Skin ADV
Mercoledì 20 Settembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


L'alba sul mar...

L'alba sul mar...

di Antonella Di Simine



18.09.2017 Anfo

19.09.2017 Vobarno

19.09.2017 Gavardo Vallio Terme Villanuova s/C

18.09.2017 Casto Mura

18.09.2017 Salò Valtenesi

19.09.2017 Lavenone

19.09.2017 Vobarno

18.09.2017 Gavardo

18.09.2017 Preseglie

19.09.2017 Odolo






05 Ottobre 2016, 08.32
Treviso Bs
Territorio

Camminando nella storia

di Val.
Parole e note dalle trincee, con l’Ostello di Treviso Bresciano ed il Forte di Valledrane a fare da cornice, domenica scorsa, all'inaugurazione ufficiale dell’Alta via dei Forti

Pochi ma buoni, sfidando la momentanea inclemenza del tempo, quanti domenica scorsa hanno raggiunto a piedi o in auto Treviso Bresciano.
L’occasione era la vernice ufficiale di un progetto “targato” Comunità montana che, in collaborazione con numerose associazioni del territorio, intende valorizzare i sentieri ed i manufatti della Grande Guerra che circondano il lago d’Idro e che facevano parte del complesso fortificato denominato “Valchiese”, parte del settore “dallo Stelvio al Garda” a sua volta ricompreso nello schieramento conosciuto come “Fronte della Guerra Banca”.

A prendere la parola fra gli altri il presidente della Comunità montana Giovanmaria Flocchini, che ha sottolineato lo sforzo comune di far conoscere il territorio mettendolo nella giusta luce, perchè le sue peculiarità possano essere fonte di sviluppo e di reddito; l’assessore Claudio Ferremi ha ringraziato quanti «e sono tanti» hanno lavorato per questo progetto; il sindaco di Treviso Bresciano Mauro Piccinelli ha voluto mettere in evidenza il valore storico di quel «gigante che dorme» che è il Forte di Valledrane, «memoria di tanta sofferenza», insieme alla disponibilità della sua Amministrazione di non limitarsi alla pulizia dei prati che lo circondano.

Per l’occasione, nei locali dell’Ostello di Treviso Bresciano che da un paio d’anni hanno ripreso ad accogliere turisti a frotte nel periodo estivo, è andato in scena lo spettacolo del Corpo musicale Valsabbino dal titolo “Voci dalla trincea”.

Ad esibirsi, orfani per questa volta del Coro Giovani di Sabbio Chiese, elementi delle bande musicali di Barghe e di Vestone col maestro Marco Gabusi a dirigere e le voci della coppia Monica Ceresa e Paolo Vezzoni a dividersi la voce narrante.
Un alternarsi di letture, comprese alcune lettere dal fronte della Grande Guerra e di musiche dell'epoca.

Suggestioni, quelle dello spettacolo, ben coniugate con il percorso storico naturalistico di 62 chilometri suddiviso in cinque tappe che prevedono ciascuna il tempo di 4/5 ore di cammino, con la possibilità di pernottamento.

Ideato da Luca Zavanella e Luca Agosti, in collaborazione con gli Alpini della Monte Suello, gli esperti del Gruppo Sentieri Attrezzati di Idro ed il Sistema museale Valsabbino, il tracciato prevede visite al Forte di Cima Ora e a quello di Valledrane, al museo dei Reperti bellici di Capovalle, ma anche alle numerose trincee ancora ben visibili a guardia di panorami mozzafiato. 

Qui trovate maggiori informazioni.



Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
21/07/2017 15:53:00
Note e voci dalla trincea Questo sabato sera, nella suggestiva cornice del Forte di Valledrane, a Treviso Bresciano, sarà rappresentato lo spettacolo di musica e parole con le bande di Barghe e Vestone

29/09/2016 17:18:00
Un'escursione inaugura l'Alta Via dei Forti Sarà inaugurato domenica 2 ottobre al Forte di Valledrane il progetto ideato per valorizzare sentieri e manufatti della Grande Guerra attorno al lago d’Idro

27/08/2010 12:00:00
Storie di guerra al forte di Valledrane Questo sabato sera, nella suggestiva cornice del forte di Valledrane, a Treviso Bresciano, sarà rappresentato lo spettacolo teatrale “La guerra negli occhi”, del Teatro Poetico di Gavardo.

16/07/2014 17:00:00
Il racconto del Vajont al Forte di Valledrane Per iniziativa della Consulta giovanile di Treviso Bresciano, sabato sera presso la fortezza della Prima guerra mondiale, Omar Rottoli proporrà il testo di Marco Paolini dedicato alla tragedia della diga del Vajont. Nel pomeriggio visite guidate al forte

04/08/2017 08:41:00
«Il Battaglione Bosniaco» La Consulta giovanile di Treviso Bresciano propone in esclusiva questo sabato 5 agosto lo spettacolo teatrale dedicato a un fatto poco conosciuto della Grande Guerra nella suggestiva cornice del Forte di Valledrane



Altre da Treviso Bs
30/08/2017

La calchera ritrovata

Dopo l'inaugurazione della calchera in località Cocca dello scorso anno, domenica 27 agosto gli Alpini di Treviso Bresciano hanno riportato alla luce quella recuperata in località Ge
(1)

21/08/2017

Trovata la «Santa Barbara» delle trappole

I carabinieri forestali di Vobarno e Gardone Valtrompia, hanno fatto incetta di trappole a Treviso Bresciano. Nei guai un 63 enne di Vobarno, bracconiere in possesso di regolare licenza di caccia. Aggiornamento mercoledì ore 11
(9)

06/08/2017

Finalmente la pioggia, ma...

...naturalmente quando arriva ne arriva troppa, accompagnata da forti raffiche di vento, tanto da mettere in difficoltà anche la viabilità

04/08/2017

«Il Battaglione Bosniaco»

La Consulta giovanile di Treviso Bresciano propone in esclusiva questo sabato 5 agosto lo spettacolo teatrale dedicato a un fatto poco conosciuto della Grande Guerra nella suggestiva cornice del Forte di Valledrane

21/07/2017

Note e voci dalla trincea

Questo sabato sera, nella suggestiva cornice del Forte di Valledrane, a Treviso Bresciano, sarà rappresentato lo spettacolo di musica e parole con le bande di Barghe e Vestone

21/07/2017

Chiusa per frana

Uno smottamento avvenuto giovedì mattina ha consigliato la chiusura temporanea della Sp 56, la strada che da Vestone sale verso Treviso Bresciano

13/07/2017

Ricordando Vincenzo

Si avvia alle semifinali il torneo di calcio di Treviso Bresciano, nel quale viene ricordata la figura di Vincenzom Capomolla, trevisano scomparso prematuramente



12/07/2017

In volo, prima in bici poi con l'elicottero

Brutta avventura per una turista tedesca in vacanza sull'Eridio, che è finita gambe all'aria mentre scendeva lungo la Provinciale che unisce Treviso Bresciano a Idro

08/05/2017

Galeotto il TomTom

Un bilico, infilato nella Provinciale numero 56, quella che da Vestone sale in direzione di Treviso Bresciano. Ma si è trovato presto in difficoltà. Aggiornamento ore 7:00 (2)

08/05/2017

Beccacce che passione

La regina del bosco la chiamano. E' sua maestà la beccaccia, in onore della quale uomo e cane devono mettersi in simbiosi perfetta. Il Club della Beccaccia presieduto da Salvatore Veccia, ha organizzato quest'anno la dodicesima edizione di un trofeo

Eventi

<<Settembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia