Skin ADV
Mercoledì 24 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    










22.07.2019 Valsabbia

22.07.2019 Treviso Bs

22.07.2019 Bagolino

22.07.2019 Capovalle

24.07.2019 Idro Valsabbia

22.07.2019 Vestone

23.07.2019 Bagolino

22.07.2019 Idro

22.07.2019 Bagolino

23.07.2019 Gavardo







16 Settembre 2010, 14.00
Vestone
Calcio Csi

Stecca all’esordio in Coppa Leonessa


Sconfitta di misura contro lo Sporting Calvagese per l’Asco Vestone in Coppa Leonessa sotto la nuova guida di mister Morghen.

Asco Vestone - Sporting Calvagese 0 – 1

Guance Rosse ( 4 – 3 – 3): Perotti; Piccinelli, Zambelli C. detto Howazzo, Bonera detto Ciccio, Niboli; Ghidinelli detto Ciuz, Gottardi, Cappa il capitano detto Brucio; Zorzi detto Zorro, Zanetti detto Bill, Ebenestelli N.
All. Morghen
Entreranno: Ebenestelli M., Crescini detto Ciki, Flocchini detto Tino, Zambelli S. detto el Zambo


Settembre pieno in Valsabbia, che di solito profuma già d’inverno. Invece la temperatura accettabile e il perfetto terreno di gioco fanno si che l’umore generale dei cristiani venuti al Comunale sia ancora estivo. Tutto bene, dunque. Peccato solo per questo esordio amarognolo; i Tromboni della nuova gestione Morghen, elegantemente avvolti in un bianco bordato di nero, steccano la prima. Il fatto che siamo solo alla fase a gironi della Coppa Leonessa addolcisce la pillola. Dopotutto si è iniziata la preparazione 10 giorni fa; comprensibile quindi che Guance Rosse sia ancora in rodaggio fisico, e di conseguenza mentale. Mens sana in corpore sano, dicevano i latini. E avevano ragione; puoi anche essere convinto di ballare il tango con la tua Giulietta tutta la sera, ma se le gambe non ti girano va a finire che la tua Giulietta il casquet e tutto il resto lo fa con un altro. Comunque, all’inizio del campionato mancano 10 giorni, crediamo sufficienti ad acquisire brillantezza.

Cronaca di com’è andata
Nella fase iniziale del primo tempo gli scudettati vestonesi ballano parecchio, ma non il tango!, e consentono ai veloci ospiti di sfiorare la rete in due occasioni; evidentemente il centrocampo a tre è ancora da digerire. Col passare dei i minuti, la mediana si aggiusta; cessano così i rischi dietro, o meglio, continuano, ma sono dovuti a qualche distrazione individuale del bentornato e stagionato Bonera, che crede di poter giocare la palla con la tranquillità concessa al battitore libero; ma è difensore centrale a rischio pressing; speriamo lo capisca. Rimane il problema dell’attacco, dove Guance Rosse non combina praticamente niente; solo lanci imprecisi a cercare di innescare Ebenestelli N. e Zorzi, attaccanti esterni dalla velocità fuori dal comune, d’accordo, ma che nulla possono se la palla gli arriva lunghissima o altissima. Zanetti poi, generoso povero diavolo di un centravanti abbandonato a se stesso, prova a tenere palla per far salire la squadra, ma è sistematicamente triplicato dai difensori ospiti.

Secondo tempo
Segnano subito i lacustri su dormita dei centrali vestonesi, i signori Zambelli C. ed Ebenestelli M., che si fanno infilare come manichini in vetrina dalla velocissima punta nemica rivestita di ebano.
Smaniosi di andare a pareggiare, i Tromboni si allungano lasciando incustodite praterie, in cui l’ospite non si fa pregare di scorrazzare; così rischiano più volte di capitolare ancora, è vero, ma va a finire che invece quasi quasi pareggiano con Flocchini, a cui il portiere devia sopra la traversa la sicura botta da neanche due metri.
Al fischio finale, oltre alla sconfitta di misura rimangono sul campo due evidenze: difesa poco protetta dal centrocampo e, quindi, spesso in balìa del nemico, e attaccanti isolati, sebbene il 4 – 3 – 3 adottato dovrebbe garantire una certa spregiudicatezza offensiva. Ma stasera si è più subito che attaccato.
Noi siamo dell’idea che l’arte del non prendere gol sia indispensabile, se si vuole vincere qualcosa di importante; a fare gol c’è sempre tempo. Ce lo hanno insegnato gli Herrera, i Rocco, i Biavazzi e i Bearzot; cosa volete, siamo vecchi conservatori che ancora ascoltano musica su vinile; se il calcio contemporaneo dice che per vincere bisogna andare all’arrembaggio senza pararsi il culo, che se non è presunzione poco ci manca, così sia! Speriamo solo che mister Morghen ci abbia visto giusto. Dalla sua ha la statistica: anche il suo predecessore esordì, in quel di Ghedi, con una sconfitta di uguale misura; e la stagione finì ai Regionali.
Niente voti a chi è andato in scena. Per due motivi: troppo presto per dare valutazioni individuali in questa gara che ha tutta l’aria di essere stata un’amichevole in mezzo alla preparazione, e poi abbiamo Mary Jane sotto le finestre che ci aspetta in carrozza per portarci fuori a cena… e non siamo così fessi da metterle davanti il lavoro, checché ne dica il Direttore.

Armando Dell’Oca

www.ascovestoneopen11.it

In foto l'allenatore Thomas Morghen

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/02/2011 08:00:00
Coppa Leonessa, Asco Vestone ai quarti “Guance Rosse” ritrova la grinta di un tempo e negli ottavi di Coppa Leonessa batte lo Sporting Gavardo.

11/09/2010 09:00:00
“Guance Rosse” ai nastri di partenza Lunedì 13 al comunale di Mocenigo la prima partita ufficiale dell’Asco Vestone in Coppa Leonessa contro lo Sporting Calvagese. Ecco tutte le novità della nuova stagione.

26/05/2009 00:10:00
Andata amara per gli Allievi dell'Asco Vestone I ragazzi dell'Asco Vestone sotto il sole cocente di Nigoline hanno affrontato la squadra di casa per l'andata delle semifinali di Coppa Leonessa Csi perdendo con orgoglio 3-2, lasciando così aperta a ogni risultato la gara di ritorno.

14/06/2014 09:10:00
A Vestone le finali di Coppa Leonessa Nella località valsabbina si tengono le finali di coppa delle varie categorie, mentre Coccaglio ospiterà quelle riservate alla Coppa Aido per i più piccoli

26/01/2011 11:25:00
Asco Vestone, ripartenza con pareggio La stagione di “Guance Rosse” riparte con l’andata degli ottavi di Coppa Leonessa in casa dello Sporting Gavardo.



Altre da Vestone
22/07/2019

Giovani alpinisti crescono

Settimana di fuoco quella appena trascorsa per i ragazzi dei Gruppi Base e Avanzato dell’Alpinismo Giovanile del CAI Vestone 

20/07/2019

Ecco la nuova squadra

All’insegna della continuità il nuovo ciclo in Comunità montana, con Giovanmaria Flocchini ancora nel ruolo di presidente (4)

18/07/2019

Di chi è?

L’hanno rinvenuta gli agenti della Locale della Valle Sabbia lungo il percorso vita di Vestone

18/07/2019

Energia dall'acquedotto

Politecnico di Milano ed A2A insieme nello sperimentare una speciale valvola che promette le gestione in tempo reale dei flussi idrici e anche il recupero di energia. Il primo impianto è stato piazzato a Vestone
(1)

16/07/2019

È una valsabbina la Campionessa Italiana Master 2019

Perlina Fusi si è aggiudicata l’oro, quindi il titolo “Master 2019”, al campionato nazionale di atletica svoltosi a Campi Bisenzio (Fi) dal 5 al 7 luglio scorsi. (1)

16/07/2019

Con l'auto nel Nozza (quasi)

E’ andata bene al 51enne che di prima mattina a Nozza ha rischiato di precipitare nel torrente. I soccorsi sono stati possibili solo dopo aver messo in sicurezza l’auto ferma in bilico con le ruote sul vuoto. Auto in fiamme nella notte a Provaglio Valsabbia



 

15/07/2019

Mocenigo in festa per la Madonna del Carmine

Questo martedì sera nella frazione di Vestone presso la piccola chiesetta una celebrazione religiosa a cui seguirà la sagra popolare molto sentita dalla popolazione

11/07/2019

I 30 di Francesco

Tantissimi auguri a Francesco Caggioli di Nozza di Vestone che oggi, giovedì 11 luglio, compie i suoi primi 30 anni

08/07/2019

Scuola Long C'Hi, piccoli campioni

Ancora ottimi risulati per la scuola di arti marziali che ha sede a Vestone, Sabbio Chiese e Storo al Bjj Open 2019,organizzata dall’Unione italiana Jiu Jitzu, in attesa del Dublin International Open Ibjjf Jiu Jitsu Championship

08/07/2019

Ivars Tre Campanili a Kemboi e Mukandanga

Una grande festa dello sport quella andata in scena ieri a Vestone con 1000 runner alla partenza. Il memorial Michele Cargnoni al bionese Marco Zanoni (1)

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia