30 Dicembre 2019, 07.33
Treviso Bs Capovalle
Amministrazioni

Fra appalti e sorprese

di val.

Vincono la gara al massimo ribasso poi quando hanno incassato a sufficienza svaniscono. E i lavori pubblici restano al palo, per la disperazione di sindaci e cittadini. E' successo anche in Valsabbia, a Capovalle e a Treviso Bresciano


Iniziano i lavori che è la condizione per incassare un anticipo. Vanno avanti fino a un primo acconto e poi “rallentano”, perché le maestranze occasionalmente impegnate nell’impresa vogliono essere pagate. Provano ad incassare un ulteriore acconto e quando dal municipio rispondono “picche” la ditta “fallisce”.

Il guadagno è garantito perché quanto viene incassato da “ditte fantasma” è tutto “netto” e sono operai e fornitori a non vedere più il becco di un quattrino.
Questo il cliché, a quanto pare favorito dalla normativa, che sta inguaiando un buon numero di Amministrazioni comunali alle prese coi lavori pubblici, obbligate ad assegnarli a ditte sconosciute che troppo spesso non posseggono nemmeno una carriola e si rivelano essere ben poco affidabili intermediari.

In Valle Sabbia i casi sono almeno due: uno a Treviso Bresciano e l’altro a Capovalle.

Nel primo caso, quello di Treviso Bresciano, si tratta dei lavori di adeguamento sismico del palazzo municipale affidati ad una ditta di Montecatini Terme.
Ebbene: i lavori che dovevano essere consegnati a giugno sono invece fermi al palo e il municipio rimane sloggiato nei locali del vecchio asilo, con l’iter per un nuovo appalto che dovrebbe partire alla fine di gennaio:
«Nella speranza che a vincere la gara sia una ditta seria – chiosa in sindaco Mauto Piccinelli -, altrimenti saremo punto e a capo».

A Capovalle lo stesso problema l’hanno vissuto per le Elementari: «A noi mancano le rifiniture e le cifre sono più basse – afferma il sindaco Natalino Grandi -. Speriamo quindi di riuscire ad assegnare i lavori direttamente e con una procedura più snella: è l’unico modo per essere sicuri di finirli».

.in foto: il municpio di Treviso Bresciano; la scuola di Capovalle.



Vedi anche
29/01/2015 09:45:00

Escursione notturna sul monte Manos È in programma questo sabato, 31 gennaio, la gita notturna sul monte fra Capovalle e Treviso Bresciano, organizzata dal Cai di Vestone, con cena finale in agriturismo

06/05/2017 09:19:00

Valsir e le scuole di periferia L'azienda valsabbina ha finanziato con 75 mila euro un progetto di innovazione scolastica che ha portalo lim e computer in tutte le classi di Elementari e Medie di Anfo, Bagolino, Capovalle, Idro Ponte Caffaro e Treviso Bresciano

16/08/2016 09:34:00

Ferragosto in bici In sei, del gruppo MTB "Tibetani & Gaetani" di Gavardo, hanno deciso di festeggiare l'Assunta pedalando sulle montagne, con sosta culinaria in quel di Treviso Bresciano

06/05/2020 15:21:00

L'Unità pastorale sul web È quella di Santa Maria ad Undas che raggruppa le parrocchie di Anfo, Capovalle, Idro e Treviso Bresciano che ha sfruttato gli strumenti online per mantenere i contatti con i fedeli durante questo periodo di distanziamento forzato

07/07/2016 14:35:00

Don Marco Pelizzari nuovo parroco dell'Eridio Giungerà per la fine dell’estate il nuovo parroco di Idro, Anfo, Capovalle e Treviso Bresciano. Al parroco di Bagolino, don Paolo Morbio, è stata affidata anche la parrocchia di Ponte Caffaro



Altre da Treviso Bs
07/05/2020

Consiglio record a Treviso Bresciano

Duecentonovantaquattro accessi. Tanti quelli registrati sulla pagina ufficiale facebook del Comune di Treviso Bresciano per la diretta del Consiglio comunale

06/05/2020

L'Unità pastorale sul web

È quella di Santa Maria ad Undas che raggruppa le parrocchie di Anfo, Capovalle, Idro e Treviso Bresciano che ha sfruttato gli strumenti online per mantenere i contatti con i fedeli durante questo periodo di distanziamento forzato

19/04/2020

Per Liliana e Giovanni nozze di diamante+

Un giorno speciale oggi per Giovanni e Liliana di Treviso Bresciano, che festeggiano il loro 62° anniversario di matrimonio: classe '33 la sposa, classe '29 lo sposo, dissero il loro sì nel lontano 19 aprile 1958

13/04/2020

Mascherine sartoriali

A Treviso Bresciano l’impegno per il contenimento della pandemia denominata Covid-19 passa anche attraverso le mani delle sarte del piccolo comune valsabbino.

10/02/2020

Le fiamme sopra Treviso

Un “barec” distrutto e un uomo ustionato, pare in modo non particolarmente grave, è l’epilogo di un incendio che si è scatenato nel tardo pomeriggio di ieri sopra l’abitato di Vico, frazione di Treviso Bresciano

09/02/2020

Incendio a Treviso Bresciano, distrutto un fienile

Il fuoco al fienile della Coca, sopra l’abitato del paese, sarebbe stato appiccato da ragazzini che giocavano nelle vicinanze. Fortunatamente le fiamme non hanno raggiunto la vicina pineta

28/12/2019

Arriva la Stella, si illuminano i presepi

Ad illuminare il percorso dei presepi di Bagolino, nella giornata di Santo Stefano è arrivata anche la Stella di Sabbio Chiese e di Treviso Bresciano, portando questa antica tradizione nel borgo montano valsabbino, dove non è conosciuta

25/12/2019

«È nato per noi», a Treviso Bresciano i presepi artistici

Fino al 6 gennaio nel piccolo paese valsabbino si potranno ammirare i presepi di quadri famosi ispirati alla Natività, nel 25° anniversario della rassegna. Tanti anche gli eventi “collaterali”

20/12/2019

Scambio di auguri in piazza a Vico

Musica, vin brulè e delizie culinarie in piazza, a Treviso Bresciano, per scambiarsi gli auguri di Buon Natale. L’appuntamento è per domani, sabato 21 dicembre

19/12/2019

Auguri in musica dalle bande e dai cori valsabbini

Saranno numerosi, nel fine settimana, i concerti natalizi eseguiti dalle bande e dalle corali dei paesi della Valle Sabbia. Ecco gli appuntamenti in programma questo sabato, 21 dicembre