Skin ADV
Venerdì 18 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








Tesori nascosti

Tesori nascosti

di Valentina Marchi



17.01.2019 Gavardo Villanuova s/C Muscoline

17.01.2019 Gavardo Villanuova s/C Valsabbia

16.01.2019 Gavardo

16.01.2019 Valtenesi

17.01.2019 Bagolino Valsabbia

17.01.2019 Vobarno Gavardo Salò

17.01.2019 Vobarno Gavardo Salò

17.01.2019 Casto Valsabbia

16.01.2019 Gavardo

16.01.2019 Vobarno







07 Agosto 2018, 11.59
Vestone
Ambiente

Brutto ceffo

di val.
Si è fermato lungo la strada secondaria accanto al fiume e si è esercitato nel lancio della spazzatura. E’ successo a Vestone

La segnalazione arriva da un gruppo di pescatori sabbiensi che domenica scorsa intorno alle 9 del mattino erano intenti a dare sfogo alla loro passione lungo il Chiese nella zona “no kill” di Vestone, all’incirca in fondo a via Santa Lucia.

«Ad un certo punto un “signore” alto 170, capelli grigio corti, sulla sessantina, con una Citroen C1 bianca (o grigio chiaro), ha buttato nel fiume un sacco nero con dentro chissà cosa» ha riportato Livio.

Che poi ha aggiunto: «non ci aveva visti e solo quando ci siamo messi ad imprecare si è reso conto della nostra presenza e si è dato alla fuga. Ma dico io, è normale? Mi farebbe piacere se questa segnalazione fosse pubblicata. Magari serve a smuovere le coscienze».

Livio ci ha anche detto che
in quel tratto di fiume ci sono parecchi rifiuti, ma ce ne sono anche dalle altre parti.

E siamo d’accordo con lui quando ci dice che con la raccolta porta a porta è facile e civile conferire ciò di cui non abbiamo più bisogno e che la pratica del lancio del sacchetto non è proprio accettabile.

.foto di repertorio


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID77105 - 07/08/2018 13:00:00 (bado68) si potrebbe.....
Chi di dovere potrebbe anche prendersi la briga di andare a vedere le telecamere,C'è il giorno,l'orario.il tipo di macchina,penso che non sia impossibile rintracciare la targa


ID77106 - 07/08/2018 13:30:34 (Giacomino) No
ne l'articolo ne le foto non serviranno a smuovere la coscienza di chi è bacato nel cervello.Un tipo, (non un signore) sulla sessantina che il senso civile non ha mai saputo dove stava di casa, sarebbe veramente interessante il riuscire ad individuarlo e poterlo sputtanare davanti a tutto il paese.


ID77107 - 07/08/2018 14:02:38 (Denis66) ....
Dò bastunade


ID77108 - 07/08/2018 14:20:24 (piedemerda)
sono stato criticato e insultato quando dissi che sarebbe successo proprio questo, e infatti è successo. anche a sputtanarlo se è una persona incivile non cambiera mai.


ID77109 - 07/08/2018 20:18:14 (Denis66) ....
Intanto mettere foto e nome cognome poi vediamo come starà


ID77110 - 07/08/2018 20:46:53 (Tc) ...
Fossi stato io non avrei imprecato.avendolo visto,sarei andato la da lui fermandolo,intanto che i soci avvisavano i vigili...colto sul fatto,ghe' mai de fal scapa'...


ID77111 - 07/08/2018 22:31:46 (altoidro)
il massimo sarebbe stato fotografare l'auto e soprattutto la targa e poi ovviamente l'auto con il gentil signore a bordo.e il sacco tirato in secca. gente così va denunciata sempre e comunque, che se la facciano sotto. e che diamine!


ID77112 - 08/08/2018 00:07:02 (Zanoni Claudio) Zanoni Claudio
Mi trovo d’accordo anch’io con la frase: “Che con la raccolta Porta a Porta è facile e civile conferire ciò di cui non abbiamo più bisogno”. Per i rifiuti che non possono essere raccolti tramite il servizio domiciliare, ci sono i centri di raccolta, aumentati di numero in valle e per tutti, nuovi e vecchi, sono stati raddoppiati gli orari di apertura. Questo signore non ha scusanti, con il suo gesto ha fatto un affronto a tutti i cittadini della valle che hanno risposto in modo puntuale, preciso e con il massimo rispetto alle regole che tale sistema necessariamente impone. La causa di comportamenti “idioti” simili a questo, non è certo dovuto al nuovo sistema di gestione dei rifiuti, in quanto persone di questo livello di educazione e sensibilità ambientale ci sono sempre state. Di sacchetti abbandonati se ne sono sempre visti e non si poteva certo pensare che cambiando il servizio, questi individui cambiassero


ID77113 - 08/08/2018 00:08:29 (Zanoni Claudio) Zanoni Claudio
anche gli atteggiamenti. Ad ogni modo, mi riferisco in particolare ai comuni che hanno adottato il PaP integrale, rinunciando completamente ai cassonetti, sono più puliti, ordinati con spazi che ora sono liberi mentre prima erano occupati da orrendi cassonetti che ingoiavano di tutto. I risultati ci sono e sono molto confortanti mi permetto di riportavi quelli di Vobarno perché sono gli unici che conosco: “Da quando è iniziato il nuovo servizio di raccolta porta a porta la % di raccolta differenziata si assesta attorno all’82%. Inoltre, la produzione di rifiuto indifferenziato ha subito un calo notevole, passando da una media di 60 tonnellate al mese con il vecchio sistema di raccolta tramite cassonetti ad una media di circa 40 tonnellate al mese. Con l’attuale sistema di raccolta porta a porta i materiali hanno una % bassissima di inquinamento e essendo di buona qualità sono facilmente vendibili. Questo è fa bene all’ambiente


ID77114 - 08/08/2018 00:10:42 (Zanoni Claudio) Zanoni Claudio
e riesce a economizzare i costi.


ID77116 - 08/08/2018 08:56:06 (franco83) .....
Se dovessero trovare il colpevole dovrebbero fagli pulire tutto il tratto del fiume da dove nasce il chiese a dove finisce così si rende conto di quello che ha fatto


ID77118 - 08/08/2018 11:58:59 (dairob) Aumentiamo le sanzioni per questi imbecilli
In aggiunta ci metterei il ritiro della patente per 1 anno



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/10/2012 08:00:00
Multe per l'abbandono di rifiuti Dopo l'introduzione dei cassonetti a calotta, a Gavardo fioccano le contravvenzioni per l'abbandono di rifiuti fuori dai contenitori.

23/08/2008 00:00:00
I vestonesi sensibili all'ambiente Gente virtuosa gli abitanti di Vestone, per lo meno per quanto riguarda la sensibilità ambientale. Analizzando i dati della raccolta dei rifiuti per l’anno 2007, si nota un calo dei rifiuti solidi urbani e un incremento della raccolta differenziata.

04/03/2017 07:19:00
Differenziata «in house» Sarà una società a capitale pubblico tutta valsabbina a gestire dal 1 gennauio 2018 il ciclo dei rifiuti in Valle Sabbia, dalla raccolta col metodo della differenziata alla vendita dei materiali riciclabili. Una rivoluzione, che prevede anche una cinquantina di assunzioni. VIDEO

03/02/2011 07:00:00
Rifiuti, rivoluzione nella raccolta L’amministrazione comunale di Gavardo modificherà il sistema della raccolta dei rifiuti indifferenziati con apposite bussole sui cassonetti, per incentivare la differenziata.

10/04/2017 16:23:00
Basta con gli abbandoni «A San Felice non è stata organizzata alcuna azione preventiva per limitare il problema dell'abbandono di rifiuti sul territorio, dopo l'introduzione del sistema porta a porta». Se ne lamenta la minoranza di "Idee in Comune"



Altre da Vestone
15/01/2019

In dirittura d'arrivo il parco sovracomunale del Chiese

Dopo oltre quattro anni di lavoro il progetto di tutela ambientale ha ottenuto l’approvazione della Provincia ed ora è in attesa di essere sottoscritto dai comuni coinvolti

12/01/2019

Bomba ecologica in riva al Degnone

Più di un anno fa l'incendio che aveva mandato in fumo centinaia di quintali di rifiuti. Che sono ancora lì, in attesa di caratterizzazione e smaltimento. E sono partite le denunce
(6)

12/01/2019

Riaperta la Sp 55

Messa in sicurezza a tempo di record, è stata riaperta la Provinciale che da Vestone porta alla Pertica Bassa, interrotta da martedì scorso per una frana alla Corna 23

11/01/2019

Lavori ancora in corso

Ancora chiusa all’altezza della Corna 23 la Provinciale che da Vestone porta alla Pertica Bassa (1)


10/01/2019

Chiusa anche per tutta la giornata di oggi

Rimane chiusa la Provinciale n.55 che da Vestone sale alla Pertica Bassa, oggetto nella serata di martedì di uno smottamento di grandi dimensioni

08/01/2019

Chiusa la Provinciale per Pertica Bassa

Una frana poco dopo le 17 ha invaso la sede stradale, fra la Corna 23 e l’isola ecologica. Decine di metri cubi di materiale (3)

07/01/2019

Un approccio multidisciplinare all'Alzheimer

Un intervento su più fronti e la riduzione del trattamento farmacologico: ne parla lo studio presentato dalla Fondazione “A. Passerini” di Nozza al Congresso nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria 

03/01/2019

I 23 di Greta

Tanti auguri a Greta, di Nozza, che proprio oggi, giovedì 3 gennaio, compie 23 splendidi anni
(3)

01/01/2019

Grand Prix 2019, iscrizioni aperte

Dal primo giorno del nuovo anno aperte le iscrizione al circuito valsabbino di corsa in montagna che quest'anno sarà composto da sei gare, con alcune novità



29/12/2018

Spaventoso incidente nella notte a Promo

Non si capisce bene come abbia fatto per mettere ruote all’aria la sua Peugeot, nei pressi del cimitero a Promo di Vestone. Si sa che ha corso un grosso rischio e che l’hanno soccorso alcuni amici riportandolo a casa (16)



Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia