Skin ADV
Sabato 06 Giugno 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Prato in fiore

Prato in fiore

by Miriam



04.06.2020 Bagolino Val del Chiese Storo

05.06.2020 Vobarno

05.06.2020 Sabbio Chiese Odolo Mura Villanuova s/C Capovalle Valsabbia

05.06.2020 Bagolino

05.06.2020 Vobarno

04.06.2020 Idro Vobarno

04.06.2020 Valsabbia

05.06.2020 Valsabbia

04.06.2020 Valsabbia Garda Provincia

04.06.2020 Val del Chiese



27 Marzo 2019, 07.04
Valsabbia
Cronache

I furbetti (poco) del sacchettino

di red.
Fra i rifiuti abbandonati, anche gli scontrini e le ricevute del pago-bancomat

E’ caccia a chi ha preso la pessima abitudine di abbandonare sacchetti a ripetizione lungo la 237 del Caffaro, in particolare fra Anfo e le Coste.

Il rinvenimento della spazzatura è avvenuto nei giorni scorsi ad opera degli stradini della Provincia, che hanno voluto provare a capire chi possano essere le persone incivili che credono di potersi permettere di smaltire i propri rifiuti semplicemente lanciandoli dalla propria auto in corsa.

Così si sono accorti che fra gli scarti indifferenziati, i “furbetti (mica poi tanto) del sacchettino” hanno dimenticato gli scontrini della spesa e persino le ricevute del pago-bancomat.

Dati che sono stati consegnati a chi di dovere, che ha la possibilità di risalire ai diretti responsabili, nella speranza che possa essere loro comminata un’adeguata contravvenzione.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID80138 - 27/03/2019 08:55:52 (gino)
Ignoranza elevata al cubo. Auguro vivamente che si risalga agli autori di questi gesti e che i portafogli vengano toccati veramente, non 200 euro ma magari 2 o 3 mila! Ignoranti , non mi viene in mente altra definizione senza entrare nel l'offensivo.


ID80139 - 27/03/2019 09:30:08 (Tc) ....
Speriamo gli diano una bella stangata...ignorante e' poco...sono veri e propri imbecilli ed e' sempre poco per personaggi di questo tipo...


ID80140 - 27/03/2019 09:45:22 (Fabrizio69) no comment
Per chi lascia i rifiuti a bordo strada TOLLERANZA ZERO. Abbiamo la comodità della raccolta davanti alla porta di casa, è da idioti portare il sacchetto in un luogo diverso. Idem per chi getta lattine, bottiglie, sacchetti di cibo dal finestrino.


ID80141 - 27/03/2019 10:52:59 (ovsp) ovsp
Complimenti per aver pubblicato la notizia....!! ora questi signori sapranno che dovranno stare più attenti a creare i sacchetti da buttare lungo le strade!! Era decisamente non darne notizia e prenderne il più possibile....


ID80142 - 27/03/2019 10:53:58 (ovsp) ovsp
Complimenti per aver pubblicato la notizia....!! ora questi signori sapranno che dovranno stare più attenti a creare i sacchetti da buttare lungo le strade!! Era decisamente meglio non darne notizia e prenderne il più possibile.... o pensate sia questo articolo a spaventarli? per me è solo un consiglio di stare più attenti...


ID80144 - 27/03/2019 14:27:25 (alexh) Orribile
Purtroppo come era facile prevedere questa orribile abitudine si sta diffondendo ovunque, anche facilitata dalla scomparsa dei cassonetti. Cercate in internet "lancio del sacchetto" e ve ne renderete conto (io mi sono spaventato, pensavo che il problema fosse limitato alle zone industriali trafficate intorno a Milano). Bisogna assolutamente reagire e aumentare la frequenza della pulizia delle strade


ID80145 - 27/03/2019 16:11:06 (alexh) Orribile
...nella speranza che trovando strade pulite questi buzzurri abbiano un minimo sussulto di coscienza prima di agire


ID80146 - 27/03/2019 16:26:18 (mauretta)
Bravissimi! con questo articolo correlato da foto sapranno cosa non mettere per non essere individuati... Complimenti!


