17 Agosto 2016, 11.46
Vestone
Non solo nonni

Quando invecchiare è un privilegio

di Redazione

«L’universo ha senso solo quando abbiamo qualcuno con cui condividere le nostre emozioni». Sulla questa frase mutuata da un romanzo di Paolo Coelho, la Fondazione Passerini di Nozza invita tutti a conoscere i suo Centro Diurno


Il Centro Diurno della Fondazione Angelo Passerini, un servizio aperto a chi ha voglia di condividere il proprio tempo con altre persone.
E' quanto propongono a Nozza, nella speranza che il Centro Diurno possa accogliere sempre più persone, che contribuiscano a ravvivare con le loro attività ed il loro impegno questa importante struttura.

«Il Centro Diurno vuole essere un punto di incontro per le persone anziane e offrire loro vari servizi di carattere ambulatoriale e di socializzazione - affermano dalla direzione -, perchè possano mantenere la loro vita in piena autonomia, instaurare nuove amicizie e, attraverso le diverse attività offerte, occupare insieme il tempo libero, contrastando in tal modo situazioni di solitudine e isolamento e stimolando nuovi interessi culturali e artistici».

Cosa si fa e con chi
Negli spazi del Centro Diurno, infatti, è possibile partecipare ad attività motorie, di canto, frequentare corsi per attività manuali, organizzare e partecipare a feste o semplicemente trascorrere ore serene e tranquille, anche sfruttando la presenza di un bar interno, sotto la supervisione di personale professionalmente preparato.

SERVIZI OFFERTI:
Servizio fisioterapico;
Servizio di animazione;
Il parrucchiere ed il barbiere;
Trasporto;
Assistenza socio-assistenziale;
Assistenza medica e infermieristica;


Gli Orari
Il Centro Diurno Integrato è aperto dalle 8 alle 19 tutti i giorni, per tutto l’anno.

Retta giornaliera
I servizi forniti dal C.D.I. della Fondazione Angelo Passerini sono compresi nella retta giornaliera di euro 24 senza trasporto ed euro 27,50 per gli utenti che usufruiscono del trasporto.

L'invito per una visita e la valutazione dell'offerta è rivolto a tutti, l’ufficio accoglienza è a disposizione del pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 16.

E’ possibile richiedere visite guidate alla struttura rivolgendosi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico: il responsabile U.R.P. è a disposizione per illustrare gli ambienti ed i vari servizi offerti (Tel. 0365151, fax 03651044).
e.mail: fondazione@fondazioneangelopasserini.it




Aggiungi commento:
Vedi anche
24/10/2015 07:02:00

Una missione di misericordia In un convegno che avrà luogo nel pomeriggio di lunedì 26 ottobre alla Fondazione Passerini di Nozza, l'approccio agli ospiti in rsa tra medicina, presa in carico e misericordia

18/11/2015 09:03:00

La «caéna» unica del buon umore Sono un gruppo eterogeneo, ma con un unico legame forte tra loro: regalare un sorriso agli anziani ospiti della Casa di riposo “Passerini” di Nozza

25/03/2020 08:00:00

Ciao nonni, andrà tutto bene Le misure restrittive legate al diffondersi del Coronavirus hanno avuto sicuramente un impatto molto forte sulla vita degli ospiti delle Case di Riposo, anche per la Fondazione Passerini di Nozza di Vestone

22/11/2019 07:58:00

Zambelli confermato alla Passerini Fra conferme e qualche novità, lunedì scorso si è insediato alla Fondazione Passerini il nuovo Consiglio di Amministrazione

11/12/2015 14:16:00

Auguri coi nonni alla Passerini Questo sabato le imminenti festività natalizie saranno festeggiate a tavola alla Fondazione A. Passerini di Nozza di Vestone



Altre da Vestone
07/07/2020

Un poco di luce rischiara la montagna

Due escursioni per i ragazzi del Cai di Vestone: il Cai Giovanile sul monte Stino e quelli dell’Alpinismo giovanile sul Manos

30/06/2020

Valsabbina, utile in crescita, Barbieri confermato presidente

L’assemblea dei soci svoltasi attraverso il Rappresentante Designato ha approvato il bilancio 2019: in crescita utile (20,3 milioni, +33,7%), raccolta (+17,61) e territori presidiati. Confermati anche i consiglieri in scadenza Gnutti e Pelizzari

27/06/2020

Freno rotto, sbatte contro il muro

La disavventura è capitata ad un ragazzino sedicenne, è andato a sbattere con la sua bici uscendo dal cancello di casa

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

22/06/2020

A Vestone al via l'estate dei ragazzi

Dopo l'emergenza coronavirus il Comune di Vestone, in collaborazione con associazioni e cooperative, riparte con alcune attività estive per garantire a bambini e ragazzi un'estate di divertimento in sicurezza

16/06/2020

Anche la Banda di Vestone per la solidarietà

Tra i gruppi musicali che hanno contribuito con generosità alla raccolta fondi per l’emergenza coronavirus anche la Banda valsabbina, che non smette di suonare, anche se per ora solo da remoto

13/06/2020

Tutto da solo

Stava pedalando da Lavenone in direzione di Vestone quando, forse a causa di una buca, è volato gambe all’aria

12/06/2020

Messa d'argento per don Bernardo

Gli auguri delle comunità di Vestone, Nozza e Lavenone per il loro parroco, don Bernardo Chiodaroli, che quest’anno festeggia il venticinquesimo di ordinazione sacerdotale

10/06/2020

LAFRE, vent'anni a lavorar lamiere

Un traguardo, quello della famiglia Freddi, da festeggiare progettando il raddoppio del capannone, quello che apre su via Penella a Vobarno


10/06/2020

Le 80 primavere di nonna Luisa

Tanti auguri a nonna Luisa, di Vestone, che oggi, 10 giugno, raggiunge le 80 primavere