Skin ADV
Domenica 19 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Riflessi sull'acqua

Riflessi sull'acqua

by Simonetta



18.11.2017 Gavardo

18.11.2017 Villanuova s/C

17.11.2017 Lavenone

17.11.2017

17.11.2017 Roè Volciano

17.11.2017 Vobarno

18.11.2017 Giudicarie Storo

17.11.2017 Giudicarie

17.11.2017 Vobarno

17.11.2017 Prevalle






13 Settembre 2017, 14.19
Valtenesi
Pericolo

Rischio esplosione a Mocasina

di red.
Si porta la bomba a casa dopo una gita. In famiglia, qualcuno un po' più accorto avverte la Locale, che mette in sicurezza il porticato. Ci sono volute due settimane per risolvere il problema

La "scoperta" di portarsi a casa un grosso proiettile d'artiglieria è stata fatta lo scorso 28 agosto a Mocasina di Calvagese.
Un grosso rischio, perchè a quanto sembra l'ordigno avrebbe potuto scoppiare da un momento all'altro..

Per fortuna se ne sono accorti i familiari, che hanno avvisato gli agenti della Locale.

Questi, intervenuti sul posto, visto che si trattava proprio di una granata d'artiglieria, hanno messo in sicurezza l'area ed hanno avvisato le autorità preposte ad un intervento risolutivo, che sono l’Ufficio territoriale del Governo di Brescia (ex Prefettura) e i carabinieri competenti per territorio, quelli di Bedizzole.

Poi si è trattato poi di attendere l'intervento degli esperti, che è avvenuto, su ordine della Prefettura, nella tarda mattinata di oggi.
A metterci mano sono stati gli uomini del 10° Reggimento Genio Gustatori di Cremona, col compito di attuare le operazioni di rimozione e brillamento dell’ordigno.

Operazioni per le quali il sindaco di Calvagese ha dovuto emanare un'ordinanza di sgombero per le 25 famiglie residenti nella “zona rossa”, quasi tutta la frazione di Mocasina.

L’ordigno, dopo essere stato classificato come "granata d’artiglieria da 149 mm ad alto potenziale esplosivo", è stato trasportato dai militari nella Cava Moreni e fatto brillare.

All’intervento erano presenti, oltre a personale del genio guastatori, due pattuglie della Polizia Locale Calvagese della Riviera – Muscoline, due pattuglie della Stazione Carabinieri di Bedizzole, un'ambulanza della Croce Rossa Italiana Militare giunta appositamente da Milano per ogni evenienza.

Sarà ora la Procura della Repubblica di Brescia
, alla quale sono stati trasmessi tutti gli atti, a valutazione le eventuali responsabilità penali, mentre tutte le spese rimarranno, come sempre accade in questi casi, a carico dello Stato.

A detta degli esperti, gli ordini bellici inesplosi, nati per esplodere e non esplosi per difetti di fabbricazione, sono ancora più pericolosi degli altri. E' d'obbligo quindi lasciarli dove sono, magari avvisare le autorità del loro ritrovamento.

Questo anche alla luce della recente disgrazia accaduta in Val Camonica, ma anche a quella più vicina a noi accaduta l’anno scorso a Villanuova sul Clisi, quando nel tentativo di disinnescare un ordigno molto più piccolo di questo, un uomo ha perso un piede.

         
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID73554 - 13/09/2017 18:12:43 (Venturellimario)
I guastatori, che fanno assaggiano le granat-ine prima di berle



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/09/2014 16:22:00
I Gnari del Gropèl Vini, spiedo, specialità gastronomiche, musica e danze, nel fitto programma della prima "Festa del Groppello di Mocasina", a Calvagese della Riviera


14/03/2016 12:42:00
Auto contro scooter alla rotonda I due veicoli stavano affrontando la rotatoria che c'è nei pressi dell'abitato di Mocasina, a Calvagese della Riviera. A finire in ospedale un pachistano di 41 anni


09/03/2014 11:53:00
Donne al buio, sabato sera a Calvagese Fra Calvagese, Mocasina e Carzago, un black-out elettrico ha lasciato senza energia tutti quanti per almeno due ore


10/07/2016 09:58:00
Armi e bombe, denunciato un anziano In casa sua a Voltino di Tremosine i carabinieri hanno trovato un fucile ad aria compressa non denunciato ed alcuni ordigni bellici ancora pericolosi


30/07/2013 07:29:00
Tromba d'aria a Calvagese Una tromba d'aria piuttosto violenta, quella che si è abbattuta ieri sera intorno alle 18 a Calvagese della Riviera. Scoperchiata in parte la palestra di Mocasina, abbattuto persino parte di un muro



Altre da Valtenesi
13/11/2017

Chi ha visto Toby?

Un breton bianco e nero di circa un anno è stato smarrito sabato nella zona dei laghetti di Sovenigo a Puegnago del Garda

11/11/2017

«Un giorno al consultorio»

Il Sistema Bibliotecario del Nord Est Bresciano, in collaborazione con Nati per Leggere Lombardia e Cooperativa Area, propone 4 incontri nei consultori locali per incoraggiare la lettura quotidiana ai bambini. Si comincia martedì 14 novembre a Manerba del Garda

10/11/2017

Ladri di cibo e di vestiario

Presi dai carabinieri di Manerba del Garda liberi dal servizio. I tre malfattori si stavano “rifornendo” al Family Market di Puegnago

03/11/2017

Bracconiere gavardese a Mocasina

Sorpreso dai carabinieri forestali tenta la fuga abbandonando il fucile carico, finendo così in guai peggiori. E c'è anche il caso del tordo impagliato


29/10/2017

Omicidio stradale e omissione di soccorso

E’ accusato di gravi crimini il 43 enne di Puegnago che sabato sera ha investito e ucciso una donna che da Puegnago stava scendendo verso la frazione Raffa (15)

28/10/2017

Fuori strada lungo via Ponte Clisi

Avrebbe fatto tutto da solo, il quarantunenne di Muscoline che con la sua Opel ha rischiato la vita lungo la strada che collega la frazione Canova di Muscoline al ponte sul Chiese

27/10/2017

«Lucone di Polpenazze, dieci anni di ricerche»

È in programma per questa sera, presso il Museo Archeologico della Valle Sabbia, una conferenza di Marco Baioni e Claudia Mangani per illustrare i risultati delle ricerche degli ultimi dieci anni

23/10/2017

Presi con le mani «sulle ruote»

In due, con le rispettive ragazze in auto, cercano di rubare le ruote di un’Audi, ma fanno rumore e svegliano anche il maresciallo. E’ successo a Bedizzole (3)

21/10/2017

Il turismo in Valtenesi

Il Laboratorio di Ricerca e Intervento Sociale (Laris) dell’Università Cattolica di Brescia ne studierà le tendenze e le prospettive

18/10/2017

Borsa di studio... e di ricerca

Poliambulatori Santa Maria, giovani laureati al centro dell'attenzione: 5.000 euro di premio alla migliore idea dì sviluppo delle professioni sanitarie. E' la borsa di studio "Gianna Bergomi". E la struttura cresce, con nuovi spazi dedicati agli ambulatori


Eventi

<<Novembre 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia