Skin ADV
Sabato 20 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Giglio martagone a Tombea

Giglio martagone a Tombea

di Antonio Bonomi



18.07.2019 Villanuova s/C

18.07.2019 Vestone

18.07.2019 Serle

19.07.2019 Bagolino Val del Chiese

19.07.2019 Gavardo

19.07.2019 Vobarno Valsabbia Garda Valtenesi

19.07.2019 Pertica Alta

18.07.2019 Gavardo

18.07.2019 Gavardo Valsabbia

18.07.2019 Vestone Valsabbia Provincia






24 Giugno 2019, 16.05
Valsabbia Provincia
Fauna selvatica

Un piano per contenere i cinghiali

di Redazione
La Regione ha varato le misure per contenere il numero degli animali che popolano in particolare le aree prealpine con nuove regole per prevenire abusi e improvvisazioni

Emergenza fauna selvatica in tutta la Lombardia. Per questo, la Regione sta cercando di perfezionare gli strumenti per contenere il numero degli animali che popolano in particolare le aree prealpine, creando non pochi problemi quando danneggiano fondi e coltivazioni, ma anche quando diventano un pericolo per la sicurezza stradale.

Regole rigorose a prova di ambiguità per prevenire abusi e improvvisazioni. Ma anche l'introduzione del foraggiamento, attualmente vietato, ovvero attirare i capi da abbattere con del cibo come esca.

La Regione ha illustrato il piano di abbattimento dei cinghiali all'indomani del vortice di polemiche sui sistemi «spregiudicati» di selezione applicate nel Bresciano che ha portato al processo di otto persone, compreso l'ex comandante della Polizia provinciale e l’ex presidente della Provincia Pier Luigi Mottinelli.

«I cinghiali rappresentano un problema per la sicurezza delle persone e per l'agricoltura - spiega l'assessore regionale all'Agricoltura Fabio Rolfi -. Anche nel Bresciano abbiamo attivato la caccia in selezione, che sta partendo in tutta la regione. Abbiamo introdotto la possibilità di foraggiamento degli ungulati anche in attuazione dei piani di prelievo venatorio in selezione della specie. Richiesta che il mondo venatorio avanzava da tempo».

Il piano di selezione prevede per Brescia il prelievo di 182 capi sino alla fine di gennaio 2020. Sono ammessi al prelievo solo i cacciatori con abilitazione per la caccia di selezione al cinghiale. Sarà possibile usare un fucile ad anima rigata.

«La Regione lavora alla semplificazione e la sburocratizzazione del sistema - afferma Rolfi -. Vogliamo agevolare la gestione delle carcasse e sostenere la filiera della carne da selvaggina. Gli agricoltori che subiscono danni da fauna selvatica devono essere risarciti integralmente e non solo per il 30% - afferma l'assessore facendo riferimento alle recenti devastazioni provocate dai branchi di cinghiali a Valvestino, Iseo e Pisogne -. La fauna è proprietà dello Stato e se lo Stato non è in grado di gestirla è giusto che paghi».
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID80892 - 25/06/2019 13:45:06 (Giacomino) Dice bene l'assessore Rolfi,
anche nei casi di incidenti stradali provocati dagli animali di proprietà dello stato ci deve essere un risarcimento.Il semplice segnale di pericolo animali vaganti non può essere ritenuto sufficiente per scrollarsi ogni responsabilità.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
14/09/2017 16:29:00
Ungulati, Confagricoltura Lombardia chiede misure urgenti Preoccupa l’organizzazione degli imprenditori agricoli l’incremento incontrollato della popolazione di ungulati, in particolare di cinghiali, che causano danni alle colture e sovente anche incidenti stradali

31/01/2018 07:30:00
Abbattimento cinghiali, presto una nuova normativa Dopo la sospensione degli abbattimenti, nel Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza, il Prefetto ha annunciato un nuovo piano triennale sempre in capo alla Provincia con nuove linee guida per superare le problematiche sorte nei mesi scorsi che avevano preoccupato il mondo venatorio

28/09/2016 09:32:00
Cinghiali: «Si tratta di legittima difesa» Coldiretti ha chiesto a gran voce alla regione Lombardia di legiferare per rendere più efficiente il contenumento dell'espansione della fauna selvatica. Danni per 17 milioni, 3 milioni solo nel Bresciano

14/08/2017 09:31:00
Volpi e cinghiali, un problema che si aggrava Aumenta la presenza di esemplari di volpi e cinghiali sul territorio di Storo e Darzo. Ora ad occuparsene è il consigliere provinciale Tonina che dopo aver presentato un’ interrogazione è tornato ieri l'altro ad incontrare la gente esasperata dalla situazione

07/10/2007 00:00:00
Sviluppo urbanistico da contenere Il Consiglio comunale di Prevalle ha adottato nei giorni scorsi il Piano di Governo del Territorio (Pgt). Si tratta di quel documento basilare per un Comune, che secondo le nuove normative sostituisce il vecchio Piano regolatore generale.



Altre da Provincia
19/07/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Un super weekend tra musica e spettacolo quello che ci attende in Valle Sabbia, sul Garda, in città e in provincia

18/07/2019

Energia dall'acquedotto

Politecnico di Milano ed A2A insieme nello sperimentare una speciale valvola che promette le gestione in tempo reale dei flussi idrici e anche il recupero di energia. Il primo impianto è stato piazzato a Vestone
(1)

16/07/2019

Roberto Vecchioni sul palco in Piazza Loggia

Il cantautore si esibirà a Brescia questo sabato, 20 luglio, proponendo le canzoni dell’ultimo disco e i suoi vecchi cavalli di battaglia 

12/07/2019

Abbasso o rialzo delle tasse?

Quando calerà il sipario sull’argomento di distrazione di massa qual’è l’immigrazione e si dipanerà il mistero dei rapporti con la Russia, a Salvini e di Maio resterà di rispondere alle mirabolanti promesse sulla riduzione delle tasse. (9)

12/07/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Ci attende un altro fantastico weekend di musica e teatro tra Valle Sabbia, Garda e Provincia

12/07/2019

Insieme si può fare

Il 16 luglio ci sarà l’ultima tappa di “Attraversare la notte”, un’iniziativa della Acli di Brescia che quest’anno ha sostenuto un concreto progetto di solidarietà in Siria

11/07/2019

Una cascata di musiche, balli delle tradizioni popolari

Dall’Occitania ai Balcani, una serata di melodie tutte da ballare quella che andrà in scena questo giovedì a Nuvolento con protagonista il gruppo Ande Bal Folk

10/07/2019

Rifiuti, fra ambiente e legalità

L'escalation di roghi e incendi dolosi nelle discariche e negli impianti di stoccaggio, anche nel Bresciano, è un gran brutto segnale
(1)

10/07/2019

«Dall'est all'ovest», focus sulle esportazioni

Si è tenuto ieri nella sede di AIB il convegno dedicato all’export di prodotti alimentari di origine animale verso Paesi Terzi. Nel bresciano gli impianti che effettuano tali esportazioni sono 47   

09/07/2019

Il Bagòss protagonista al Villaggio Coldiretti

Nella tre giorni milanese organizzata da Coldiretti spazio anche alle aziende agricole in rosa e ai prodotti tipici bresciani

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia