09 Settembre 2014, 12.59
Val del Chiese Storo
Giudicarie

Rilevatori del gas, denunciati due venditori

di Salvo Mabini

La polizia locale della Valle del Chiese, ha denunciato due persone, con precedenti penali per truffa, in relazione alla nota vicenda della vendita di apparecchi per la rilevazione del gas


I due si presentavano come rappresentanti di una società lombarda, mostravano l’apparecchio, ne spiegano il funzionamento e ne proponevano l’installazione a muro.
Si tratta di un piccolo apparecchio “salvagas” che rileva se nell’ambiente vi sono fughe di gas.

Nel caso l'anziano, perché spesso di anziani si trattava, avesse deciso di acquistare l'apparecchio, il rappresentante chiedeva il pagamento immediato, in contanti, di 249 euro.
All'acquirente veniva fatta sottoscrivere una dichiarazione nella quale l’acquirente dichiarava di essere stato informato che l’acquisto del prodotto non è obbligatorio per legge.

In realtà, nelle conversazioni con gli acquirenti, i venditori paventavano salate sanzioni per la mancata presenza a norma di legge dei fori di areazione.

Due anziani di Breguzzo, assistiti dall'avvocato Gabriella Bonazza, si sono però fatti avanti denunciando tale comportamento.
Una querela che ha consentito l'intervento dell'autorità giudiziaria per violazione aggravata all'art. 640 del codice penale.

Inoltre la polizia locale ha potuto integrare presso l'Autorità garante della concorrenza e del mercato, il fascicolo già aperto per pratica commerciale ingannevole ed aggressiva.
Nel gennaio di quest'anno un'altra ditta di Brescia la SIP srl è stata sanzionata dal garante al pagamento di 50.000 €.

L’attività della polizia locale è impostata a tutela delle persone deboli per difenderle da raggiri e artifici operati da individui senza scrupoli, ma anche per tutelare gli artigiani locali che svolgono la loro attività in modo corretto e onesto.
Troppo spesso però le persone che hanno subito una truffa non trovano il coraggio per denunciarla, sentendosi umiliate per essere state raggirate.

L'appello delle forze dell'ordine è quello di non avere paura e di segnalare sempre in caso di sospetto alla centrale operativa 112 o alla polizia locale.
Il comportamento che ha portato alla denuncia a carico di questi due truffatori è esempio da seguire.



Commenti:
ID49240 - 09/09/2014 16:34:20 - (roberto74) - ottima notizia ma....

....vorrei vedere pubblicate (da tutti i giornali locali) le foto di questi individui così sappiamo chi sono e non permettergli di poter truffare ancora....tanto mica vanno in galera...anzi....cambiano paesi ma continueranno a fare i furbi...

ID49242 - 09/09/2014 21:43:26 - (snaf) -

giusto!! manifesti per le strade e al supermercato!!

Aggiungi commento:
Vedi anche
11/08/2017 09:16

Nuovi mezzi per la Polizia locale del Chiese La Polizia locale Valle del Chiese manda in pensione due Fiat Punto ormai obsolete, sostituite da due Alfa Romeo Giulietta acquistate grazie a un conveniente appalto Consip

09/08/2019 10:53

Polizia locale del Chiese, controlli anche notturni Grande apprezzamento per l’attività svolta dal corpo di Polizia locale del Chiese. Ora Borgo Chiese e Pieve di Bono - Prezzo dovranno pronunciarsi se dotare gli agenti dell’arma indispensabile per il servizio notturno

10/04/2019 08:00

Controlli ambientali Anche nei giorni festivi la Polizia locale delle Giudicarie e del Chiese sorveglia le aree ecologiche, pizzicando chi non conferisce correttamente i rifiuti

20/02/2020 09:54

Polizia locale Valle del Chiese, un bilancio delle attività Anche nel corso del 2019 controlli e sanzioni sono stati numerosi. Spiccano gli accertamenti anagrafici, ben 495 tra Storo, Sella Giudicarie e Borgo Chiese

16/01/2020 10:10

Bike elettrica rubata e ritrovata in poche ore Il furto tra Condino e Storo, ove la bicicletta, del valore di più di 1000 euro, è stata rapidamente recuperata dalla Polizia locale del Chiese



Altre da Storo
23/09/2020

Nicola Zontini nuovo sindaco di Storo

L’ex presidente della Pro loco succede all'avvocato Luca Turinelli: «Un successo elettorale del genere non ce l’aspettavamo» ha detto da subito il neo primo cittadino

11/09/2020

Porte aperte all'Auditorium «Herman Zontini»

Questa sera – venerdì 11 settembre – dalle 18 alle 20 sarà possibile visitare dall'interno l'Auditorium di Storo, tanto atteso dalla popolazione

05/09/2020

Un primo passo per la collaborazione

Questo sabato al Grilli al via la collaborazione tra le due storiche rivali storise, Settaurense e Calcio Chiese, per il comparto “primi calci”

04/09/2020

Il Circolo «dei Voi» riapre in sicurezza

A partire da domani – 5 settembre – il Circolo pensionati di Storo riapre dopo mesi di chiusura forzata, con un nuovo regolamento dettato dalle norme anti Covid

01/09/2020

Istituto comprensivo del Chiese, cambio al vertice

Il dirigente scolastico Fabrizio Pizzini ha raggiunto l’età della pensione; gli succede il professor Romeo Collini, al suo primo incarico come dirigente

01/09/2020

L'ultimo saluto all'ex direttore

È morto Renzo Marini primo direttore di banca a Darzo. Questo martedì mattina la funzione funebre presso il cimitero locale

24/08/2020

Storo, viabilità modificata per lavori

Da oggi – 24 agosto – al 4 settembre il transito a Storo sarà modificato per l'esecuzione di lavori alla rete del gas

21/08/2020

Deviazioni per lavori in corso

A causa dei lavori di metanizzazione all’altezza di Cà Rossa sarà modificata la viabilità della zona con inevitabili allungamenti

21/08/2020

Bandi per le associazioni

Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella e Cassa Rurale Adamello: 140.000 euro a favore delle associazioni del territorio per il sostegno di investimenti materiali e progetti in ambito formativo culturale e sociale

20/08/2020

Malore in passeggiata

Una ragazzina di 10 anni è stata soccorsa e poi caricata sull’eliambulanza per un ricovero al Maria del Carmine di Rovereto. Non è grave