ID80147 - 27/03/2019 16:53:07 (Tc) mauretta
non e' la prima volta che appaiono questi articoli e non solo su questo giornale,eppure la stupidita' di qualcuno batte anche l'informazione...se uno e' stupido lo e' a prescindere e non e' certo leggendo che diventa intelligente...


ID80148 - 27/03/2019 16:55:19 (Tc) alexh
chi visse sperando...brutta da dire,ma chi non ha coscienza ed e' stupido,se non li tocchi sul portafoglio,difficilmente prendo coscienza della loro stupidita'.


ID80149 - 27/03/2019 17:45:43 (mauretta) Tc
Allora documentiamo per bene cosa non devono mettere nei rifiuti che lanciano! Perfetto cosi'!!!


ID80150 - 27/03/2019 18:31:34 (ovsp)
Super d'accordo con Mauretta...!!! Articolo da censurare.. lasciate lavorare in pace le forze dell'ordine senza per forza dover apparire, intralciando il loro lavoro...


ID80151 - 27/03/2019 18:57:56 (Tc) ubaldo
te che diset?


ID80152 - 27/03/2019 19:02:39 (ubaldo) Dico che
...sono tempi difficili: tutti vogliono fare il mestiere degli altri.


ID80153 - 27/03/2019 19:19:39 (criticone) Non commento....
Per non offendere chi propone di censurare queste notizie. Pora Italia. Ubaldo, massima solidarietà. Oggi scopriamo di avere 56 milioni di giornalisti.


ID80155 - 27/03/2019 20:50:39 (ibisco) Niente multa per questi signori
ma io li manderei, con mezzi propri e a costo zero per la comunita', a raccogliere immondizia "lanciata" dai loro simili.


ID80156 - 27/03/2019 21:50:33 (parcifes)
Non è questione di insegnare o meno su come fare il giornalista o giornalaio, certe notizie non è una novità che non vengano divulgate quando ci sono delle indagini. Certo non stiamo parlando di un omicidio, però certi dettagli potevano essere trascurati o comunque rimanere sul vago, mentre così si è messo l'accento sull'ingenuità di chi ha commesso il fatto più che sul fatto deplorevole in sè. In effetti è molto interessante sapere che ha fatto la spesa al penny market a nozza...


ID80157 - 27/03/2019 21:55:11 (parcifes) per me è stato...
Comunque dagli scontrini posso dedurre che sarà stato qualcuno che passava in bicicletta...


ID80158 - 27/03/2019 22:36:38 (Tc) Parcifes
Sherloch Holmes valsabbino colpisce ancora...ahahah...però mi e' piaciuta...


ID80159 - 27/03/2019 23:40:11 (ubaldo) Magari parcifes
Sei in grado anche di spiegarci quali sono le indagini che vengono intralciate da questi articolo. Perché io non ho capito bene.


ID80160 - 28/03/2019 07:01:45 (ovsp)
é ovvio che con questo articolo dai un prezioso consiglio a chi ha il vizietto di lanciare i sacchetti per strada.: "OCCHIO che i sacchetti vengono controllati quindi siate furbi nel scegliere cosa ci mettete dentro perché potrebbero risalire a voi". Non ci vuole un genio. Se questi controlli sono davvero fatti era DECISAMENTE MEGLIO non fare nessun articolo ed aspettare che quanti piú trasgressori venissero puniti... hai peccato di "divulgazione precoce" :-)


ID80161 - 28/03/2019 07:21:12 (ubaldo) Ok ovsp
E' come quando si scrive che un ladro ha lasciato le impronte sulla maniglia e che quindi verrà facilmente scoperto. Secondo voi non si fa, non si dice. A parte che le indagini in corso non c'entrano nulla perchè il ladro mica può cambiare le impronte per non esser preso, ma dite che si pregiudicano le indagini sui furti futuri. Ne prendo atto, grazie del consiglio: voi si che siete dei cronisti all'avanguardia e che ne sapete di comunicazione. Proponetevi come coordinatori di redazione nei giornali, vedrete che vi assumono subito. Con simpatia...


ID80162 - 28/03/2019 08:14:34 (criticone) tempo perso Ubaldo....
per spiegare certi concetti. Come vedi uno ha una sua idea e invece di provare a capire continua a tenersela stretta, seppure sbagliata. Amen. Invece questo tipo di articoli servono eccome! Occhi aperti valsabbini, sappiamo che di imbecilli ce ne sono ancora in giro, proviamo a stare più attenti e se ne becchiamo uno subito a segnalare la cosa. Ma spesso l'importante è criticare e non darsi da fare.P.s. per la cronaca, due settimane fa ho trovato due sacchetti tra Roè e Salò, mi sono fermato, li ho raccolti e portati nell'indifferenziato.


ID80164 - 28/03/2019 09:21:19 (ovsp)
eh no..... che quando un ladro entra in casa sappia che qualcuno potrebbe fare delle indagini è cosa BEN RISAPUTA... che invece quando si trovano dei sacchetti per strada, qualcuno li apra per vedere se ne trova degli indizi all'interno per risalire al padrone, direi ANCHE DECISAMENTE NO... io se fossi uno di quei delinquenti che di abitudine butta via spazzatura per strada, ora, grazie al tuo articolo, starei più attento a cosa ci metto dentro... ahimè la "caccia ai furbetti del sacchettino" è finita..


ID80169 - 28/03/2019 11:37:08 (Tc) ovsp
mi chiedo leggendoti (e non solo te),se veramente ci sei o ci fai...saran almeno 10 anni che queste notizie vengono diffuse sia dai giornali che dalle tv locali e nazionali, lo sanno pure i bambini di 10 anni e vieni qui a dire quello che dici? Infatti come vedi mettendo queste informazioni,si e' arginato molto il problema degli imbecilli del sacchettino,peccato pero' che si abbia e si ha un aumento esponenziale della cosa e in tutti i paesi,quindi le cose son 2, o certi imbecilli non son capaci a leggere oppure non gliene fotte pur leggendo,e siccome sono imbecilli opterei per la seconda...non ti preoccupare che ne troveranno ancora di scontrini e o fatture e o documenti nei sacchetti immondizia (solo perche' non li aprono tutti) e ne beccheranno ancora di imbecilli,nonostante i giornali facciano spesso questo tipo d'informazione...che personalmente completerei, una volta appurata l'identita', con nome e cognome alla gogna pubblica.


ID80171 - 28/03/2019 12:04:17 (ovsp)
si è arginato molto il problema degli imbecilli del sacchettino??? grazie a vallesabbianews magari?? Ma tu vivi qui in valsabbia?? visto questo delirio mi permetto di interrompere questa discussione... contenti voi contenti quasi tutti...


ID80172 - 28/03/2019 12:21:11 (Tc) ovsp
perdonami la battuta che non vuol essere offensiva,pero' non sei stato in grado di capire cio' che ho scritto ironicamente (se solo lo avessi collegato con la seconda frase scritta dopo...) e vorresti insegnare ai giornali cosa o meno devono scrivere?...Non e' questione di vivere o meno in Valsabbia,la questione e' che e' cosi ovunque, non solo in Valsabbia...che tra l'altro conosco abbastanza bene. ;-)


ID80173 - 28/03/2019 12:46:07 (mauretta) ovsp
chiaro limpido ed esauriente! libert di stampa.


ID80177 - 28/03/2019 18:59:05 (parcifes) sacchettino si sacchettino no
Io vado in giro di notte in bici alla ricerca dei sacchetti abbandonati, è uno dei miei tanti hobby.


ID80178 - 28/03/2019 19:34:10 (Tc) parcifes
ocio che se non hai faretti di legge e giacchetta rifrangente sei passibile di multa,te lo dico perche' ti voglio bene...ah si...solo ora mi viene in mente che tanto tu queste cose le conosci gia',visto che conosci per bene il CDS....



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/03/2017 10:03:00
Raccolta degli oli usati Con la distribuzione del kit per la raccolta differenziata, sarà distribuito alle famiglie valliesi anche il contenitore per la raccolta degli oli usati. Sollecitati i cittadini a evitare certi errori col sistema di raccolta differenziata


27/08/2018 09:26:00
Multe per i pendolari del sacchettino Grazie al posizionamento di foto-trappole, sono stati smascherati e multati i “furbi” che riempivano i cassonetti bagossi di Ponte Caffaro

01/12/2017 10:25:00
«Chi porti fuori questa sera?» Con la partenza ormai prossima della raccolta differenziata porta a porta, a Roè Volciano sono in programma per il mese di dicembre quattro serate informative rivolte alla popolazione

10/11/2016 11:20:00
Ricicloni di Valle Sabbia In attesa della rivoluzione nel metodo di raccolta prevista per il 2018, i Comuni valsabbini che hanno adottato dei sistemi che obbligano a differenziare (nella maggior parte i cassonetti a calotta) risultano i più virtuosi nella raccolta differenziata dei rifiuti

28/01/2020 10:50:00
Raccolta differenziata, cosa migliorare? Se ne parlerà questo mercoledì sera, 29 gennaio, a Famea di Casto in una serata informativa in cui si forniranno anche i risultati ottenuti finora dalla raccolta differenziata




Altre da Valsabbia
05/06/2020

Anche Ruben Spezzati con Zelig a sostegno degli artisti

Nella maratona streaming organizzata da Zelig a sostegno del mondo dello spettacolo, anche il comico valsabbino con quattro esilaranti video

05/06/2020

Coldiretti, segnali positivi per un ritorno alla normalità

Dalla Bassa bresciana al lago di Garda, dalla Valcamonica alla Franciacorta, dopo l'emergenza gli agriturismi bresciani ripartono con impegno e passione per offrire ai visitatori il meglio del territorio in massima sicurezza

05/06/2020

Tamponi gratis per tutti

E’ quello che hanno chiesto 65 sindaci bresciani scrivendo a Fontana e Gallera. Al massimo il pagamento del ticket. Cinque i firmatari valsabbini

05/06/2020

Anche l'Anc Valsabbina in prima linea

Il 5 giugno è l’anniversario di fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Impossibile la tradizionale manifestazione pubblica. Ospitiamo quindi doppiamente volentieri questa lettera, che ripercorre l’impegno in queste difficili settimane profuso dalla sezione Valsabbina dell'Anc


04/06/2020

L'Ufficio Passaporti riparte con le prenotazioni

In Valsabbia la consegna dei passaporti già stampati nel periodo Covid avverrà tramite i Comandi territoriali dell’Arma dei Carabinieri

04/06/2020

Bando «La Lombardia è dei Giovani»

La partecipazione è dedicata ai Comuni, in forma singola o associata, istituzioni scolastiche e altri soggetti pubblici o privati. Massardi (Lega): “1 milione e 230 mila euro per i progetti dedicati ai giovani”

04/06/2020

Girelli con i consiglieri Pd si dimette dalla commissione d'inchiesta

Due giorni dopo l'elezione a presidente di Patrizia Baffi di Italia Viva, il Pd ritira i suoi tre rappresentanti: “Con l’assenza delle due maggiori forze politiche di minoranza - Pd e M5s - vengono a mancare anche i promotori della Commissione”

04/06/2020

«Compatti, determinati e in prima linea per contrastare l'opera»

Questa la dichiarazione d'intenti dei sindaci del Chiese dopo la riunione post tavolo tecnico con il Ministro dell'Ambiente Costa sul progetto del doppio depuratore del Garda. In preparazione i documenti da inviare a Roma

03/06/2020

Concerto online dei Bersaglieri

Per la Festa della Repubblica un concerto a distanza tra la Fanfara dei Bersaglieri “Piume del Garda” e quella della Valdossola “per augurarci di poter ricominciare a correre e suonare nelle piazze d’Italia”
• VIDEO



03/06/2020

Entro dieci giorni istanze e osservazioni al progetto

E' la decisione presa dopo la videoconferenza con il Ministero dell'Ambiente. La preoccupazione dei sindaci del Chiese: “Per ora nessuna reale apertura, speriamo nel prossimo tavolo tecnico”


Eventi

<<Giugno 2020>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia