Skin ADV
Martedì 31 Marzo 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    










29.03.2020 Agnosine

29.03.2020 Gavardo

30.03.2020 Vobarno Garda Valtenesi

30.03.2020 Valsabbia

30.03.2020 Agnosine

30.03.2020 Vestone

29.03.2020 Gavardo

29.03.2020 Agnosine

29.03.2020 Gavardo Valsabbia Garda

30.03.2020 Vestone Valsabbia



11 Marzo 2010, 12.00
Vestone
Calcio Csi

Insoddisfacente pareggio


Partita presa sottogamba quella contro il Borgosotto, e i vestonesi dell’Asco non vanno oltre il pareggio.

Asco Vestone - F.C. Borgosotto 1 - 1

A questo Marzo da fastidio che stia arrivando madamigella Primavera, così mette in piedi un tributo al signor Inverno vomitando freddo cane sul Comunale. L'aria che tira è di quelle che ti tagliano la faccia, bella o brutta che sia.
A Mocenigo arriva il Borgosotto, impegolato nei bassifondi della classifica. I bassaioli faranno di tutto per non perdere. In quelle zone, dove la merda arriva al naso, anche un solo punto in più in tasca sul traguardo può riportare alla vita l'annegato. Chi lotta per non retrocedere ha nella disperazione un'arma in più.
I Tromboni mettono subito in chiaro che lasceranno il centrocampo nelle mani degli ospiti. Dissennata strategia o innata incapacità? Fatto sta che le ali Gottardi e Bordini passano la maggior parte del tempo sulla linea degli attaccanti, anziché su quella del centrocampo. In mediana, gli abbandonati Cappa e Ghidinelli non possono che tirare giù dalla branda gli Dei a colpi di porchi di qua e porchi di là. Questa netta minoranza di uomini lì in mezzo, a cui si aggiunge la pessima vena del pacchetto arretrato, condanna Guance Rosse a subire l'offensiva dei montichiarini, che infatti sfiorano la rete in due o tre nitide occasioni. Il buon Perotti rimedierà, anche lui aiutandosi con la declamazione di qualche rosario romanzato dei suoi.

Quando l'acqua si fa bollente, per evitare di scottarsi i montanari nostri innescano qualche buona ripartenza delle loro, che per velocità di ribaltamento e improvvisazione ricordano un branco di Unni affamati che caricano uscendo all'improvviso dalla boscaglia. Là davanti c'è solo Bianchi, baricentro ribassato e polpacci di marmo e determinazione bovina, degno di lode. Sarà lui ad insaccare di mezzo volo in mischia.
Si potrebbe addirittura raddoppiare, ma chissà cosa capita a Bordini, quando spara giù in piazza una palla che era solo da appoggiare in rete: dal possibile esultare, all'andare a gambe all'aria oltre la linea di fondo. Gomme sbagliate? Comunque, sentita andare in frantumi la finestra colpita dal pallone. Sentita anche la signora padrona di casa minacciare azioni legali contro il Comune.
Dal possibile 2 a 0 al pareggio. Su innocuo piazzato, messo in area vestonese senza tante pretese, esce dal mischione uno in divisa nemica che, solitario e palla al piede, dirige verso la porta. Per l'estremo trombone nulla da fare, se non raccogliere la vergogna in fondo alla rete.

Secondo tempo. Mister Crescini inizia a far girandolare i suoi uomini nella speranza di trovare uno straccio di quadratura lì in mezzo, ma nessuno che sia in grado di risolvergli il problema. Viene fuori una ripresa che ricalca l'andazzo del primo tempo. Brividi sotto porta di qua e di là, a dire il vero più per broccaggini difensive che per prodezze offensive, che però non abbiamo tempo di star qui a raccontare. Stasera portiamo Carmen a ballare.
All'orizzonte, staccata di due soli punti, sbuca la signora Scaglioni. A questo punto è lei la rivale più accreditata per la vittoria del campionato. Guance Rosse la aspetta al Comunale per una battaglia di cui già si sente l'odore.
Ma prima occorre andare a vincere nell'orto dell'Intrepida, oggi nobile decaduta che lotta per non retrocedere, ieri degna rivale per lo scudetto. Salutiamo.

Armando dell'Oca

Guance Rosse (4 - 4 - 1 - 1): Perotti; Zambelli C. detto Howazzo, Ceresa, Ebenestelli M., Piccinelli; Gottardi, Cappa il capitano detto Brucio, Ghidinelli detto Ciuz, Bordini detto Mino; Corsini; Bianchi detto Panì
Entreranno: Zanetti detto Tittì o Bill, Freddi detto Misto, Ricci detto Gonzo
All. Crescini detto Ciki
La pagella dei giocatori di questa e delle altre partite giocate la potete trovare sul sito www.ascovestoneopen11.it

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/02/2011 08:00:00
Asco Vestone, pareggio con l'ultima in classifica In casa dell'Uso Poncarale i valsabbini rimontano lo svantaggio ma non vanno oltre il pareggio.

10/02/2010 15:00:00
Asco Vestone con la testa già al carnevale Partita incolore per l’Asco Vestone che a Calvisano in casa dell’Impresa Edile Chiarini conclude con uno stiracchiato pareggio.

09/11/2010 09:00:00
Mai sottovalutare l’avversario I “gatti” odolesi si presentano in campo con un pizzico di presunzione di troppo e non vanno oltre il pareggio contro il Rovizza.

20/10/2009 07:00:00
Occasione sprecata per l'Asco Vestone Pareggio a reti inviolate per l’Asco Vestone che contro la squadra cittadina del Mosaico spreca tante occasioni da goal

19/10/2009 09:30:00
Pareggio a reti inviolate per il Vobarno Secondo pareggio consecutivo (quarto totale) per il Vobarno che, nonostante le occasioni da gol create, non va oltre lo 0-0 con il Calcinato in trasferta



Altre da Vestone
30/03/2020

Gli angeli delle Rsa

Una lettera di ringraziamento a chi ogni giorno si dà da fare fra le stanze e le corsie delle residenze per anziali. In particolare la Passerini di Nozza. Pubblichiamo volentieri


30/03/2020

Annullato il Grand Prix di corsa in montagna

A causa dell'emergenza sanitaria in corso salta la competizione di corsa in montagna che riuniva sei gare podistiche. Restano in programma singolarmente solo le ultime quattro competizioni


30/03/2020

Radio portatili per gli anziani

Non mancano gesti di attenzione per gli anziani ospiti delle case di riposo come quello realizzato con generosità dai Carabinieri di Vestone

27/03/2020

Gran successo per il dottor Bondoni

Congratulazioni a Erik Bondoni, di Vestone, per aver raggiunto la fine del suo percorso universitario con la votazione di 110 e Lode


 

20/03/2020

Primo denunciato dalla Locale

Si tratta di un ventenne di Roè salito fino a Vestone col pullman per bersi un aperitivo con gli amici. I controlli rivelano correttezza e responsabilità da parte dei commercianti valsabbini

20/03/2020

Valsir: produzione al 30%

A casa per due settimane tutti i collaboratori con problemi di salute o di famiglia, ma anche chi aveva semplicemente paura

20/03/2020

Fondital e Raffmetal, altra settimana di fermo

Le due aziende valsabbine del gruppo Silmar hanno preso la decisione con l'intento di tutelare lavoratori e famiglie


19/03/2020

Orario ridotto alla Rurale

Mantenere la continuità del servizio ottemperando alle disposizioni sull’emergenza, nel rispetto di operatori e clienti. Così si è regolata la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella. Ecco gli orari delle filiali valsabbine e della Valle del Chiese in vigore da questo giovedì


19/03/2020

I 37 di Gianpietro

Tantissimi auguri a Gianpietro di Nozza di Vestone che proprio oggi, giovedì 19 marzo, festeggia il suo 37° compleanno

15/03/2020

Vicini anche a distanza

Infonde gioia e soprattutto speranza il video diffuso in questi giorni dal Corpo Musicale di Vestone

Eventi

<<Marzo 2020>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia