Skin ADV
Mercoledì 18 Luglio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Fiordi norvegesi

Fiordi norvegesi

by Isabella



16.07.2018 Idro

16.07.2018 Valsabbia

16.07.2018 Vestone

17.07.2018 Vestone

17.07.2018 Bagolino Valsabbia

17.07.2018 Bagolino

17.07.2018 Preseglie

16.07.2018 Bagolino

16.07.2018 Storo

16.07.2018 Agnosine



14 Giugno 2017, 15.47
Storo
Lutti

L'ultimo commosso saluto a Luca

di Redazione
L’intera comunità di Storo si è stretta attorno alla famiglia Kerschbamer per l’estremo saluto del figlio Luca morto prematuramente

Luca aveva appena 33 anni quando domenica pomeriggio è stato trovato privo di vita al di là della Finestra sull'Adige. Se n’è andato in maniera silenziosa, quasi non volesse disturbare.

Ieri in una chiesa strapiena e con diversi sacerdoti sul presbiterio la mesta funzione funebre. Nel primo banco i familiari poi i parenti. Dietro il mondo del volontariato e i Carabinieri in congedo e in servizio a Condino e a Storo. Già un'ora prima del funerale l'area circostante l'arcipretale di San Floriano risultava quasi inaccessibile. Una presenza compatta e spontanea dove lo sconforto e il dolore sommergevano tutto.

Quando la cerimonia stava per iniziare dentro la chiesa e sul sagrato antistante commozione, silenzio, tanto dolore, visi tirati e occhi lucidi.

La messa funebre è stata celebrata dal reverendo arciprete di Storo, don Andrea Fava, assieme ad altri sacerdoti, con l’accompagnamento della corale.

Nlll'omelia il parroco si è rivolto alla sua gente parlando col cuore. “Così è la vita sfortunata di tanti nostri giovani, che hanno bisogno di avere attorno a sé persone che li prendano per mano, perché possano ricevere indicazioni, suggerimenti, sostegni validi, perché sembra che da soli non ce la facciano. Perché nel momento che questi giovani si trovano da soli, cadono nel baratro. In queste alcune righe potrebbe essere riassunta la vita del nostro amato Luca. Tutti molte volte barcolliamo accanto a dei binari, quegli stessi binari accanto ai quali tu sei stato raccolto”.

Poi sempre con lo sguardo rivolto ai familiari don Andrea ha detto: “Donaci la forza di saperci rialzare ogni volta. Tu per una sola volta non ce l’hai fatta. E questo potrebbe succedere anche a noi. Facci utilizzare bene il tempo, le amicizie, i doni che ci sono dentro di noi, per salire sul treno della vita, con il ricordo nel cuore, di chi dai binari, per una sola volta, non è riuscito a rialzarsi. Ciao Luca, ti affido a nostro Signore”.

Quello di Luca è stato un addio inatteso, che ha sorpreso davvero tutti. La sua scomparsa ha sicuramente creato un dolore che ha coinvolto non solo un paese ma un'intera valle.

Don Vicenzo Lupoli è l'arciprete di Condino ma ha la stessa età di Luca. Poco prima del funerale nella camera mortuaria ha detto: “La morte è sempre tragica e in questo momento lo è ancora di più . Dinnanzi al mistero della vita e della morte è bene restare in silenzio perchè sono realtà che non hanno spiegazioni né tantomeno risposte”.

Al termine della funzione alcune persone hanno voluto esprimere un saluto personale, tra cui la sorella Barbara.

A funzione conclusa, tra le lacrime, l'incamminamento e il trasferimento per la cremazione.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/10/2017 15:04:00
Maria Zontini ci ha lasciato Si terranno questo mercoledì pomeriggio a Storo i funerali della donna conosciuta da tutti in paese per la sua dedizione alle attività parrocchiali

14/05/2015 06:57:00
Addio alla nonnina di 108 anni Verrà celebrato oggi il funerale di Maria Vittoria Salvi, bresciana di Ome da tempo ospite in Casa di riposo a Storo. A luglio avrebbe compiuto 109 anni


09/07/2014 06:34:00
Scalmazzini, l'ultimo viaggio Già un’ora prima della funzione funebre per Graziano Scalmazzini, consumata nel pomeriggio di ieri, la cattedrale che Storo dedicata a San Floriano era strapiena di gente

15/06/2018 08:56:00
Lutto in casa Lucchini È mancata nella notte tra mercoledì e giovedì Gabriella Lucchini, figlia del cavaliere del lavoro Luigi Lucchini e sorella di Silvana e di Giuseppe Lucchini, presidente del gruppo siderurgico bresciano. Oggi il funerale a Brescia, poi la tumulazione a Casto


01/12/2012 07:24:00
Oggi il funerale del sindaco La salma a mezzogiorno raggiungerà il municipio di Barghe. Alle 15 la cerimonia funebre, che avrà luogo nella parrocchiale dedicata a San Giorgio.



Altre da Storo
16/07/2018

A Storo le selezioni di Miss Italia

Sarà la Miss Italia in carica, la trentina Alice Rachele Arlanch, l’ospite speciale della serata di mercoledì in piazza Europa per le selezioni del concorso di bellezza 2018

15/07/2018

Il Pisa in ritiro a Storo e Lodrone

La squadra, arrivata a Storo ieri pomeriggio (sabato), si tratterrà in Valle del Chiese per due settimane 

11/07/2018

Festival della Polenta, tradizione e novità

Questo giovedì, 12 luglio, il politico trentino Luis Durnwalder farà visita ad Agri 90', dove già fervono i preparativi per il Festival del prossimo 30 settembre  (1)

06/07/2018

Bancarelle e mercati

Molto particolare la situazione del mercato settimanale di Storo, le cui bancarelle sono affollatissime il martedì ma poco frequentate il sabato 

05/07/2018

L'ultimo saluto a Leone

Leone Beltrami aveva 80 anni ed era stato postino a Cimego, Condino e Darzo. Oggi, giovedì 5 luglio, a Darzo i funerali 


02/07/2018

Scuola Long C'hi, medaglie a Firenze

Per l’associazione sportiva di arti marziali altri entusiasmanti risultati quelli conseguiti all’Italian Bjj Open, Campionato Italiano Open di Jiu Jitsu brasiliano, a Firenze  (2)


28/06/2018

«Servono più controlli»

Dopo i ripetuti episodi di furto in Valle del Chiese, il Consigliere provinciale Mario Tonina chiede con un'interrogazione l'implemento dei sistemi tecnologici di controllo
 

26/06/2018

Il vivaio del Calciochiese si affida a Simone Susio

Il quotato tecnico gavardese rientra nel sodalizio storese dove sarà responsabile tecnico del vivaio biancazzurro



25/06/2018

Solo danni a infissi e muri

Il blitz ai danni della sede di Darzo della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella è andato a vuoto e i malviventi sono rimasti a becco asciutto
(1)

25/06/2018

Prelievo col botto

Il bancomat della sede centrale di Darzo della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, è stato preso di mira da ignoti nella notte


Eventi

<<Luglio 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia