Skin ADV
Domenica 24 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








22.02.2019 Sabbio Chiese

23.02.2019 Casto

22.02.2019 Bione

22.02.2019 Sabbio Chiese

23.02.2019 Villanuova s/C Roè Volciano

22.02.2019 Prevalle

23.02.2019 Valtenesi

23.02.2019 Bione

22.02.2019 Gavardo Prevalle Muscoline

23.02.2019 Treviso Bs






03 Gennaio 2019, 10.05
Valsabbia Provincia
Sicurezza

Alto il rischio di incendio, vietato accendere fuochi

di red.
E’ scattato su tutto il territorio regionale il divieto assoluto di accensione di fuochi nei boschi o a distanza da questi inferiore a 100 metri. Senza alcuna eccezione

Le condizioni meteo climatiche degli ultimi giorni, caratterizzate dalla presenza sul territorio regionale di venti di fohn e temperature al di sopra della norma stagionale hanno favorito, a partire dal 28 dicembre ultimo scorso, l'innesco di numerosi incendi, che hanno impegnato, per le attività di spegnimento, un considerevole numero di personale (volontari AIB Vigili del Fuoco) e numerosi mezzi aerei regionali e dello Stato.

Le previsioni per i prossimi giorni elaborate del Servizio meteo regionale di Arpa Lombardia ed i conseguenti avvisi di criticità emessi dal Centro Funzionale Monitoraggio Rischi di Regione Lombardia, che confermano la persistenza di condizioni meteorologiche favorevoli all'innesco e alla propagazione di incendi boschivi su gran parte del territorio regionale.

Dovessero verificarsi incendi boschivi di grande dimensione, a supporto degli elicotteri regionali il dipartimento della Protezione Civile - Centro Operativo Aereo Unificato (COAU) ha reso operativi, a partire dal 1° gennaio, n. 3 Canadair CL-415 presso l'aeroporto di Genova e 1 Erickson S-64 presso la base operativa di Cuneo.

Entro fine gennaio verranno resi operativi altri 2 Erickson S-64 dislocati 1 presso l'aeroporto di Orio al Serio/BG e 1 presso la base militare aeronautica di Cameri/NO.

«Abbiamo deciso di attivare senz'altro indugio lo stato di alto rischio
- ha dichiarato l'assessore regionale al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni - dopo il verificarsi di diversi incendi sul territorio regionale in questi ultimi giorni, in particolare sull'Alto lago comasco, e aver preso visione delle previsioni meteo per i prossimi giorni, particolarmente favorevoli all'innesco e alla propagazione di altri focolai».

«Grazie al piano triennale antincendi della Regione Lombardia 2017/2019 - conclude Foroni - sarà possibile aprire e chiudere più volte nel corso dell'anno il periodo ad alto rischio a seconda delle esigenze».

Fonte: comunicato stampa

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/02/2008 00:00:00
In allerta le squadre antincendio della valle Da metà febbraio la Regione Lombardia ha decretato lo “Stato di grave pericolo per gli incendi boschivi”, viste le condizioni meteorologiche particolarmente favorevoli. La Comunità montana ha allertato i Comuni e le squadre antincendio locali.

03/04/2015 15:29:00
Stato di alto rischio Allarme massimo per gli incendi. Lo stato d’allarme massimo è stato diramato da Regione Lombardia il 2 aprile e la Comunità montana ha chiesto a tutti la massima attenzione

31/01/2012 12:00:00
La Regione per prevenire gli incendi nei boschi L'assessorato regionale alla Protezione civile ha dichiarato lo stato di grave pericolo per gli incendi boschivi a partire dallo scorso 20 gennaio, disponendo alcuni obblighi e divieti

21/08/2015 13:49:00
Prevenzione sismica in 14 Comuni bresciani Sono quasi tutti valsabbini i Comuni che rientreranno in uno studio di prevenzione sismica finanziato da Regione Lombardia per la prevenzione del rischio sismico nella pianificazione territoriale e nella gestione dell'emergenza

23/01/2016 12:41:00
Luci sulla città Dal consigliere regionale valsabbino Gianantonio Girelli: «La luce serve ad illuminare, fare chiarezza. Regione Lombardia é riuscita a trasformarla in un simbolo di oscurantismo»



Altre da Valsabbia
22/02/2019

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

21/02/2019

Sviluppo locale, pubblicati i primi bandi

Sono attivi da ieri, 20 febbraio, i primi bandi di finanziamento in attuazione del Piano di Sviluppo Locale 2014-2020 del GAL GardaValsabbia2020 

21/02/2019

Doppio depuratore, lo sconcerto dei comitati ambientalisti

Il comitato gavardese Gaia e Muscoline&Ambiente esprimono sgomento per quanto emerso nella riunione svoltasi sabato scorso presso la sede della Comunità del Garda, ribadendo la proposta di una separazione tra depurazione e scarico dei reflui depurati
(4)

20/02/2019

Emodinamica a Gavardo, fra annunci e promesse

All’annuncio del direttore generale dell’Asst del Garda sull’impossibilità di avere il servizio al nosocomio gavardese, risponde il consigliere regionale della Lega Massardi: “La partita non è chiusa” (2)

19/02/2019

«Il Chiese va risanato, no al doppio depuratore nel fiume»

Anche il consigliere regionale Ferdinando Alberti prende posizione sulla questione depuratore del Garda ribandendo il no al doppio impianto nel Chiese: “Ogni energia e risorsa devono essere utilizzate per il risanamento ed occorre evitare altri impatti sul fiume” (9)



18/02/2019

Massardi: «Alghisi convochi subito il tavolo tecnico»

Il consigliere regionale valsabbino della Lega chiede al presidente della Provincia di convocare con urgenza il tavolo tecnico, come previsto dall'incontro in Regione, per trovare una soluzione condivisa
(1)


18/02/2019

Per la Comunità del Garda il depuratore a Gavardo e Montichiari

Nell’assemblea di sabato dei Comuni gardesani ribadita la scelta “tecnica” di due depuratori nei comuni sull’asse del Chiese per i reflui dei paesi del lago (10)

18/02/2019

Come si amministra un Comune

C’è tempo fino a giovedì 21 febbraio per iscriversi al corso “ABC, Amministrare il Bene Comune” organizzato dalle Acli provinciali in collaborazione con le Acli della Valle Sabbia

16/02/2019

Un film western nel Savallese

Si intitola “Il sangue del cielo” e sarà girato a marzo tra Casto e Mura. Script e regista un giovane cineasta di Briale, studente dell’accademia Laba di Brescia 

16/02/2019

InEurope, con la Cassa Rurale

Daniele Tramontana, originario di Ponte Caffaro, è oggi in partenza per Marsiglia. Parteciperà ad un progetto di volontariato europeo

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia