qui sopra (il quarto,terzo dei suoi).Ah si dimenticavo, come giudice non sarebbe parziale.. controlli tutti i punti che ha esposto.


ID42378 - 01/03/2014 15:59:47 (valista) Val
E cmq manca parecchio materiale,come ho detto ritaglia quello che le fa comodo. No scusi mi ero persa la frase, la prova schiacciante del mio razzismo, potrei dire lo stesso di lei sa?


ID42380 - 01/03/2014 17:05:37 (Venturellimario)
armandoilias, tu guardi troppa televisione, tipo forum e o similari


ID42381 - 01/03/2014 18:10:48 (lucaz) che dire...... BRAVI
ai gruppi di gruppi di Colico e Piantedo


ID42382 - 01/03/2014 19:05:51 (ibisco) Ci risiamo, lui provoca la scintilla
e il fuoco s' accende.....


ID42384 - 01/03/2014 19:10:30 (Tc) ibisco...
...non hai tutti i torti...sarebbe solo sufficiente che su quella scintilla (se veramente tale) non si dasse benzina...probabilmente il gioco piace...e mi dispiace,perch si esce sempre dalle tematiche degli articoli...


ID42386 - 01/03/2014 19:15:40 (ibisco) Tc
Hai pienamente ragione, io non capisco come si faccia a montare una discussione su affermazione molte volte strampalate e quasi sempre confuse!!!


ID42388 - 01/03/2014 19:55:41 (sonia.c) cara val..ho scritto
fanno bene ad aiutare Mirko ..intendendo :per le spese legali.punto. ..Armando è venuto qui per un solo motivo:dire pubblicamente quanto il razzismo che sente intorno a sè e che ha avuto occasione di leggere tante volte qui,lo abbia fatto soffrire.punto. pensateci. ..(non c'entra niente con le ragioni o i torti c'entra col"sentire")a proposito di bambini..ho asistito ad una scena...passa sotto le mie finestre uno straniero.una adorabile bambina di 3 anni si spaventa e mi dice con il pugneto alzato:che fà quello? non verrà mica qui vero?perchè altrimenti...è rimasta con il pugno alzato e non sapeva più cosa dire... sentire questo,mi ha fatto male. non era mia figlia.punto.


ID42392 - 01/03/2014 21:29:06 (ibisco) sonia.c
Se per ogni articolo di Vs riguardante svariati temi il signor Armando tira fuori la solita tiritera stiamo freschi. Ma e' sicuro di sapere cosa significa razzismo? Secondo me' e' molto confuso, si vada a rileggere quanto ha scritto a proposito della sua offerta di donazione del sangue. ID42193 ID42202 articolo"bulgare si ma dal look ineccepibile"


ID42394 - 02/03/2014 00:21:11 (sonia.c) tiritera?
bè! anche i linciaggi sono tiritere monotone..c'è qualcuno che sa cosa vuol dire razzismo,nel senso,di averlo veramente subito? magari ocasionalmente può capitare a noi occidentali (a mè è capitato con dei tedeschi che ci sfottevano in vacanza)ma non è la stessa cosa che può provare un Armando. è questo il punto.e non andiamo del tutto fuori tema con l'articolo perchè,quello che è successo,probabilmente è anche frutto di un "clima"..di questo bruto momento che viviamo tutti. ad Armando ripeto.il valsabbia non è tutto il mondo...pensa anche un pò positivo hè? non hai conosciuto mè?ihih mica son l'unica và!sono l'unica logorroicaihih (però comincio a stufarmi...siete quasi salvi...)quando non scriverò più stapperete lo spumante...prosit.


ID42399 - 02/03/2014 08:48:40 (bob63) finche' non tocca a me'
Fosse per me' darei una medaglia a Mirko, altro che spese legali, i furti in casa sono all'ordine del giorno, nemmeno se ne parla piu', quando vengono presi dopo due giorni sono di nuovo in giro liberi di commettere altri reati, la gente vive in casa barricata, e ha paura specialmente se hanno la casa un po' fuori mano, e noi stiamo discutendo se e' giusto farsi giustizia da se'? si per me' e' un diritto sacrosanto difendere la propria casa e famiglia, il caso di Mirko non e' diverso da decine di altri, in altri stati la proprieta' privata e' intoccabile, in altri stati caro Armando ti tagliano le manine, e in altri ti tengono 2 anni senza nemmeno formulare un accusa, se il "buon ladrone "fosse stato a casa sua (in Albania) non sarebbe successo nulla e Mirko non si dovrebbe giustificare di aver tolto di mezzo un delinquente.


ID42400 - 02/03/2014 09:14:38 (assenzio) Caro bob63
Se ti piacciono quegli altri stati dove ti tagliano le manine, soprattutto se sei un poveraccio, vacci pure. Io preferisco uno stati di diritto dove chi sbaglia paga in base alla gravità di ciò che ha commesso e non in base al censo o al colore della sua pelle. E mi piacerebbe pure che questo fosse un criterio valido nelle aule di tribunale come nella considerazione della gente.


ID42401 - 02/03/2014 09:42:44 (valista) Val
E una famiglia che per 2 volte in una settimana becca un ladro che sta entrando in casa alle 3 di notte che deve fare? Ci sono 3 figli e una piccola. Di giorno non si vive e di notte men che meno,manco si dorme più, e poi si sente dire che la gente è impazzita,ma grazie che si diventa pazzi,già il fatto che ti entrino quando non ci sei,ma che lo facciano quando tutta la famiglia è presente è da orrore,vuol dire che sono disposti a farti del male.La storia di Serle mi sa che sarà la prima di una lunga serie. Vorrei vedervi dopo un furto o tentato furto se le idee non cambiano.


ID42404 - 02/03/2014 10:25:44 (bob63) x assenzio ,diritto di impunita'
Non ho fatto riferimento a nessun colore della pelle, se L'Italia si e' riempita di delinquenti oltre a quelli "nostrani" e' proprio perche' sanno di essere in uno stato di diritto, sanno benissimo che dopo 3 giorni sei libero, ogni giorno leggiamo di delinquenti che hanno un palmaresse (non so' se e' scritto giusto) di tutto rispetto, e quanto a quegli stati sopracitati, sappi che ci sono stato e sono tornato a casa tutto d'un pezzo, sai il perche'? semplicemente ho rispettato la legge, sono sicuro che come dice valista se te li trovassi in casa di notte il giorno dopo mi daresti ragione, piu' di un caso sono state commesse rapine violente e in alcuni casi non hanno disdegnato anche lo stupro, come ho titolato prima, tutti garantisti finche' non tocca a te, si parlava di ronde, e tutti scandalizzati, no al far-west, e' nata la polizia provinciale proprio per quel motivo, ma in una settimana nel mio paese hanno rubato in 4 case, altro che medaglia, un monumento a perenne monito.


ID42405 - 02/03/2014 10:26:37 (ibisco) Pressione sulla classe politica
affinché cambino le leggi inerenti ai furti in appartamenti!!! Di questo dovremmo parlare e non di sterili chiacchiere.


ID42406 - 02/03/2014 10:40:50 (bob63) x ibisco
Il fatto di pensare di fare pressione sulla classe politica e' sterile utopia, non penserai che non sappiano delle 9 milioni di cause pendenti, di leggi ne abbiamo piu' di ogni altro stato, quindi non ne servono di nuove, al limite sarebbe meglio applicarle, una cosa e' certa, Mirko questa storia la paghera' cara, prigione o no, quanto al ladro in questione, in pochi hanno pianto, forse sua madre e i suoi complici, ma quanta gente ha fatto piangere lui? quanta gente e' stata violata nella propria intimita' che puo' dare solo una casa?, nessuno dovrebbe avere paura di essere rapinato in casa propria, per quanto mi riguarda... uno in meno.


ID42409 - 02/03/2014 11:00:08 (ibisco) bob63
hai ragione x le leggi, io non l'ho detto, ma intendevo far capire che bisogna cambiare quella inerente ai furti in casa, la casa e la famiglia devono avere il sacrosanto diritto di difendersi legittimamente e forse oserei dire non saremmo arrivati a episodi come quello di Mirko.


ID42422 - 02/03/2014 13:05:30 (Ernesto)
fosse successo in casa i commenti sarebbero quasi tutti favorevoli,,,penso,,,,


ID42438 - 02/03/2014 13:42:00 (armandoilias)
Sono d'accordo con Ernesto. Vedi anche qui http://www.vallesabbianews.it/index.php?idn=1&art=26685


ID42449 - 02/03/2014 14:49:57 (Tc) Ernesto...
in casa se fosse successo ,ci sarebbe anche stata l'attenuante di legittima difesa,se riconosciuta...fuori per 2 ore con un fucile in mano...no,non e' accettabile...che se ne dica...


ID42493 - 03/03/2014 23:49:02 (ric) grazie ad armandoilias come alla Kienge
Benissimo ha fatto Mirco, un ladro in meno e se anche Armandolilias la piantasse di provocare e noi non ascoltassimo certe cazzate sarebbe ancora meglio!!!!!!QUESTA E' ISTIGAZIONE AL RAZZISMO!!!!! Questa specie di signore avrà lo stesso effetto, con le dovute proporzioni della ministra Nera....Aumenterà la voglia di razzismo!!! Quindi non so più se meglio che non ci siano o meglio che subentrino altri inutili id...i come Armandoilias...Mah....


ID42536 - 05/03/2014 09:06:13 (sonia.c) sei preoccupato ric?
hè già! chiuso nel tuo delirio razzista(che hai mostrato perfettamenet grazie! a proposito..è razzismo buono questo?)non avevi realizzato che parliamo con persone vere! persone che hanno tutto il diritto di venire qui e di rispondere!e visto che lo fanno anche meglio di tè e con più civiltà ed educazione..pensa una buona volta che ,tu ,sei responsabile di quelo che dici. meriteresti una bella denuncia! (tu si per istigazione all'odio razziale) okkio. non solo loro a provocare,sei tu che non sai controllarti !ognuno si prenda le sue responsabilità.


ID42562 - 05/03/2014 18:09:29 (sonia.c) claudio lolli:ho visto degli zingari felici.
"quella vita che gli altri ci respingono indietro,come un insulto,come un ragno nella stanza"....tò! proprio mentre scrivevo mi è venuta in mente la mia paura del ragno! e come ,a causa di questa,pensavo di avere il "diritto" a sterminarli..è lo stesso sentimento tuo..è lo stesso concetto di "non riconoscere"l'esistenza di altri che non siano come te.e tu chi sei? chi ti credi di essere? qualcosa di più? di chi? in base a cosa? in base a quale virtù,razza,o investitura divina?fatti delle domande ric.vedrai che cresci. www.youtube.com/watch?v=7oKF7kLcmcE



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
14/12/2017 10:51:00
A Serle tutti con Mirco Grande attesa ieri a Serle per il verdetto della Corte d'Appello di Brescia per la vicenda giudiziaria di Mirco Franzoni, che trova la vicinanza di quasi tutti i compaesani


19/05/2017 07:44:00
Serle: rinvio a giudizio per Mirco Franzoni Nuovo capitolo nella triste vicenda che risale a dicembre del 2013 quando, dopo una colluttazione, venne ucciso a Serle con un colpo di fucile Eduard Ndoj, ladro di origini albanesi

14/12/2017 10:47:00
Condanna a 9 anni e 4 mesi per Mirco Franzoni Questa la sentenza di primo grado per il 33enne di Serle che uccise in strada con un colpo di fucile ravvicinato il ladro entrato nell’abitazione del fratello. Riconosciute le attenuanti

16/12/2017 12:03:00
Vicinanza a Mirco e alla sua famiglia Passata l’onda mediatica dei giorni scorsi, l’Amministrazione comunale di Serle dice la sua in merito alla sentenza di primo grado su Mirco Franzoni

09/02/2018 19:11:00
Bresciaoggi vs Serle Si arricchisce di nuove puntate la diatriba innescata fra il quotidiano bresciano, il sindaco e la comunità serlese



Altre da Serle
26/05/2018

Alta selezione col «Castello» di Serle

Doppio trofeo serlese alla memoria: Lo "Zanetti Franco", sesta prova del Regionale individuale, arriva alla 25^ edizione; 19^ occasione per l'"Adriano Zanola"

22/05/2018

«Bat Night» sull'Altopiano

C’è tempo fino a domani, mercoledì 23 maggio, per iscriversi alla passeggiata nei boschi dedicata alla scoperta dei pipistrelli nell’ambito del progetto Sativa 2.0

19/05/2018

Accoglienza, tra luoghi comuni e realtà

Questo il tema dibattuto in città lo scorso 10 maggio, in un incontro pubblico organizzato dalla rete dei progetti Sprar del territorio bresciano

17/05/2018

Cambio della guardia

Dopo 18 anni, il maestro Bernardo Zanola lascia la presidenza della Proloco di Serle. Gli subentra il giovanissimo Marco Tonni


16/05/2018

Monumento Naturale Altopiano di Cariadeghe, come stanno le cose

Pubblichiamo la lettera inviata dal sindaco di Serle, Paolo Bonvicini, per far chiarezza circa il futuro dell’Altopiano di Cariadeghe a seguito della riforma regionale del 2016 sulla gestione delle aree protette, fra e quali rientra l'Altopiano serlese in quanto Monumento Naturale

16/05/2018

Progetto «Innat», venerdì la presentazione

Un progetto dedicato alla salvaguardia degli insetti quello che verrà presentato questo venerdì, 18 maggio, a Serle




15/05/2018

Quattro passi in Cariadeghe

C’è tempo fino a questo giovedì per iscriversi all’evento naturalistico organizzato per sabato 19 maggio sull’Altopiano di Cariadeghe nell’ambito del progetto Sativa 2.0 

13/05/2018

A Serle la primavera è di cultura

Il Comune valsabbino aderisce nei mesi di maggio e giugno a diverse iniziative culturali aperte a tutti

04/05/2018

Arrivati i primi rifugiati con lo Sprar

Sono arrivati la scorsa settimana i primi sei titolari di protezione internazionale destinati al progetto Sprar a Serle

02/05/2018

«Voci nella notte dell'Altopiano»

Questo venerdì, 4 maggio, una bella opportunità per appassionati e curiosi di osservare e conoscere meglio le creature della notte che popolano l'Altopiano di Cariadeghe

Eventi

<<Maggio 2018>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia