30 Luglio 2020, 09.21
Valsabbia Garda
Lettere

Le mamme del lago: «Ci siamo anche noi»

di Paola Pollini

Le Mamme del Lago prendono spunto dalla lettera da noi pubblicata sottoscritta da una delegazione delle mamme del Chiese. E dicono la loro


Le mamme del Lago di Garda accolgono l'appello delle mamme del Chiese al fine di difendere tutte insieme i propri territori, consapevoli del fatto che il progetto che si vuole imporre non risolve i problemi del Lago e reca danno al fiume Chiese.

L'iter lunghissimo, che da sei anni a questa parte vede coinvolti i comuni dell'asta del Chiese, quali sedi dei maxi depuratori del Garda (prima Visano, poi Muscoline, ed ora Gavardo e Montichiari) fa chiaramente intendere che si è perso tempo prezioso per giungere ancora a soluzioni inadeguate!

Come cittadine ci siamo poste la perplessità di questo assurdo progetto che nulla ha a che vedere con il miglioramento delle acque del lago di Garda, ma sottrae solo risorse per gli eventuali ammodernamenti delle linee esistenti e dei nuovi tratti fognari, i tratti fognari che mancano in molti paesi del lago di Garda con conseguenti sversamenti in fossi che poi arrivano direttamente a lago.

Per informare sulla questione del maxi depuratore del Garda a Gavardo, noi mamme del Garda, avevamo organizzato in autunno degli incontri a Moniga e Manerba del Garda con il comitato GAIA ed il Comitato Acqua pubblica Brescia.
Questo per far conoscere il grave danno ambientale che noi gardesani andremo a provocare al fiume Chiese.

Altro discorso da non sottovalutare è l'aumento pari al 50% sulla bolletta idrica che saranno costretti a sborsare gli utenti per i prossimi decenni.

Ci sembra pertanto importante aderire all'appello delle mamme del Chiese e stringerci in una battaglia di tutela del territorio dal momento che viviamo tutti sulla stessa terra! Proteggerla da speculazioni è un nostro dovere di cittadini che hanno a cuore il proprio futuro e quello delle generazioni che verranno.

A nome di alcune mamme del lago di Garda
pollini.paola2014@gmail.com





Vedi anche
08/09/2020 09:50

Mamme del Chiese, lettera aperta al presidente di Ato Brescia Le mamme del Chiese, tirate in ballo dal presidente di Ato Aldo Boifava durante la seduta del Tavolo tecnico per la depurazione dei Comuni del Garda, dicono la loro. Pubblichiamo volentieri

25/07/2020 11:18

Mamme del Chiese e mamme del Garda «Uniamoci!» è l'appello che le mamme del Chiese lanciano a quelle del Garda: «Esigiamo insieme un progetto che salvaguardi concretamente il futuro dei nostri figli»

05/08/2020 09:15

Le mamme del Chiese e del Garda confidano in una soluzione di buon senso Mamme del Chiese e mamme del Garda, unite per il buon esito della questione depurazione del Garda, in risposta ad alcune affermazioni lette a seguito del rinvio del Tavolo Tecnico, ritengono necessarie alcune puntualizzazioni. Pubblichiamo volentieri

11/06/2020 07:21

La carica delle 111 Sono tante le “mamme del Chiese” che, riprese carta e penna, in una lettera aperta dicono la loro sui lavori portati avanti in sede di “tavolo tecnico” in merito alla depurazione dei reflui nell’impluvio del Garda

30/06/2019 07:59

Le mamme scrivono all'on. Gelmini Un centinaio (per ora) le firme in calce ad una lettera aperta con la quale le mamme soprattutto gavardesi chiedono a Mariastella Gelmini di riconsiderare l'ipotesi di scaricare nel Chiese i reflui depurati del bacino del Garda



Altre da Valsabbia
23/09/2020

La salute al primo posto

Le “Mamme del Garda” sollecitano i sindaci che fanno parte della Conferenza dei Comuni dell’Ato a non perdere di vista i veri problemi del lago, contrastando il progetto di trasferire i reflui nell’alveo del Chiese

23/09/2020

Penne Nere, sacrificio e solidarietà: il 2 aprile in Lombardia la giornata di riconoscenza

Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato all’unanimità la legge sulla “Riconoscenza alla solidarietà e al sacrificio degli alpini”. Il consigliere valsabino Massardi relatore della legge: «Giornata speciale per la nostra Regione»

22/09/2020

Benvenuto autunno

Oggi, 22 settembre, è il giorno dell'equinozio d'autunno, la stagione del raccolto, come ci insegnavano un tempo a scuola, che regala bellissimi scorci della natura da immortalare

22/09/2020

A volte ritornano - 4

Nel corso della settimana fra il 14 e il 20 settembre, i nuovi casi di contagio in Valle Sabbia sono diminuiti. Altri due Comuni non sono più "covid-free"

22/09/2020

Al via il progetto «Una Montagna di Botteghe»

Questo giovedì a Puegnago del Garda un convegno pubblico per l’avvio ufficiale del progetto di cooperazione interterritoriale promosso dal Gal GardaValsabbia2020 in partenariato con altri Gal

22/09/2020

Fondi ai piccoli comuni per le imprese del territorio

Anche buona parte dei comuni valsabbini riceverà i contributi del decreto «Comuni marginali» per sostenere il tessuto produttivo

22/09/2020

Ciao Oliviero

Dalla grande famiglia Fondital, che oggi sarà numerosa ad accompagnarlo per il suo ultimo viaggio, un ricordo di chi era Oliviero Bertelli, morto per incidente stradale a Idro: il collega, ma soprattutto l’amico

22/09/2020

CoSI' in Valsabbia

Abbiamo estrapolato i dati Comune per Comune per vedere come hanno votato i valsabbini, come sempre con l’aggiunta di Prevalle e Muscoline, anche se non fanno parte della Comunità montana

21/09/2020

Girelli presidente della Commissione d'inchiesta sull'emergenza Covid-19

Il consigliere regionale valsabbino del Pd: «La Commissione dovrà recuperare il tempo perduto, far luce su quanto accaduto e lavorare a proposte per una riforma del sistema sanitario regionale»

21/09/2020

Mascherine made in Prevalle

Prosegue la produzione di mascherine “Face cover Mercury”. Una produzione made in SABA Confezioni, una delle prime aziende, a marzo, a convertire parte della sua produzione per affrontare così l’emergenza nazionale