Skin ADV
Domenica 24 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








22.02.2019 Sabbio Chiese

23.02.2019 Casto

22.02.2019 Bione

22.02.2019 Sabbio Chiese

23.02.2019 Villanuova s/C Roè Volciano

22.02.2019 Prevalle

23.02.2019 Valtenesi

23.02.2019 Bione

22.02.2019 Gavardo Prevalle Muscoline

23.02.2019 Treviso Bs






03 Gennaio 2019, 10.27
Valsabbia
Raccolta differenziata

Prima del porta a porta

di Cesare Fumana
Interessante il raffronto fra i dati della raccolta differenziata del 2017 pubblicati dell'Osservatorio provinciale rifiuti e i parziali del 2018 per i Comuni della Valle Sabbia

A fine anno sono stati pubblicati i dati dell'Osservatorio provinciale rifiuti, pubblicato dalla Provincia di Brescia, raccolti nel Quaderno 2018, riferito al 2017.

Per la Valle Sabbia il 2017 è stato l’ultimo anno prima della “rivoluzione porta a porta” e quindi presenta dati che il 2018 ha già ampiamente superato in senso positivo.

Il Quaderno illustra nel dettaglio, Comune per Comune, quanti rifiuti vengono raccolti, suddivisi nelle diverse tipologie, quanti vengono destinati al riciclo, fornendo anche il quadro economico del servizio.

A livello provinciale, nel 2017, si è registrato un calo di produzione dei rifiuti dell’1,4%, e la raccolta differenziata è salita dell’11,7%.
Il valore pro capite giornaliero fotografato dal Quaderno è di 1,36 chili per abitante al giorno con una diminuzione rispetto agli 1,40 chili del 2016. Complessivamente il valore pro capite prodotto nel 2017 è di 495 chili annui. Nel 2017 la frazione più raccolta è stata il verde, con circa 100mila tonnellate (21%). Seguono carta (17,5%), organico (17%), raccolta multi materiale e vetro (12,6%), plastica (7%) e a seguire tutte le altre frazioni.

Da evidenziare che il nuovo criterio di calcolo della differenziata comprende anche il totale degli ingombranti (37.600 tonnellate) e i residui di spazzamento strade inviati a recupero (14.560 tonnellate). Il Quaderno riporta frazione per frazione e Comune per Comune i dati sulla raccolta con il vecchio e il nuovo sistema di calcolo.

Qui a fianco riportiamo i dati della raccolta differenziata destinata al riciclo per il Comuni valsabbini e limitrofi.

A questo punto sarà importante conoscere i dati relativi al 2018, per fare un raffronto sull’efficacia del nuovo sistema porta a porta. I dati forniti da Sae a settembre scorso, avevano evidenziato che la differenziata in Valle Sabbia si attestava già sopra l’80% (riportiamo la tabella)
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/03/2018 15:13:00
Otto nuovi Comuni ai blocchi di partenza Tra questo giovedì 1 e sabato 10 marzo, in Valle Sabbia, proseguirà il percorso del “porta a porta”

01/01/2018 08:00:00
Raccolta differenziata, gli incontri informativi Nel mese di gennaio farà la sua comparsa in Valle Sabbia la raccolta differenziata porta a porta. A Serle, che ha optato per il sistema di raccolta “integrale”, sono in programma quattro incontri informativi per la popolazione

20/11/2017 12:30:00
Ex Grignasco sede operativa per la raccolta porta a porta Con l'avvio, a gennaio 2018, del sistema di raccolta di rifiuti porta a porta, si fa strada l'ipotesi di utilizzare alcuni spazi dell'Ex Grignasco come polo logistico per i mezzi utilizzati da Sae Valle Sabbia per il servizio


19/11/2016 13:40:00
La Valle Sabbia sceglie il porta a porta e il sistema misto a calotta Le nuove modalità di raccolta entreranno in funzione a partire dal 2018 per tutti i comuni della Comunità montana più Muscoline che hanno formato un’aggregazione per svolgere il servizio in forma associata

05/02/2019 09:47:00
Porta a porta anche a Bagolino Prendono il via questa sera a Bagolino gli incontri per spiegare alla popolazione le modalità operative della raccolta differenziata



Altre da Valsabbia
22/02/2019

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

21/02/2019

Sviluppo locale, pubblicati i primi bandi

Sono attivi da ieri, 20 febbraio, i primi bandi di finanziamento in attuazione del Piano di Sviluppo Locale 2014-2020 del GAL GardaValsabbia2020 

21/02/2019

Doppio depuratore, lo sconcerto dei comitati ambientalisti

Il comitato gavardese Gaia e Muscoline&Ambiente esprimono sgomento per quanto emerso nella riunione svoltasi sabato scorso presso la sede della Comunità del Garda, ribadendo la proposta di una separazione tra depurazione e scarico dei reflui depurati
(4)

20/02/2019

Emodinamica a Gavardo, fra annunci e promesse

All’annuncio del direttore generale dell’Asst del Garda sull’impossibilità di avere il servizio al nosocomio gavardese, risponde il consigliere regionale della Lega Massardi: “La partita non è chiusa” (2)

19/02/2019

«Il Chiese va risanato, no al doppio depuratore nel fiume»

Anche il consigliere regionale Ferdinando Alberti prende posizione sulla questione depuratore del Garda ribandendo il no al doppio impianto nel Chiese: “Ogni energia e risorsa devono essere utilizzate per il risanamento ed occorre evitare altri impatti sul fiume” (9)



18/02/2019

Massardi: «Alghisi convochi subito il tavolo tecnico»

Il consigliere regionale valsabbino della Lega chiede al presidente della Provincia di convocare con urgenza il tavolo tecnico, come previsto dall'incontro in Regione, per trovare una soluzione condivisa
(1)


18/02/2019

Per la Comunità del Garda il depuratore a Gavardo e Montichiari

Nell’assemblea di sabato dei Comuni gardesani ribadita la scelta “tecnica” di due depuratori nei comuni sull’asse del Chiese per i reflui dei paesi del lago (10)

18/02/2019

Come si amministra un Comune

C’è tempo fino a giovedì 21 febbraio per iscriversi al corso “ABC, Amministrare il Bene Comune” organizzato dalle Acli provinciali in collaborazione con le Acli della Valle Sabbia

16/02/2019

Un film western nel Savallese

Si intitola “Il sangue del cielo” e sarà girato a marzo tra Casto e Mura. Script e regista un giovane cineasta di Briale, studente dell’accademia Laba di Brescia 

16/02/2019

InEurope, con la Cassa Rurale

Daniele Tramontana, originario di Ponte Caffaro, è oggi in partenza per Marsiglia. Parteciperà ad un progetto di volontariato europeo

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia